Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 45

Discussione: Lavaggio radiatore con acido citrico?

  1. #1

    Predefinito Lavaggio radiatore con acido citrico?

    Ciao,
    è tanto tempo che vorrei provare a fare un lavaggio interno del radiatore motore, per vedere se magari col tempo c'è qualche deposito di "qualcosa" che limita il passaggio del fluido refrigerante o che ne limita lo scambio termico con il metallo del radiatore.

    Ho letto qualcosa in giro in merito all'uso di Acido Citrico, realizzabile acquistandolo sotto forma di polvere da sciogliere con acqua (si trova anche su Amazon).

    Immagino che la sua aggressività sia molto blanda, in modo da non intaccare il materiale del radiatore (paura che avrei usando altri acidi, o anche i prodotti che danno per "specifici" per questo tipo di attività); però mi chiedo se effettivamente possa funzionare, oppure se alla fine sia solo una perdita di tempo.


    La domanda è la classica: che ne pensate? Qualcuno ha già avuto esperienze in merito?

  2. #2
    Iscrizione
    Nov 2002
    Fuoristrada
    Toyota HZJ71
    Città
    Roma
    Messaggi
    2,857

    Predefinito

    Ciao Mak
    per mia esperienza personale dopo aver tentato con prodotti specifici su diversi radiatori, ti dico che perdi tempo e soldi
    se hai problemi di surriscaldamento smontalo,portalo da un bravo radiatorista e stop

    Giacomo

  3. #3
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    vedi firma sotto! :)
    Città
    Sąmątørzä (TS)
    Messaggi
    8,374

    Predefinito

    Le incrostazioni di calcare si sciolgono con qualsiasi acido... se ci metti dell aceto bianco o una bottiglia di viakal e' uguale. Nulla sciogliera' la gomma siliconica dei manicotti o la pompa. SE TANTO poi cambiavi l' antigelo prova. Piu' che pulire cosa vuoi che succeda? Va detto che a parte acqua molto dura per far incrostare avresti dovuto rabboccarne centinaia di litri.... come accadeva tanti anni fa che rabboccavi acqua ed olio tipo ad ogni rifornimento!
    Infatti per mia esperienza il radiatore si ottura molto piu fuori.
    Fai i radunetti infanghi tutto ma poi all autolavaggio in realta' non riesci a rimuovere il fango che si e' insinuato e nel frattempo asciugato e che non riesci a raggiungere se non tangenzialmente con il getto d' acqua.
    Un pazientissimo lavoro di pulizia in tal senso che sicuramente richiede lo smontaggio della mascherina ma meglio e quasi sicuramente se hai il radiatore aria condizionata davanti, sarebbe del radiatore stesso , per poter verificare la situazione controluce, potrebbe essere risolutivo.
    Anche se da sopra sembra pulito potrebbe essere otturato in ogni celletta che non riesci ad attraversare col getto di manichetta o idropulitrice.

    Una prova. Se accendi il riscaldamento al massimo la temperatura motore cala subito? A meno che nell acqua fangosa non ci vai sino a farla entrare al volante... il radiatorino interno dovrebbe essere sgombro da occlusioni .
    Ultima modifica di Marco; 15-07-2017 alle 09:09

    ===_çoooo
    (_l_|_,\___\,_
    {----_---_(olllllllo)
    (@)_)""(@)_)-"-)_) Jeep KJ 2.8 crd (Bob) e Tucson 2.0 crdi 4wd (Pino)
    , ex Sportage Cabrio (Matilda), fu G460 (Giorgio) e TR33t (Fausto)

  4. #4

    Predefinito

    Dunque: nei WJ, nel radiatore del riscaldamento passa sempre l'antigelo, l'unica cosa è che l'aria lo attraversa solo quando imposti la temperatura su valori che necessitano un apporto di aria riscaldata in abitacolo.
    Ho comunque notato che non appena metto il riscaldamento al massimo, l'aria che passa dal radiatorino fa raffreddare il motore abbastanza rapidamente, sicuramente più velocemente di quando si accende la ventola del motore.

    La mia sensazione è che la difficoltà di raffreddamento del liquido sia soltanto quando il condizionatore è acceso; nei WJ il radiatore del clima copre completamente quello del motore, e quando il clima è in funzione, il radiatore di questo si scalda veramente tanto, onestamente direi anche troppo...

    Non avendo però dati da misurare o verificare, volevo comiciare da qualche parte, e pensavo dal lavaggio del radiatore motore.
    Io ho sempre usato acqua distillata, e l'antigelo venne cambiato nel luglio 2013, e onestamente non penso ci sia del calcare dentro, ma invece, forse, quella "pappina" molle molle che spesso si trova sul fondo del vaso di espansione.
    La mia idea era di fare un lavaggio del radiatore (solo del radiatore, quindi scollegandolo dal motore e mettendoci dentro qualcosa per pulirlo), per vedere se forse c'era quella pappina strana.

    Adesso vi chiederete perché penso che ci sia quella pappina...
    Quando cinque anni fa cambiai il liquido, dopo un migliaio di km ne trovai qualche traccia sotto al tappo (devo avere una foto da qualche parte...), quindi da qui nasce la mia idea.
    Non era emulsione acqua-olio, era trasparente e un poco viscida, e non ho mai capito cosa fosse...

    - - - Aggiornato - - -

    Ecco la foto della "pappina":

    IMG_0274.jpg

    Non è il classico yogurt da guarnizione testa bruciata, e poi non l'ho più trovata dall'agosto 2013; boh...

  5. #5
    Iscrizione
    Dec 2012
    Fuoristrada
    grand cherokee zg 5.2 V8
    Città
    barcellona spagna
    Messaggi
    471

    Predefinito

    concordo per esperienza diretta, anni fa avevo una musso che scalddava e lavai il radiatore con viacal, lavoro perfetto, quanto alla parte esterna del radiatore, `un problema, con idropulitrice piu facile andare a fonodo ma anche piu facile piegare alette esterne, ed sicuramente dovro affrontare il problema con il grand cherokee 5.9 che sto comprando, il secondo.

  6. #6
    Iscrizione
    Oct 2017
    Fuoristrada
    Jeep GC 2.7 crd 2003
    Città
    Lecco
    Messaggi
    180

    Predefinito

    Vorrei provare a ripulire il mio radiatore con acido citrico e ho visto su in blog che la Mercedes consiglia di farlo e addirittura vendono l acido con codice Mercedes qualcuno ha provato ?

  7. #7
    Iscrizione
    Mar 2003
    Fuoristrada
    Land Rover 88 SIII
    Città
    bassa valle di Susa
    Messaggi
    8,886

    Predefinito

    Mettere un acido nel motore non è mai una buona idea, oltre al calcare, è aggressivo nei confronti di alcuni metalli, in particolare lo zinco, per cui se ci fossero tappi di fusione in ferro zincato rimuoverebbe la zincatura e questi ultimi farebbero ruggine fino a forarsi…

    Esistono appositi disincrostanti che sono fatti apposta e non danneggiano nulla se utilizzati seguendo le indicazioni del produttore…

    http://arexons.it/it/prodotti/liquid...ante-radiatore

  8. #8
    Iscrizione
    Oct 2017
    Fuoristrada
    Jeep GC 2.7 crd 2003
    Città
    Lecco
    Messaggi
    180

    Predefinito

    Ok grazie valuterò il da farsi

  9. #9
    Iscrizione
    Feb 2005
    Fuoristrada
    Pajero 2.5TDI V24
    Città
    BIELLA
    Messaggi
    2,553

    Predefinito

    Ho letto tutti gli interventi fino ad oggi, secondo me se si vuole fare una cosa risolutiva occorre smontare il radiatore e pulirlo completamente, solo così si risolve è un po' la stessa cosa quando c'è dell'acqua e porcheria nel serbatoio del carburante bisogna smontarlo e pulirlo bene.

  10. #10
    Iscrizione
    Mar 2003
    Fuoristrada
    Land Rover 88 SIII
    Città
    bassa valle di Susa
    Messaggi
    8,886

    Predefinito

    certo, per il radiatore sarebbe la cosa migliore, ma va pulito anche il resto dell' impianto, se nel motore ci fossero incrostazioni o sedimenti che dovessero andare in circolo si rischia che finscano nel radiatore appena pulito compromettendo, almeno in parte, il lavoro fatto...

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Radiatore WJ CRD 2.7
    Di ggl55 nel forum Grand Cherokee
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 21-11-2016, 15:50
  2. Lavaggio cambio automatico
    Di Terio nel forum Grand Cherokee
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 06-10-2015, 11:27
  3. Radiatore
    Di orlandos nel forum Classe G
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07-09-2015, 14:40
  4. Radiatore
    Di Betto76 nel forum Motore e sistemi annessi (aspirazione/scarico ecc...)
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 03-07-2015, 18:30
  5. Lavaggio frizione
    Di ladapeppo nel forum Lada Niva
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 01-04-2015, 20:46

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •