Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 47

Discussione: Batteria adios

  1. #31
    Iscrizione
    May 2018
    Fuoristrada
    Patrol Y61
    Città
    Roma
    Messaggi
    182

    Predefinito

    Traction 4x4
    www.traction4x4.it

    preparazioni ed accessori
    Citazione Originariamente Scritto da mak_v8 Visualizza Messaggio
    Perilmeglio deve solo compensare l'autoscarica e l'antifurto della macchina, non deve sopravvivere nel deserto e diventare una centrale elettrica....
    - - - Aggiornato - - -
    Se è questo: https://www.amazon.it/Caricabatterie...071ZZ2Z6X?th=1
    dovrebbe fornire attorno ai 0,5/0,6 A; dalle recensioni un acquirente ha misurato al massimo 0,4 A, ampiamente sufficienti per mantenere la batteria dell'auto.
    Perfetto, confermo che il prodotto è proprio quello del link e riconfermo la destinazione d'uso.
    Che peraltro riduco ulteriormente nell'aspettativa: è sufficiente che rallenti (anche senza annullarla del tutto) l'autoscarica.
    Purtroppo sono uno di quelli che, per abitudini e per numero di auto presenti nel nucleo familiare, talvolta lascia fermo il proprio fuoristrada anche un mese.
    Se quell'aggeggio mi allunga il tempo di autoscarica a 3 mesi (sparo un numero), non credo che dovrò più ricaricare la batteria.
    Durante l'estate lo uso 2-3 volte a settimana, il problema non c'è mai stato. Ma in inverno capita che si fermi un po' più a lungo…
    Proprio quest'anno che mi ero deciso a fare qualche percorso off road ci mancava la quarantena… il mio fermo è stato da metà febbraio sino a qualche giorno fa… 3 mesi sono duri per qualunque batteria.

  2. #32
    Iscrizione
    Jul 2017
    Fuoristrada
    G.Cherokee wj2.7 crd 2002
    Città
    Sud Sardegna
    Messaggi
    7,141

    Predefinito

    Per caricare una batteria da 100 Ah, bastano anche poche centinaia di mA... Tutto dipende dal tempo che si vuole aspettare per avere una ricarica completa.

    100Ah, se vogliamo caricare con una corrente di 10 A avremo la batteria carica in 10 ore circa...

    Se invece carichiamo con 500mA, sottraiamo l'assorbimento del mezzo fermo, centralina ecc...ecc... Andiamo per eccesso a 100mA ...avremo una corrente utile di 400mA... Con una batteria scarica dovremo aspettare circa 10 giorni per una carica totale, ma considerando che si tratta di mantenimento, quello che conta é superare di qualche centinaio di mA la corrente che il mezzo consuma in modo fisiologico.

    Comunque l'alternatore é il miglior caricabatterie, se il mezzo viene usato spesso, la batteria resta bella carica.

  3. #33
    Iscrizione
    Dec 2009
    Fuoristrada
    patrol tr 2.8 safari e Dc
    Città
    Vicenza
    Messaggi
    8,409

    Predefinito

    Se non fo0sse che il sistema brucia dopo poche ore...

  4. #34
    Iscrizione
    Nov 2009
    Fuoristrada
    WJ 4.7 V8 HO m.y. 02
    Città
    Milano, e con un GMC è un casino....
    Messaggi
    12,506

    Predefinito

    Temi, se l'impianto è ben fatto e ben calcolato, non si brucia niente.
    Fornire, per ipotesi, ad una batteria al piombo una corrente media di qualche centinaio di milliAmpere per poche ore al giorno (evidentemente solo quando c'è luce), non rovina certo la batteria.

    Abbi dubbi, ...sempre!

    "La fantasia è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata mentre la fantasia comprende il mondo intero."
    A.Einstein


    Andrà tutto bene!

  5. #35
    Iscrizione
    Dec 2009
    Fuoristrada
    patrol tr 2.8 safari e Dc
    Città
    Vicenza
    Messaggi
    8,409

    Predefinito

    Ciao Mak,
    Un impianto ben fatto, quindi qualcosa di serio sul genere di caricabatteria, ha un registro che permette di modulare gli Ampere al 10% rispetto di quanti ne porta la batteria. nel senso che se la batt porta 50 io lo regolo a 5. Se ne do meno, aumento il tempo di ricarica, viceversa se ne aggiungo scaldo la batteria in modo anomalo.

    Io, spiegandomi male, come sistema intendevo "il sistema di ricarica" e non la batteria.
    Il sistema di ricarica sottodimensionato (come nel caso citato della piccola risorsa fotovoltaica) fa scaldare parecchio, nonché, se sottoposto a temperature si abbassano ulteriormente la proprietà di sviluppo voltaico, che in genere comporta una curva da 0 a 40Gradi. E figuriamoci anche dietro il cristallo con vetri chiusi o in inverno con la macchina parcheggiata e il cristallo gelato.

    Quindi il range di temperatura ideale x l'esercizio al fotovoltaico si aggira sui 17/28 gradi (NB meglio se ventilati)
    Questo comunque riguarda impianti con la regolazione che in pratica sono vecchiotti. Oggi sono tutti controllati da elettronica che sa distinguere quanto dare di carica. Ma se è sottodimensionato è costretto a dare sempre il massimo Tutto lì..

    - - - Aggiornato - - -

    Anzi no< Un fotovoltaico senza regolatori va bene sui cell. che sono gia dotati di regolatore. Mantre su una batteria continua a spare dentro tensione senza motivo danneggiandola.
    Ultima modifica di temisto; 26-05-2020 alle 00:30

  6. #36
    Iscrizione
    Nov 2009
    Fuoristrada
    WJ 4.7 V8 HO m.y. 02
    Città
    Milano, e con un GMC è un casino....
    Messaggi
    12,506

    Predefinito

    Temi, secondo me continua a sfuggirti lo scopo principale, che non è ricaricare la batteria, ma bensì mantenerla, ricolmando quella piccola autoscarica data dai servizi che rimangono attivi anche ad auto spenta (es. antifurto).
    Onestamente penso che anche 400 mA (che poi magari all'atto pratico sono pure la metà) per poche ore di giorno non facciano assolutamente male alla batteria.

    Stiamo parlando di un aggeggino da appoggiare sopra al cruscotto, non di un pannello fotovoltaico che deve alimentare una villa intera.
    Se al massimo fornisce 400 mA in pieno sole esattamente perpendicolare ai raggi solari, cosa pensi che possa fornire dietro ad un parabrezza e inclinato non si sa come rispetto ai raggi solari? Se ne fornisce 200 siamo contenti, e sono sufficienti amantenere la carica.

    Abbi dubbi, ...sempre!

    "La fantasia è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata mentre la fantasia comprende il mondo intero."
    A.Einstein


    Andrà tutto bene!

  7. #37
    Iscrizione
    Dec 2009
    Fuoristrada
    patrol tr 2.8 safari e Dc
    Città
    Vicenza
    Messaggi
    8,409

    Predefinito

    Mak, son daccordo con i calcoli fatti da Gima. Ma penso che tu non capisca i miei. Che poi serve anche sapere quanti volt riesce a sviluppare il pannello fotovoltaico. Se è 12v, si ferma li.. Una batteria che segnala 12v è una batteria alla frutta anche se segnala una buona carica. Una batteria buona segna 13,6V.
    Ripeto che non parlo di batterie ma del loro mantenimento o ricarica. Ciao

  8. #38
    Iscrizione
    Dec 2009
    Fuoristrada
    patrol tr 2.8 safari e Dc
    Città
    Vicenza
    Messaggi
    8,409

    Predefinito

    Hei mak.. Almeno questo link.. Guardalo<
    https://youtu.be/9LjydjMlCT8

  9. #39
    Iscrizione
    Nov 2009
    Fuoristrada
    WJ 4.7 V8 HO m.y. 02
    Città
    Milano, e con un GMC è un casino....
    Messaggi
    12,506

    Predefinito

    Temi, quel pannellimo postato da Perilmeglio dicono che arriva a 18 Volt; poi se lo danno per mantenitore di carica, i casi sono due: o è vero e funziona, oppure non è vero e non funziona. Dalle recensioni sembra funzioni.

    In merito alle batterie, io so che le batterie auto al piombo normali sono fatte da 6 elementi, la cui tensione nominale è 2/2,1 volt, quindi in totale fanno 12/12,6 Volt. (Quando anni e anni fa ti vendevano le batterie, te le preparavano mettendo dentro l'acido al momento, e dalla reazione elettrochimica che ne derivava, la batteria acquistava il 90/95% della sua capacità in pochi minuti raggiungendo una tensione pari a 12,3/12,4 Volt).
    Mentre poi sotto carica ed in carica massima arrivano a 2,2/2,3 , quindi 13,2/13,8 Volt (infatti ricordo l'adesivo attaccato alle autoradio di tanti anni fa che diceva "Tensione Max. 13,8 V Neg. Gnd")

    Lasciamo perdere le AGM, che hanno qualche particolarità in più per le fasi di ricarica, in cui la tensione supera di poco i 14.


    Comunque, se tu butti una batteria che segna 12 Volt, e che alla scarica offre ancora una discreta erogazione di corrente, ....dimmi dove la butti che la vado a prendere io!

    - - - Aggiornato - - -

    Ho visto il video postato, fino al secondo 38, quando ha detto di prendersi una birra e rilassarsi...
    La prima frase è: "vi spiegherò come raggiungere l'autonomia energetica in barca"

    ...e la mia frase è: Perilmeglio non devo farlo sulla macchina!

    E non devo farlo neanche io sul WJ!
    Grazie comunque per il pensiero.
    Ultima modifica di mak_v8; 26-05-2020 alle 20:23

    Abbi dubbi, ...sempre!

    "La fantasia è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata mentre la fantasia comprende il mondo intero."
    A.Einstein


    Andrà tutto bene!

  10. #40
    Iscrizione
    Dec 2009
    Fuoristrada
    patrol tr 2.8 safari e Dc
    Città
    Vicenza
    Messaggi
    8,409

    Predefinito

    TRACTION 4X4 - PREPARAZIONI ED ACCESSORI
    Ne avrò almeno 5/6 con quel voltaggio. Anche con 250A.. Se me dici le tengo da parte e mi fai smaltimento. Grazie dell'aiuto

    - - - Aggiornato - - -


Pagina 4 di 5 PrimaPrima ... 2345 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Batteria che va
    Di aleorsettotele2it nel forum Grand Cherokee
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 19-02-2017, 10:09
  2. Batteria
    Di Krikketto nel forum Jimny
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 28-01-2016, 19:45
  3. batteria gv
    Di barone74 nel forum Grand Vitara
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 12-03-2014, 19:46
  4. batteria v 80
    Di andrea1971 nel forum Pajero V 80 (dal 2007)
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 10-03-2014, 19:13
  5. batteria V20
    Di punz92 nel forum Pajero V 20
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 08-02-2014, 09:25

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •