Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: surriscaldamento frontera B DTI 85 kw 116 cv 2.2 limited

  1. #1

    Predefinito surriscaldamento frontera B DTI 85 kw 116 cv 2.2 limited

    Ciao a tutti. da un pò di tempo riscontro un problema che vorrei sottoporre all'attenzione del forum: camminando anche per 30-40 km in pianura fuori città o comunque senza traffico la temperatura dell'acqua radiatore quasi non si muove; non appena però mi fermo nel traffico o affronto una salita anche leggera la temperatura sale subito e anche con l'accensione delle ventole di raffreddamento stenta a scendere. vorrei sapere se qualcuno di voi ha riscontrato lo stesso problema e come l'ha risolto in quanto la diagnosi non dà errori e i meccanici che ho contattato(compresi quelli OPEL) non trovano una soluzione. grazie a tutti.

  2. #2
    Iscrizione
    Aug 2005
    Fuoristrada
    Pickup Toyota HZJ75 - '98
    Città
    milano
    Messaggi
    1,153

    Predefinito

    Ciao, non so bene come aiutarti, anche xkè hai fornito non molte info.
    Fossi in te, toglierei il liquido dall' impianto di raffreddamento e lo laverei con prodotti specifici, per poi riempirlo nuovamente e fare qualche paragone tra prima e dopo.
    Per assurdo i sintomi che descrivi sembrano quelli di un impianto di raffreddamento mezzo vuoto, il livello, i manicotti, le fascette, tutto ok ?
    Ciao, iltico.

  3. #3
    Iscrizione
    Sep 2015
    Fuoristrada
    Frontera B 2.2 DTI 85kW
    Messaggi
    56

    Predefinito

    Ciao, per me è la valvola termostatica bloccata(in posizione chiusa) o che la molla si sia starata. Questo spiega perché le ventole non fanno scendere la temperatura(il liquido è freddo nel radiatore non arrivando nulla o poco dal monoblocco) e spiega anche perché in movimento la temperatura non sale a livelli critici(arriva aria fresca da fuori). Con il motore caldo prova a toccare con cautela il radiatore e il manicotto d'entrata, se sono freddi o tiepidi hai trovato il guasto. Altrimenti sembra essere un problema di aria nel circuito di raffreddamento=spurgo e rabbocco.

    Per liquido di raffreddamento usa il GM Dex-Cool*(quello originale Opel) o se non lo trovi puoi sostituirlo con il Total Glacelf Auto Supra* o il Motul Inugel Optimal Ultra/Inugel Optimal* e acqua demineralizzata.
    *Rispettano tutti la specifica GM 6277M, quella corretta per il motore. Come per l'olio bisogna guardare le specifiche e non il colore....

  4. #4

    Predefinito

    ciao Iltico, grazie e scusa il ritardo... l'impianto è stato controllato da poco e non dovrebbe avere problemi...Perdite non ce ne sono, la macchina ha più di 200.000 km ma se vedi il vano motore è perfetto...solo polvere. ti aggiorno sugli sviluppi della situazione. grazie ancora.

    - - - Aggiornato - - -

    ciao, Tesla. questa è una prova che voglio fare. tra l'altro un po' di tempo fa la valvola termostatica l'ho smontata per pulirla da eventuali incrostazioni ma era praticamente perfetta; una "bottarella" di sgrassante comunque l'ho data... quello che non ho fatto però è una prova semplicissima di funzionalità che ho visto su youtube, ossia mettere la valvola in un pentolino con l'acqua, portare l'acqua ad ebollizione e vedere, se alla temperatura stabilita, si apre. Grazie e non appena avrò qualche ora di tempo da dedicare al fronty, pubblicherò.

  5. #5

    Predefinito

    Niente da fare purtroppo...il manicotto di entrata dell'acqua è bollente quindi la valvola termostatica funziona!!!

  6. #6
    Iscrizione
    Sep 2015
    Fuoristrada
    Frontera B 2.2 DTI 85kW
    Messaggi
    56

    Predefinito

    Ciao, i conti non tornano se l'impianto è stato controllato a dovere(spurgato e riempito a livello) e mi rifiuto anche di credere che ci siano incrostazioni tali da compromettere pesantemente lo scambio termico, come minimo dovevi rabboccare con dell'acqua durissima e usato un qualche tipo di turafalle al posto dell'antigelo. Comunque, hai tastato tutto quello che c'è a valle della valvola, specie il radiatore nella parte alta? Il tubicino che dal radiatore arriva al vaso di espansione caccia fuori liquido e/o bolle d'aria se il motore è a temperatura? Il riscaldamento interno caccia fuori aria calda con costanza?

    Insomma non ti resta che ripartire da zero e controllo dopo controllo eliminare tutte le variabili per giungere al guasto. Per esperienza diretta ti posso dire che non escluderei nemmeno la pompa dell'acqua(tocca ferro): nella precedente auto di mio padre a forza di rabboccare con acqua di rubinetto la girante si era completamente sbriciolata o rotta per fatti suoi e i sintomi erano i medesimi del tuo frontera: temperatura regolare in movimento, alle stelle nel traffico, da fermo o sotto sforzo e l'aria calda nell'abitacolo finiva nel giro di 2 minuti. Dopo aver sostituito l'acqua con del liquido, spurgato e testato la valvola termostatica in un pentolino di acqua bollente non c'erano dubbi che la pompa fosse rotta.

  7. #7

    Predefinito

    ciao ragazzi ho un aggiornamento: pensa che ti ripensa e girovagando sul web ho smontato e tolto la valvola termostatica; ho rimontato tutto e ho notato che l'auto, naturalmente, tarda a scaldarsi ma questo per chi vive a Roma come me ha poca importanza; d'altro canto però ho visto che le ventole partono regolarmente perché evidentemente il sensore rileva la temperatura di tutta l'acqua, anche quella nel radiatore e sembra che la macchina non arrivi più a temperature elevate, anche se sulle salite tende sempre a riscaldare un po'... devo fare qualche altra prova su strada e poi aggiornerò. Ora ho un altro problema che mi accingo a scrivere su una nuova discussione. Grazie.

  8. #8
    Iscrizione
    Sep 2015
    Fuoristrada
    Frontera B 2.2 DTI 85kW
    Messaggi
    56

    Predefinito

    Ciao, non è tanto salutare per il motore scaldarsi lentamente(20 minuti gli bastano?) o non raggiungere del tutto la temperatura d'esercizio.

    Citazione Originariamente Scritto da kocis Visualizza Messaggio
    d'altro canto però ho visto che le ventole partono regolarmente perché evidentemente il sensore rileva la temperatura di tutta l'acqua
    se il tuo frontera ha questo connettore http : // oi64.tinypic. com/2m4ya8g.jpg significa che ha il termo interruttore(fa partire le ventole) posizionato nella parte bassa del radiatore. In questo caso il sensore posto sul termostato non ha alcuna influenza sull'attivazione delle ventole. Vedi la mia discussione della sezione Opel, in fondo trovi anche lo schema elettrico del frontera B diesel pre e dopo 2000.

  9. #9

    Predefinito

    Ok verifico e poi ti dico. Grazie.

  10. #10
    Iscrizione
    Dec 2006
    Fuoristrada
    http://imageshack.us/user/fabio88r
    Città
    Lazio, Viterbo
    Messaggi
    1,564

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da kocis Visualizza Messaggio
    Ok verifico e poi ti dico. Grazie.
    SMONTARE E LAVARE Il radiatore si dentro che fuori...!!! parola di chi ne ha salvati parecchi con questo difetto

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 14-04-2016, 13:39
  2. Problema: surriscaldamento acqua
    Di Lada nel forum Lada Niva
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 07-04-2016, 21:04
  3. Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 08-02-2016, 11:48
  4. Surriscaldamento e ripartenza
    Di werewolf89 nel forum Jimny
    Risposte: 13
    Ultimo Messaggio: 20-06-2015, 13:24
  5. Surriscaldamento
    Di LuckyExplorer nel forum Pajero V 20
    Risposte: 28
    Ultimo Messaggio: 12-03-2015, 13:25

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •