Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 18

Discussione: Recensione Uaz Hunter 2300 turbodiesel (Parte III Alla guida)

  1. #1
    Iscrizione
    Nov 2016
    Fuoristrada
    UAZ Hunter 2300 Td 2017
    Città
    Stienta (RO)
    Messaggi
    1,925

    Arrow Recensione Uaz Hunter 2300 turbodiesel (Parte III Alla guida)

    Parte TERZA
    Alla guida
    Ai più potrebbe far pensare che ci troviamo davanti al solito trattore 4x4 anacronistico, senza un benchè minimo ausilio elettronico nell’affrontare la strada e che il suo scopo sia quello di cimentarsi in percorsi impervi ma senza curarsi del confort dei passeggeri. Non è solo così. L’eredità della 469 è nel suo aspetto, indiscutibilmente, ma l’Hunter vuole trasmettere solidità senza irruenza, forza e propensione alla fatica e al fondo, più che esuberanza di cavalleria. Partendo, vi accorgerete subito che il pedale della frizione a lungo andare vi lascerà il callo sulla pianta. Non cercate di spremere subito il motore dando gas in modo esuberante a bassi giri. Le prime due marce sono cortissime appena sentite la coppia entrare, non insistete con quella marcia, arrivate rapidamente alla terza, e lì si possono mandare su i giri in modo da prendere già una discreta velocità. Bisogna regolarsi a orecchio, il contagiri non c’è proprio. Chiaro che sull’Hunter, ogni piccola deformazione dell’asfalto, grazie ai due ponti rigidi, si ripercuote su tutto l’asse anteriore o posteriore, dando quella sensazione di effetto barca caratteristica di tutti i mezzi così dotati. Posso far notare che le vibrazioni non sono percepibili o quasi e che la presenza delle balestre al posteriore non è certo drammatica. Insomma per saltare sul sedile, bisogna proprio prendere l’eventuale dosso a velocità allegra. Una cosa invece da segnalare su questa macchina è guidarla ma evitando il più possibile le sterzate brusche o i repentini cambi di traiettoria. La macchina ha una brutta reazione, tende a imbarcarsi e riprenderla correggendo con lo sterzo x rimettervi in traiettoria non produce una risposta immediata. Eppure nonostante questo suo limite dovuto al baricentro piuttosto alto, se la guida viene impostata rispettando questi canoni, proprio nel misto l’Hunter vi regalerà delle belle sensazioni. Nelle rotatorie ad esempio, se la strada è in perfette condizioni, entrate cercando di tenere la corda il più possibile, a metà curva già l’Hunter vi segnalerà che è pronto per uscire accelerando. Quanti furgoni lì vengono distanziati, chiaro che nel dritto questi furgoni ormai dai motori pimpanti si riprenderanno subito il vantaggio. Anche in autostrada inutile pensare di poter procedere a velocità massima da codice, basta una piccola imperfezione della strada e tutto l’anteriore svirgola. L’Hunter non l’hanno fabbricata x questo impiego. Anche in città, non è così impegnativa, non è il suo habitat certo ma ad esempio nei parcheggi si destreggia bene grazie alla seduta alta che vi permette di vedere dove mettete le ruote. Un’altra dote da sfruttare di questa macchina è il freno motore, anche se le scalate veloci non vengono tollerate senza qualche impuntamento del cambio, che non è duro negli inserimenti ma va azionato accompagnando sempre tutta la cambiata. La frenata non è niente di eccezionale però x le velocità su strada, raggiungibili dalla macchina è abbastanza rapportata. Fino ai 100 km/h la rumorosità è abbastanza contenuta, oltre i 110 diventa marcata. Oltre i 120 non sono mai andato e velo sconsiglio vivamente.Però vi posso dire che dalla pressione del piede sul pedale dell'acceleratore, ce n'è ancora x arrivare a tavoletta e se siete ai 100 in quinta, se affondate sentite ancora spingere bene.
    Le mie valutazioni per quanto riguarda la guida in fuoristrada direi che sono piuttosto carenti invece dal momento che l’auto la impiego solo su strada asfaltata. Direi che le sterrate e mulattiere percorse in un giro sull’Altopiano di Asiago tempo fa, mi hanno trasmesso subito come prima impressione che l’Hunter qui ha un comportamento ben diverso. Anche dando gas, la macchina tiene le traiettorie, non accusa instabilità e le ridotte che dovresti inserire x superare più agevolmente certi passaggi, diventano il valore aggiunto alle marce lunghe in 4x4, che sembrano non essere mai stressate. L’unica nota dolente è lo sterzo che ha un raggio modesto, per cui arrivando a un tornante, anche se lo si allarga molto, il più delle volte è inevitabile fare manovra. Un’ultima cosa, anche se la macchina si trova sotto sforzo, la temperatura del liquido di raffreddamento non sale mai rimanendo sempre sui 70-75 °C. Per quanto riguarda l'inserimento delle ridotte è alquanto macchinoso, consiglio di farlo da fermi. Qui, nella mia uscita in fuoristrada ho avuto l'inconveniente che in salite o discese ripide, mi si è sganciato l'innesto delle ridotte più di una volta. Probabilmente non usandole mai, forse l'incastro della leva non è ben rodato e lo fa solo sotto sforzo. Però questo mi ha permesso di constatare che il solo 4x4 con le marce lunghe va al di là di quello che immaginavo. ll motore lo senti tirare sempre senza sofferenze o incertezze.
    Bene, queste sono le mie impressioni sull’Hunter, mi sono basato sulle mie sensazioni, chiaro che non ne conosco i limiti ma quella è una zona che non mi sento di esplorare. Solo un consiglio: cercate di non imbattervi in questa macchina, se non fanno per voi le macchine semplici, rudimentali, prive di orpelli, tempio della spartanità, allora questa la odierete, non la concepirete nella vostra mente ma statene certi che non la dimenticherete tanto facilmente. Tempo fa ho letto x caso la recensione di un giornale sull’Hunter e fa così: “Passati i tempi eroici dell’importatore Martorelli, la UAZ Italy mostra con orgoglio il modello Hunter, che viene descritto come l’erede della 469. In realtà è una mezza SUV spartana di derivazione Hyundai, senza elettronica, con l’aria un po’ sfigata, povera in tutto e poco coinvolgente con un prezzo base di ventiduemila euro.” Io dico che se andrete a vederla da vicino, sono convinto che la prima cosa che noterete, sarà che di certo non è una mezza SUV.
    Questo è tutto.
    Un motivo x prenderla: prendetela solo se vi piace ma non certo x un investimento.
    Un motivo x non prenderla: perchè prenderla soprattutto nuova è una follia. Ma d'altra parte ...io qui sto zitto. La volevo ancor prima di salirci.
    Se siete riusciti a leggere tutto il romanzo senza annoiarvi, me ne compiaccio.
    Metto il link del manuale di uso e manutenzione versione 2016

    http://www.uazbuka.ru/lib/rukHUNTER/..._en_3_2016.pdf

    Metto il link del manuale officina del motore diesel ZMZ 51432

    http://www.uazbuka.ru/lib/zmz_eng/ZMZ-51432.pdf

    Ciao a tutti

  2. #2
    Iscrizione
    Oct 2019
    Fuoristrada
    Jeep CJ7 4.2 benz.gpl 81
    Città
    Asti
    Messaggi
    63

    Predefinito

    Spettacolare recensione! Non mi sono mai interessata alle macchine sovietiche ma dopo aver letto le 3 parti della tua recensione vado subito a vederla, e a informarmi. Cmq qualche foto degli interni come pedaliera e cruscotto non guasterebbero.

    Inviato dal mio SM-T819 utilizzando Tapatalk

  3. #3
    Iscrizione
    Nov 2016
    Fuoristrada
    Mercedes AMG F1 W11 2020
    Città
    Brackley
    Messaggi
    3,786

    Predefinito

    Bravo Alessandro! Complimenti per le recensioni! Facessimo una roba del genere noi coi WJ, salterebbe fuori un mulino di pareri discordanti che la metà basterebbero al giudice Santi Licheri per riesumare Forum (non quello verde) e la Rita dalla Chiesa....
    Tu sei avvantaggiato....giochi in solitaria....(almeno credo....)

    Potresti fare il grafico della temperatura interna all'abitacolo, in relazione con l'andamento climatico ambientale....
    Dici che sarebbero 2 linee abbastanza simili?
    Ultima modifica di massimo v8; 15-12-2019 alle 10:28

  4. #4
    Iscrizione
    Nov 2016
    Fuoristrada
    UAZ Hunter 2300 Td 2017
    Città
    Stienta (RO)
    Messaggi
    1,925

    Predefinito

    @Ire Intanto ti ringrazio Ire e ti posto queste 2 foto, la pedaliera la scatterò, ciao.
    sedili anteriori Hunter.jpg sedili posteriori Hunter.jpg

    @massimo Grazie Massimo dei complimenti. Si è vero qui della Uaz siamo x il momento io e Feroadro(che ne sa molto più di me), poi c'è un altro di Roma che mi sembra si chiami Uaz89.
    Ti posto questa foto curiosa di uno che dentro al suo Uaz 452(il furgonetto 4x4) ha messo questa stufa con tanto di canna fumaria( ma cosa brucia legna, carbone, pellet ?) che va a tetto quindi in linea con le normative.

    Stufa dentro Uaz 452.jpg

  5. #5
    Iscrizione
    Nov 2016
    Fuoristrada
    Mercedes AMG F1 W11 2020
    Città
    Brackley
    Messaggi
    3,786

    Predefinito

    Ahahaha tutto rigorosamente a norma

  6. Predefinito

    Complimenti bella presentazione di un fuoristrada che non ha avuto molta diffusione nel nostro paese, posso solo aggiungere che ricordo ancora con piacere quando con la Uaz benzina di mio fratello partimmo per la settimana bianca in Abruzzo con famiglia compresa, non fu certo un fulmine in autostrada ed il rumore non infastidiva più di tanto. Quando arrivammo sulla neve, ed era pure alta, venne a galla il suo vero carattere di fuoristrada duro e puro avanzando senza alcuna esitazione, incredibilmente la mattina dopo nonostante la bassa temperatura partì al primo colpo. Successivamente facemmo molte altre uscite in fuoristrada senza avere mai alcun problema.

  7. #7
    Iscrizione
    Dec 2019
    Fuoristrada
    Al momento sono appiedato
    Città
    Sulle Alpi
    Messaggi
    698

    Predefinito

    Senza nulla togliere alla tua bellissima recensione, quello che mi ha piu' colpito e' che nel manuale d'uso ci siano gli spaccati dei componenti meccanici.
    Ma chi altro la fa una roba del genere? Manco sugli Haynes li trovi.

    Non so chi sia l'animale che l'abbia definita un 'mezzo suv' ma ho idea che abbia guidato solo auto stradali con velleita' finora e la meta' di cui si e' accorto e' proprio la parte fuoristrada. Dopotutto un suv e' fuoristrada solo per meta' no?


    Sul loro sito vedo che importano pure la pagnotta [Буханка, Bukhanka], http://www.uazitaly.it/uaz-van-e-furgoni.html
    Hai magari idea se sia ancora la versione forward control, o se la meccanica sia oramai differente?
    (scusa se vado un po' off topic, ma dopo aver guidato un 101 avere un veicolo forward control e' sempre stato il mio sogno, e penso il 452 sia l'unico ancora prodotto in tutto il mondo)

  8. #8
    Iscrizione
    Nov 2016
    Fuoristrada
    UAZ Hunter 2300 Td 2017
    Città
    Stienta (RO)
    Messaggi
    1,925

    Predefinito

    @roby54 Grazie roby x i tuoi complimenti. Purtroppo dopo il periodo d'oro dell'importatore Martorelli, la Uaz è letteralmente sparita ma anche dai listini delle testate giornalistiche del settore.Solo da qualche anno è riaffiorata a fatica, ma l'Hunter ex 469 è praticamente ancora una sconosciuta.Adesso poi che la gente cerca il fuoristrada suvvizzato, ancora peggio.

    - - - Aggiornato - - -

    @Frankye Grazie Frankye Per veicolo forward control intendi questi:
    http://www.autoruote4x4.com/it/capit...l#.XfYjTpNKjX4

    Si certo il 452 se vuoi andarlo a vedere da vicino vai appunto ad Asciano, dove ho comprato l'Hunter.Lì te lo vende nuovo, van 9 posti a poco più di 20.000€.Benzina 2700 16 valvole, telaio, 4 balestre.Ci puoi andare in Mongolia direttamente.

  9. #9
    Iscrizione
    Dec 2019
    Fuoristrada
    Al momento sono appiedato
    Città
    Sulle Alpi
    Messaggi
    698

    Predefinito

    @Shturmovik

    Forward control e' un qualsiasi mezzo in cui stai "seduto sul motore", tipo il furgoncino della volkswagen, o se vuoi piu' esempi questo della land rover https://en.wikipedia.org/wiki/Land_R...orward_Control e questo della Willys https://en.wikipedia.org/wiki/Jeep_Forward_Control. Quando entri in un ruscello le prime volte ti sembra sempre di stare andando a schiantarti perche' con le carrozzerie tradizonali hai il fondo della buca davanti al cofano, col forward control ce l'hai davanti alla faccia.
    La pagnotta, storicamente, era la versione forward control della 469 con carrozzeria tradizionale (ossia la tua). In pratica lasciano la meccanica ma la carrozzeria e' differente. Ed hai il motore a fianco del guidatore, che se d'inverno hai freddo puoi sollevare la copertura antirumore e scaldarti stando vicino ai tubi dell'acqua


    La forward control della Uaz l'avevo solo vista in foto finora, e devo sinceramente dire che se avesse la trazione integrale permanente manderei il budget a ciapá i ratt, e la andrei a comprare domani
    Lo so che dovrei essere una persona matura e starci attento, ma una bestia del genere mi fa sentire di novo ventenne.
    Ma sai che spettacolo a camperizzarlo? (vabbeh, pure la tua si puo' camperizzare neh, ma dipende dalla stazza dell'utilizzatore e/o in quanti siete) Ci infili un Webasto, costruisci un letto (o un'amaca se non hai voglia di sbatterti), compri un cesso portatile e due tanicone d'acqua e sei pronto per andare in Mongolia.

  10. #10
    Iscrizione
    Nov 2016
    Fuoristrada
    UAZ Hunter 2300 Td 2017
    Città
    Stienta (RO)
    Messaggi
    1,925

    Predefinito

    @Frankye Bellissimo quello inglese e simpatico quello della Willys. Si infatti nel 452 c'hai il motore in mezzo ai due sedili, bhè come i camion anni 50-60, infatti il 452 è stato sfornato come un progetto antecedente alla 469.Era già uscito nel 1966, la 469 uscì solo nel 72.No la 469 non è una derivazione del 452, bensì una jeep nata all'inizio solo x l'Armata Rossa, in sostituzione della famosa Gaz 69.Tornando al 452, in Russia li vendono già preparati e camperizzati, ma sono uno spettacolo.Però , va bhè non avrà l'integrale permanente, ma è un part time e lo usi come part time.Comunque nel suo genere il 452 è unico.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 26
    Ultimo Messaggio: 05-04-2020, 14:05
  2. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 15-12-2019, 20:05
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 15-12-2019, 00:01
  4. Risposte: 95
    Ultimo Messaggio: 10-11-2019, 09:03
  5. Risposte: 41
    Ultimo Messaggio: 16-12-2018, 07:55

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •