Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Marvel Mystery Oil (ovvero: olio ATF+ cherosene)

  1. #1
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    vedi firma sotto! :)
    Città
    Sąmątørzä (TS)
    Messaggi
    7,346

    Predefinito Marvel Mystery Oil (ovvero: olio ATF+ cherosene)

    Traction 4x4
    www.traction4x4.it

    preparazioni ed accessori
    Argomento difficilissimo da collocare... non è in realtà un carburante alternativo, ma si usa anche come addittivo per il carburante, oltre che per l'olio motore, e ne ho avuto nozione giorni fa, quando ho visto una puntata del monkey garage in cui lo han messo nientemeno che nel RADIATORE nel V8 FLATHEAD ( a valvole laterali) di una vecchia hotrod ford... facendolo girare sino a scaldare per bene in modo da farlo penetrare e sbloccare i prigionieri delle teste, onde agevolarne lo smontaggio. l'aspetto rosso e fluido lo faceva sembrare OLIO ATF.
    Tradotto malamente come " l'intruglio segreto di Marvel... ho faticato un po' a capire cosa era sto olio santo... che sembra in America si usi sin dagli anni 20 nel lubrificante e nella benzina, e come detto addirittura per altri usi.

    Di Mystery è rimasto poco, posto che per le schede di sicurezza han dovuto pubblicarne la composizione. Da wikipedia:


    According to the company's 2015 safety data sheet Marvel Mystery Oil is composed of:[2]

    Petroleum Distillates (Hydrotreated Heavy Naphthenic) also known as mineral oil, 60-100%[2]
    Petroleum Distillates (Stoddard Solvent) also known as white spirit, 10-30%[2]
    Tricresyl phosphate, an antiwear and extreme pressure additive in lubricants 0.1-1.0%[2]
    Ortho Dichlorobenzene, a softening and removing agent for carbon-based contamination on metal surfaces, 0.1-1.0%[2]
    Para Dichlorobenzene, a precursor used in the production of chemically and thermally resistant polymers, <0.1%[2]

    In an NTSB post aircraft accident investigation published in 2003, it was reported that Marvel Mystery Oil was composed of 74 percent mineral oil, 25 percent stoddard solvent, and 1 percent lard.[3], but failed to mention any other trace chemical components.


    IN PRATICA. Una Agenzia investigativa sulla sicurezza aerea ci ha trovato una miscela di 3/4 olio minerale base, e 1/4 cherosene (petrolio bianco o lampante) ...con un cucchiaino di LARDO

    Ora: dove vogliamo arrivare? La composizione è analoga a quella del wd 40 e di tutti i lubrificanti/sbloccanti/penetranti/disossidanti/ disidratanti spray sostanzialmente con i due componenti base a proporzione invertita, con proporzione variabile a seconda che si voglia un prodotto più detergente o più lubrificante. Diluito da un poco di etere per spruzzarlo meglio, che evapora subito e non lascia residui, ma serve per utilizzarlo in un carburatore come "spray da avviamento".

    Tutto ciò per confermare che gli utenti che da tempo utilizzano un po' di olio, generalmente due tempi, diluito con un poco di solvente, generalmente Acetone, nel serbatoio del diesel per disperdere eventuale umidità nel serbatoio, proteggere dalla corrosione tutto l'impianto, lubrificare la pompa e mantenere disincrostati gli iniettori... fanno BENE.
    Chiaramente anche nella benzina male non fa. La scheda di sicurezza di molti "detergenti iniettori" complicatamente illustra che dentro altro non c'è che derivati del petrolio come kerosene e poco altro.

    Altresì, riguardo al lardo... è un grasso polinsaturo animale con una catena di trigliceridi lunghissima, e per questo dall' antichità è noto sicuramente un ottimo lubrificante . Oltre ad essere un concentrato di energia . Altresì per friggere è la miglior cosa, avendo un punto di fumo MOLTO elevato. In pratica l' organismo di quel santo animale che è il porco, è un complicato laboratorio naturale, che sintetizza un lubrificante resistente ad elevate pressioni e temperature. Nel diesel, parimenti al burro, dovrebbe essere anche un ottimo CETANE BOOSTER.

    Le mie sperimentazioni (con successo) si fermano all' olio di girasole e di colza, che hanno caratteristiche "tecniche" inferiori, ma fa meno impressione buttarceli nel serbatoio...

    Riguardo agli olii rossi (atf) in effetti nei DEXRON 1 l'olio minerale base veniva potenziato con olio di BALENA ( ricercatissimo in passato per le lampade, in quanto rendeva tanto e non faceva fumo) .

    Cambiata per ovvi motivi la formulazione con olio vegetale di jojoba... comunque la formula aveva caratteristiche complessive inferiori. https://it.wikipedia.org/wiki/DEXRON
    Ultima modifica di Marco; 10-02-2020 alle 19:08
    Felice possessore di Sportage 2.0 cabrio , offro da bere a chi incontro con un' auto come la mia, il che non capita mai

  2. #2
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    vedi firma sotto! :)
    Città
    Sąmątørzä (TS)
    Messaggi
    7,346

    Predefinito

    ...auto colloquio. ( faccio sti post anche per ricordarmi io quando poi mi serviranno... )

    a parte che potete googlare, ci sono infiniti post su forum americani e filmati riguardanti uso e presunta bontà di questo prodotto.
    https://www.ebay.it/itm/163915763297 abbiamo anche scoperto con modico prezzo come farne quattro litri in casa al costo di un flacone, recandosi semplicemente al colorificio e dal salumiere...

    Idem possiamo dire dello sbloccante tipo "Crc" , basta comprare tre latte di petrolio lampante-bianco-kerosene ed una di olio minerale bianco e non viceversa . Metti che qualche utente abbia appena comprato d'occasione una vecchia auto e voglia dargli dopo una lavata al sale e fango con l'idro una bella "benedizione" al sottoscocca un po' scricchiolante e velato di ruggine... con compressore ed irroratore è un lavoro di pochi minuti, decisamente più pulito del grafittaggio fatto con gasolio ed olio esausto!


    Quel che mi chiedevo perchè l'olio magico era rosso... e non neutro. Forse oltre al lardo (dicono che il MMO abbia un profumo ottimo!) c'è comunque qualche altro addittivo che gli conferisce la caratteristica colorazione da ATF. Magari usano proprio quello invece dell' olio minerale neutro.

    Io misi un additivo (mathy-T ) nell' olio cambio mannol... bastava poco e tutto diventava VERDE clorofilla. Poi al momento di cambiarlo... era tornato normalmente marroncino .

    Gli olii ATF nelle ultime specifiche dexron (credo arrivino alla VI) sono sintetici, ed a parte servosterzi ed automatici in taluni veicoli sono prescritti come olio del cambio manuale.

    Qualcuno sa cosa gli distingua come additivazione da un comune "80/90" minerale o "75/90" sintetico?
    Felice possessore di Sportage 2.0 cabrio , offro da bere a chi incontro con un' auto come la mia, il che non capita mai

  3. #3
    Iscrizione
    Nov 2009
    Fuoristrada
    WJ 4.7 V8 HO m.y. 2002
    Città
    Milano
    Messaggi
    12,021

    Predefinito

    petrolio bianco/kerosene e olio bianco spruzzati sotto la macchina?

    'nzomma...., io per la salute di tutte le parti in gomma che ci sono sotto. ... eviterei

    Abbi dubbi, ...sempre!

    "La fantasia è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata mentre la fantasia comprende il mondo intero."
    A.Einstein

  4. #4
    Iscrizione
    Dec 2019
    Fuoristrada
    Al momento sono appiedato
    Città
    Sulle Alpi
    Messaggi
    158

    Predefinito

    Posto che il motore ciclo diesel funziona senza alcun problema usando la sugna liquefatta come combustibile ( maiale power!)

    Non e' una buona idea usare alcunche' provenga da un essere vivente in un posto dove non vuoi incrostazioni od ossidazioni. La formuletta dei tempi dellúniversita' sugli elementi che usiamo tutti e' C H N P O (in inglese la pronunciano tipo "ciupa"), due sono aggressivi, due incrostano, e uno incrosta ed esplode


    Per il resto: ottimo a sapersi. Ora devo solo capire quanto olio da miscela (e/o olio misteriosamente americano) vada in un litro di benzina per cilindrata per proteggere le valvole dal GPL e posso star tranquillo

  5. #5
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    vedi firma sotto! :)
    Città
    Sąmątørzä (TS)
    Messaggi
    7,346

    Predefinito

    @ mak. Magari sull' alfetta o sulla Mini degli anni 60 ok...

    Ma è un pò di tempo che nelle auto si utilizza gomma siliconica resistente agli idrocarburi. Meglio ancora spray siliconico... ma io uso abitualmente dare una spruzzata alle boccole con lo sbloccante quando capita per difenderle da sporco sale ruggine ed usura. Quelli dell' alfa club ironizzavano che la mia 147 doveva esser difettosa visto che ad oltre 100.000 km i braccetti delle sospensioni erano ancora in ottimo stato!

    - - - Aggiornato - - -

    @ frenk... le impurità che incrostano ci sono anche nel gasolio del distributore, ed i lubrificanti di sintesi con specifiche troppo elevate tipo olio gl5 o freni dot 5 su veicoli attempati, ed i carburanti da corsa possono essere aggressivi. Un carburante gassoso "perfetto" come il gpl che dici tu... non sporcando affatto, produce usura.
    Non se ne esce! l' importante è non esagerare con gli additivi perche la giusta dose di veleno fa la cura!

    Ora io nel suv crdi, ci metto un mezzo litro/ litro di olio di frittura nel pieno ogni tanto ( debitamente passato e decantato per settimane) giusto per ungere un pò il carburante ecologicamente senza zolfo. Chiaro che a girare con grosse percentuali di semi come nel patrol 3.3 o nel g 240 la pompa common rail patirebbe l' eccessiva densità anzichè venir vagamente lubrificata. Per tacer dei sottoprodotti in camera di combustione.
    Sicuramente una diluizione con un solvente aiuterebbe a mitigare il problema. E pertanto adotterò anche la goccia di acetone nell' intruglio
    Ma COMUNQUE sull' auto di tutti i giorni meglio restare in ambito additivo.

    Di gpl non mi intendo... ma i lubrificanti salva valvole mi pare vengano iniettati nel collettore di aspirazione.
    Ultima modifica di Marco; 12-02-2020 alle 09:49
    Felice possessore di Sportage 2.0 cabrio , offro da bere a chi incontro con un' auto come la mia, il che non capita mai

  6. #6
    Iscrizione
    Nov 2009
    Fuoristrada
    WJ 4.7 V8 HO m.y. 2002
    Città
    Milano
    Messaggi
    12,021

    Predefinito

    Marco, ...ocio che non è Frenk, ma Frankye_....
    Faccio casino pure io...

    Comunque pensa che giusto un paio di settimane fa stavo parlando con un meccanico, e tra una cosa e l'altra mi disse che secondo lui il WD40 rovina la gomma....

    p.s. sotto la jeep, non c’è nulla di gomma siliconica, tutto NBR, ...così dura di meno, ....si rompe, ....e lo paghi a peso d’oro!
    Ultima modifica di mak_v8; 12-02-2020 alle 10:43

    Abbi dubbi, ...sempre!

    "La fantasia è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata mentre la fantasia comprende il mondo intero."
    A.Einstein

  7. #7
    Iscrizione
    Jul 2017
    Fuoristrada
    G.Cherokee wj2.7 crd 2002
    Città
    Sud Sardegna
    Messaggi
    6,720

    Predefinito

    NBR mi risulta essere una gomma molto resistente, dovrebbe resistere anche agli olii minerali e sintetici

  8. #8
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    vedi firma sotto! :)
    Città
    Sąmątørzä (TS)
    Messaggi
    7,346

    Predefinito

    Mi scuso con Frankie... è che spesso i nick sono complessi e tendo sempre ad abbreviare. Dovrò distinguere tra FRA e FRE! Evvabè... ogni meccanico dice le sue. Qui condividiamo l'esperienza per difenderci dall' ignoranza!

    Grazie MAK ( non MAc ) pertanto per avermi distinto la gomma NBR (gomma nitrile, come quella dei guanti) da quella siliconica, magari INPROPIAMENTE da me chiamata così, mentre della stessa applicazioni automotive ne fanno poche!
    Datevi una letta! http://www.habasit.com/it/2592.htm

    magari in jeep la fanno apposta non troppo meccanicamente robusta, ma sulla sua resistenza ad olii idrocarburi ed acidi, non c'è dubbio. Va detto che ho letto che Il MMO aveva anche funzione "turafalle" dei paraoli, il che sta a significare che un pochino li gonfiava. Ma magari si riferisce al periodo delle ford model A... non delle Mondeo!
    Felice possessore di Sportage 2.0 cabrio , offro da bere a chi incontro con un' auto come la mia, il che non capita mai

  9. #9
    Iscrizione
    Nov 2009
    Fuoristrada
    WJ 4.7 V8 HO m.y. 2002
    Città
    Milano
    Messaggi
    12,021

    Predefinito

    TRACTION 4X4 - PREPARAZIONI ED ACCESSORI
    Si, in teoria si, l'NBR va bene per molti impieghi con olii, ...ma si vede che in Jeep usano un NBR (Non Ben Resistente), visto che spesso sui WJ cuffie, gommini e gommette muoiono precocemente (vedi i gommini degli ammortizzatori anteriore).

    Sul "gonfiaggio" dei paraolii, mi hai dato una bella idea...., ...ora mi studio qualche alchimia chimica..., vedi mai che faccio un impacco a base di petrolio bianco (che casualmente ho in box...) al mio paraolio posteriore che perde e risolvo, ....bisogna usare la fantasia!

    Abbi dubbi, ...sempre!

    "La fantasia è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata mentre la fantasia comprende il mondo intero."
    A.Einstein

Discussioni Simili

  1. Comprex, ovvero Turbo a impulsi. Questa non la sapevo nemmeno io....
    Di Marco nel forum Motore e sistemi annessi (aspirazione/scarico ecc...)
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 24-01-2020, 13:00
  2. Pneumatici POR, ovvero Professional Off Road: la sapevate questa?
    Di mak_v8 nel forum Cerchioni e pneumatici
    Risposte: 55
    Ultimo Messaggio: 11-12-2019, 09:38
  3. Risposte: 8
    Ultimo Messaggio: 23-05-2019, 23:56
  4. Risposte: 50
    Ultimo Messaggio: 12-05-2018, 16:30
  5. Spia tpsm ovvero pressione pneumatici
    Di rcoffroad nel forum Jimny
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 04-01-2017, 01:41

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •