Stellantis festeggia portando l’Italia sul tetto del mondo: l’annuncio è strabiliante

L’Italia ha una grande tradizione motoristica, e anche questa volta lo abbiamo potuto facilmente notare. Ecco perché.

L’Italia vanta da anni e anni una grande, strepitosa e straordinaria tradizione dal punto di vista automobilistico. E’ noto infatti che il Paese che ha dato vita a Ferrari e Lamborghini sia caratterizzato da un certo fascino motoristico, condito da veicoli che diffiicilmente sfigurano in giro per il mondo. Ci riferiamo in tal senso anche a mezzi meno prestazionali rispetto alla casa del cavallino rampante e del toro. Ma, comunque, a dir poco validi.

Stellantis, l'annuncio è incredibile 16 gennaio 2023 fuoristrada.it
Stellantis, l’annuncio è incredibile fuoristrada.it

Creare modelli del genere, superarsi e migliorare sempre di più, del resto, sono stati da sempre gli obiettivi del gruppo Stellantis. Che non è nato da molti anni, ma comunque punta in grande in vista del futuro. A dimostrarlo anche gli ultimi traguardi nati dalla fusione fra FCA e PSA. L’annuncio ha reso felici tanti automobilisti, ha convinto la maggior parte degli addetti ai lavori e non ha fatto discutere nemmeno il più critico degli appassionati.

Un modello già travolgente

Prima di soffermarci su quanto di positivo accaduto a Stellantis negli ultimi tempi, è più che giusto parlare di un modello che promette ambiziosi traguardi in vista del 2023 appena iniziato. Parliamo del nuovo Jeep Avenger, che nella prima metà dell’anno farà il suo ufficiale debutto sul mercato automobilistico. Un modello speciale e completamente elettrico – anche se disponibile anche a benzina in Spagna e Italia – che di fatto dà il via ad una produzione green prevista per il 2030 da parte di Jeep.

Si tratta di un B-SUV tanto agile quanto confortevole e dalle dimensioni contenute. L’auto più compatta di sempre della storia del marchio, ha iniziato la sua produzione lo scorso dicembre a Tychy in Polonia. L’auto in questione misura 4 metri di lunghezza, con un bagagliaio dalla capienza di oltre 300 litri. Un mezzo che pretende di diversificarsi dal passato, ed in effetti le sue linee danno prova di questo obiettivo prestigioso ed assai difficile da raggiungere.

Gli interni sono caratterizzati da un grande schermo da 10,25 pollici del sistema infotainment Uconnect. Il quadro strumenti è digitale ed accessibile tramite display da 7 o 10,25 pollici. Arrivando ai motori, l’Avenger spazia da un full-electric da 156 Cv di potenza massima ad una versione endotermica a benzina da 100 cavalli. La velocità massima che può raggiungere è di 184 chilometri orari, con l’accelerazione che va da 0 a 100 in 10,6 secondi. I prezzi – almeno per i modelli prenotabili – sono di 26900 per la vettura a benzina e 39500 per quella elettrica.

Italia sul tetto del mondo grazie a Stellantis: è tutto vero

Il 2023 è appena iniziato, ma l’Italia ed in particolare Stellantis può già festeggiare. Il B-SUV Jeep Avenger è stato infatti nominato Auto dell’Anno 2023, con 328 punti contro i 241 della Volkswagen ID. Buzz e 211 per la Nissan Ariya. A partecipare attivamente alle votazioni 57 giornalisti specializzati.

Jeep Avenger (Web source) 16 gennaio 2023 fuoristrada.it
Jeep Avenger (Web source) fuoristrada.it

L’annuncio, a dir la verità, è arrivato qualche settimana prima del previsto direttamente dal Belgio ed in occasione del Brussels Motor Show. Tanta soddisfazione per questo grande risultato anche in Italia, dato che la vettura del gruppo Stellantis è stata disegnata e progettata nel nostro Paese.

Una piccola, grande vittoria per uno stato che ha sempre avuta una grande passione e capacità di sviluppare automobili. Regola che è valsa anche per la Jeep Avenger, dimostrando un’altra volta al mondo interno che in Italia capacità e talento sono all’ordine del giorno.