Questa Ferrari in vendita costa meno di un’utilitaria: il motivo è da non credere

Questa Ferrari costa meno di un’utilitaria: ecco il motivo. Puoi avere una “rossa” davvero a bassissimo prezzo

Avere una Ferrari è certamente un sogno per molti, ma un lusso per pochi. La rossa di Maranello è un vero status symbol, ed ha un prezzo non certo contenuto non certo sostenibile da tutti. I soldi richiesti per averne una sono veramente tanti. Ma se invece chiunque potesse arrivare ad esaudire il sogno e ad acquistare una Ferrari per poco più di una utilitaria?

ferrari asta 21012022 fuoristrada (13)
Ferrari all’asta: costa come un’utilitaria (Fuoristrada.it)

Ci sono macchine che hanno storie davvero particolari, che per eventi, o persone vedono aumentare o diminuire a dismisura il loro valore. Questo può riguardare anche un auto prestigiosa come quelle del marchio Ferrari. Spesso nelle aste in giro per il mondo si trovano delle autentiche “chicche”, delle macchine che i collezionisti possono inaspettatamente “conquistare” anche con poco.

E’ quello che è successo ad uno dei più amati modelli Ferrari, che ha fatto la storia della “rossa” di Maranello. Presto un fortunato appassionato potrà dire di avere acquistato una Ferrari…al prezzo di un’utilitaria.

Questa Ferrari costa come un’utilitaria: l’incredibile asta

Volete pagare una splendida Ferrari 360 Modena al prezzo di un’utilitaria? Non si tratta di un gioco o di uno scherzo, ma è davvero verità. Sta infatti per venire messo all’asta uno dei modelli più amati e venduti della storia del brand. Il motivo? Non certo “saldi” in quel di Maranello…

Ferrari modena 21012023 fuoristrada (1)
Una Ferrari Modena, lo stesso modello messo all’asta al costo di un’utilitaria (Fuoristrada.it)

Si tratta infatti di un veicolo che è rimasto abbandonato e maltenuto, in balia di eventi atmosferici e che per questo ha bisogno di un consistente restauro per tornare agli antichi splendori. La macchina è infatti piena di muffa e ruggine. Per questo la casa statunitense IAA, che ne sta curando la vendita, ha dovuto accontentarsi di metterla in vendita ad una cifra che si aggira intorno ai 12 mila dollari. Non male, per una macchina che potenzialmente con tutti gli interventi del caso potrebbe valerne tra gli 80 e i 100 mila dollari.

La macchina, come detto, presenta diversi danni e ha certamente bisogno di una consistente “messa a punto” dal carrozziere. Il cofano anteriore è completamente sganciato. Anche gli stemmi caratteristici della Ferrari sono ormai un lontano ricordo, mentre anche per le componenti tecniche il risultato non è migliore, anzi.  Dischi e freno sono danneggiati.

E’ però l’interno ad essere davvero rovinato. Tutte le componenti in pelle sono infatti ricoperti di muffa, dai sedili alle fiancate. Non è un caso che insieme alla Ferrari venga venduto anche un certificato di distruzione che attesta che per riparare la Ferrari siano necessari almeno 70 mila euro, un costo vicino al 90% del valore attuale dell’auto.

La macchina può però comunque continuare a fare “gola” agli appassionati, magari per rivenderne i vecchi pezzi di ricambio ancora funzionanti o per romanticamente rimetterla a nuovo da zero.