Questa Mercedes ha il motore di un’utilitaria: il motivo vi farà fare una grossa risata

Le automobili di Mercedes-Benz sono famose per le loro prestazioni spettacolari. Questa è in formato mignon ed il motivo è comprensibile ma singolare. 

Parlando di automobili di lusso, la casa Mercedes-Benz è forse uno dei primi nomi che vengono in mente a profani ed appassionati allo stesso modo. Il costruttore tedesco che con la Benz Velo produsse una delle primissime automobili costruite in serie si è evoluto nei secoli fino a diventare uno status: le berline del marchio sono emblema di lusso e potenza meno che in un caso.

Mercedes-Benz motore utilitaria piccolo
Le dimensioni contano eccome – Fuoristrada.it

Ad una famosa Mercedes-Benz in particolare infatti è stato imposto di montare un propulsore non certo all’altezza delle aspettative dei clienti dalle dimensioni più adatte ad un’utilitaria. Strano, dato che solitamente i tuner fanno il contrario per dotare una vettura molto piccola di un enorme motore che possa portare al massimo le prestazioni e donare al guidatore emozioni incredibili.

Quando però le normative, i costi di produzione e le politiche di un paese si mettono di traverso come in questo caso, al costruttore non rimane molto da fare se non adattarsi, anche a costo di snaturare un modello che sarebbe destinato ad una fascia di clienti che sicuramente pretende molto dalla propria macchina. Scopriamo il motivo per cui questa Mercedes ha un motore “ridicolo” se paragonato a quello di altre berline sportive di lusso.

Mercedes-Benz vittima di shrinkflation?

Protagonista di questa bizzarra storia ai limiti del surreale è la famosa Mercedes Classe E, l’ammiraglia della casa tedesca che riscuote successo e ammirazione dai dirigenti, presidenti ed affaristi di tutto il mondo con la sua linea imponente e gli interni dotati di ogni tipo di optional lussuoso che possa venirvi in mente. La versione italiana della vettura viene proposta in diverse varianti con motori da quattro o sei cilindri che comunque non scendono mai sotto i 2.0 litri di cilindrata ed i 200 cavalli di potenza.

Mercedes-Benz motore utilitaria piccolo
La Mercedes Classe E in Turchia non è come te la aspetti (Mercedes-Benz) – Fuoristrada.it

Lo stesso non si può dire per il modello venduto sul mercato turco che, a causa delle tasse locali davvero elevate, deve montare un propulsore molto, molto meno impressionante. Dato che nel paese medio orientale il prezzo di un’auto sale dell’80% per via delle tasse se questa ha un costo di listino superiore agli 8.500 euro la casa tedesca è stata costretta a strozzare i costi di produzione, tagliando sul motore che viene montato a bordo del mezzo. Si, perché ci sono tasse anche sulle auto con motori troppo grandi: un propulsore sopra i 2.0 litri si traduce in un aumento del prezzo per tasse pari al 220%!

Un’auto che tasse incluse viene a costare ben 137mila euro in totale si trova quindi ad avere un fiacco – per il peso dell’auto – motore da 1.4 litri per 168 cavalli che porta l’auto da 0 a 100 in quasi 9 secondi contro i 6,5 richiesti dal modello più lento della Classe E venduta in tutti gli altri paesi. Per fare un paragone, la cilindrata del motore è paragonabile a quella della Classe A – l’utilitaria del brand teutonico – che però pesa circa mezza tonnellata in meno. Un’assurdità però necessaria a causa delle stringenti leggi turche.

Gestione cookie