Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Procedura sostituzione liquido radiatore e relativo spurgo motore 4D56

  1. #1
    Iscrizione
    Nov 2006
    Fuoristrada
    Pajero 2.5 GLS 3 porte
    Città
    Paderno Dugnano
    Messaggi
    1,121

    Predefinito Procedura sostituzione liquido radiatore e relativo spurgo motore 4D56

    Poiché nei vecchi argomenti non ho trovato alcuna indicazione, ed il manuale d'officina mi porta a far riferimento ad un allegato 00 di cui non ne sono in possesso, Vi chiedo quali sono le procedure, il colore del liquido e le modalità di spurgo per la sostituzione di tutto fluido dell'impianto di raffreddamento del motore 4D56 2.5 TD ?
    Ringrazio sin d'ora tutti quanti vorranno intervenire.
    Gianluigi

  2. #2
    Iscrizione
    Aug 2014
    Città
    Prato-Pajero2.8
    Messaggi
    121

    Predefinito

    Ciao! Allora la procedura è semplicissima, ma svuotare tutto il sistema è molto difficile e quasi impossibile, in quanto il radiatore interno non è possibile svuotarlo..
    Allora per scaricare l'antigelo devi semplicemente aprire il tappo in fondo al radiatore nel vano motore, il tappo sul monoblocco non mi ricordo bene dove si trova,mi sembra vicino al supporto motore lato passeggero. Tutto sommato se sost la pompa acqua ad esempio, non importa nemmeno stapparlo.. Tolto il liquido, tappi tutto, e piano piano, ma piano..! Devi riempire il radiatore fino a quando non è pieno, circa 6 litri. Tappi il rafiatore sostituisci l'antigelo nella vaschetta di recupero, metti l'aria calda interna e avvia il motore, dopo pochi minuti l'aria all'interno deve iniziare a scaldarsi. Fai arrivare la lancetta a metà, spegni la macchina è appena è fredda controlli il livello radiatore e vaschetta di recupero.
    Per quanto riguarda il tipo di antigelo, io ho utilizzato quello che uso a lavoro, cioè antigelo Toyota red. Che non è da diluire. Basta sia glicole etilenico di alta qualità.
    Se vuoi pulire l'intero sistema la cosa si complica, e siegarlo diventa complicato.. Io nel mio vecchio Pajo dell'86 nel 2013 ho sost solo l'antigelo senza mai pulire altro, e non ho mai avuto problemi
    Ultima modifica di riderlore1; 06-11-2015 alle 22:00

  3. #3
    Iscrizione
    Nov 2006
    Fuoristrada
    Pajero 2.5 GLS 3 porte
    Città
    Paderno Dugnano
    Messaggi
    1,121

    Predefinito

    Ciao e grazie per la risposta
    Che colore dev'essere il liquido ?
    Come mai non si riesce a scaricare tutto il vecchio ?

  4. #4
    Iscrizione
    Aug 2014
    Città
    Prato-Pajero2.8
    Messaggi
    121

    Predefinito

    Il colore non importa.. Ma deve essere glicole etilenico.
    Non è possibile toglierlo del tutto in quanto per farlo dovresti o smontare il radiatore interno del clima e svuotarlo, o con l'aiuto di una sistola immettere acqua a bassa pressione nel circuito, in modo da far uscire il vecchio antigelo, ma dopo ti rimarrebbe acqua che si miscelerebbe con il nuovo antigelo. Per quale motivo devi sostituirlo?
    perchè se devi ripulire il sistema,devi smontare tutto, pulire asciugare e rimontare..

  5. #5
    Iscrizione
    Nov 2006
    Fuoristrada
    Pajero 2.5 GLS 3 porte
    Città
    Paderno Dugnano
    Messaggi
    1,121

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da riderlore1 Visualizza Messaggio
    Il colore non importa.. Ma deve essere glicole etilenico.
    Non è possibile toglierlo del tutto in quanto per farlo dovresti o smontare il radiatore interno del clima e svuotarlo, o con l'aiuto di una sistola immettere acqua a bassa pressione nel circuito, in modo da far uscire il vecchio antigelo, ma dopo ti rimarrebbe acqua che si miscelerebbe con il nuovo antigelo. Per quale motivo devi sostituirlo?
    perchè se devi ripulire il sistema,devi smontare tutto, pulire asciugare e rimontare..
    Ok per il glicole etilenico.
    Fortunatamente non devo stare a pulire tutto e non ci sono anomalie di raffreddamento.
    Troppo sbattimento stare a smontare tutto e rimontare.
    Il motivo della sostituzione è che sta iniziando a "precipitare" in pratica ha cambiato colore e prima che diventi corrosivo preferisco sostituirlo.
    Poiché non si riesce a sostituirlo per intero, lo cambierò magari a scadenze più ravvicinate.
    Per quel che costa in rapporto ai danni che nel tempo potrebbe causare, ho visto che non ne vale la pena tenerlo dentro a troppo a lungo.
    Preferisco vedere quando inizia a cambiare colore e regolarmi di conseguenza.
    Il mio lo ritieni un approccio corretto ?
    Grazie per tutte le risposte
    Gianluigi

  6. #6
    Iscrizione
    Sep 2012
    Fuoristrada
    uomo, 50 anni sposato due bimbi,ad oggi ho avuto x lavoro 3 L200 uno del 96, altro nel 98 100 CV 2 porte cassone lungo e dal nov 2002 target GLS 115CV
    Città
    ROMA/L200 Target GLS 115CV 11-2002
    Messaggi
    103

    Predefinito

    forse per pulire bene l'impianto e fare un bello spurgo, basterebbe una volta vuotato, fare 2 o 3 rimpimenti e relativi vuotamenti con acqua semplice, e poi riempire in modo definitivo con antigelo.

    PS l'acqua liscia andrebbe fatta girare con il motore acceso e forse fatto anche il vuoto dell'aria.

    In teoria........

    Sandro

  7. #7
    Iscrizione
    Nov 2006
    Fuoristrada
    Pajero 2.5 GLS 3 porte
    Città
    Paderno Dugnano
    Messaggi
    1,121

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lallol200 Visualizza Messaggio
    forse per pulire bene l'impianto e fare un bello spurgo, basterebbe una volta vuotato, fare 2 o 3 rimpimenti e relativi vuotamenti con acqua semplice, e poi riempire in modo definitivo con antigelo.

    PS l'acqua liscia andrebbe fatta girare con il motore acceso e forse fatto anche il vuoto dell'aria.

    In teoria........

    Sandro
    Ciao Sandro e grazie per il suggerimento.
    Mi hanno anche detto di aggiungere all'acqua del bicarbonato e lasciarlo girare un pó e successivamente svuotare il tutto.

  8. #8
    Iscrizione
    Aug 2014
    Città
    Prato-Pajero2.8
    Messaggi
    121

    Predefinito

    Boni.. Lasciate stare cose strane.. Se stacchi il termostato, e al tubo di entrata de radiatore interno attacchi la canna dell'acqua, non devi accendere nulla.. Per la pulizia del sistema, ad opera d'arte, ci sono dei macchinari appositi, ma credetemi non servono molto..
    L'antigelo si testa con dei tester appositi, che misurano lo stato del l'antigelo, tutta via si consiglia la sost ogni 60.000 - 90.000 km. Il colore puó appunto significare un deterioramento, tuttavia tale deterioramento influisce più sulla lubrificazione che sul raffreddamento.
    La corrosione avviene appunto se nel circuito viene inserita acqua del rubinetto, per quello non conviene faee risciaquo .. Se fosse da diluire tipo paraflu, utilizzare acqua denaturata, priva di sali minerali.
    Il vuoto dell'aria serve solo per evitare di far scaldare l'auto e fare il livello a freddo,noi in Toyota lo utilizziamo solo per questo motivo, e per evitare che il tecnico passi 20 minuti con una stagna di antigelo in mano, altre volte per velocizzare i tempi, dove il radiatore è posto più basso del motore, tipo la celica, in quel caso ad esempio se non utilizzi il vuoto, devi sollevare il muso dell'auto di 45 gradi e inserirlo manualmente,quindi utilizziamo il vuoto per non perdere tempo..
    Ultima modifica di riderlore1; 08-11-2015 alle 13:41

  9. #9
    Iscrizione
    Feb 2005
    Fuoristrada
    Pajero 2.5TDI V24
    Città
    BIELLA
    Messaggi
    2,260

    Predefinito

    Io seguo la vecchia scuola: mai cambiare niente nel radiatore per non aggiungere deposito di calcare a quelli che già ci sono, se non ci sono problemi particolari meglio non toccare, questa come regola generale. Ho un vecchio Ducato del 1983 solo 2 volte sempre per cambio pompa acqua è stato cambiato qualcosa nel radiatore tipo aggiunta di antigelo.

  10. #10
    Iscrizione
    Nov 2006
    Fuoristrada
    Pajero 2.5 GLS 3 porte
    Città
    Paderno Dugnano
    Messaggi
    1,121

    Predefinito

    Ciao a tutti e grazie per tutte le info in particolare a riderlore1
    Aggiungo che ho fatto il lavoro dove complessivamente sino usciti solo 5 litri circa per i motivi che mi son stati spiegati più sopra.
    Lavoro semplice e che non richiede grande perizia.
    Gianluigi

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •