Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Pagina 11 di 11 PrimaPrima ... 91011
Risultati da 101 a 109 di 109

Discussione: Batteria portatile 12V

  1. #101
    Iscrizione
    Dec 2009
    Fuoristrada
    patrol tr 2.8 safari e Dc
    Città
    Vicenza
    Messaggi
    8,706

    Predefinito

    Traction 4x4
    www.traction4x4.it

    preparazioni ed accessori
    Daccordo Gima ma la questine è un'altra. Come e quale sistema va meglio x avere energia. In sto caso si parla come mantenere un frigo.
    Ker" dice: Sua esperienza del litio x mantenere i sui affari dura 10ore. Non risponde e non sappiamo quanto tempo rimane autonomo con gli aggeggi che usa.
    Poi dice anche che il gruppo elettrogeno non gli piace. Non piace perchè secondo lui si sopra una certa quota SLM deve regolare il carburatore.(
    Adesso vi posto un link dove se facciamo i conti costa circa 3000€.. Pesa come un generatore che costa 100€! E allora mi conviene un generatore turbo se proprio mi devo considerare che vado dove un motore a scoppio ne risente della rarefazione

    https://youtu.be/bUbxWd6tN9c
    Ultima modifica di temisto; 04-07-2020 alle 14:26

  2. #102
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    vedi firma sotto! :)
    Città
    Sąmątørzä (TS)
    Messaggi
    7,657

    Predefinito

    Scusate se cerco di tirare qualche somma... che sennò ha ragione Gima e basta e possiamo piantarla qua!

    La prova fatta con l' accumulatore di Kernunos predeva l' uso di un frighetto TERMOELETTRICO ( vedi effetto Peltier/ seebek )che divora la bellezza di 4 ampere a 12v... ovvero 48w senza sosta... per tener se va tanto bene un delta termico di venti gradi. Significa che se fuori ce ne son trenta... le birre sono "non calde"!

    Troppo dispendioso. Ve l' ho gia detto io che son passato dal frighetto di quel tipo alla ghiacciaia, specie quando han fatto le borse termiche soffici e pieghevoli che cacci nei bagagli aviotrasportabili per campeggio fly and drive.


    Ma inizialmente si parlava di un frighettino piccolo a compressore... che di ampere/ora/ora... nel senso che il motore non gira sempre ma si calcola un consumo medio... semplificando in Ampere e basta, a 12v assorbe solo 0.61! Un consumo sei volte inferiore per avere anche il ghiaccio!

    E, chiedo conferma al tecnicissimo Mak... ma con uno di quelli avviatori che postavo, se i 15/18 ah di batteria sono spero intesi a 12v, ti tengono i gelati per un giorno ed una notte e ne avanza ancora un bel pò! Stesso discorso di avere una torcia con lampadina ad incandescenza ed una a LED!


    Quindi il mio problema vero ora è: esiste sul mercato un frighetto CINESONE ma a COMPRESSORE quindi con prestazioni e consumi accettabili, ma che a differenza di un Waeco non costi più di quello grande che ho in cucina?
    Ultima modifica di Marco; 04-07-2020 alle 16:17

    ===_oooo
    (_l_|_,\____\,_
    {----__---_(olllllllo)
    ()_)"""""()_)--"--)_)

    Jeep KJ 2.8 crd (Bob) e Tucson 2.0 crdi 4wd (Pino)
    , ex Sportage Cabrio (Matilda), fu G460 (Giorgio) e TR33t (Fausto)

  3. #103
    Iscrizione
    Jul 2017
    Fuoristrada
    G.Cherokee wj2.7 crd 2002
    Città
    Sud Sardegna
    Messaggi
    7,283

    Predefinito

    Marco, potresti prendere questo...
    https://www.ebay.it/itm/283934441599

  4. #104
    Iscrizione
    Nov 2009
    Fuoristrada
    WJ 4.7 V8 HO m.y. 02
    Città
    Milano, e con un GMC è un casino....
    Messaggi
    12,767

    Predefinito

    Un frigorifero piccolo a compressore che assorba 0,6 Ampere, ...io la vedo dura.

    In quello postato all'inizio (che ha un costo non proprio trascurabile) parlano di assorbimento a 12 V pari a 2,2 Ampere, e poi nella parte "Performance" dicono consumo energetico pari a 0,61 Ampere/ora.

    Boh, qualcosa non mi torna, c'è qualquadra che non cosa...
    Ultima modifica di mak_v8; 04-07-2020 alle 23:10
    Abbi dubbi, ...sempre!
    "La fantasia è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata mentre la fantasia comprende il mondo intero."
    A.Einstein
    Andrà tutto bene!

  5. #105
    Iscrizione
    Apr 2019
    Fuoristrada
    L200 2.5DI-D 4WD DoubleC
    Città
    Piacenza
    Messaggi
    164

    Predefinito

    @mak_v8 il frigo in questione ha un assorbimento di 2,2 Ah/h fin tanto che non raggiunge la temperatura che si è impostata. Poi passa ad un assorbimento di mantenimento della temp. di 0,6 Ah/h in quanto il compressore attacca e stacca in automatico.
    La fase per raggiungere la temp. di mantenimento dura da 1 a 2 ore.
    Quindi se si ha l'accortezza o di inserire bevande/alimenti già freschi o di tenere il frigo acceso h 24 il frigo funziona meglio e consuma meno energia.
    È un frigo, seppur piccolo, come quello in uso su barche dove i consumi energetici sono di primaria importanza. Mentre sui Camper generalmente i frigo funzionano a 220V a 12V o a gas (hanno tutte e tre queste funzioni).
    Ultima modifica di Luigi Lucci; Ieri alle 07:14

  6. #106
    Iscrizione
    Jul 2014
    Fuoristrada
    Great Wall Steed 5 2.0 TD
    Città
    ValleCamonica
    Messaggi
    53

    Predefinito

    mi scuso se non rispondo subito ma, in questo periodo sto poco davanti al pc e non volevo andare nello specifico di quello che faccio, per non andare OT
    Comunque mi occupo di eventi sportivi (quando e se ripartiranno) e le attrezzature che collego io normalmente in alta montagna sono: notebook, stampante inkjet (laser non va bene col freddo), tabelloni cronometrici ed eventualmente (nelle gare di mountainbike ad esempio), apparecchiature per la lettura di transponder rfid.
    Naturalmente ho, nell'80% dei casi, energia elettrica stabilizzata fornita da case, rifugi o aziende, ma è capitato che mi dessero corrente tramite generatori e, nella penultima manifestazione che ho seguito nel 2020, ho dovuto tenere acceso solo i notebook in quanto andavano a batteria interna, perchè i 2 generatori a disposizione lavoravano male e c'erano continui sbalzi di tensione, col rischio di bruciare qualcosa (che il comitato organizzatore non mi rimborsa, ma che devo sostituire di tasca mia), per questo motivo ho acquistato e testato questo accumulatore, in previsione di prenderne altri con magari più Wh, se dovessi ripartire col lavoro.

    P.S. è qualche settimana che stavo pensando di prendere un frigorifero a 12V (magari più performante di quello che ho usato per la prova ) e da attaccare a questi accumulatori, in previsione (money permettendo) di fare un giro che sto organizzando da qualche annetto e che, per lavoro o altro, ho sempre rimandato. Il giro comporterebbe di star via una settimana e visitare, in veste estiva, i luoghi che in inverno visito per lavoro (Trentino, Veneto e Friuli), quindi durante il giorno mi servirebbe un frigorifero da tenere nel cassone del pickup e la sera ricaricherei gli accumulatori con la corrente gentilmente offerta da chi mi ospita (affittacamere, alberghi a conduzione famigliare, B&B, ostelli, etc).

  7. #107
    Iscrizione
    Jul 2017
    Fuoristrada
    G.Cherokee wj2.7 crd 2002
    Città
    Sud Sardegna
    Messaggi
    7,283

    Predefinito

    Prima cosa, bisogna conoscere la massima temperatura ambiente in cui il frigorifero di Luigi può lavorare...

    Perché gli assorbenti riportati sono importanti, ma saranno stati considerati con il frigo che lavora in un ambiente con temperature adeguate.


    Il problema del raggiungimento della temperatura per poi portasi in fase di mantenimento, dipende molto dalla temperatura in cui il condensatore lavora, se magari siamo in un ambiente aperto con 30 gradi, il frigo avrà un'ottima condensazione e si porterà in temperatura velocemente per poi rimanere nella condizione di mantenimento, rispettando tutti i valori ed i tempi indicati dalla fabbrica.

    Ma se mettiamo il frigo in un ambiente chiuso, inizialmente a 40 gradi, dove il frigo lavorando fa aumentare questa temperatura a causa del luogo chiuso, poi magari si alza il sole che porta questo ambiente chiuso a 60 gradi... Con condizioni estreme del genere (sempre ammettendo che le specifiche del frigo lo consentano) non si raggiungerà velocemente la temperatura e quindi non si passerà mai alla fase di mantenimento, anzi se la temperatura ambiente fosse così alta, potrebbe non essere sufficiente nemmeno la coibentazione del frigo, aumenterebbero le dispersioni termiche fra l'interno e l'esterno e di conseguenza la temperatura sarebbe tendente a salire e le birre si scalderebbero, nonostante il consumo elettrico del compressore che tenterebbe di fare inutilmente il suo lavoro.

    I frigoriferi trivalenti che avete citato prima (220v 12v propano) non funzionano con il compressore e il gas frigorigeno utilizzato e l'ammoniaca, si chiamano frigoriferi ad assorbimento, perché sfruttano la caratteristica dell' ammoniaca gassosa e disidratata di venire assorbita totalmente dall'acqua , creando fra l'assorbimento e l'evaporazione con il calore della fiamma o delle resistenze elettriche, il ciclo frigo che, negli altri, il compressore fa pompando...

  8. #108
    Iscrizione
    Jul 2017
    Fuoristrada
    G.Cherokee wj2.7 crd 2002
    Città
    Sud Sardegna
    Messaggi
    7,283

    Predefinito

    Qui c'è una gif che si anima e spiega il funzionamento del frigo ad assorbimento.

    https://forum.camperonline.it/tecnic...unziona/243651

  9. #109
    Iscrizione
    Apr 2019
    Fuoristrada
    L200 2.5DI-D 4WD DoubleC
    Città
    Piacenza
    Messaggi
    164

    Predefinito

    TRACTION 4X4 - PREPARAZIONI ED ACCESSORI
    @gima78 la massima temp. esterna di esercizio non è riportata. L'assorbimento iniziale e quello di mantenimento dovrebbe essere (vado a memoria) di 32 gradi.
    Ovvio che non devi lasciare la macchina parcheggiata sotto il sole e a finestrini chiusi ....... tanto meno va bene lasciare il frigo nel cassone chiuso .....
    Il mio frigo è dietro al sedile anteriore del passeggero, di solito cerco di parcheggiare all'ombra di una pianta e lascio due dita aperti i finistrini e totalmente aperto il lunotto posteriore che e' riparato da una specie di roll bar di vetroresina che fa parte del copricassone SCR. X capire guardate le foto nel mio profilo.
    A 60 gradi non ci vado, a 40/45 sicuramente in estate al mare ci arriva. Quindi il consumo è sicuramente più alto di quello dichiatato di 0,6 Ah/h, io per prudenza calcolo 1 Ah/h di assorbimento.
    Comunque ho questo frigo da due anni e non mi posso lamentare, tutta un altra cosa rispetto a quelli a cellula peltier o alle ghiacciaie.
    Se poi ti capita, cose successomi, di passare una notte fermo in autostrada per un incidente, avere qualcosa di fresco da bere è una bella soddisfazione!
    Ultima modifica di Luigi Lucci; Ieri alle 11:47

Pagina 11 di 11 PrimaPrima ... 91011

Discussioni Simili

  1. Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 27-05-2020, 23:22
  2. Verricello portatile
    Di Franz nel forum 4x4
    Risposte: 98
    Ultimo Messaggio: 01-05-2020, 12:10
  3. info frigo portatile
    Di giaq nel forum 4x4
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 02-07-2018, 15:30
  4. Arganetto portatile
    Di bertus nel forum Terracan
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 28-02-2015, 00:43

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •