Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16

Discussione: Siamo ad un bivio. (RR P38)

  1. #1
    Iscrizione
    Jul 2010
    Fuoristrada
    Range P38 DSE 1997
    Città
    UDINE
    Messaggi
    157

    Predefinito Siamo ad un bivio. (RR P38)

    Aylmer Motors
    www.aylmer.it

    cambi e ricambi di un mito
    Buonasera a tutti gli estimatori della RR P38 sono giunto ad un bivio per decidere se liberarmi della mia o se investire ancora denaro per rimetterla in efficienza. Dopo sei anni di gioie e dolori, tutti stoikamente sopportati, sabato la mia RR P38 del 97 ha deciso di farmi un brutto scherzo. Dopo un coda interminabile sull'autostrada A4 in direzione Venezia, mi sono diretto verso Udine e nel ripartire da uno stop mi accorgo che il poco sprint che la distingue è ancora più basso. Guardo l'indicatore della temperatura dell'acqua e vedo che è a fondo scala e la spia della temperatura è accesa. Spengo subito il motore e mi fermo non vedo tracce di umidità nel vano motore e questo mi inquieta non poco. Morale, recuperata la macchina con il carro attrezzi.
    Sulla base delle nozioni acquisite su questo forum spero che si tratti della pompa dell'acqua o del termostato [giunto già sostituito (originale), radiatore già sostituito].
    Oggi il meccanico mi ha riferito che anche dopo aver tolto il termostato l'acqua continua ad uscire e che quindi se va bene è la guarnizione della testata se va male la testa si è crepata.
    Io non sono certo un esperto, ma so benissimo quanto può costare riparare o sstituire la testata in altri tipi di auto.
    Qualcuno mi sa dire orientativamente quanto potrei andare a spendere per farla sistemare, perchè sto valutando se demolirla (non vorrei farlo) o ripararla, ma questa soluzione la devo valutare attentamente anche se di fatto le altre "rogne" le ho già sistemate dal 2010 ad oggi e quindi dopo la macchina dovrebbe essere "quasi" a posto.
    Ringrazio per le risposte.

  2. #2
    Iscrizione
    Jul 2010
    Fuoristrada
    Range P38 DSE 1997
    Città
    UDINE
    Messaggi
    157

    Predefinito

    Salve a tutti, pericolo scampato spero di godermi la "Regina" ancora per qualche anno, smontata la pompa dell'acqua (probabilmente l'originale) girante in plastica disintegrata, costo dei pezzi 60 € la pompa e 28 + liquido di raffreddamento e lavoro. Anche questa volta è andata bene.

  3. #3
    Iscrizione
    Feb 2014
    Fuoristrada
    Hummer H2 2004
    Città
    Como
    Messaggi
    826

    Predefinito

    Sono contento per te ! È sempre brutto abbandonare un mezzo che hai desiderato e poi ottenuto . Anche se ti ha fatto soffrire

  4. #4
    Iscrizione
    Aug 2016
    Fuoristrada
    range rover p38 2.5 DSE
    Città
    darfo
    Messaggi
    19

    Predefinito

    ciao una curiosità, la nuova pompa dell'acqua ha la girante in plastica come l'originale o hai optato per quella con la girante in metallo?

  5. #5
    Iscrizione
    Jul 2010
    Fuoristrada
    Range P38 DSE 1997
    Città
    UDINE
    Messaggi
    157

    Predefinito

    Il mio meccanico ha interpellato 4 ricambisti nella zona di Udine e tutti avevano solo quelle con la girante in plastica, io volevo quella con la girante in metallo (come suggeriscono i più esperti di me) e quindi sono dovuto ricorrere al sig Island 4x4 che vende solo quella con la girante in metallo, (metal impeller) costo 39 sterline circa a cui ne devi aggiungere 16 di spese di spedizione + il 20% di iva. Ti arriva in una settimana circa e puoi tracciare la spedizione.

  6. #6
    Iscrizione
    Aug 2016
    Fuoristrada
    range rover p38 2.5 DSE
    Città
    darfo
    Messaggi
    19

    Predefinito

    grazie per il suggerimento

  7. #7
    Iscrizione
    Jul 2004
    Città
    Parco del Ticino
    Messaggi
    4,290

    Predefinito

    Premesso che la pompa dell'acqua è da considerarsi come materiale d'usura, ogni tot anni o chilometri andrebbe cambiata. Quindi metallo o plastica è ininfluente. L'originale in plastica è quella che ha la maggiore portata e i suoi 10 anni di servizio li fa tranquillamente.

    Quelle in metallo sono di due tipi: quella in lamiera stampata è una vera schifezza sia come portata che come durata del cuscinetto, quella in alluminio pressofuso è meglio, ma comunque non a livello dell'originale.

  8. #8
    Iscrizione
    Aug 2016
    Fuoristrada
    range rover p38 2.5 DSE
    Città
    darfo
    Messaggi
    19

    Predefinito

    grazie della precisazione, per ora l'originale (190000 km non so se sono stati scalati) funziona egregiamente, anche in montagna l'indicatore della temperatura non supera mai la metà, ma.......meglio prevenire che curare.

  9. #9
    Iscrizione
    Jul 2010
    Fuoristrada
    Range P38 DSE 1997
    Città
    UDINE
    Messaggi
    157

    Predefinito

    Grazie della precisazione Walkie, ho sempre seguito con molta attenzione i tuoi consigli, ma ormai è già in viaggio. L'originale è durata 19 anni, se questa ne dovesse durare altri 10 sarei soddisfatto. L'importante è che tra sei mesi non mi ritrovi punto e capo.

  10. #10
    Iscrizione
    Jul 2010
    Fuoristrada
    Range P38 DSE 1997
    Città
    UDINE
    Messaggi
    157

    Predefinito

    AYLMER MOTORS
    Salve tutti di nuovo, non ho aperto una nuova discussione perchè fondamentalmente l'argomento è sempre lo stesso. Ho sostituito la pompa dell'acqua ed il termostato ho provato la macchina in città e fondamentalmente va benissimo. Oggi ho percorso 70 km in autostrada e ho avuto modo di constatare che quando supero i 110 la temperatura dell'acqua si alza oltre la metà anche se non esce dalla zona di tolleranza, rallento e tutto torna normale. Lo stesso accade quando affronti qualche salita, qui a Trieste ce n'è in abbondanza. Dell'impianto di raffreddamento ho sostituito praticamente tutto [radiatore pompa termostato e ventola con relativo giunto (originale)] e la cosa più "vecchia" e il "ventolone" con relativo giunto, mi sorge il dubbio che possa essere questo che non funziona alla perfezione. Prima di spendere altri soldi, vorrei capire se la mia ipotesi sia di fatto concreta e se c'è un modo per verificare il corretto funzionamento dello stesso. Il ventolore e giunto li ho sostituiti circa 6 anni fa e ha percorso circa 54.000 km, non so la durata sia adeguata o meno alla percorrenza. Vi ringrazio per le risposte.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Finalmente ci siamo
    Di Grangas16 nel forum 4x4
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 07-12-2015, 10:40
  2. siamo scomparsi???
    Di andy nel forum Serie 6: FJ - HJ 60/61
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 14-06-2014, 17:38
  3. ci siamo ancora !
    Di karst nel forum Pajero Pinin
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 09-04-2014, 13:42
  4. E ora siamo FIAT al 100%
    Di mb1942 nel forum Grand Cherokee
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 11-01-2014, 16:00
  5. Ci siamo anche qui !!!
    Di fondente nel forum Brianza & Dintorni 4x4
    Risposte: 0
    Ultimo Messaggio: 07-01-2014, 11:02

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •