Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 33

Discussione: CTEK mantenitore di carica, manutentore della batteria.

  1. #11

    Predefinito

    Ciriaco,
    si, lo attacco direttamente alla batteria senza scollegarla dall’auto; gli apparecchi tipo Ctek lavorano sia come caricabatterie (naturalmente la loro portata deve essere adeguata) che come mantenitori, quindi è previsto che la batteria non venga scollegata.

    Ma, domanda: a parte impiegare il mantenitore, non riesci a installare su questi mezzi uno stacca batteria, o, al limite, a scollegarla quando sai che per mesi non li usi?
    Se la batteria è scollegata, almeno il polo negativo, il fenomeno di auto scarica viene ridotto di parecchio.
    Ultima modifica di mak_v8; 20-11-2021 alle 02:30
    Abbi dubbi, ...sempre!
    "La fantasia è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata mentre la fantasia comprende il mondo intero." A.Einstein
    “Il più grande nemico della conoscenza non è l'ignoranza, è l'illusione della conoscenza. ” S.Hawking

  2. #12
    Iscrizione
    Mar 2011
    Fuoristrada
    L200 178cv, JIMNYddis86cv
    Città
    Vallata (AV)
    Messaggi
    3,969

    Predefinito

    @temisto, il fendt ha una batteria da 155ah (con 1000ah di spunto) penso che un manutentore da 200ah (non proprio quelli da bici elettrica) sia più che sufficiente. Almeno dovrebbe.

    @Mak, si certo che nel periodo di fermo scollego le batterie. Infatti volevo capire la vera utilità di un manutentore sul quando c'è effettivo bisogno di utilizzarlo.
    Un'altra domanda: È possibile la messa in moto del veicolo, con l'accrocchio collegato? Tipo starter di emergenza?

  3. #13

    Predefinito

    Ctek fa tante altre cose, tra cui anche gli aviatori mi sembra, ma quelli di cui stiamo parlando sono solo mantenitori/caricatori
    Abbi dubbi, ...sempre!
    "La fantasia è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata mentre la fantasia comprende il mondo intero." A.Einstein
    “Il più grande nemico della conoscenza non è l'ignoranza, è l'illusione della conoscenza. ” S.Hawking

  4. #14
    Iscrizione
    Mar 2003
    Fuoristrada
    Land Rover 88 SIII
    Città
    bassa valle di Susa
    Messaggi
    8,970

    Predefinito

    Se parliamo di veicoli di vecchia concezione, sui quali la batteria si può tranquillamente scollegare o mettere uno stacca batteria, non c'è bisogno di ricaricarla se la batteria è in buone condizioni ed il fermo non supera i cinque - sei mesi, sulla mia Land Rover che sovente rimane ferma da novembre ad aprile non ho mai avuto problemi, dopo quasi sei mesi è sempre ripartita e la batteria è una Bosch S5 da 100Ah montata nel 2010...

  5. #15
    Iscrizione
    Jan 2004
    Fuoristrada
    HZJ78 e P38 HSE
    Città
    Oltre la Cortina di Ferro
    Messaggi
    3,667

    Predefinito

    Come tanti qui, anche io uso questi caricatori "intelligenti" sui vari mezzi che passano piu' tempo fermi (purtroppo) che in movimento, tanto i miei come quelli in restauro in officina, in vendita nel piazzale, ecc.
    Avevo uno "Ctek" ma lo prestai al socio e me lo distrusse ... attualmente per i lavori sopra uso due di quelli del Lidl (che come mantenitori lenti a 1A fanno il loro dovere costando poco, ma hanno molti contro), uno modulabile da 2A a 15A di carica (ideale per le batterie "grosse") e il mio gioello (che non mollo mai!!!) e' un Saito preso 15 anni fa alla modica cifra di 50 euri ... che carica/scarica/mantiene/fa il check delle celle/desolfatazione ... ideale.
    Le batterie sono le piu' svariate ... acido, gel, piombo. So che parlano di controindicazioni ma sono anni che vado avanti cosi' e durano e lavorano senza problemi (le batterie, e i caricatori).

    Qualche consiglio: questi caricatori "intelligenti" solitamente fanno pochi amp, quindi una batteria grossa di un mezzo pesante avra' bisogno di parecchie ore (parecchie) ... meglio in questi casi uno piu' potente da mettere in carica veloce, ma se ti serve (meglio carica lenta, sempre).
    In inverno ritiro le batterie dei mezzi all'addiaccio e le tengo sotto carica una volta al mese dentro il capannone, meglio per la loro durata.
    Booster/avviatore ... con quello che costano, fai prima con una coppia di cavi (seri!!) e una delle tante batterie che hai gia' ricaricato ... eh eh eh

  6. #16
    Iscrizione
    Mar 2011
    Fuoristrada
    L200 178cv, JIMNYddis86cv
    Città
    Vallata (AV)
    Messaggi
    3,969

    Predefinito

    Grazie a tutti per le dritte.
    Comunque ho preso l'accrocchio. Ctek Mxs 10. Sembra il più adatto alle mie esigenze per capacità.
    Sono alle prime prove. Ma sembra che sveglia perfettamente le batterie un po' pigre sulla via della sostituzione.
    Vediamo se l'effetto dura e per quanto.
    Aggiorno la mia situazione tra qualche tempo.

  7. #17

    Predefinito

    Ottimo!
    Abbi dubbi, ...sempre!
    "La fantasia è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata mentre la fantasia comprende il mondo intero." A.Einstein
    “Il più grande nemico della conoscenza non è l'ignoranza, è l'illusione della conoscenza. ” S.Hawking

  8. #18
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    vedi firma sotto! :)
    Città
    Sąmątørzä (TS)
    Messaggi
    8,611

    Predefinito

    In effetti, se l' accrocchio ha una funzione di desolfatazione oltre che di manutentore di carica, non le renderà eterne, ma sicuramente gli allunga la vita.
    Se ho ben inteso, non parliamo di due motorette, ma il tuo "parco batterie" siamo nell' ordine delle migliaia in euro, per
    qualunque cosa le tiri in la anche di un anno o due, l' acquisto mi pare motivatissimo.

    ===_çoooo
    (_l_|_,\___\,_
    {----_---_(olllllllo)
    (@)_)""(@)_)-"-)_) Jeep KJ 2.8 crd (Bob) e Tucson 2.0 crdi 4wd (Pino)
    , ex Sportage Cabrio (Matilda), fu G460 (Giorgio) e TR33t (Fausto)

  9. #19
    Iscrizione
    Dec 2009
    Fuoristrada
    Daimler
    Città
    Vicenza
    Messaggi
    11,253

    Predefinito

    Un banco batterie?!?
    Un carica batterie con mantenimento!?!
    Io qualcosa la so anche dai camperisti che mettono in recovery il mezzo x mesi (-) (mica li capisco io questi che mantengono il camper fermo) e usano dei manutentori di carica durante questa sosta. Ma sono alimentati H24.
    Questi manutentori sono (di solito) applicati alle batterie avviamento!
    Anche io ho una batteria da 350A P.A. ed un caricatore con mantenimento da 50A.

    La batteria ha 8 anni ed è in ottimo stato! Quando faccio camminare la macchina dura Come nuova! Costa solo un millino!!

    Io la uso molto poco! Quindi è quasi controproducente!
    Ma il carica si fa la sua e me la mantiene.

    La batteria


    Il suo caricatore

  10. #20
    Iscrizione
    Dec 2009
    Fuoristrada
    Daimler
    Città
    Vicenza
    Messaggi
    11,253

    Predefinito

    Ovviamente parliamo di batterie industriali Vero??

    No de sta roba che monta anche un verro!!

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. problemi di carica batteria
    Di tenebroso nel forum Cherokee XJ
    Risposte: 44
    Ultimo Messaggio: 26-11-2019, 18:38
  2. [WG / WJ] Prendere corrente dai terminali della batteria
    Di mak_v8 nel forum Grand Cherokee
    Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 27-02-2019, 23:12
  3. Montaggio della seconda batteria
    Di MESSANA nel forum Aiuto e assistenza
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 15-03-2016, 22:25
  4. carica batteria
    Di marange nel forum Range Rover
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 02-10-2014, 13:20
  5. Problema carica batteria
    Di piccione89 nel forum Defender
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 29-01-2014, 14:59

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •