Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: Ma non si rompono piu??

  1. Predefinito Ma non si rompono piu??

    scherzo ovviamente....ma a leggere il forum a parte qualche "trasformazione improbabile" sembra che le nostre nivette siano "finalmente" diventate auto affidabili....
    Meglio così,la mia per ora non mi da problemi,ho risolto il cigolio della ruota (e non sentirlo più mi da quasi fastidio...troppo bello per esser vero).
    Ma che si va a cercare!....
    ciao

  2. Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nivantropo Visualizza Messaggio
    scherzo ovviamente....ma a leggere il forum a parte qualche "trasformazione improbabile" sembra che le nostre nivette siano "finalmente" diventate auto affidabili....
    Meglio così,la mia per ora non mi da problemi,ho risolto il cigolio della ruota (e non sentirlo più mi da quasi fastidio...troppo bello per esser vero).
    Ma che si va a cercare!....
    ciao
    Permesso,buonasera scusate.Per Nivantropo e voi possessori di Niva,se penso ai prezzi dell'usato della Niva,il fatto che c'è chi dice che si rompe spesso nonostante un attenta manutenzione e non è cosi' facile gestirla,chi dice che va a fortuna,chi dice che dipende dalla manutenzione e dalle attenzioni...Mi viene in mente una sola domanda.Ma è meglio buttare in fuoristrada un mezzo che costa molto poco anche se si guasta spesso,o un 4x4 più costoso,rozzo e che si guasterà lo stesso prima o poi?Scusate il giro di parole,io ho un Jimny td86cv comprato nuovo,ma anche se fosse usato non sarei invogliato a buttarlo in off/road come farei se avessi una Niva(sto parlando di mezzi di serie).Il Jimny è meccanicamente robusto,incassa colpi non indifferenti ed è agile.Se gli fai quel minimo di manutenzione è fedele come un cagnolino,ma se si guasta sul campo resto del parere che non è facile ripararlo come la Niva,che magari "rompe" di più ma non la vedo cosi' complessa come alcuni,anche qui' sul forum hanno detto e dicono(non tutti).Con un minimo di attrezzatura e vecchie conoscenze la Niva si ripara,un Jimny ha più elettronica che "lo tiene a bada",ma se si guasta ha bisogno di attrezzi più moderni e conoscenze di elettronica.A volte penso se sarei più invogliato a buttare in off/road per esempio un bel cj7 con 30anni sulle spalle,miliardi di km,pagato non poco e che anche i pezzi non costano poco o un Nivetta da pochi €...e qui' si torna al discorso di prima.Forse chi non la sa gestire e la odia sbarazzandosene è la persona che "non ha voglia",che "non vede"le sue qualità,che non vede i suoi limiti,si' l'ho letto da qualche parte,ne sono sicuro.Sono state tutte queste cose che anno portato alcuni proprietari a levarsela dalle p...e.Io da "cacciatore di verità" mi piace indagare su ste cose e mi piacerebbe passare qualche ora con una Niva come i vecchi tempi,sarebbe come incontrare un caro vecchio amico,solo cosi' magari capirei e forse prima o poi la comprerei...

  3. Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da vito4x4 Visualizza Messaggio
    Permesso,buonasera scusate.Per Nivantropo e voi possessori di Niva,se penso ai prezzi dell'usato della Niva,il fatto che c'è chi dice che si rompe spesso nonostante un attenta manutenzione e non è cosi' facile gestirla,chi dice che va a fortuna,chi dice che dipende dalla manutenzione e dalle attenzioni...Mi viene in mente una sola domanda.Ma è meglio buttare in fuoristrada un mezzo che costa molto poco anche se si guasta spesso,o un 4x4 più costoso,rozzo e che si guasterà lo stesso prima o poi?Scusate il giro di parole,io ho un Jimny td86cv comprato nuovo,ma anche se fosse usato non sarei invogliato a buttarlo in off/road come farei se avessi una Niva(sto parlando di mezzi di serie).Il Jimny è meccanicamente robusto,incassa colpi non indifferenti ed è agile.Se gli fai quel minimo di manutenzione è fedele come un cagnolino,ma se si guasta sul campo resto del parere che non è facile ripararlo come la Niva,che magari "rompe" di più ma non la vedo cosi' complessa come alcuni,anche qui' sul forum hanno detto e dicono(non tutti).Con un minimo di attrezzatura e vecchie conoscenze la Niva si ripara,un Jimny ha più elettronica che "lo tiene a bada",ma se si guasta ha bisogno di attrezzi più moderni e conoscenze di elettronica.A volte penso se sarei più invogliato a buttare in off/road per esempio un bel cj7 con 30anni sulle spalle,miliardi di km,pagato non poco e che anche i pezzi non costano poco o un Nivetta da pochi €...e qui' si torna al discorso di prima.Forse chi non la sa gestire e la odia sbarazzandosene è la persona che "non ha voglia",che "non vede"le sue qualità,che non vede i suoi limiti,si' l'ho letto da qualche parte,ne sono sicuro.Sono state tutte queste cose che anno portato alcuni proprietari a levarsela dalle p...e.Io da "cacciatore di verità" mi piace indagare su ste cose e mi piacerebbe passare qualche ora con una Niva come i vecchi tempi,sarebbe come incontrare un caro vecchio amico,solo cosi' magari capirei e forse prima o poi la comprerei...
    Ci son vari fattori che ti fanno mollare un'auto:scarsa conoscenza del veicolo,della meccanica generale,elettronica,meccanici furbi, uso improprio,moda ecc....e sono gli stessi che al contrario te la fanno tenere.....ho sia la Niva che il Jimny a benzina e ora non prenderei la giapponese solo per il costo di alcuni componenti di ricambio di difficile rottura e per l'instabilità della trazione posteriore , ma per come le usiamo in famiglia e per come le conosco le considero valide tutte e due, forse del jimny mancano un po di informazioni in rete ...cosa buona perchè vuol dire che da sicuramente meno problemi della Niva e i proprietari ci mettono meno le mani....per il resto penso che siano due auto indovinate per lo scopo e concezione della loro costruzione di utilizzo....lo dimostrano gli anni che sono in produzione senza grosse modifiche , il jimny se non sbaglio è dal 98 che va alla grande.....

  4. Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da vito4x4 Visualizza Messaggio
    Permesso,buonasera scusate.Per Nivantropo e voi possessori di Niva,se penso ai prezzi dell'usato della Niva,il fatto che c'è chi dice che si rompe spesso nonostante un attenta manutenzione e non è cosi' facile gestirla,chi dice che va a fortuna,chi dice che dipende dalla manutenzione e dalle attenzioni...Mi viene in mente una sola domanda.Ma è meglio buttare in fuoristrada un mezzo che costa molto poco anche se si guasta spesso,o un 4x4 più costoso,rozzo e che si guasterà lo stesso prima o poi?Scusate il giro di parole,io ho un Jimny td86cv comprato nuovo,ma anche se fosse usato non sarei invogliato a buttarlo in off/road come farei se avessi una Niva(sto parlando di mezzi di serie).Il Jimny è meccanicamente robusto,incassa colpi non indifferenti ed è agile.Se gli fai quel minimo di manutenzione è fedele come un cagnolino,ma se si guasta sul campo resto del parere che non è facile ripararlo come la Niva,che magari "rompe" di più ma non la vedo cosi' complessa come alcuni,anche qui' sul forum hanno detto e dicono(non tutti).Con un minimo di attrezzatura e vecchie conoscenze la Niva si ripara,un Jimny ha più elettronica che "lo tiene a bada",ma se si guasta ha bisogno di attrezzi più moderni e conoscenze di elettronica.A volte penso se sarei più invogliato a buttare in off/road per esempio un bel cj7 con 30anni sulle spalle,miliardi di km,pagato non poco e che anche i pezzi non costano poco o un Nivetta da pochi €...e qui' si torna al discorso di prima.Forse chi non la sa gestire e la odia sbarazzandosene è la persona che "non ha voglia",che "non vede"le sue qualità,che non vede i suoi limiti,si' l'ho letto da qualche parte,ne sono sicuro.Sono state tutte queste cose che anno portato alcuni proprietari a levarsela dalle p...e.Io da "cacciatore di verità" mi piace indagare su ste cose e mi piacerebbe passare qualche ora con una Niva come i vecchi tempi,sarebbe come incontrare un caro vecchio amico,solo cosi' magari capirei e forse prima o poi la comprerei...
    come animale prevalentemente urbano (e squattrinato) non la userei mai in fuoristrada.....il mio guadagno è il risparmio...e la manutenzione.....è la mia prima auto e anche l'unica,mi serve affidabile e con pochi costi (oltre a come piace a me).......piuttosto ci butterei una vecchia auto (se ce l'avessi),anche scassata,tanto per divertirmi e finirla di rompere.ma è un'altra storia.
    ciao

  5. #5
    Iscrizione
    Apr 2013
    Fuoristrada
    ex niva1700mpi ora 16 4x4
    Città
    pinerolo
    Messaggi
    305

    Smile

    Citazione Originariamente Scritto da vito4x4 Visualizza Messaggio
    Permesso,buonasera scusate.Per Nivantropo e voi possessori di Niva,se penso ai prezzi dell'usato della Niva,il fatto che c'è chi dice che si rompe spesso nonostante un attenta manutenzione e non è cosi' facile gestirla,chi dice che va a fortuna,chi dice che dipende dalla manutenzione e dalle attenzioni...Mi viene in mente una sola domanda.Ma è meglio buttare in fuoristrada un mezzo che costa molto poco anche se si guasta spesso,o un 4x4 più costoso,rozzo e che si guasterà lo stesso prima o poi?Scusate il giro di parole,io ho un Jimny td86cv comprato nuovo,ma anche se fosse usato non sarei invogliato a buttarlo in off/road come farei se avessi una Niva(sto parlando di mezzi di serie).Il Jimny è meccanicamente robusto,incassa colpi non indifferenti ed è agile.Se gli fai quel minimo di manutenzione è fedele come un cagnolino,ma se si guasta sul campo resto del parere che non è facile ripararlo come la Niva,che magari "rompe" di più ma non la vedo cosi' complessa come alcuni,anche qui' sul forum hanno detto e dicono(non tutti).Con un minimo di attrezzatura e vecchie conoscenze la Niva si ripara,un Jimny ha più elettronica che "lo tiene a bada",ma se si guasta ha bisogno di attrezzi più moderni e conoscenze di elettronica.A volte penso se sarei più invogliato a buttare in off/road per esempio un bel cj7 con 30anni sulle spalle,miliardi di km,pagato non poco e che anche i pezzi non costano poco o un Nivetta da pochi €...e qui' si torna al discorso di prima.Forse chi non la sa gestire e la odia sbarazzandosene è la persona che "non ha voglia",che "non vede"le sue qualità,che non vede i suoi limiti,si' l'ho letto da qualche parte,ne sono sicuro.Sono state tutte queste cose che anno portato alcuni proprietari a levarsela dalle p...e.Io da "cacciatore di verità" mi piace indagare su ste cose e mi piacerebbe passare qualche ora con una Niva come i vecchi tempi,sarebbe come incontrare un carforse x tenere vivo il sito. ciiao statemi bene il vs odiato MAXo vecchio amico,solo cosi' magari capirei e forse prima o poi la comprerei...
    ciao, belle parole, ma guarda la realta', ho sei uno che vive solo di pane e niva, o se poco poco ti piace vivere, la nivetta, è si, un bel giocattolo, ma come seconda terza vettura, perche' se fai il conto dei soldi e del tempo che ti costa a stargli dietro, è una cambiale in protesto, eccezione fatta se la prendi nuova (e poi ancora...). meglio spendere subito di piu' x avere un mezzo serio e robusto anche usato, ma tosto che non dover sottostare allo stillicidio di rotture (in tutti i sensi) . provare x credere! vi leggo di tanto in tanto per farmi 2 risatine vedendo che vi riproponete i soliti arcinoti problemi forse x tenere vivo il sito. ciao dall'odiato MAX

  6. Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da chiarariki Visualizza Messaggio
    ciao, belle parole, ma guarda la realta', ho sei uno che vive solo di pane e niva, o se poco poco ti piace vivere, la nivetta, è si, un bel giocattolo, ma come seconda terza vettura, perche' se fai il conto dei soldi e del tempo che ti costa a stargli dietro, è una cambiale in protesto, eccezione fatta se la prendi nuova (e poi ancora...). meglio spendere subito di piu' x avere un mezzo serio e robusto anche usato, ma tosto che non dover sottostare allo stillicidio di rotture (in tutti i sensi) . provare x credere! vi leggo di tanto in tanto per farmi 2 risatine vedendo che vi riproponete i soliti arcinoti problemi forse x tenere vivo il sito. ciao dall'odiato MAX
    Ciao chiarariki,ovviamente non sei il primo a dire una cosa del genere sulla niva.Facciamo un breve e semplice ragionamento partendo da un mio esempio.Qui' in calabria dove abito non posso dire che ne girano parecchie.Quelle che ci sono,sono sicuramente usate come seconda auto da gente che ne mastica di meccanica e sono ben attrezzati e informati(e forse anche ricchi).Si vedono parecchi suzuki jimny,samurai che sembrano usciti dalla fabbrica,defender,toyota lj 70,ma anche pajero e vecchi nissan,un po meno wrangler o cj.Tutti mezzi con una buona reperibilità di ricambi anche usati,conosciuti e stracollaudati dai meccanici e preparatori.Se sono mezzi molto usati nei raduni ma anche come auto da"quasi tutti i giorni",con consumi solo un po elevati rispetto ai moderni 4x4 ci sarà un perchè!Forse perché la gente non vuole complicarsi la vita con la Niva,ci sono mezzi che con poco di più danno molto come prestazioni in off/road e affidabilità.Almeno 3 persone su 5 ne parlano male,e vi assicuro che sono persone che ce l'hanno avuta la niva e sono appassionati di 4x4 da anni.Mi sono sentito dire frasi tiporenditi un sj o un qualsiesi altro 4x4 ma non la niva,oppure:rialza il tuo Jimny,ti divertirai lo stesso e avrà sempre un valore superiore rispetto alla russa e con meno rogne.Io cercherò di non mollare subito il mio giocattolo Jimny con solo 41.000km sulle spalle in sei anni e mezzo,mai un guasto grave (però mi tocco i gioielli),poi se dovesse tirare fuori troppe rogne o mi annoierà mi farò un po di conti in tasca,mi "passerò" tutti in fuoristrada che ho scritto senza fretta(e forse anche la niva)cercando tutte le informazioni possibili e immaginabili,quello che riuscirà a farmi battere veramente ilsenza dissanguarmi il portafoglio lo prenderòciao a voi e alle vostre niva
    Ultima modifica di vito4x4; 16-10-2015 alle 22:21

  7. Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da chiarariki Visualizza Messaggio
    ciao, belle parole, ma guarda la realta', ho sei uno che vive solo di pane e niva, o se poco poco ti piace vivere, la nivetta, è si, un bel giocattolo, ma come seconda terza vettura, perche' se fai il conto dei soldi e del tempo che ti costa a stargli dietro, è una cambiale in protesto, eccezione fatta se la prendi nuova (e poi ancora...). meglio spendere subito di piu' x avere un mezzo serio e robusto anche usato, ma tosto che non dover sottostare allo stillicidio di rotture (in tutti i sensi) . provare x credere! vi leggo di tanto in tanto per farmi 2 risatine vedendo che vi riproponete i soliti arcinoti problemi forse x tenere vivo il sito. ciao dall'odiato MAX
    è un peccato che le crociate non le facciano più,saresti l'unico a partire.
    take it easy

  8. #8
    Iscrizione
    Apr 2013
    Fuoristrada
    ex niva1700mpi ora 16 4x4
    Città
    pinerolo
    Messaggi
    305

    Smile

    Citazione Originariamente Scritto da nivantropo Visualizza Messaggio
    è un peccato che le crociate non le facciano più,saresti l'unico a partire.
    take it easy
    Bellissima questa sulle crociate!!!!
    ciao raga, allora, come ve la passate con le "fangose?" sapete cosa mi fa inc..? che x esempio la Daiatzu quando faceva la feroza abbia smesso x fare la terrios che tra l'altro non era poi propio malaccio, specie l'ultima serie, per poi chiudere definitivamente in europa pur mantenendo i punti x i ricambi. Ecco, quel modello (il feroza) sarebbe stato magari leggermente aggiornato ai tempi attuali, il toccasana x riempire le gravi lacune che ci sono sui fuoristrada duri e puri di dimensioni contenute e dai costi di gestione ancora abbordabili, ma che ci volete fare, tutti elettronici dobbiamo diventare!! ciao MAX. PS: occhio alla penna che essendoci rimasto solo piu' il suzukino (diciamo quasi alla vecchia maniera) tra non molto uscira' (sembra) il sostituto che sara' la solita cagatiella in lamierino con altre bubbole eletroniche. Appena arrivera' la neve vi faro' finalmente sapere sta caz di 16 se riuscira' a muoversi sul tracciato di guerra di casa mia o se restero' piantato come un pirla. ciao MAX

  9. Predefinito

    Su una cosa mi sbagliavo,non saresti l'unico ma avresti sicuramente compagnia.
    D'altronde le crociate le facevano apposta.
    buone strade (e crociate) a tutti

  10. Predefinito

    Per quanto possa contare la mia piccola esperienza 3 cambi, 4 testine, 1 rinvio sterzo, 1 radiatore, 2 cuscinetti, 1 pompa acqua, 1 alternatore, 2 alzacristalli, 1 pinza freno, 1 cilindretto frizione e millemila ore di lavoro in 96000 km sono decisamente un po'troppi. E parliamo di una macchina acquistata nuova e tenuta come una bimba. E' una macchina meravigliosa, che conserva il fascino della meccanica accessibile a (quasi) tutti, con doti di mobilità fantastiche, ma paga il prezzo troppo alto di essere costruita con materiali infimi e un'approssimazione indecente (non è possibile che ad esempio che in molti casi in fabbrica i cuscinetti ruota non vengano neanche mandati a battuta), un progetto bello e potenzialmente valido ancora oggi (basti vedere il numero di appassionati che nonostante tutto ha) affossato dal modo in cui è costruita, non si può avere un'auto che , per quanto facile ed economica da riparare, ti pianti in asso quando decide lei, va bene per chi ne fa un hobby, meno per chi la usa effettivamente come auto, magari unica. Certo, tutti i mezzi si rompono, alcuni in maniera inconcepibile (ho visto daily minibus nuovi con 120.000 km tranciare le balestre e spaccare i cuscinetti), ma la qualità costruttiva è una cosa che si percepisce, e che fa davvero la differenza

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •