Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 26

Discussione: avviatore di emergenza

  1. #11
    Iscrizione
    Nov 2016
    Fuoristrada
    UAZ Hunter 2300 Td 2017
    Città
    Stienta (RO)
    Messaggi
    1,315

    Predefinito

    Traction 4x4
    www.traction4x4.it

    preparazioni ed accessori
    Mah cosa volete mai....questione di braccia!


  2. #12
    Iscrizione
    Sep 2018
    Fuoristrada
    Hyundai terracan 2900 crd
    Città
    Rosolina (RO)
    Messaggi
    1,060

    Predefinito

    Come sapete a suo tempo mi ero incuriosito riguardo la possibilità di ricaricare, con l' auto in viaggio, una seconda batteria da utilizzare per emergenze/servizi ausiliari, quindi ho valutato un investimento di 20 euro per un caricabatterie da presa 12 volt che trasformava il tutto in 220, a questo volevo poi attaccare il mio piccolo caricabatterie (Lidl di 10 anni fa, che funziona benissimo). Con tutte le varie accortezze per quanto riguarda la sicurezza del vano in cui appoggiare la seconda batteria dentro la auto (dietro il sedile in una scatola di polietilene con dentro sabbia)

    - - - Aggiornato - - -

    Ecco l inverter
    https://www.amazon.it/BESTEK-Inverte...22105785&psc=1

  3. #13
    Iscrizione
    Dec 2009
    Fuoristrada
    patrol tr 2.8 safari e Dc
    Città
    Vicenza
    Messaggi
    7,414

    Predefinito

    Esperienze dirette con il litio non ne ho e se citando: Mak...

    Se e con qualsiasi altra batteria la differenza di temperatura carica un scompenso diretto sul voltaggio e amperaggio direttamente proporzionato alla temperatura di esposizione Batt? Ti fo un sermone gigantesco di miscugli tennici di parole espanse da Personal"a ultra qualificato Che spiega anche come ti inseriscono il brutaico;')

  4. #14
    Iscrizione
    Mar 2003
    Fuoristrada
    Land Rover 88 SIII
    Città
    bassa valle di Susa
    Messaggi
    8,700

    Predefinito

    Dipende anche da quanto è scarica la batteria del veicolo, se è solo al limite per non riuscire ad avviare il motore, basta un piccolo aiuto ed il motore parte, ma se fosse completamente zero in quanto uno ha dimenticato i fari accesi per un giorno intero, non credo proprio possa far partire un grosso motore diesel… per farlo ci vanno TANTI ampere e cavi di grossa sezione.

  5. #15
    Iscrizione
    Dec 2009
    Fuoristrada
    patrol tr 2.8 safari e Dc
    Città
    Vicenza
    Messaggi
    7,414

    Predefinito

    Perfetta la descrizione di roby!!
    Solo un punto x chiarire
    Anche se è a zero.. Conta poco! La potenza e l'erogazione attraverso cavi di diametro appropriati fa si che ci sia il necessario aprovigionamento di energia fa si che quel aggeggio possa dare lo sprint utile.
    Io uso altri sistemi... Con il tempo ne userò altri usando altre tecnologie.. Ma questa è un'altra storia

  6. #16
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    vedi firma sotto! :)
    Città
    Sąmątørzä (TS)
    Messaggi
    7,199

    Predefinito

    @ roby.

    È per questo che una corretta manovra di accensione con i cavi prevede di attaccare i positivi tra loro ed il negativo di quella carica ( meglio chiaramente se l' auto salvatrice resta in moto) va attaccato A MASSA di quella scarica. Idealmente sul gancio per alzare il motore. Infatti devi alimentare il motorimo d' avviamento... non ricaricare la batteria morta.
    Errore comune quello di attaccare le batterie in parallelo. Si rischia anche si rovinarle. E così scarichi semplicemente a metà entrambe le batterie. Ci penserà l' alternatore a ricaricare la batteria scarica, se la stessa non è guasta.

    Il mini jump starter con batteria al litio l' ho visto, operando come dicevo, mettere in moto un jtd al primo colpo. L' idea di tenerlo carico tramite accendisigari e farci ripartire l' auto all' occorrenza non è cattiva. Pesi ingombri e costi sono contenuti nell' ambito si un allestimento " da campeggio" . Ove un vero e proprio impianto di seconda batteria " da spedizione" non sia necessario.

    @ lumaca
    Perchè portare i 12 v a 220v alternati con un inverter per alimentare un alternatore da casa che ritrasforma in 12 volt?
    Non ti sembra inutilmente cervellotica come idea visto che i moduletti per la carica di una batteria di servizio su auto camper barche etc non dovrebbero costare chissachè... quandanche uno non sappia farselo da se a costo irrisorio.
    Ultima modifica di Marco; 12-11-2019 alle 05:01
    Felice possessore di Sportage 2.0 cabrio , offro da bere a chi incontro con un' auto come la mia, il che non capita mai

  7. #17
    Iscrizione
    Mar 2011
    Fuoristrada
    L200 178cv, JIMNYddis86cv
    Città
    Vallata (AV)
    Messaggi
    2,175

    Predefinito

    In azienda abbiamo un booster professionale della berner (800 euro), sempre sottocarica ed all'occorrenza scollegato per utilizzarlo, dovrebbe favorire 2 o 3 avviamenti ai camion... e risulta efficacie per un 80%. In molte situazioni "easy" è stato ultracomodo... in altre critiche, sempre riguardando i camion e durante il "servizio invernale" che mette a dura prova le batterie al freddo, e gli alternatori nel sale, nulla di meglio di un camion in moto con i cavetti ben dimensionati, per mettere in moto quello "completamente morto". Dove il booster non ha ovviato nemmeno il primo avviamento.

  8. #18
    Iscrizione
    Dec 2011
    Fuoristrada
    SSANGYONG RODIUS,TERRACAN
    Città
    Trieste- Plemet/Bretagne
    Messaggi
    3,476

    Predefinito

    Ho postato almeno tre volte il "trappolo"multifunzione da cruscotto,sempre attivo collegato all'OBD che tra le altre cose(spegnimento spie,giri,velocità, temperatura acqua,tempo di viaggio,ore di guida,superamento limite)offre anche un precisissimo VOLTMETRO addirittura al primo decimale.
    Hai la batteria sempre sotto controllo,quando va sotto i 10 AMP.a freddo la cambi.
    Il.formidabile"trappolo"mi è costato 16€.
    Meglio di così....

  9. #19
    Iscrizione
    Sep 2018
    Fuoristrada
    Hyundai terracan 2900 crd
    Città
    Rosolina (RO)
    Messaggi
    1,060

    Predefinito

    Primo motivo: pigrizia
    Secondo motivo (scusa del primo) possibilità di connettere alla presa 220 aggeggetti vari (phon, regila barba, lampada ecc) infilandoci semplicemente la spina di casa

  10. #20
    Iscrizione
    Mar 2011
    Fuoristrada
    L200 178cv, JIMNYddis86cv
    Città
    Vallata (AV)
    Messaggi
    2,175

    Predefinito

    TRACTION 4X4 - PREPARAZIONI ED ACCESSORI
    Una batteria per essere in buona salute deve stare da 12 a salire a motore spento, quadro acceso, e tutto pronto per l'accensione. A 11.9 POTREBBERO presentarsi i primi problemi, specialmente ai primi freddi, e ne effettuerei la sostituzione.
    IO monitoro lo stato della batteria con un semplice accendisigari digitale con porte USB per caricare il cellulare.
    Sull'L200 ho ancora le doppie batterie ORIGINALI del gennaio 2011. HO fatto solo piccoli rabbocchi di acqua distillata per ripristinare i livelli ogni autunno e stop. Il loro stato è ancora a 12.3 . Il motore, prevede un'apposita staffa di massa, appositamente dedicata per dare o ricevere corrente, per i motivi citati da Marco precedentemente.

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Luci emergenza
    Di vallestretta nel forum New Grand Vitara
    Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 05-02-2017, 12:37
  2. avviatore per batterie di auto e moto
    Di caserta_4x4 nel forum Jimny
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 23-03-2016, 12:40
  3. Quattro frecce emergenza non lampeggiano
    Di carontejr nel forum Series
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 24-01-2016, 11:25
  4. emergenza elettronica su tr 3.3 1982
    Di Freerideproject nel forum Patrol
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 11-01-2015, 05:45
  5. Cinghia emergenza
    Di nivassa nel forum Lada Niva
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 27-12-2014, 09:46

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •