Una rarissima Ferrari finisce all’asta: ne esistono pochissimi esemplari, farà le fortune del proprietario

All’asta in Svizzera finisce una rarissima Ferrari, prodotta in pochi esemplari: chi se l’aggiudicherà, avrà in garage un vero gioiello.

Nel distretto di Nyon a Cheserex, in Svizzera, il prossimo 30 giugno sarà battuta un’asta dalla Bonhams Cars nella Bonmont Sale per una serie di vetture storiche e non, davvero uniche, sia per caratteristiche che per quantità di esemplari proposti sul mercato. Sarà un appuntamento molto atteso per i collezionisti incalliti, anche perché fra le varie proposte vi sarà una Ferrari davvero splendida, fra le più esclusive del marchio, che farà la fortuna di chi riuscirà ad aggiudicarsela.

Ferrari, un modello incredibile all'asta
Ferrari (AdobeStock) – Fuoristrada.it

La vettura ha avuto soltanto due proprietari e possiede l’intero storico dei tagliandi; infatti da poco è stata effettuata l’ultima revisione. Si tratta di un modello iconico storicamente poiché fu proposto e disegnato all’origine per celebrare gli 80 anni di Pininfarina, la matita che ne perfezionò lo stile è facile da distinguere per il suo tocco caratteristico. Tra le altre cose, porta nelle due lettere centrali della sigla proprio le iniziali dei due membri più importanti della famiglia in questo ambito, ovvero Sergio e Andrea.

Si tratta della Ferrari presentata per la prima volta al Salone di Parigi del 2010, la 599 SA Aperta del 2011. Questo specifico esemplare è offerto con  telaio ZFF72RDB000183444. È fra le Rosse moderne più esclusive in assoluto, infatti venne prodotta in appena 80 esemplari per un ristretto pubblico, legato particolarmente al Cavallino Rampante.

È una delle Ferrari moderne più esclusive in assoluto: sarà battuta all’asta

La meccanica della Ferrari 599 SA Aperta è quella della 599 GTO, sebbene la parte superiore sia molto diversa. L’esemplare predisposto per l’asta in Svizzera possiede una carrozzeria in Nero Daytona e ha le pinze dei freni gialle. Gialle sono anche le cinture nell’abitacolo, che invece è in vero. Questa vettura è in condizioni impeccabili: ha percorso meno di 4.300 km dalla consegna. Il motore è da V12 da 6.0 litri di cilindrata ed eroga 670 cavalli di potenza massima con 9250 giri al minuto.

All'asta in Svizzera una rara Ferrari 599 SA Aperta
All’asta una Ferrari che farà la fortuna del proprietario (Bonhams Cars media) – fuoristrada

L’accelerazione va da 0 a 100 km/h in 3.6 secondi e da 0 a 200 km/h in circa 10 secondi. La velocità va appena oltre i 325 km/h. Da evidenziare è il comportamento dinamico, grazie al bilanciamento dei pesi e delle sospensioni, mentre l’impianto carboceramico della Bembo ne gestisce la frenata ottimamente. Il cambio è a sei marce. L’incasso che si può ricavare oscilla fra gli 1,8 milioni di euro e i 2,1 milioni di euro, secondo le stime degli specialisti.

Gestione cookie