Patente, rinnovo e scadenza cosa cambia nel 2024? Ecco tutto quello che devi sapere

Tutte le informazioni utili per coloro che sono chiamati a rinnovare la propria patente di guida nel 2024: dove andare, documenti e costi.

Per tutti gli automobilisti arriva sempre il momento in cui si è chiamati a rinnovare la propria patente di guida. Chiaramente la data di scadenza varia per ognuno in base non solo alla categoria posseduta, ma anche all’età del conducente del mezzo. Per rinnovare la propria patente di guida basta effettuare una visita in cui verrà compiuto un accertamento da parte di alcuni medici abilitati sui requisiti fisici e psichici di idoneità alla guida.

Rinnovo patente, cosa cambia nel 2024
Rinnovo patente di guida, tutte le informazioni da sapere – Foto Canva (Fuoristrada.it)

Ma dove si deve fare il rinnovo della patente di guida? Quali documenti servono e quanto costa svolgere questa pratica? Sono queste le domande più comuni da parte di coloro che devono rinnovare questo importante documento. Il rinnovo della patente di guida può essere effettuato anche presso una scuola guida, oppure in un’agenzia di pratiche auto, in una sede ACI o presso le strutture territoriali delle Ferrovie dello Stato.

In più, ci si può rivolgere anche direttamente all’ufficio ASL locale per rinnovare la patente di guida. I richiedenti devono presentare alcuni documenti, ovvero la patente in scadenza, un documento di identità (ovviamente in corso di validità), il codice fiscale, una fotografia formato tessera (40×33 mm) e la ricevuta del pagamento dei bollettini PagoPA per la tariffa N004 ‘Rinnovo Patente’ da 26,20 euro.

Rinnovo patente: grande novità, tutti i dettagli

Ma non è tutto, perché oltre al versamento da 26,20 euro gli interessati saranno chiamati a sborsare anche i costi per la visita medica e la gestione della pratica. L’importo può variare in base alla categoria della patente da rinnovare e anche a seconda della struttura scelta per effettuare il rinnovo. In genere, per rinnovare una patente di guida A o B la spesa complessiva oscilla tra 60 e 150 euro: una somma che aumenta con la spedizione del documento a domicilio.

Patente rinnovo e scadenza, tutto quello che c'è da sapere
Come rinnovare la patente: dove andare, documenti e costi – Foto Canva (Fuoristrada.it)

Una volta completata la visita, il medico provvederà a trasmettere al MIT il certificato medico in via telematica, assieme alla foto, gli estremi dei versamenti e la firma dell’interessato. In caso di esito positivo il medico potrà procedere alla stampa della ricevuta di avvenuta conferma di validità, consegnando poi il tutto al patentato. Fino al ricevimento della nuova patente il conducente potrà circolare con la ricevuta nel solo territorio italiano.

Il Ministero invierà poi la nuova patente all’indirizzo indicato dal titolare in fase di rinnovo: l’invio verrà effettuato tramite posta assicurata, con spese a carico del destinatario. E’ bene ricordare che per le patenti AM, A1, A2, A, B1, B e BE bisogna procedere al rinnovo ogni 10 anni fino al compimento dei 50 anni; ogni 5 anni fino al compimento dei 70 anni; ogni 3 anni fino al compimento degli 80 anni; ogni 2 anni dopo il compimento degli 80 anni.

Impostazioni privacy