Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 55

Discussione: Impianti GPL per Motori Diesel

  1. #41
    Iscrizione
    Mar 2003
    Fuoristrada
    Land Rover 88 SIII
    Città
    bassa valle di Susa
    Messaggi
    8,645

    Predefinito

    Traction 4x4
    www.traction4x4.it

    preparazioni ed accessori
    Citazione Originariamente Scritto da gigo Visualizza Messaggio
    Vero! Le auto ad idrogeno invece emettono vapore acqueo, sono ad impatto ZERO e utilizzano motori a scoppio, quindi la tecnologia è identica a quella dei benzina, non ci sarebbe da inventare niente. Hanno serbatoi capienti quindi autonomia molto superiore alle auto elettriche, tipo GPL, e per fare il pieno ci metteresrti il tempo di fare il pieno col GPL, mica delle mezzore come per l'elettrico. Peraltro è una tecnologia conosciutissima da più di 30 anni, quindi per tutte queste ragioni si potrebbero fare auto a costi molto più contenuti rispetto all'elettrico.
    Mancano le infrastrutture per la distribuzione, i distributori...ma anche per l'elettrico. Ma per l'elettrico ENEL è disposta a crearli, per l'idrogeno no, a quanto pare. Anche se sarebbe prodotto sempre dalle stesse centrali...
    Hanno una sola controindicazione: emettono vapore acqueo e in valpadana in certi periodi potrebbero favorire la formazione di nebbia. Ma visto che a causa del cambiamento climatico le nebbie quasi non ci sono più farebbero solo bene, soprattutto dive si sta desertificando.
    Le auto ad idrogeno, utilizzato nei motori a combustione interna al posto della benzina, sono una strada abbandonata da tempo per vari problemi:

    1) produrre l' idrogeno, che praticamente non esiste puro sul nostro pianeta, ci vanno grandi quantità di energia e provoca inquinamento.

    2) stoccare l' idrogeno non è semplice, lo puoi fare solo in forma gassosa ad alta pressione come il metano, ma a differenza di quest' ultimo la molecola è piccolissima ed il gas ha la spiacevole tendenza a scappare per cui ci vanno soluzioni tecniche sofisticate per quanto riguarda valvole, tubi, raccordi, ecc., inoltre è un gas piuttosto pericoloso (vedi disastro Hindenburg).

    3) non è vero che bruciando idrogeno si produca solo vapore acqueo, affinché lo sia dovrei farlo bruciare insieme ad ossigeno puro, il che significa trasportare nel veicolo, oltre alle bombole di idrogeno, anche quelle di ossigeno (non oso pensare in caso di incidente grave quali possano essere le conseguenze), bruciandolo utilizzando l' aria come comburente, che contiene molto azoto, si producono anche NOx che dopo il particolato sono la principale causa di inquinamento nelle grandi città.

    Per queste ragioni le case automobilistiche hanno abbandonato le ricerche sulle auto ad idrogeno, parecchi anni fa c'erano dei prototipi funzionanti derivati da berline di serie (se non ricordo male BMW), ma poi è stato tutto abbandonato per i problemi che ho scritto sopra.

    Per l' auto del futuro l' unica soluzione è l' elettricità, stanno studiando nuove batterie, più ecologiche, più economiche e più efficienti di quelle attuali al litio.

    tecnologia.libero.it/batteria-smartphone-lunga-durata-autonomia-grafene-3655



    - - - Aggiornato - - -

    Ricordavo bene...


    /it.wikipedia.org/wiki/BMW_Hydrogen_7

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Franz Visualizza Messaggio
    @roby, a parte che faccio fatica a credere ad un riciclaggio perfetto senza residui... Ma poi è da considerarsi l'intera catena di smaltimento, inclusi trasporto eccetera...
    E poi la nuova catena di produzione...
    Insomma nessun dice che l'homo oeconomicus non debba darsi una regolata, ma non vedo perché farlo per così dire "retroattivamente". Soprattutto quando 4/5 del mondo, Germania compresa, vanno ancora a carbone...
    Anche la produzione di materie prime nuove crea inquinamento, anche maggiore di quello prodotto durante il riciclo, la differenza è che il riciclo lo faresti in Italia mentre le materie prime nuove sovente sono prodotte in paesi esteri del terzo mondo...
    Ultima modifica di roby65to; 11-01-2019 alle 09:32

  2. #42
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    vedi firma sotto! :)
    Città
    Sąmątørzä (TS)
    Messaggi
    6,916

    Predefinito

    Bravo Roby, poco nulla da aggiungere... più che dirigibile Hinderburg (risposta al perchè tutti gli attuali dirigibili usano elio) la tua domanda troverebbe risposta nell' esplosione dello shuttle challenger del 1986!
    Riguardo all' autotrazione l'idrogeno è sempre stato un veicolo energetico, non un combustibile (non trovandosi praticamente libero in natura) ed una volta che fai un serbatoio da astronave su una macchina per stoccarcelo, è una bestialità bruciarlo in un motore a scoppio con la resa del 35% se puoi abbinarci una fuel cell (una batteria chimica a combustibile) ed un motore elettrico con la resa dell' 85% . L'hummer a idrogeno serviva solo come propaganda per Schwarzenegger ecologico e potentissimo che doveva diventare governatore della California... utilità zero.

    L'idrogeno si presta a parecchie speculazioni, perlopiù scientificamente inesatte, che arrivano anche all' "auto ad acqua" .

    L'unica di queste pseudoscenze che ha un qualche fondamento ed utilità è il sistema Pantone , ma solo per convertire vecchi motori a scoppio inefficaci. E
    non c'è nessun complotto, semplicemente alle case costruttrici che rendi tramite un' accrocchio "ecologico" e con 20-25% di consumi in meno un motore anni 60, non gliene può fregar di meno!

    Ad uso degli studenti: i gas di scarico di un vecchio propulsore passano come in un narghilè, in un bidone di acqua demineralizzata che fa da filtro, la fanno bollire e gli incombusti vengono riaspirati veicolati del vapore, che prima di venir riaspirato PARE sia soggetto anche a pirolisi passando pure attraverso un "reattore" (una cannuccia inondata da gas di scarico a monte quanto più caldi possibile ) che dovrebbe scomporre la broda gassosa, almeno in piccola parte, in combustibili volatili che agevolano la combustione di carburante che passa per iniezione o carburazione grezza ed obsoleta.

    Un vecchio diesel a precamera, in combo col biocarburante, lo fai andare sinchè esplode con quattro litri di olio di colza e quattro di acqua al posto di cinque di gasolio.
    Questo è quanto, e non sarebbe mica male.
    Se sei un' inventivo agricoltore affezionato al suo vecchio trattore, con a disposizione campi di colza ed acqua di ruscello, è certamente cosa buona e giusta.

    Se siete tecnologi avrete notato qualche similitudine con i principi di funzionamento (imbastarditi) dell' egr e del motore a vapore... in pratica rendere con un sistema LOW TECH un vecchiume a scoppio ecologico ed efficente quasi quanto un motore moderno, o almeno così dicono.

    Ma da qui a dire che esistono le auto che vanno ad acqua senza aumentare la quota carbonio (e non cielo dikono ) ce ne passa...
    Ultima modifica di Marco; 11-01-2019 alle 10:46
    Felice possessore di Sportage 2.0 cabrio , offro da bere a chi incontro con un' auto come la mia, il che non capita mai

  3. #43
    Iscrizione
    Apr 2010
    Fuoristrada
    ha abbandonato
    Città
    Su pel Monte
    Messaggi
    4,356

    Predefinito

    ..rulof l'ha fatta la macchina ad idrogeno o sveglia o siete paleolitici come sto forum?

  4. #44
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    vedi firma sotto! :)
    Città
    Sąmątørzä (TS)
    Messaggi
    6,916

    Predefinito

    Gia visto... che mito! gli iuotubber che salvano il pianeta.

    Posto che il problema dell' idrogeno è che staccarlo dall' ossigeno a partire dalle molecole d'acqua richiede per elettrolisi PIU' energia di quanta ne restituisca quando le rimetti assieme (combustione, celle a combustibile...) E questo in condizioni di laboratorio, figurati con l'alternatore della citroen dell' aggiustatutto...

    Tuttavia in vecchi camion americani (quelli tipo Duel con i camini tipo i fumaioli del Titanic) quel filo di idrogeno ottenuto a carissimo prezzo con l'energia dell' alternatore, "innesca" il gasoliazzo aumentando di un bel po' la resa termica di un precamera con iniettori Fred Flinstone, e tutto quel nero diventa spinta sui pistoni.

    Va detto che con una moderata iniezione di GPL o metano... ottieni lo stesso risultato che con il tafanario elettrolitico.

    La macchina del Ciccio invece mi sa che risparmia perchè la sonda lambda legge combustione ricca e la centralina riduce il tempo iniettura iniettori. 20 euro sul tavolo che se la scanno con torque mi legge fuel trim negativo... e se la metti su un banco prova ha perso qualche cavalluccio.
    Un buon detergente iniettori, e piedino leggero, bastano per ottenere lo stesso risultato, anche migliore.

    Dovrei finalmente arricchirmi vendendo molle risparmia benzina da inserire sotto l'acceleratore, in maniera che fai più fatica a premerlo.
    Felice possessore di Sportage 2.0 cabrio , offro da bere a chi incontro con un' auto come la mia, il che non capita mai

  5. #45
    Iscrizione
    Apr 2010
    Fuoristrada
    ha abbandonato
    Città
    Su pel Monte
    Messaggi
    4,356

    Predefinito

    ..Marco Piedepesante

  6. #46
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    vedi firma sotto! :)
    Città
    Sąmątørzä (TS)
    Messaggi
    6,916

    Predefinito

    Guarda che scherzo ma sino ad un certo punto... sai quante volte mi sorprendo a corer come un dindio con la mente svagata ed il piede disteso? L'innovativo dispositivio MollaIlGas... risparmi carburante, ed anche multe! Già mi vedo su ShoppingTV !

    La Compagnia Telefonica Australiana aveva tanti anni fa già le tariffe flat ( vai nell' outback a fare le letture...) e le linee sempre intasate che le signore stavano a chiaccherare per ore.
    Un dirigente geniale ha mandato i tecnici ad eseguire gratuitamente una "miglioria" agli apparecchi.
    Svitare la cornetta ed inserirci un inutile grosso anello di ferro dentro.
    Il tempo medio delle chiamate si ridusse considerevolmente.


    Ok, fine ot... già stavamo riaggrappandoci ad una moderata iniezione di gas nel gasolio... ora con i nuovi impianti si invertono le proporzioni.
    Ultima modifica di Marco; 11-01-2019 alle 11:51
    Felice possessore di Sportage 2.0 cabrio , offro da bere a chi incontro con un' auto come la mia, il che non capita mai

  7. #47
    Iscrizione
    Jul 2017
    Fuoristrada
    G.Cherokee wj 2.7Crd 2002
    Città
    Sud Sardegna
    Messaggi
    4,840

    Predefinito

    Interessante la moderata iniezione di gas che riduce i consumi...

  8. #48
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    vedi firma sotto! :)
    Città
    Sąmątørzä (TS)
    Messaggi
    6,916

    Predefinito

    Non so se sempre e quanto riduci i consumi di gasolio, ma di certo aumenti la potenza.
    Sui motori che non bruciano perfettamente ogni singola molecola di gasolio, più di quanto ci si potrebbe aspettare dall' apporto energetico dovuto al gas, che funge un po' come l'accendifuoco liquido per la legna... chiaramente se non si gira con una miscela brutalmente grassa, si riducono anche gli inquinanti.
    I tuner di TD ste cose le facevano già anni fa... ma ovviamente in maniera abbbusivisssima... i
    Sul modernissimo motore toyota col 44% di resa termica... poi non so se funziona ancora.

    https://www.outbacktravelaustralia.c...proved-economy

    In questo articolo si riassumono i concetti base.
    Felice possessore di Sportage 2.0 cabrio , offro da bere a chi incontro con un' auto come la mia, il che non capita mai

  9. #49
    Iscrizione
    Nov 2009
    Fuoristrada
    WJ 4.7 V8 HO m.y. 2002
    Città
    Milano
    Messaggi
    10,257

    Predefinito

    La teoria dice che si diminuiscono i consumi, nel senso che per fare la stessa strada bruci parte di gasolio e parte di GPL, ma costando meno il GPL, a pari consumo, quindi km/litro, un litro di miscela costa meno di un litro di gasolio.
    Considerando poi che si incrementa la potenza e la coppia (sulla carta sembrerebbe così, ma voglio verificare veramente appena vedrò il Def 90 della amica su cui è stato installato), in teoria dovrebbe servire meno carburante per eseguire lo stesso lavoro.
    Le due cose dovrebbero quindi portare, sulla carta, ad un generale minor consumo.

    Quando me lo dissero ero scettico, sono tutt'ora scettico, e aspetto di "toccare con mano"; vi farò sapere

    Abbi dubbi, ...sempre!

    "La fantasia è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata mentre la fantasia comprende il mondo intero."
    A.Einstein

  10. #50
    Iscrizione
    Jan 2019
    Fuoristrada
    Land Rover disco3
    Città
    parma
    Messaggi
    35

    Predefinito

    TRACTION 4X4 - PREPARAZIONI ED ACCESSORI
    Citazione Originariamente Scritto da roby65to Visualizza Messaggio
    1)...2)...3)...
    ... Anche la produzione di materie prime nuove crea inquinamento, anche maggiore di quello prodotto durante il riciclo, la differenza è che il riciclo lo faresti in Italia mentre le materie prime nuove sovente sono prodotte in paesi esteri del terzo mondo...
    1) anche per produrre elettricità. Sia le batterie che l'idrogeno sono strumenti per immagazzinare energia, alternativi. E i metodi per produrli sono gli stessi. E in entrambi i casi se usi combustibili fossili cambi il clima e crei inquinamento, in altri casi o rispetti l'equilibrio oppure non inquini.
    2) non lo so, ma mi sembra che sia solo un problema tecnico di ricerca di materiali, tutt'altro che insormontabile. Quanto alla pericolosità e all'esempio del dirigibile è il dirigibile di inizio '900 di per se ad essere pericoloso. L'esempio dello Shuttle è già più calzante, ma è difficile da capire se è stato a causa dell'idrogeno o per altri problemi. Anche il GPL anni fa era considerato pericoloso e di tanto in tanto bruciava qualche auto, ma mi pare che l'evoluzione tecnologica abbia migliorato molto la situazione;
    3) su questo ammetto la mia ignoranza: a livello teorico ci sta. A livello pratico, nel senso di dati e misure concrete, non ne ho idea.
    So solo che nel 2018 è partito in Germania il primo treno ad idrogeno, quindi probabilmente quelli che erano ostacoli qualche anno fa da un punto di vista esclusivamente commerciale probabilmente ora, che non si può più rimandare il fatto di smettere l'uso di combistibili fossili, anche l'idrogeno torna ad essere preso in considerazione. Secondo me ormai siamo al limite e quello che solo qualche anno fa era considerato "poco economico" adesso è necessario usare metri di misura diversi.
    Niente di complottistico? Meglio. Basta che cambi il punto di vista.

    Quanto al fatto che produrre prodotti nuovi e quindi anche nuove auto sia inquinante sono pienamente d'accordo con te! E non solo per produrre auto, ma anche lavatrici, frigoriferi, caldaie, decoder per la TV, TV, ecc. ecc. Per obbligare i consumatori ad acquistare prodotti che spesso hanno in se ben poche novità da un punto di vista funzionale si usa l'obsolescenza programmata con conseguente dispendio di risorse e di energie enorme! Inoltre l'uso esagerato di elettronica dove potrebbe essere usata la meccanica, contribuisce a questo dispendio di energie: l'elettronica costa infinitamente meno rispetto alla meccanica e dura molto meno. L'avvento dell'elettronica sulle auto e su tutti i macchinari avrebbe dovuto fare crollare il prezzo degli stessi, invece costano più cari e sono molto meno durevoli obbligando i consumatori a cambiarli più spesso. E per cambiarli ci sono costi economici a carico dei consumatori e ambientali a carico della società intera non più sopportabili. Oggi se ti si rompe un componente elettronico da 2 cent ti cambiano la shceda che costerà se va bene 9 euro e te la fanno pagare 400 euro. Se si parla di un oggetto che nuovo costa magari 600 euro si finisce per buttarlo e prenderne uno nuovo. Si capisce che non puà reggere a lungo una cosa del genere. E non ci si meravigli se tutto l'ecosistema crolla e crollano i consumi in Italia e non solo. La ragione è semplice: tu derubi i consumatori per qualche anno spremendo la terra con un abuso di risorse e alla fine gli uni non hanno più soldi per consumare e l'ecosistema collassa.

Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •