Harley Davidson: la versione militare fa impazzire tutti, è rarissima

E’ finita in vendita un’Harley Davidson molto particolare, perché non è la classica versione civile che tutti conosciamo. Si chiama MT500 ed è una sua configurazione molto meno nota.

Tra i marchi leggendari del mondo delle due ruote c’è senz’altro Harley Davidson. Le sue moto sono ancora oggi tra le più apprezzate e copiate al mondo, tanto che oggi guidarne una è simbolo anche di una vera e propria filosofia di vita, quella dedicata ai lunghi viaggi sulle infinite Highway americane. Non molti sanno però che la casa americana è stata protagonista anche del secondo conflitto mondiale.

Sì perché i vertici militari degli Stati Uniti, quando decisero di modernizzare il proprio esercito, pensarono anche al modo di muoversi tra un campo di battaglia e l’altro. E le motociclette erano il mezzo più rapido che ci potesse essere per ruoli di esplorazione e ricognizione. Il loro ruolo era fondamentale per la consegna dei messaggi tra i diversi battaglioni impegnati sul campo, ma anche per le sue capacità di pattugliamento veloce nel territorio nemico.

Esiste una versione militare della Harley-Davidson
Il mitico marchio Harley-Davidson (ANSA) – fuoristrada.it

La Harley Davidson ricevette grossi ordinativi per la fornitura del modello WLA, che non era altro che la versione militare della WL. Dal modello originale differiva per la rifinitura lucida e le parti cromate, che furono eliminate per lasciare posto alla più sobria e pratica livrea verde oliva. Inoltre, furono rivisti i parafanghi ed installati dei portapacchi e delle fondine di cuoio per portare i fucili e le munizioni. Ma quello non è stato l’unico modello per l’esercito. Infatti ne esiste un altro molto meno noto. E uno di questi esemplari è finito in vendita online.

La Harley Davidson militare che pochi conoscono

Oggi i programmi di Harley Davidson guardano al futuro, che è elettrico, ma non si pensa più al settore militare. Ma una volta la casa americana era decisamente al servizio dello Stato Maggiore a stelle e strisce. E in pochi sanno che fu prodotta anche una versione speciale chiamata Harley Davidson MT500. Un esemplare del 1999 è ora in vendita sul noto sito Bring-A-Trailer negli USA. Si tratta di una enduro basata sulla MT500 prodotta dall’inglese Armstrong-CCM dal 1984 al 1987, che a sua volta però derivava dalla SWM XN Tornado progettata in Italia negli anni ’80.

Il cuore di questa moto è un monocilindrico a quattro tempi Rotax da 482 cc, abbinato a una trasmissione a cinque velocità. Il mezzo è dotato di carrozzeria in plastica tinta unita verde oliva in pieno stile militare. L’equipaggiamento di questa curiosa Harley Davidson include un paio di borse laterali rigide, un fodero per la pistola, un portapacchi posteriore, freni a disco, una forcella dell’asse principale, l’avviamento elettrico, una piastra paramotore e un cavalletto laterale.

Una speciale versione militare della Harley-Davidson
Ecco l’Harley-Davidson MT500 (Bring-A-Trailer) – Fuoristrada.it

Pare che queste Harley siano state prodotte nel suo stabilimento di assemblaggio di York, in Pennsylvania, con l’intento di assicurarsi un nuovo contratto con l’esercito americano, che però non si è mai materializzato. Il problema? Harley Davidson non pensò al fatto che le motociclette militari generalmente vanno a gasolio e così, al termine degli anni novanta, i circa cinquecento esemplari prodotti rimasero invenduti nel mondo militare.

Ora però il mezzo è richiestissimo dai collezionisti per cui vale oro. Questa MT500 ad esempio che ha percorso solo una decina di chilometri, è stata acquistata dal venditore nel 2022 ed è è stata offerta in Ohio solo per uso fuoristrada o da esposizione. Ad accompagnare questa moto ci sono il manuale del proprietario, un kit di attrezzi Rotax, rivestimenti per borse laterali, un certificato di origine del produttore, due chiavi e un fattura di vendita: alla fine, l’hanno assicurata ad un nuovo proprietario per 9.200 Euro, una bella somma che rende giustizia ad un modello storico.

Gestione cookie