Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20

Discussione: Trazione elettrica

  1. #1
    Iscrizione
    Nov 2016
    Fuoristrada
    Subaru Forester 2.0d 2017
    Città
    Roma
    Messaggi
    70

    Predefinito Trazione elettrica

    Traction 4x4
    www.traction4x4.it

    preparazioni ed accessori
    Vi segnalo questa interessante lettera
    http://www.difesaonline.it/evidenza/...ode-delle-auto
    in cui si riassumono le criticità della trazione elettrica.

  2. #2
    Iscrizione
    Apr 2018
    Fuoristrada
    Iveco massif
    Città
    Ferrara
    Messaggi
    1,313

    Predefinito

    Le criticità per uso stradale (automobilistico e commerciale) secondo l'estensore sono dunque due:
    -la portata ridotta a causa del gravoso peso delle batterie;
    -la pericolosità di batterie ad alta tensione in xaso di incidente, sia per l'alto voltaggio che per il rischio di incendio.

    Il primo punto penso sia pacifico, sul secondo non ho conoscenze tecniche sufficienti per discuterne, ma la questione è interessante

  3. #3
    Iscrizione
    May 2010
    Fuoristrada
    ISUZU D.MAX 3.0/PATROL 33
    Città
    TRENTO
    Messaggi
    1,273

    Predefinito

    Io mi permetto di dire una sola cosa che mi è venuta in mente in questo istante, pertanto può essere una emerita cazzata, ma...quando tutti avremo un'auto elettrica, se la utilizzeremo con percorrenza simili all'auto precedente con motore tradizionale, l'energia per muovere l'auto e stivata nelle batterie, non nel serbatoio, dovrà essere da tutti ricaricata spesso e soprattutto la notte...dove la prendiamo tutta questa energia???????In italia non si può produrre energia col nucleare pertanto saranno sempre i combustibili fossili a dover produrre una tale enorme quantità di energia elettrica????? Cosa cambia?????

  4. #4
    Iscrizione
    Apr 2018
    Fuoristrada
    Iveco massif
    Città
    Ferrara
    Messaggi
    1,313

    Predefinito

    Non è una cazzata geox... È evidente che l'elettricità va prodotta mutuandola da altre fonti energetiche (che non è detto debbano essere combustibili fossili però)

  5. #5
    Iscrizione
    Nov 2016
    Fuoristrada
    WJ 4.7 V8 2001
    Città
    Lago di Garda
    Messaggi
    1,468

    Predefinito

    Non ho nemmeno letto l'articolo, sono allergico..... ma quoto geox, e sai cosa ti rispondo? Che è una cagata pazzesca e fra tot anni..... si rimangeranno tutto e rilanceranno sul mercato i puzzoni a gasolio.....che sfigati...
    E poi voglio vedere con quale comodità useremo l'elettrico per fare le stesse percorrenze che facciamo ora con quelle a combustione...
    Io sarò ancora a giocare col v8....

  6. #6
    Iscrizione
    Nov 2009
    Fuoristrada
    WJ 4.7 V8 HO m.y. 2002
    Città
    Milano
    Messaggi
    9,804

    Predefinito

    Geox hai ragione, e l'autore dell'articolo ha ragione da vendere, ma tanta, tanta tanta, talmente tanta che noi umani non possiamo neanche immaginare....
    Tutte le considerazioni tecniche sono corrette, tutte cose a cui non ci si pensa, ma sono vere, tremendamente vere...

    L'elettrico è solo un mezzo per spingere a spendere soldi in una direzione, ...che non è quella migliore per il mondo, ...ma solo quella migliore per i soliti "pochi".

    A chi mi chiede pareri sull'elettrico, io lo sconsiglio sempre, e fino ad adesso mi hanno sempre ascoltato; ora ho più argomenti da esporre, grazie Thor che hai postato l'articolo

    Abbi dubbi, ...sempre!

    "La fantasia è più importante della conoscenza. La conoscenza è limitata mentre la fantasia comprende il mondo intero."
    A.Einstein

  7. #7
    Iscrizione
    Nov 2016
    Fuoristrada
    WJ 4.7 V8 2001
    Città
    Lago di Garda
    Messaggi
    1,468

    Predefinito

    Vogliamo parlare dell'impatto ambientale delle miniere di litio? Basterebbe solo questo per capire che è una vaccata di cui ci pentiremo tutti..e per il discorso pericolo in caso di incidente....gli appassionati di F1 già sanno che cosa comporta il malfunzionamento o il danneggiamento della parte ibrida/batteria...se la vettura non è sicura resta accesa la luce rossa e nessuno può toccarla.......e stiamo parlando di auto da corsa iper-tech che girano in piste super-sicure......voglio vedere nella giungla urbana in caso di incidente, quante menate, rischi e pericoli ci saranno....Andate e compratene tutti, questo è il veicolo del futuro, offerto in sacrificio per voi, nell'ora della vostra morte amen...

  8. #8
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    vedi firma sotto! :)
    Città
    Sąmątørzä (TS)
    Messaggi
    6,760

    Predefinito

    Io ho scoperto solo quando Richard Hammond si è spetasciato con la Rimac... che le auto elettriche bruciano, e di gusto. Ed i pompieri hanno ben paura che scoppino pure.

    Per cui, con tutto il rispetto, a parte bici, scooter e piccolo cabotaggio urbano, io non vedo proprio un futuro sensato per i veicoli privati elettrici. Perlomeno non sino a che non sarà realtà l' energia nucleare da FUSIONE dell idrogeno (chiaramente controllata. Nelle testate dei missili la usavano già..) da non confondere con la fissione dell' uranio o plutonio.

    Ovvero, fatto salvo riuscire a "contenere" un piccolo sole sul nostro pianeta
    ( il problema tecnico sono solo i 20 milioni di gradi,e l'innesco. Ma ci stanno lavorando )
    significa creare MW di corrente da un poca d'acqua di mare, senza scorie radioattive, bensì risultato della reazione un bel po' di innocuo elio con cui potranno tornare in auge i dirigibili come previsto dagli autori futuristi ottocenteschi.

    https://www.focus.it/tecnologia/moto...-in-dirigibile (Quando divento un supercattivo, ne voglio uno. Lo chiamerò Zorin )

    Ma in ogni caso anche qui l'idrogeno, oltre che da combustibile nucleare, può fungere anche "tal quale" da veicolo energetico. Scisso dalla stessa acqua a caro prezzo energetico con l'elettrolisi ma chissenè se hai una fonte energetica pulita ed illimitatata, stoccato in serbatoi, e che poi può sia esser bruciato in una vecchia V8 d'epoca senza catalizzatori, che alimentare le celle a combustibile (con una resa, ad oggi, dell' 85%) di un auto elettrica, ma senza batterie.

    Ed allo scarico si produce h2o, dopo che l'idrogeno si è ricombinato con l'ossigeno mollato prima in atmosfera come avanzo dell' elettrolisi.

    Dirigibili ed auto che sfumacchiano vapore. Mi piace pensare ad un roseo futuro in cui gli steampunk avevano ragione.

    Ed in cui l'umanità, per farsi la guerra e morire di fame, dovrà proprio impegnarsi... avendo a portata di secchio tutta l'energia che serve a fare ogni cosa.
    Ultima modifica di Marco; 15-04-2019 alle 14:30
    Felice possessore di Sportage 2.0 cabrio , offro da bere a chi incontro con un' auto come la mia, il che non capita mai

  9. #9
    Iscrizione
    May 2010
    Fuoristrada
    ISUZU D.MAX 3.0/PATROL 33
    Città
    TRENTO
    Messaggi
    1,273

    Predefinito

    Ho solo fatto un discorso di bilanci energetici tralasciando le valutazioni sulla qualità della auto elettriche, pertanto se voi considerate la nostra situazione "nazionale" si capisce bene che non saremo mai in grado di produrre l'energia elettrica necessaria, le fonti rinnovabil le abbiamo già sfruttate quasi al massimo, vale a dire l'idroelettrico ed il geotermico (sul quale posiamo ancora fare qcosa ma poco). A fronte di questa nostra condizione energetica "nazionale) abbiamo dei "vicini" che producono energia elettrica col nucleare in abbondanza e saranno tranquillamente in grado di vendercela...non c'è molto da capire sul perché in europa si punta tanto sull'elettrico...non serve nemmeno specificare che chi ha energia in abbondanza è lo stesso che finanzia la recente guerra civile in Libia vero???

  10. #10
    Iscrizione
    Feb 2005
    Fuoristrada
    Pajero 2.5TDI V24
    Città
    BIELLA
    Messaggi
    2,428

    Predefinito Non è una cazz.

    TRACTION 4X4 - PREPARAZIONI ED ACCESSORI
    Citazione Originariamente Scritto da geox Visualizza Messaggio
    Io mi permetto di dire una sola cosa che mi è venuta in mente in questo istante, pertanto può essere una emerita cazzata, ma...quando tutti avremo un'auto elettrica, se la utilizzeremo con percorrenza simili all'auto precedente con motore tradizionale, l'energia per muovere l'auto e stivata nelle batterie, non nel serbatoio, dovrà essere da tutti ricaricata spesso e soprattutto la notte...dove la prendiamo tutta questa energia???????In italia non si può produrre energia col nucleare pertanto saranno sempre i combustibili fossili a dover produrre una tale enorme quantità di energia elettrica????? Cosa cambia?????
    Non è la 1a volta che sento questa obiezione, per me la cazz. è proprio ...l'auto eletttrica, nel tempo avevo letto che il motivo principale anti elettricità era i grandi interessi delle lobby petrolifere, ora tutto di un tratto questi sembrano svaniti nel nulla di fronte ai problemi dell'inquinamento globale e si sponsorizza un sistema che non risolve per nulla questo e anzi pone le basi per ulteriori gravi pericoli, i norvegesi, unico paese al mondo, si sono buttati a capofitto sulle aute elettriche ma almeno un motivo loro ce l'hanno: temono che le loro naturali riserve petrolifere cessino quanto prima e corrono ai ripari.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Conversione ventola da meccanica a elettrica! "elettroventole"
    Di Dirty bastard nel forum Impianto elettrico ed accessori
    Risposte: 148
    Ultimo Messaggio: 16-12-2017, 19:45
  2. WH2: livello liquido servosterzo pompa elettrica
    Di gpb850r nel forum Grand Cherokee
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 13-08-2017, 23:27
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-03-2017, 05:11
  4. Una g elettrica per schwarzenegger
    Di Blog-Sync nel forum Blog
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 24-01-2017, 17:00
  5. Ennesima disavventura elettrica HELP!
    Di nivanik nel forum Lada Niva
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 03-09-2014, 15:24

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •