Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 28

Discussione: FARI SUPPLEMENTARI riferimenti normativi utili per l'installazione

  1. #1
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    vedi firma sotto! :)
    Città
    Sąmątørzä (TS)
    Messaggi
    7,678

    Predefinito FARI SUPPLEMENTARI riferimenti normativi utili per l'installazione

    SPIN OFF della discussione in area jimny, ma di chiara utilità generale!


    Sul vecchio codice era ben chiaro... non essendo stato specificato DIVERSAMENTE nel nuovo, anzi, la definizione "di profondità" è stata confermata, essendo invece sparita "abbaglianti" gli autori dei testi di scuola guida hanno confermato la vecchia configurazione, aggiungendo solo la novità delle daily lights.

    Per cui, anche contrariamente a quanto ho precedentemente detto, se oltre ai due fendinebbia montassi due faretti di rinforzo abbaglianti (io continuo a chiamarli così) ci sarebbero buoni argomenti a favore della loro presenza in caso di contestazione.
    Ultima modifica di Marco; 03-11-2016 alle 14:23

    ===_oooo
    (_l_|_,\____\,_
    {----__---_(olllllllo)
    ()_)"""""()_)--"--)_)

    Jeep KJ 2.8 crd (Bob) e Tucson 2.0 crdi 4wd (Pino)
    , ex Sportage Cabrio (Matilda), fu G460 (Giorgio) e TR33t (Fausto)

  2. #2
    Iscrizione
    Oct 2016
    Fuoristrada
    Toyota Land Cruiser KDJ95
    Città
    Loreo
    Messaggi
    602

    Predefinito

    Sul vecchio codice cosa intendi? Era riportato proprio il numero dei fari in articolo in un particolare? Se si in quale?
    In ogni caso, per quanto sia d'accordo sulle buone argomentazioni in caso di contestazione, credo sia ancora insufficiente nel senso che l'ideale sarebbe avere un articolo/legge/numero di sentenza da tenere ben stampato in macchina, abbinato magari anche alla scheda tecnica degli abbaglianti supplementari che si montano (nel mio caso punterei su Hella quindi nessun problema in quanto ad omologazioni stradali...se non in Italia a quanto pare).
    Sui vecchi regolamenti a cui ti riferisci era specificato anche come dovevano essere montati? Ho letto in giro ad almeno 20 cm di distanza dagli abbaglianti principali, NON sopra il livello del cofano e dentro la sagoma del veicolo stesso.
    Pensavo di scrivere anche al Cetoc per sentire la loro opinione....boh....

  3. #3
    Iscrizione
    Sep 2015
    Fuoristrada
    Frontera B 2.2 DTI 85kW
    Messaggi
    56

    Predefinito

    Qui servono regolamenti e disposizioni tecniche. La strada giusta si chiama ECE 48 e decreti ministeriali italiani di recepimento. Qui il regolamento http://eur-lex.europa.eu/LexUriServ/...01:0067:IT:PDF e un pdf di Hella http://www.hella.com/municipal/asset...e_HELLA_IT.pdf

    Ciao!

  4. #4
    Iscrizione
    Oct 2016
    Fuoristrada
    Toyota Land Cruiser KDJ95
    Città
    Loreo
    Messaggi
    602

    Predefinito

    Molto interessante questo regolamento... Essendo europeo teoricamente è ufficiale e valido anche in Italia.... O servono ulteriori informazioni e chiarimenti in caso di posto di blocco secondo voi?

  5. #5
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    vedi firma sotto! :)
    Città
    Sąmątørzä (TS)
    Messaggi
    7,678

    Predefinito Bravissimo tesla!!!

    io a spulciare il cds ... in realtà ora fanno fede le normative europee


    Ora mi studio per bene questa roba, e mi sa che dovrò fare un addendum al mio articolo sulle luci!

    Infatti è ufficiale che le luci di profondità ammesse sono QUATTRO (addirittura sei per i camion oltre 12T) OLTRE ai fari antinebbia... e le regole di montaggio che esponevo si riferiscono solo a questi ultimi.

    Infatti, e questa è la breaking news, per la coppia di abbaglianti-profondità supplementare, NON CI SONO PRESCRIZIONI DI MONTAGGIO per cui, fatto salvo l'angolo di 5 gradi in tutte le direzioni, se non abbagliano il conducente in alcun modo a causa del riflesso, si potrebbero montare addirittura SUL TETTO .

    ===_oooo
    (_l_|_,\____\,_
    {----__---_(olllllllo)
    ()_)"""""()_)--"--)_)

    Jeep KJ 2.8 crd (Bob) e Tucson 2.0 crdi 4wd (Pino)
    , ex Sportage Cabrio (Matilda), fu G460 (Giorgio) e TR33t (Fausto)

  6. #6
    Iscrizione
    Oct 2016
    Fuoristrada
    Toyota Land Cruiser KDJ95
    Città
    Loreo
    Messaggi
    602

    Predefinito

    In realtà non so se le forze dell'ordine facciano fede al regolamento europeo, certo è che lo spunto è ottimo ed io ho appena scritto una mail alla polstrada citando proprio questo ECE 48...vediamo se rispondono.

  7. #7
    Iscrizione
    Sep 2015
    Fuoristrada
    Frontera B 2.2 DTI 85kW
    Messaggi
    56

    Predefinito

    @Enrico86 Credo che sia sufficiente, però deve esserci per forza un decreto del ministero dei trasporti di recepimento. Ad esempio per le DRL c'è il D.M. del 6 novembre 2013 o questo decreto http://www.gazzettaufficiale.it/atto...onale=01A11401 del 24 settembre 2001 per il recepimento della direttiva 1999/16/CE della Commissione del 16 marzo 1999 che adegua al progresso tecnico la direttiva 77/540/CEE del Consiglio relativa alle luci di stazionamento dei veicoli a motore. (GU Serie Generale n.278 del 29-11-2001 - Suppl. Ordinario n. 255).

    Hai/avete chiesto alla motorizzazione?

    Da wikipedia per i regolamenti comunitari: « Il regolamento ha portata generale. Esso è obbligatorio in tutti i suoi elementi e direttamente applicabile in ciascuno degli Stati membri »
    (art. 288 par. 2 TFUE)


    @Marco Dal 1976 con la direttiva 76/756/CEE concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative all'installazione dei dispositivi di illuminazione e di segnalazione luminosa dei veicoli a motore e dei loro rimorchi URL: http://eur-lex.europa.eu/legal-conte...6L0756&from=it.

    Per direttiva vale quanto segue « La direttiva vincola lo Stato membro cui è rivolta per quanto riguarda il risultato da raggiungere, salva restando la competenza degli organi nazionali in merito alla forma e ai mezzi »
    (art. 288 par. 3 TFUE)

    Comunque sul tetto mi pare difficile, in altezza e larghezza non c'è nessuna disposizione ma in lunghezza ci sta scritto questo: nella parte anteriore del veicolo, montato in modo che la luce emessa non
    disturbi il conducente, né direttamente né indirettamente
    , attraverso gli specchi retrovisori e/o
    altre superfici riflettenti del veicolo.


    Ciao!

    P.s. addirittura la direttiva sulla curvatura del cetriolo è del 1988 http://eur-lex.europa.eu/legal-conte...8R1677&from=IT

  8. #8
    Iscrizione
    Sep 2015
    Fuoristrada
    Frontera B 2.2 DTI 85kW
    Messaggi
    56

    Predefinito

    La polstrada quel regolamento lo applica, tra virgolette, altrimenti non potrebbe elevare multe, medesimo discorso vale per la motorizzazione o per un costruttore di veicoli. Alla fine della fiera il CdS è uno strumento normativo che disciplina la vita dei cittadini e non ha il dovere di chiarire gli aspetti puramente tecnici di costruzione del veicolo, infatti si parla genericamente di dispositivi di segnalazione visiva e di illuminazione.
    L'ECE 48 ti dice come, dove e quanti fari deve avere un determinato veicolo ma non ti dice se è legale in Italia aggiungere fari dopo l'omologazione e immatricolazione del veicolo. Tecnicamente è chiaro che è possibile avere 4 fari di profondità(sul tetto?); legalmente la domanda a cui dare una risposta è la seguente: Aggiungere una seconda coppia di fari abbaglianti sul frontale comporta una "visita e prova" presso la motorizzazione, come scritto nell'art. 78 del CdS? Secondo me si.

    Art. 78. Modifiche delle caratteristiche costruttive dei veicoli in circolazione e aggiornamento della carta di circolazione.

    1. I veicoli a motore ed i loro rimorchi devono essere sottoposti a visita e prova presso i competenti uffici della Direzione generale della M.C.T.C. quando siano apportate una o più modifiche alle caratteristiche costruttive o funzionali, ovvero ai dispositivi d'equipaggiamento indicati negli articoli 71 e 72, oppure sia stato sostituito o modificato il telaio. Entro sessanta giorni dall'approvazione delle modifiche, gli uffici della Direzione generale della M.C.T.C. ne danno comunicazione ai competenti uffici del P.R.A. solo ai fini dei conseguenti adeguamenti fiscali.

    2. Nel regolamento sono stabiliti le caratteristiche costruttive e funzionali, nonché i dispositivi di equipaggiamento che possono essere modificati solo previa presentazione della documentazione prescritta dal regolamento medesimo. Sono stabilite, altresì, le modalità per gli accertamenti e l'aggiornamento della carta di circolazione.

    3. Chiunque circola con un veicolo al quale siano state apportate modifiche alle caratteristiche indicate nel certificato di omologazione o di approvazione e nella carta di circolazione, oppure con il telaio modificato e che non risulti abbia sostenuto, con esito favorevole, le prescritte visita e prova, ovvero circola con un veicolo al quale sia stato sostituito il telaio in tutto o in parte e che non risulti abbia sostenuto con esito favorevole le prescritte visita e prova, è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 419 a euro 1.682.

    4. Le violazioni suddette importano la sanzione amministrativa accessoria del ritiro della carta di circolazione, secondo le norme del capo I, sezione II, del titolo VI.
    A tal proposito è fondamentale leggere anche l'art. 72 del CdS

    Art. 72. Dispositivi di equipaggiamento dei veicoli a motore e loro rimorchi.

    1. I ciclomotori, i motoveicoli e gli autoveicoli devono essere equipaggiati con:

    a) dispositivi di segnalazione visiva e di illuminazione;

    OMISSIS

    6. Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, sentito il Ministro dell'interno, con propri decreti stabilisce i dispositivi supplementari di cui devono o possono essere equipaggiati i veicoli indicati nei commi 1 e 5 in relazione alla loro particolare destinazione o uso, ovvero in dipendenza di particolari norme di comportamento.

    OMISSIS

    8. I dispositivi di cui ai commi precedenti sono soggetti ad omologazione da parte del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti - Dipartimento per i trasporti terrestri, secondo modalità stabilite con decreti del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, salvo quanto previsto nell'art. 162. Negli stessi decreti è indicata la documentazione che l'interessato deve esibire a corredo della domanda di omologazione.

    9. Nei decreti di cui al comma 8 sono altresì stabilite, per i dispositivi indicati nei precedenti commi, le prescrizioni tecniche relative al numero, alle caratteristiche costruttive e funzionali e di montaggio, le caratteristiche del contrassegno che indica la conformità dei dispositivi alle norme del presente articolo ed a quelle attuative e le modalità dell'apposizione.

    10. Qualora le norme di cui al comma 9 si riferiscano a dispositivi oggetto di direttive comunitarie, le prescrizioni tecniche sono quelle contenute nelle predette direttive, salvo il caso dei dispositivi presenti al comma 7; in alternativa a quanto prescritto dai richiamati decreti, l'omologazione è effettuata in applicazione delle corrispondenti prescrizioni tecniche contenute nei regolamenti o nelle raccomandazioni emanati dall'Ufficio europeo per le Nazioni Unite - Commissione economica per l'Europa, recepiti dal Ministro delle infrastrutture e dei trasporti.

    11. L'omologazione rilasciata da uno Stato estero per uno dei dispositivi di cui sopra può essere riconosciuta valida in Italia a condizione di reciprocità e fatti salvi gli accordi internazionali.

    12. Con decreto del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti può essere reso obbligatorio il rispetto di tabelle e norme di unificazione aventi carattere definitivo ed attinenti alle caratteristiche costruttive, funzionali e di montaggio dei dispositivi di cui al presente articolo.

    13. Chiunque circola con uno dei veicoli citati nel presente articolo in cui alcuno dei dispositivi ivi prescritti manchi o non sia conforme alle disposizioni stabilite nei previsti provvedimenti è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 84 a euro 335.
    A mia modesta opinione: Si deve sottoporre il veicolo ad una visita e prova se in luogo dei due fari previsti in fase di omologazione del veicolo si vogliono quattro fari di profondità funzionanti. Se invece si vuole due fari supplementari "da lavoro" bisogna coprirli/ruotarli/abbassarli e separarli elettricamente(spina accendisigari volante o altro) dal veicolo nei limiti di carico e sagoma previsti(come ha scritto giustamente Marco), insomma a prova di Furio Zoccano.


    Tornando ai fari abbaglianti sul tetto. Bisogna prima capire dove finisce la parte anteriore del veicolo. Secondo me si tratta del solo muso anteriore, visto che di lato o sul cofano(vicino al parabrezza) non possono sicuramente essere montati. Sarebbe interessante leggere qualche regolamento per le gare di rally visto che più di così non osano andare http://2.bp.blogspot.com/-hMwFsfR-_0...cavallini3.jpg


    Ciao!

  9. #9
    Iscrizione
    Sep 2015
    Fuoristrada
    Frontera B 2.2 DTI 85kW
    Messaggi
    56

    Predefinito

    Per curiosità, qual'è articolo del CdS?

    Citazione Originariamente Scritto da Azizaforever Visualizza Messaggio

    Verificare "il regolamento" da rally, per applicarlo alla strada ....................
    Evidentemente mi sono spiegato male...... Stavo parlando del posizionamento dei fari di profondità sul tetto(secondo l'ECE 48 non c'è alcuna prescrizione sull'altezza). Io un auto da rally con i fari sul tetto non l'ho mai vista, forse per lo stesso motivo per cui penso che non si possano montare sul tetto gli abbaglianti su un veicolo stradale: il cofano fa da superficie riflettente. Per questo mi chiedevo se il posizionamento dei fari è una libera scelta della squadra o è imposta dall'organizzatore del rally o quellochetipare. La mia è pura e semplice curiosità se ancora non si fosse capito.

  10. #10
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    vedi firma sotto! :)
    Città
    Sąmątørzä (TS)
    Messaggi
    7,678

    Predefinito

    innanzitutto invito tutti, se non altro, a dare una stellina di reputazione a Tesla, che non so se lo faccia di mestiere, ma per la così accurata consulenza legale che ci ha offerto, 50 euro di parcella già non son tanti.

    Altresì e' vero che uno sbirro o un caramba (ed io posso dirlo!) che ti contesta un 78 per due fendinebbia e/o (ora lo sappiamo!) due faretti di profondità con omologazione e correttamente montati, merita dopo un procedimento interno, di finire la carriera al minuto mantenimento in reparto mobile o in battaglione a distribuire lenzuola!

    Ad un posto di CONTROLLO quello che interessa è che il conducente sia sobrio, patentato, e non ricercato. Altresì il veicolo sia NON RUBATO, assicurato, e si spera in regola con la revisione. La regolarità del veicolo si verifica (eventualmente) solo se ci sono palesi dubbi e solo per quel che riguarda quanto trascritto a libretto, ma nessuno va a stendersi a terra in divisa ordinaria per verificare con la pila i numerini sulla marmitta, o va cercarsi grane con contestazioni dubbie. Uno preciso proprio va a controllare stato e conformità (almeno "formale") dei pneumatici. E basta. Per tutto il resto, appunto, c'è il collaudo periodico in mtc!!!
    Ultima modifica di Marco; 03-11-2016 alle 14:25

    ===_oooo
    (_l_|_,\____\,_
    {----__---_(olllllllo)
    ()_)"""""()_)--"--)_)

    Jeep KJ 2.8 crd (Bob) e Tucson 2.0 crdi 4wd (Pino)
    , ex Sportage Cabrio (Matilda), fu G460 (Giorgio) e TR33t (Fausto)

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. fari supplementari
    Di servatellese nel forum Jimny
    Risposte: 89
    Ultimo Messaggio: 21-11-2016, 20:13
  2. Fari supplementari
    Di poweranch nel forum Impianto elettrico ed accessori
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 18-12-2015, 09:42
  3. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 16-10-2014, 11:25
  4. Fari supplementari
    Di Saltodelcorvo nel forum 4x4
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 21-06-2014, 15:11
  5. fari fendinebbia o faretti supplementari
    Di Art1c0 nel forum Pajero Pinin
    Risposte: 47
    Ultimo Messaggio: 31-05-2014, 14:00

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •