Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12

Discussione: Lada 4x4 Classic 2018 prime impressioni

  1. #1
    Iscrizione
    Jan 2018
    Fuoristrada
    Lada 4x4 classic 2018
    Città
    Brunico
    Messaggi
    173

    Predefinito Lada 4x4 Classic 2018 prime impressioni

    Lunghezza (mm) 3740
    Larghezza (mm) 1680
    Altezza (mm) 1640
    Interasse (mm) 2200
    Dimensioni pneumatici 185/75 r16 - 185/80 r16
    Peso a vuoto (kg) 1285
    Peso massimo consentito a pieno carico 1610
    Massa rimorchiabile (kg) 1490
    Cilindrata 1700 cc
    Potenza (kW) 61
    Potenza (CV) 83
    Alimentazione benzina
    Trazione integrale permanente
    Consumo combinato (per 100 km) 8,3-12,1 l
    Classe di emissione (auto) euro 6a
    Velocità max 142 km/h
    Capacità serbatoio 42 l- vetri elettrici anteriori
    - luci diurne
    - servosterzo
    - blocco differenziale centrale ad inserimento manuale
    - trazione 4WD integrale permanente
    - cambio manuale 5 marce + 5 ridotte
    - ABS + Brake Assist BAS
    - EBD ripartitore elettronico di frenata
    - immobilizer
    - fendinebbia posteriori
    - ISOFIX
    - presa 12V in vano bagagli

    Impressioni personali dopo 1000 km.

    Al ritiro dell'auto vengono consegnate 3+3 chiavi, una per le portiere, una per l'immobilizer (un piccolo aggeggino da passare vicino ad una spia rossa accanto al volante) ed una per l'accensione.
    Gli interni danno subito l'impressione di essenziale, funzionale, spartano, pratico e robusto, i sedili comodi, ben rivestiti, ma non avvolgenti al punto giusto (credo questo sia l'unico pregio della polo che mi fa criticare la niva per ora), i poggiatesta sono un pò troppo "morbidi". Il rivestimento della capotta credo sia similpelle, mentre quello del fondo, ben fatto, completamente in gomma, fornita con tappetini ben bordati in gomma, praticamente si potrebbe lavarla col mocio!
    Volante grande, rivestito in gomma (qualità da verificare col tempo), alla sinistra regolatore altezza fari, sblocco immobilizer, 1 leva per le frecce ed 1 per gli abbaglianti, a destra leva per il tergicristallo, 2 posizioni: temporizzato o continuo (più che sufficienti), il quadro strumenti comprende gli indicatori di temperatura, giri, velocità e carburante (non sempre precisissimo per ora, a dire del venditore il galleggiante nuovo ha bisogno di lavorare un pò per dare indicazioni sempre esatte...bah). Sul cruscotto centrale 2 bocchette (piccole ma efficienti), accanto spia blocco differenziale attivo e retrofendinebbia attivo, le 3 leve per regolare l'aria, e 5 pulsanti: fari (molto efficaci anche di notte su strade non illuminate) , tergilunotto, ventilazione, retrofendinebbia, e spannalunotto, sotto, spazio per eventuale autoradio; per evitare di passare cavi ecc... ho acquistato una cassa bluetooth da 5w con vivavoce, 25€ e tanta soddisfazione, la metto nel porta bicchieri o la blocco sul cruscotto tra porta cellulare a ventosa ed il quadro degli indicatori. La parte superiore del cruscotto è caratterizzata da 2 incavi, che in un modo o nell'altro possono contenere qualcosa.
    Il bauletto porta oggetti non è immenso ma comunque ben sfruttabile, sotto ad esso si trova una mensola molto capiente.
    Altri spazi sono le tasche delle portiere, e i 2 portabicchieri nel tunnel centrale, che ospita inoltre le leve di: cambio, blocco differenziale e ridotte, oltre ad un incavo "portaoggetti".
    "L'aria" all'interno è tanta e lo spazio per gambe, braccia e testa è abbondante, un pò meno per le ginocchia di chi sale dietro se davanti chi regola i sedili anteriori è più alto di 180 cm, comunque omologata per 4 e tranquillamente e comodamente fruibile in 4 adulti.
    Il divanetto dietro è comodo, i "passaruota" fanno da braccioli, completamente ribaltabile (seduta e schienale) per ampliare il volume di carico, già comunque buono. Rivestimento del baule in moquette, a guardarla così sembrerebbe pure robusta!
    Leva per aprire il portellone posteriore interna, dietro a sinistra, soluzione a mio avviso scomoda, e sarò ignorante io, ma la trovo pure insensata (un pulsante costava meno).
    Non avverto cigolii o rumori da assemblaggio degli interni, in curva i sedili fanno qualche cigolio ma niente di eccessivo!
    Il motore si avvia all'istante, marce corte, a 60 kmh la 5^ può già entrare. Il "rombo" del propulsore sovietico inizia ad invadere un pò l'abitacolo dopo i 2500 giri (80-90 kmh in 5^), ma almeno a me non da fastidio, la mia piccola cassa lo sovrasta tranquillamente con Boris a palla!
    La ripresa non è male, le salite si affrontano tranquillamente in 3^ o 4^. I primi 100 km il cambio era un pò duro, poi è diventato piacevole ed intuitivo, nonostante la distanza notevole dalla leva del cambio che porta, col braccio disteso, a doversi lievemente sollevare dal sedile per inserire la 5^, cosa che dopo 1 settimana non si nota più. Frizione che non stanca per niente, sembra quella della Polo. Frenata adeguata al mezzo, a mio avviso sicura e composta.
    Agile nelle curve di montagna, nonostante il rollio da "auto alta", stabile in rettilineo, e facile da parcheggiare; il servosterzo fa il suo dovere, specchi e misure aiutano. L'illuminazione all'innesto della retro è paragonabile ad un faro da stadio!
    La mia è gommata Pirelli Scorpion ATR, un pò rumorose ma ottima tenuta su asciutto e bagnato, aspetto la neve e l'occasione per portarla a boschi per testarle un pò. In alternativa (1 ogni 10 credo) arriva con le Kama 232.
    Si nota molto la differenza di comportamento tra le sospensioni anteriori indipendenti ed il ponte dietro, al passaggio su strada dissestata, cunette, cordoli ecc. L'anteriore praticamente si adatta alla strada senza far avvertire nulla, per poi al posteriore far sentire come una costrizione di "andamento/postura". Magari è solo una mia impressione, ma io la avverto così.
    Oltre al trattamento fatto in Ungheria da dove è stata importata, in omaggio il venditore mi ha fatto un trattamento antiruggine completo sotto, valido 2/3 anni. Poi mi ha detto che problemi di ruggine in generale non ne ha più.
    Consumo calcolato per ora 13,5 km per litro (zona di montagna, piede medio). Credo che dopo i 3000 km, finito il rodaggio, potrebbe migliorare, per ora il manuale sconsiglia di superare i 10 kmh in 1^, 30 in 2^, 50 in 3^, 70 in 4^ e i 90 kmh in 5^.

    Spero di aver scritto tutto o quasi, in caso aggiungerò.

  2. #2
    Iscrizione
    Nov 2016
    Fuoristrada
    UAZ Hunter 2300 Td 2017
    Città
    Stienta (RO)
    Messaggi
    1,920

    Predefinito

    Ehi Zek ma dico: 13,5 km a litro per giunta zona di montagna...dai dì la verità che insieme alla benza avete qualche portentoso intruglio tirolese da buttar dentro ...oh io son contento per te, ma io non ho mai superato i 9.Tra i dati che hai scritto da libretto, noto che la tua ha 61 kw mentre la mia era 59, la velocità massima di 142 in realtà raggiungibile(facendosi un bel segno della croce però)è di 138, spremendo soprattutto la terza.Sentirai il rumore da chiatta del Volga, la radio ciao.Ma quel rumore a me dava la pelle d'oca.Poi se dici che è anche stabile, la mia a certe andature la sentivo molto leggera davanti.Vero la differenza di assetto tra asse anteriore e quello posteriore, passando su gobbe della strada, il dietro mi dava la sensazione di intraversamento, ma poi non ci fai più caso.Sono contento che il conce dove l'hai presa ti ha fatto una seria preconsegna con tanto di trattamento antiruggine.Però seguila mi raccomando, tra la Niva e la ruggine c'è molto feeling.Addirittura le luci si vede che le hanno migliorate, io le trovavo da salotto privè.Anche in salita si è messa ad andare allora...mah a me mi superavano anche le panda 2wd.Confermo che i sedili di serie erano molto confortevoli anche se il meccanismo per inclinare lo schienale per accedere al divano posteriore mi è durato poco.Mi raccomando tieni sotto controllo la batteria perchè la mia originale sovietica dopo 2 anni mi ha mollato.Anche l'alternatore se ci fosse una perditina dal radiatore, potrebbe soffrirne parecchio perchè è in una posizione non molto felice.Tieni sempre sotto controllo i supporti marmitta( quelli di gomma che ti avevo postato).Ogni 3 anni, cambiali, tanto costano poco.Ma io sono andato avanti con del fil di ferro per 2 anni, per dire che la Niva non è molto delicata.Un'ultima cosa, non ti spaventare di vedere la temperatura dell'acqua vicino ai 100°C, la Niva lavora così.Comunque con quei consumi da 13 km/l, io la terrei a benza e chissenefrega del gpl.Secondo me il motore ti durerà anche di più, meno rogne, meno peso da portare, la macchina è un Euro 6( la mia era 4), ma cosa vuoi di più dalla vita...hai una Niva, sulle tue strade, non hai bisogno di nient'altro.
    Te lo dice anche Boris!

  3. #3
    Iscrizione
    Apr 2018
    Fuoristrada
    IvecoMassifSsangyongMusso
    Città
    Ferrara
    Messaggi
    4,450

    Predefinito

    Bellissima recensione, ce ne fossero così!
    Però un dato mi stupisce in negativo: possibile una portata di soli 325 kg??
    Se avessi due gemelli, non potrei caricare più nemmeno il pincher...

  4. #4
    Iscrizione
    Jan 2018
    Fuoristrada
    Lada 4x4 classic 2018
    Città
    Brunico
    Messaggi
    173

    Predefinito

    @ Shturmovik
    Boris sempre a palla!
    Ho fatto il pieno a Padova (30 mslm) il giorno della consegna, azzerando il parziale, ho guidato fino a Caprile (1000 mslm) percorrendo la Valsugana, poi per Feltre, Agordo .... e ho rifatto il pieno, diviso km x litri e risultato 13,48 mi pare. La velocità massima non è tra le mie priorità...anzi... La temperatura, sì è accesa la ventola 2 volte in questo mese, mentre con macchina carica (4 adulti normonutriti) salivo ad un agriturismo su strada "forestale". Dicono che tutto sia migliorato in generale da quando il gruppo Nissan/Renault mette bocca e forse mani in Lada.
    @ Franz
    Grazie, spero di farne una più tecnica e dettagliata, magari con video prossimamente, appena il lavoro mi dona qualche momento libero in più.
    La portata non l'ho considerata, a spanne si tratta di 4 adulti da 85 kg, un po' poco, ma comunque nella media per le silhouette in circolazione. Parlando personalmente, è un auto di servizio, che ospiterà raramente un passeggero, figuriamoci 3. Diciamo che praticamente, l'ho portata su con un carico maggiore, su una pendenza del 20% passando da 1000 a 1500 m e problemi zero. Poi sulla carta ovviamente è un po' poco il concesso effettivamente!
    Ultima modifica di zek87; 19-08-2018 alle 23:31

  5. #5
    Iscrizione
    Apr 2013
    Fuoristrada
    ex niva1700mpi ora 16 4x4
    Città
    pinerolo
    Messaggi
    355

    Predefinito

    confermo interesse x prossimo articolo molto ben scritto e dettagliato. a presto max

  6. #6
    Iscrizione
    Nov 2016
    Fuoristrada
    Subaru Forester 2.0d 2017
    Città
    Roma
    Messaggi
    89

    Predefinito

    Bravo Zek,
    gran bella recensione per la Lada4x4!

    Una rimembranza il leggere i limiti di velocità nelle singole marce durante il rodaggio.

  7. #7
    Iscrizione
    Jan 2018
    Fuoristrada
    Lada 4x4 classic 2018
    Città
    Brunico
    Messaggi
    173

    Predefinito

    Grazie, ultimamente sono arrivati anche i braccioli centrali, roba da Bentley farò qualche foto, perché scherzi a parte, a mio avviso sono un prodotto davvero valido, che aiuta il contenimento in curva, e incrementa il confort.

  8. #8
    Iscrizione
    Feb 2016
    Fuoristrada
    Patrol Y60-Pajo 2.8Target
    Città
    Torino
    Messaggi
    965

    Predefinito

    Ciao!!

    Sono contento che ti trovi bene col mezzo, è anche lui un mito e un'icona dell'offroad per cui immagino cosa si provi a guidarlo!
    Vai poi con un po' di foto!

    Che colore hai scelto alla fine?

  9. #9
    Iscrizione
    Jan 2018
    Fuoristrada
    Lada 4x4 classic 2018
    Città
    Brunico
    Messaggi
    173

    Predefinito

    Grazie, diciamo che è un mezzo con cui puoi parlare, puoi darci un nome, è sincero, quel che ti può dare è già tutto in mostra, poi quel che può fare lo scopri piano piano.. mi rilassa e mi fa sentire a mio agio, i 15-20 pulsantinilevelevette della Polo la rendevano claustrofobica e mi mettevano ansia, mentre i 5-6 pulsanti e le leve della Lada mi tranquillizzano
    Il colore dire scelto è una parola grossa, arrivava o bianca o verde petrolio, l'ho presa scura così d'istinto. Comunque puoi vederla nel mio profilo se ti fa piacere.

  10. #10
    Iscrizione
    Feb 2016
    Fuoristrada
    Patrol Y60-Pajo 2.8Target
    Città
    Torino
    Messaggi
    965

    Predefinito

    Vista, carina!
    Scelto bene, nel senso meglio scura

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 06-06-2019, 14:01
  2. Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 02-08-2018, 21:15
  3. Prime impressioni!!!!
    Di Davide Teramo nel forum Pajero V 80 (dal 2007)
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 06-12-2014, 11:43
  4. Prime impressioni (e problemi)
    Di cigo68 nel forum Grand Vitara
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 06-10-2014, 23:56
  5. Prime immagini della nuova Lada 4x4 2017
    Di lada4x4m nel forum Lada Niva
    Risposte: 17
    Ultimo Messaggio: 28-09-2014, 07:37

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •