Questa dimenticanza alla guida può costarti caro | Multa, punti patente e se fai un incidente nessun risarcimento

Essere attenti quando ci si mette al volante è indispensabile per non causare pericoli a se stessi e agli altri. Ma c’è un comportamento che nessuno non dovrebbe mai dimenticare e che può avere conseguenze pesanti per chi lo commette.

Rispettare il limite di velocità quando si guida è certamente fondamentale in modo tale da non compromettere l’andatura anche delle altre vetture che si possono incontrare, oltre che per evitare di andare incontro a sanzioni anche piuttosto pesanti. Questo non è però l’unico aspetto da tenere presente sogni volta che si sale a bordo. C’è infatti un gesto che tutte le persone che sono presenti nell’abitacolo non dovrebbero mai dimenticare di fare.

Ricordati di farlo sempre
Ricordati di farlo sempre (Canva)

Non dimenticare mai questo gesto

Rispettare il Codice della Strada è fondamentale per ogni automobilista ed è per questo che ognuno dovrebbe essere informato delle eventuali variazioni che vengono introdotte periodicamente. C’è però una norma che esiste da tempo e che molti tendono a sottovalutare, incuranti delle conseguenze che il mancato rispetto più avere.

Al pari di molti altri articoli, non rispettarla può avere conseguenze gravi nel caso in cui si dovesse andare incontro a un incidente. Si tratta dell’utilizzo delle cinture di sicurezza, che è fondamentale non solo per chi guida, ma anche per tutti gli altri passeggeri.

Spesso si pensa che chi siede sul sedile posteriori non sia obbligato a usarle, ma è sbagliato. Non averle può essere pericoloso nel caso in cui si dovesse avere un impatto piuttosto forte con un’altra vettura, oltre a prevedere una sanzione pesante per chi si trova al volante.

Le conseguenze per chi non le usa

Non indossare le cinture di sicurezza sia per chi è al volante sia per gli altri occupanti della vettura comporta una sanzione stradale di tipo amministrativo con decurtazione dei punti dalla patente.

Allacciare la cintura di sicurezza
Allacciare la cintura di sicurezza (Canva)

L’importo corrisposto va da un minimo di 80 a un massimo di 323 se la cintura non viene indossata. Se invece non è indossata nel modo corretto la cifra è inferiore e va da 40 a 162 euro.

A questo si aggiunge anche la decurtazione di 5 punti dalla patente. La situazione peggiora per chi persiste nell’errore: in caso di recidiva , si applica la sanzione accessoria della sospensione della patente fino a 2 mesi.

Ricordarsi di indossarla è fondamentale anche per evitare di avere problemi con l’assicurazione. Nel caso in cui si dovesse avere un incidente, infatti, la compagnia potrebbe risarcire solo in parte i danni fisici patiti da coloro che in auto non indossano la cintura di sicurezza. Questo modo di agire può comportare la possibilità che si faccia valere quello che viene definito “concorso di colpa” perché si pensa che il conducente non abbia fatto niente per evitare di farsi male.