Fiat 128, avete mai visto il modello a due posti? In Italia non è mai arrivata

La Fiat 128 è uno dei modelli storici della casa torinese, ma solo in pochi conoscevano la versione a due posti.

Calcolare il numero preciso di Fiat che hanno fatto la storia nel corso degli anni è un’impresa di fatto impossibile. Il colosso torinese infatti ha dimostrato nel tempo di poter essere leader nel settore automobilistico, dando vita a una serie di veicoli di primissimo piano come la 128.

Nuova FIAT 128 a 2 posti
FIAT (ANSA) – Fuoristrada.it

Siamo di fronte in questo caso ad un’auto che si è fatta amare anche per i risultati nei rally, ma la prima volta che venne presentata al grande pubblico fu nel 1969. In quel caso ci trovammo di fronte a una vettura da 385 cm di lunghezza, una larghezza di 159 cm e un’altezza di 134 cm.

La primissima versione era una berlina con un motore ben più potente rispetto a tante versioni utilitarie già note in casa Fiat. Montava al suo interno un 4 cilindri da 1100 di cilindrata con un’erogazione massima di 55 cavalli.

In questo modo poteva toccare i 140 km/h, numeri che per delle vetture da città non erano di certo disprezzabili. La 128 si è rinnovata in diverse circostanze nel corso degli anni, fino al 1983, ultimo anno in cui venne prodotta prima di essere rimpiazzata dalla Ritmo.

Ciò che però ha sempre contraddistinto la Fiat è la grande voglia di rinnovarsi e perfezionarsi. In questo modo ha saputo studiare il mercato in modo tale da poter dare vita ai modelli migliori in base anche alle zone, con il Sudafrica che ha potuto ammirare una variante particolare.

Fiat 128 pick-up: il modello sudafricano

Sicuramente non avevate mai visto in precedenza una Fiat 128 del genere, con questa che presenta delle caratteristiche uniche nel proprio genere. In Italia non è mai arrivata ed è tutta da scoprire. Tramite il noto sito di aste online “Bringatrailer” è stato possibile fare la conoscenza di una delle Fiat 128 in assoluto più incredibili e particolari del mondo. Si tratta della Fiat 128 pick-up, un progetto portato avanti unicamente per il mercato sudafricano.

Fiat 128 pick up
Modello incredibile di Fiat 128 (Bringatrailer – Fuoristrada)

Una novità incredibile, tanto è vero che si presenta con un motore da 4 cilindri da 1300 di cilindrata che le dà modo, secondo quanto riportato dal tachimetro, di toccare i 180 km/h. Dunque è ben più prestazionale rispetto alla primissima Fiat 128 e quello che piace ancora di più di questa versione è il fatto che è praticamente nuova.

L’auto in questione ha visto la luce nel 1980, ma il proprietario precedente l’ha usata davvero molto poco. Sono 47 mila i chilometri che sono segnati e dunque con un motore Fiat ancora praticamente integro non è di certo da disdegnare il suo acquisto.

La Fiat 128 pick-up l’hanno prodotta nel 1978 a Zastava Poly, in Serbia, prima di essere spedita in Sudafrica. Molto intrigante anche il colore di quest’auto, con l’azzurrino che la rende ancora più piacevole alla vista.

L’asta scadrà il 5 agosto 2023, ma indubbiamente l’aspetto che convince maggiormente i clienti è il suo costo davvero irrisorio. Attualmente la massima offerta è solo di 2700 Dollari, dunque meno di 2500 Euro, e allora non c’è davvero da farsi sfuggire un’occasione del genere.

Gestione cookie