Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 17 di 17

Discussione: Riparazione sbagliata

  1. #11
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    Mercedes GD300/460
    Città
    Noto
    Messaggi
    3,650

    Predefinito

    Traction 4x4
    www.traction4x4.it

    preparazioni ed accessori
    Citazione Originariamente Scritto da roby65to Visualizza Messaggio
    Allora se si rompe la macchina mentre sto andando ad un colloquio di lavoro e per questo non vengo assunto, faccio causa alla casa costruttrice?
    no, perchè quello sarebbe un causo fortuito, cosa diversa da un danno che è diretta conseguenza di un evidente errore nella procedura di riparazione (se c'è ed è dimostrabile) ed a causa del quale è conseguito il ritardo.
    Ultima modifica di mac; 13-02-2018 alle 21:46

  2. #12
    Iscrizione
    Mar 2003
    Fuoristrada
    Land Rover 88 SIII
    Città
    bassa valle di Susa
    Messaggi
    8,673

    Predefinito

    Se il pezzo sostituito si fosse rotto in quanto difettoso, sarebbe sempre un caso fortuito...

    Poi tutte le forme di garanzia escludono sempre qualsiasi risarcimento danno per mancato utilizzo del bene e coprono esclusivamente i costi per il ripristino del guasto, se così non fosse, nessuno riparerebbe più nulla oppure dovrebbero farsi delle costose assicurazioni i cui costi verrebbero riversati inevitabilmente sull' utente finale.

  3. #13
    Iscrizione
    Nov 2009
    Fuoristrada
    WJ 4.7 V8 HO m.y. 2002
    Città
    Milano
    Messaggi
    11,092

    Predefinito

    Ma...
    scusate, rileggiamo bene quel che dice Maui (che nel frattempo sembra sparito...):
    Citazione Originariamente Scritto da maui Visualizza Messaggio
    ... 1 settimana fa mi hanno riconsegnare la mia Jimny ddis dopo un mese nella concessionaria per la sostituzione della testata e altro... dopo appena 400km mi fermo in autogrill e l'olio esce a secchi.... sono stato portato in una concessionaria suzuki della zona che ha ipotizzato la rottura della sottocoppa motore ( che rientrava nella riparazione durata un mese)! ...
    - Al motore cambiano la testata e altro (non si sa cosa però)
    - Dopo 400 km il motore perde olio
    - ipotizzano la rottura del sottocoppa motore (quindi la coppa dell'olio?)

    Io dico:
    - il guasto deve essere identificato precisamente, non ipotesi...; se non si identifica esattamente, è inutile parlare di colpe, avvocati e tribunali.
    - dando per ipotesi che sia la coppa dell'olio che perde perché rotta (crepata?), ma mi spiegate cosa centra il meccanico che ha sostituito la testata?

    Posso capire se la coppa era già rotta ed è stata saldata, ma se non abbiamo nulla di certo, possiamo solo aspettare Maui che ci spieghi meglio.

    Sbaglio?

  4. #14
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    Mercedes GD300/460
    Città
    Noto
    Messaggi
    3,650

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da roby65to Visualizza Messaggio
    Se il pezzo sostituito si fosse rotto in quanto difettoso, sarebbe sempre un caso fortuito...
    certo, ma se monto il pezzo nuovo e mi dimentico di stringere i bulloni, non è un caso fortuito, ma fonte di responsabilità

    Citazione Originariamente Scritto da roby65to Visualizza Messaggio
    Poi tutte le forme di garanzia escludono sempre qualsiasi risarcimento danno per mancato utilizzo del bene e coprono esclusivamente i costi per il ripristino del guasto, se così non fosse, nessuno riparerebbe più nulla oppure dovrebbero farsi delle costose assicurazioni i cui costi verrebbero riversati inevitabilmente sull' utente finale.
    si, a condizione che il lavoro sia stato effettuato a regola d'arte, se il pezzo nuovo che montano si rompe perchè difettoso avrò la garanzia per il nuovo pezzo e basta (caso fortuito), ma se lo montano male e come conseguenza si rompe il discorso cambia non è più caso fortuito e rispondono anche di ulteriori danni.
    Se poi gliela si vuole dare sempre vinta questo è un altro discorso

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da mak_v8 Visualizza Messaggio
    Sbaglio?
    No, infatti ho specificato che una eventuale azione legale sarebbe giustificata solo se si accerti che il danno derivi da un errore di procedure di riparazione direttamente riconducibile al guasto.
    Tanto per dire:se, per cambiare la testa hanno anche smontato la coppa e poi l'hanno motata "sottosopra" vale la pena , se invece "da quelle parti" non ci sono passati neanche di striscio è ovvio che sarebbe una follia intentare una azione legale
    Ultima modifica di mac; 14-02-2018 alle 16:56

  5. #15
    Iscrizione
    Dec 2011
    Fuoristrada
    SSANGYONG RODIUS,TERRACAN
    Città
    Trieste- Plemet/Bretagne
    Messaggi
    3,349

    Predefinito

    Il danno non lo devi accertare tu, ma un Perito giudiziario iscritto all'Albo.
    Deve essere confrontato con i lavori descritti in fattura come eseguiti,con ricambi usati,manodopera.

    Sarebbe da parte tua da precisare in cosa concerne il cosiddetto"altro", perchè come dice Mak, il lavoro effettuato
    sulla testata motore sembra "alto".
    Per la perdità di opportunità e guadagno lavorativo non credo potresti aprire un contenzioso.
    Già si fatica da bestie per ottenerlo dalle Compagnie Assicurative in caso di lesioni"personali fisiche".

    Mi sa che, oggettivamente non ci sono elementi per darti un incoraggiamento ad aprire una vertenza legale.
    Inoltre 400km non sono pochissimi per un guasto disastroso come il tuo.
    Sintomi di gravi errori di rimontaggio,guarnizioni mancanti, danni alla struttura esterna del motore, emergono già dopo una trentina di km.
    ciao,bertus

  6. #16
    Iscrizione
    Mar 2003
    Fuoristrada
    Land Rover 88 SIII
    Città
    bassa valle di Susa
    Messaggi
    8,673

    Predefinito

    Già, va fatta fare una perizia (a pagamento) e nel frattempo la macchina non dev' essere toccata da nessuno, anche perché se si fa causa la controparte potrebbe richiedere una perizia di parte e se sono discordanti il giudice potrebbe incaricare un perito del tribunale di farne una terza. Se poi vinci la causa ti potrebbe andare bene, ma se la dovessi perdere rischieresti di dover pagare tutto tu, periti, avvocati, spese legali, ecc. e mi sa che la macchina te la saresti comprata nuova...

  7. #17
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    Mercedes GD300/460
    Città
    Noto
    Messaggi
    3,650

    Predefinito

    TRACTION 4X4 - PREPARAZIONI ED ACCESSORI
    Citazione Originariamente Scritto da roby65to Visualizza Messaggio
    Già, va fatta fare una perizia (a pagamento) e nel frattempo la macchina non dev' essere toccata da nessuno, anche perché se si fa causa la controparte potrebbe richiedere una perizia di parte e se sono discordanti il giudice potrebbe incaricare un perito del tribunale di farne una terza. Se poi vinci la causa ti potrebbe andare bene, ma se la dovessi perdere rischieresti di dover pagare tutto tu, periti, avvocati, spese legali, ecc. e mi sa che la macchina te la saresti comprata nuova...
    Non va proprio così:
    l' altra parte non può chiedere di effettuare una propria perizia su una "cosa" non sua, ma può chiedere di assitere con un proprio tecnico alla CTU disposta dal giudice
    Per accelerare quindi i tempi si può chiedere al giudice di fare un accertamento tecnico preventivo (ATP) che può avere anche solo fini conciliativi: il giudice nominerà un "suo" tecnico per effettuare una perizia (alla quale potranno intervenire gli eventuali tecnici di parte per fare osservazioni) prima ancora che inizi la causa, "cristallizzando" la situazione a quel momento.
    Quindi, fatta quella, della macchina si può fare ciò che si vuole (ripararla, buttarla o venderla) poichè la perizia "super partes" c'è già.
    Una volta avuta questa CTU, si può cercare l'accordo con l'altra parte, o avviare la causa vera e propria se l'accordo non si raggiunge, avendo già una CTU.
    Ovviamente, e lo ripeto, si agirà solo se si ha la certezza che la causa del danno derivi da un intervento errato e di ciò se ne avrà certezza facendo effettuare PRIMA di qualunque azione una propria perizia, se poi il proprio tecnico non capisce un tubo è un altro discorso.

    Scusatemi ma non capisco questa forma di "remissività e fatalismo" nel caso in cui si abbia la certezza che il danno sia riconducibile ad un intervento non effettuato a regola d'arte .
    in fin dei conti già un meccanico "decente" sarà in grado di dire se quella rottura è conseguenza del precedente intervento o meno (quindi costo più o meno zero),
    se così fosse si fa redigere una perizia giurata e si va avanti, altrimenti amen e si vede che si è trattato semplicemente di sfiga

    Anche se poi ci volessero anni per ottenere il risarcimento credo sia sempre meglio di non averlo del tutto ........

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Discussioni Simili

  1. manuale di riparazione del grand vitara 2004
    Di sludge nel forum Grand Vitara
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 17-06-2019, 15:09
  2. Data sbagliata su display centrale
    Di MR04P4 nel forum Pajero V 60
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 02-12-2017, 14:28
  3. Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 19-11-2017, 08:52
  4. Riparazione quadro elettrico
    Di antoniot67 nel forum Frontera
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 01-06-2015, 07:54
  5. riparazione rivestimento ecopelle sedile
    Di maurizio64 nel forum Grand Cherokee
    Risposte: 45
    Ultimo Messaggio: 15-05-2014, 21:15

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •