Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Acquisto Lada Niva: cosa controllare?

  1. Predefinito Acquisto Lada Niva: cosa controllare?

    Ciao ragazzi, ho deciso di acquistare una lada niva come prima macchina di mia proprietà. Pensavo di prenderla di un'annata compresa tra il 2010 e il 2013. Perciò chiedo a voi possessori: quali sono le cose che devo controllare con particolare attenzione? Ruggine (in che punti può provocare più potenziali danni); trasmissione (che funzionino marce, ridotte, blocco differenziale, quest'ultimo come faccio a sapere se funziona?), motore (perdite, ...). Inoltre pensavo di prenderla senza impianto gpl, in modo da avere una cosa in meno che possa dare problemi, oltre al fatto che così lo scarico esce dal retro e la vettura risulta più alta da terra. A proposito di ciò secondo voi solamente a benza è più longeva? Per la disponibilità ho visto che in germania ce ne sono tantissime e quasi tutte senza gpl, inoltre i costi di importazioni mi pare siano piuttosto bassi.

  2. Thumbs up

    Citazione Originariamente Scritto da Fando Visualizza Messaggio
    Ciao ragazzi, ho deciso di acquistare una lada niva come prima macchina di mia proprietà. Pensavo di prenderla di un'annata compresa tra il 2010 e il 2013. Perciò chiedo a voi possessori: quali sono le cose che devo controllare con particolare attenzione?
    tutto....e meglio se da un amico meccanico che conosca un pò l'auto o che comunque ci sappia fare.
    non impaurirti....vale per qualsiasi auto,poi un pò di fortuna ci vuole....
    altri più esperti di me ti risponderanno meglio,in questo momento almeno su questo forum la niva non se la sta passando molto bene,tra defezioni e problemi vari.
    non entro nel particolare di proposito,il gpl NON DOVREBBE essere un problema di per se....ma deve essere montato bene e non da imbecilli.difficile.
    buon passo.

  3. #3
    Iscrizione
    Dec 2009
    Fuoristrada
    jimmy
    Città
    Terricciola città del vino
    Messaggi
    340

    Predefinito

    Per il gol, io in 6 anni,quasi sette, mai avuto un problema.
    La machina non perde tanto in off road e con la bombola sotto, non ruba spazio,solo benz a è meglio ma se la usi come prima macchina occhio ai consumi, ma questo lo vedrai da solo.
    Per cosa guardare,se non conosci nessuno che può venire con te e che conosce la macchina,devi vedere le solite cose che si guardano in una macchina usata.vedi se ha fatto off road e provala,fatti un po' di ripasso nei vari forum,e vedrai cosa vedere ,la meglio è provarla con chi se ne intende.
    Ottima scelta!
    Preparati perché è una macchina che ti darà soddisfazioni,ma ti chiederà anche attenzioni!

  4. Predefinito

    Ogni possessore di Niva ha pensato almeno una volta al mese di disfarsene ed altre 29 volte di tenerla.
    E' una ideologia più che un'auto... leggendo i post vecchi te ne accorgerai.
    Io la comprai usata col GPL ( molto positivo visto i consumi) e Aria condizionata assolutamente inutile e peggiorativa ( non butta abbastanza aria e con un radiatore interposto quando non accesa e con ventole che girano fa scaldare auto più del normale.. ma dipende dal tipo installazione immagino...)

    La Niva è un ottimo progetto di suo avrebbe solo il difetto di una manutenzione frequente ( ingrassatori etc) ma non ha punti deboli nel progetto ma molti nella qualità dei materiali.
    Ti posso dire le criticità che ho trovato io...

    1- il servosterzo aumenta lo sforzo sulla lamiera del passaruote e quando capita come nella mia un pezzo di lamiera di basso spessore ( pensata per sostenere una scatola sterzo non servoassistita) e pessima qualità si sfonda... -io ho risolto con un rinforzo di lamiera e un po' di rivetti
    2- La scatola del differenziale anteriore è sostenuta da 2 prigionieri ( bulloni affogati nell'alluminio) e una staffa laterale... nella mia uno dei prigionieri ha ceduto.. ho risolto con un kit che sostiene il gruppo dal basso ( trovi le mie esperienze qui https://nivaforever.wordpress.com/20...ale-anteriore/)
    3- a me la pompa dell'acqua cuscinetto grippato mi ha abbandonato a 50mila KM circa... ma ero rimasto con olio sotto minimo e temo sia rimasto a secco il cuscinetto)
    4. Motorino avviamento ai 55mila
    5. Frizione consumata prima dei 55mila ( sostituita con una SACHS)

    I pezzi della Niva costano poco, vero, ma la manodopera in Italia costa cara... molte cose bisogna di farle da soli... altrimenti prevedere un budget per meccanico.
    Io dicevo sempre che la Fusion di mia moglie si rompeva meno, ma poi mi ha lasciato la centralina della frizione automatica listino 1900 poi trovata a 450 OEM) sulla niva con 1900 euro avrei comprato TUTTI i pezzi di ricambio...

    La Niva è rumorosa, a volte i rumori sono genetici altre sono sintomi cui prestare ascolto..
    In questi giorni saltellavano le leve del riduttore SOLO in discesa... ho ringrassato il giunto e poi mi sono accorto che era il giunto/ciambella di Gomma origine FIAT 124 del costo di 10 euro.. Spero di cambiarlo da solo, sono 6 bulloni ma in pessima posizione...
    A volte lo stesso sintomo richiede solo il riallineamento..
    Non regge il minimo ed ho comprato 2 sensori ed il motorino passo passo che conto di cambiare da solo, spendendo meno di 40 euri.
    Esiste una letteratura e potrai avere un PDF con TUTTI i pezzi di ricambio disegni e codici, troverai decine di stiti online che col codice giusto ti spediranno i pezzi a prezzi ridicoli,
    Alcuni pezzi meglio comprarli se esistono di produzione occidentale...anche se di costo superiore...

    Insomma se hai timore di sporcarti le mani di unto meglio lasciarla perdere... se ti piace pensare di avere un'auto su cui in molti casi puoi metterci le mani sopra da solo.. divertendoti ed imprecando allora è l'auto giusta. La mia del 2009 di elettronica ha solo l'indispensabile per essere euro4... una centralina e qualche sensore...
    La centralina pur essendo Bosch la riacquisti per 380 euro nuova... i sensori costano poco a parte il MAF...
    La frizione Sachs mi è costata meno di 100 euri..
    Ma nonostante questo ho speso in 3 anni quasi 3000 euro tra pezzi e manodopera e ci ho messo un po' di manodopera mia ...
    Insomma Io la tengo e sono contento ...però a volte temo di essere masochista...
    E' una passione più di un veicolo... forse...
    Ultima modifica di elleib57; 26-06-2016 alle 21:40

  5. Predefinito

    Dimenticavo che al 4 anno, a soli 40mila non ho superato la revisione per catalizzatore partito...( ricordarsi ogni tanto di farla viaggiare su di giri possibilmente una mezz'oretta di autostrada)
    E poi i connettori fari di plasticaccia che mi hanno fatto impazzire per falsi contatti ( quasi fusi dal calore... quelli di ricambio molto meglio)
    poi le ventole ( ho sostituito i carboncini) che se hai Aria condizionata che le fa girare di continuo ai 40mila hanno consumato le spazzole ( comprai una ventola di ricambio ma non entrava nel frame, nel caso cambiare frame completo con 2 ventole... alla fine costa relativamente poco.. oppure se hai voglia e tempo i motorini originali si aprono e si possono cambiare le spazzole https://nivaforever.wordpress.com/20...lettroventole/

Discussioni Simili

  1. Acquisto Lada niva 1.7 gpl
    Di ducas4 nel forum Lada Niva
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 31-07-2017, 20:48
  2. Acquisto G 460 cosa controllare
    Di yuza nel forum Classe G
    Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 12-01-2016, 14:22
  3. Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 03-02-2015, 06:41
  4. Risposte: 16
    Ultimo Messaggio: 03-02-2015, 06:26
  5. Lada Niva !.9... nuovo acquisto!
    Di nello niva nel forum Lada Niva
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 24-01-2015, 12:42

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •