Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 20

Discussione: Acqua nel gasolio

  1. Predefinito Acqua nel gasolio

    Traction 4x4
    www.traction4x4.it

    preparazioni ed accessori
    Nel giro di 2 mesi ,tre miei amici si sono trovati con la macchina ferma ad un KM dal distributore con l'aqua nel serbatoio ,proprio un grosso guaio.
    Ora mi viene l'ansia ogni volta che faccio il pieno di gasolio.
    Il lfiltro del ddis (che costa 80 euro)ha il galleggiante che interrompe il flusso in caso di aqcua ?,vi è mai capitato ?,come mettersi in sicurezza ? forse montando un pre filtro tipo quello delle barche?.
    Se capita è una grossa spesa e un lungo fermo macchina e il risarcimento è quasi impossibile da ottenere.

  2. #2
    Iscrizione
    Jan 2014
    Fuoristrada
    JIMNY
    Città
    Cogoleto (GE)
    Messaggi
    2,396

    Predefinito

    Intanto, fai rifornimento da Distributori "sicuri", diciamo marchi conosciuti ................

    Sull'80 avevo un Racor, dicono che sia una delle marche migliori, di derivazione nautica, e proporzionato al motore.

    Credo che per un Jimny, lo trovi per un centinaio di Euro +/-.

  3. #3
    Iscrizione
    Jan 2014
    Fuoristrada
    Suzuki Jimny
    Città
    Sicilia
    Messaggi
    389

    Predefinito

    Fai sempre il pieno e paga con bancomat o carta, è l'unico modo per farsi risarcire da rogne come queste. Mia zia ha avuto questo problema 3 anni fa, pieno fatto e macchina ferma dopo 500 mt. L'avvocato le ha detto che (900 eur di danno) se avesse pagato contanti non avrebbe potuto fare nulla. Risarcita in toto con fattura.
    E poi, come dice il buon Claudio, essere abitudinari non guasta.. cerca di fare gasolio sempre negli stessi posti, evita di ridurti a farlo in stazione che non conosci.
    Ultima modifica di Fuliggine; 01-02-2014 alle 01:10

  4. #4
    Iscrizione
    Jan 2014
    Fuoristrada
    JIMNY
    Città
    Cogoleto (GE)
    Messaggi
    2,396

    Predefinito

    Grazie per il "buon Claudio"

    Però un cannolo siciliano ......................

  5. Predefinito

    I distributori sicuri non esistono,infatti un caso è successo proprio nel distributore dove mi rifornisco da un paio di anni ,cioè da quando a aperto,è una bella area di servizio nuova ben curata e pulita,TOTAL ERG,ma il marchio non centra,basta fare una ricerca in rete ed ècco che tutti i marchi anno lo stesso problema,tra laltro ho chiesto al gestore se vengono fatte verifiche periodiche e chiaramente mi ha rassicurato,il problema grosso è se ti capita in viaggio magari all'estero e ti trovi con la macchina ferma per 15 giorni,molto interessante un dispositivo come il racor che suggerisce Aziza,solo che sono dispositivi molto ingombranti con funzionamento centrifugo e portate che partono da 50 litri ora,il jimny ne consuma circa 6/7 litri,viene da chiedersi se con un consumo cosi inferiore sia in grado di garantire la separazione.

  6. #6
    Iscrizione
    Mar 2013
    Fuoristrada
    Jimny 1.3 anno domini2008
    Città
    profonde Valli del Natisone
    Messaggi
    214

    Predefinito

    Ê un bel problema..capitato anche a me su benzina ma non sul jimny.. Buono a sapersi il fatto che pagando con carta o bancomat si hanno possibilitâ di risarcimento..
    In alcuni distributori ho notato che vige la consuetudine di fare fondo nelle cisterne con acqua in modo da non sprecare carburante visto che i pescanti non arrivano al fondo..non so se peró è una questione di etâ dell'impianto o altro...

  7. #7
    Iscrizione
    Jan 2014
    Fuoristrada
    JIMNY
    Città
    Cogoleto (GE)
    Messaggi
    2,396

    Predefinito

    Ciao Clausz,

    Ti ho mandato un messaggio, non l'ho scritto sul Forum, perché mi sembra troppo "pubblicitario"

    Invece, e questo posso dirlo, un preparatore, vicino a Saluzzo (CN), più volte vincitore del Suzuki Challenge, anche con il Jimny, è in grado di costruire questi decantatori.

  8. Predefinito

    Alecxc non è una questione di eta dell'impianto,ma è una questione di menefreghismo di chi gestisce i distributori,basterebbe che facessero i controlli con la giusta frequenza per capire quando è il momento di rimuovere l'aqcua dal fondo,altro fatto è che per regolamento non dovrebbero erogare carburante la mezzora successiva al carico dellautobotte nella cisterna,ma praticamente nessuno lo rispetta,se fai rifornimento subito dopo che è andata via l'autobotte di sicuro ti porti sporcizia nel serbatoio,è risaputo che le cisterne hanno uno strato di melma sul fondo e quando la smuovono serve del tempo per farla depositare di nuovo.tanto poi quando capita è sempre il cliente finale che paga,proprio un mio collega 3 settimane fa con una Volkswagen Scirocco 1.4 tsi a fatto il pieno e trac acqua nella benzina,macchina ferma 2 settimane e 1600 euro di danno ,lui ha dovuto pagare subito la concessionaria,ora con fattura scontrino benzina pagata con il bancomat ha dovuto mettere di mezzo un avvocato visto che gli anno risposto che essendo l'unico caso denunciato in quel distributore in quel giorno non è stato erogato carburante inquinato.
    Staro a vedere come finisce questo caso.

  9. Predefinito

    Per stare tranquilli basta andare,da buffetti e prendere un blocchetto per carburanti,compilarlo al rifornimento con i litri erogati e la data e farlo timbrare dal gestore come fanno gli autonoleggi,e il gioco è fatto

  10. #10
    Iscrizione
    Jan 2014
    Fuoristrada
    JIMNY
    Città
    Cogoleto (GE)
    Messaggi
    2,396

    Predefinito

    TRACTION 4X4 - PREPARAZIONI ED ACCESSORI
    E come fai a dimostrare che è stato l'ultimo rifornimento ad essere annacquato ?

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •