Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 27

Discussione: Piccolo Incrociatore della Steppa

  1. #1
    Iscrizione
    Oct 2004
    Fuoristrada
    Ex- TATAZUCCA 3.0 !
    Città
    Roma
    Messaggi
    3,504

    Predefinito Piccolo Incrociatore della Steppa

    Traction 4x4
    www.traction4x4.it

    preparazioni ed accessori
    Mi presento: Mi chiamo Maurizio, abito a Roma ma sono ligure di origine Maremmo-Dalmata.

    Mi sono affacciato al 4x4 più per seguire amici che non per pasisone mia finché... mi si è svegliata la passione, e mi sono comprato un Tata Safari 3.0 DICOR (24 q.li!), a detta di tanti "il Toyota dei poveri" ma che ha dimostrato più di una volta di sapere il fatto suo e di non avere paura di nessuno.

    Mi è capitato di doverlo vendere non per bisogno o necessità ma per viadi un infortunio che mi ha colpito alla schiena, tale da indurre il mio ortopedico a dire "tu, fuoristrada, basta" - basta sentieri, basta strada bianca, basta strapazzi... insomma ancora un pò e non mi manda neppure a funghi!

    Eppure la "cosa" del 4x4 mi ha ormai morso, e non c'è antidoto che tenga...

    Autononpiùmunito, mi starei orientando (senza fretta alcuna) verso un SUV elementare e compatto, che mi consenta (sono ormai prossimo alla pensione) di potermi finalmente concedere quei viaggi che da anni ed anni sogno, ma che, ferie corte maldestre, non mi sono mai potuto concedere... Capo Nord in primavera (aprile) "dai fiori ai fiordi"; seguire la costa atlantica da Tangeri a Dakar (e se la situazione lo consente, penetrare fino in Burkina Faso e visitare i Dogon); Turchia, Georgia ed Armenia (ove, una volta lasciata la via maestra, spesso è solo terra battuta); e, per finire in bellezza, la Via della Seta da Istanbul a dove mi porteranno i visti, insistendo però su Tabriz, Bukhara, Dushanbé, Samarcanda, Tashkent e la Valle di Ferghana... se poi riuscirò ad entrare in Cina, tanto meglio!

    Badabene, dico "SUV compatto" e non più "4x4 Maxi" perché, volendo intraprendere una serie di viaggetti sfiziosi, voglio dare retta e ascolto a quei consigli mutuati dai libri di Nino Cirani da una parte, ed Enrico Patrignani dall'altra:
    - MAI apparire più ricchi di quanto si sia davvero - anzi, MAI apparire ricchi affatto!
    - MAI viaggiare su un mezzo sul quale non si sappia mettere le mani
    - MAI viaggiare su un mezzo "oversize" rispetto ai passeggeri (Patrignani: mai viaggiare su una moto che non sei in grado di tirare su da solo")

    Detto tanto, ed apprezzando più la rusticità e robustezza di un mezzo rispetto all'eleganza della carrozzeria, o alle mille diavolerie elettroniche a corredo, sto esaminando i seguenti mezzi:
    - Fiat Panda 4x4 1^serie
    - Daihatsu Terios
    - Land Rover Freelander 1^serie
    - KIA Sportage 1^serie
    - Suzuki Jimny
    - Lada Niva.

    Già esaminando la lista delle candidate mi rendo conto che sono eterogenee e di potenzialità ben diverse; addirittura, la Panda è la (robusta) derivata di un'utilitaria, la Terios è un SUV (niente ridotte) dalla buona abitabilità e 4x4 permanente, il Freelander ha la sua validità ed una rete di assistenza apprezzabile, la KIA è un SUV (scossa portante) di derivazione militare e già dispone di ridotte, e sia il Jimny che la Niva sono, alla fin fine, dei fuoristrada in formato ridotto e non dei SUV...
    Resta il fatto che un esemplare usato Panda/KIA/Freelander/Terios (1^serie) in buone condizioni si può comprare per meno di €5000, una Niva recente o a Km 0 si trova a sfiorare i 10mila ed di Jimny "casa/scuola" è pieno il mondo...
    Insomma, Penso di poter comprare, preparare ed equipaggiare la macchina rimanendo entro i €10mila a meno di eccezioni eclatanti...

    Desidero quindi chiedere i vostri pareri, non per bastonare questa o quella ma per capire da chi ha avuto una o più di queste vetture e/o ha visitato quei Paesi. Non mi interessa viaggiare a 100 Km/h sulle dune; ho fatto più volte tapponi da 1000 Km e più sulle auto e moto più disparate, e mai ho superato la velocità di crociera di 110 Km/h, spesso accontendandomi di 90 o persino 80 Km/h.

    In altre parole, non mi serve l'auto strapotente, e preferisco un peso welter/leggero ad un mediomassimo.

    Grazie

  2. #2

    Predefinito

    Se ho ben capito ti serve un 4x4 tuttofare...compatto...quindi NO panda ridicole chiamarle 4x4 se vuoi restare impantanato fai pure (esperienza diretta); la Terrios non più in produzione...c'è di meglio; land rover ottima su tutti gli aspetti ma non è una 4x4 compatta e costi di esercizio e manutenzione a mio avviso stratosferici (ce l'ha un mio conoscente ha il cognato meccanico per cui se la cava) ; Kia più auto che fuoristrada; Lada Niva va sempre chi ce la se la tiene .......concludendo ora come ora 2015 il JIMNY è la sola soluzione .........
    Io lo presa nuova a gennaio ho già percorso più di 9000 km tutti fatti sulle colline piacentine e genovesi una vetturetta da capire da accettare così com'è un 4x4 ottimo a le ridotte è compatta beve un po' ma neanche tanto circa 13/14km/lt è sufficiente potente è un 1.3 cc aspirato poi sono anni che è in giro la puoi trovare anche usata.....e se ti va la manutenzione la fai da te tutto accessibile elettronica quasi assente e se non ti va di andare dal conce qualsiasi meccanico ci mette mano.......
    Jimny è la sola soluzione

  3. Predefinito

    ciao
    intanto auguri per la tua prossima pensione

    sono stato in "quelli a sud" dei posti che vuoi visitare ( Turchia, Iran ecc ecc), quindi il "grande nord" lo conosco solo di fama. Ogni mezzo che hai elencato può essere valido...ma anche no: mi spiego. Se ciò che ti preoccupa è la potenziale difficoltà di reperire ricambi/assistenza, al Nord non avrai difficoltà a trovare una officina Land piuttosto che Daihatsu o Suzuki, mentre la vedo dura per la Niva...per la quale non si pone il problema in Armenia visto che la cara vecchia Niva compone buona parte del parco auto.

    Viceversa, in Iran il Jimny nemmeno sanno cos'è mentre ne puoi trovare qualcuno in Turchia o in Marocco....

    Personalmente non mi orienterei su un mezzo troppo datato come può essere la Panda 1 serie, cosi come eviterei di scegliere Niva per la conclamata scarsa affidabilità.

    Il Freelander 1° serie potrebbe essere un valido compromesso tra spazio disponibile/prezzo di acquisto/mobilità in fuoristrada/affidabilità a patto di una robusta revisione nei punti famosissimamente deboli ( differenziali e giunto viscoso).

    In seconda scelta direi Terios e Jimny....la discriminante tra i 2 potrebbe essere la tua necessità di carico.

    La Kia non la conosco benissimo.

    Quindi, a mio avviso, se viaggi da solo allora Jimny o Terios, se siete in 2 ( oppure da solo ma prevedi di portarti un pò di ciarpame e/o dormire in auto) allora Freelander 1

  4. #4
    Iscrizione
    Jan 2014
    Fuoristrada
    JIMNY
    Città
    Cogoleto (GE)
    Messaggi
    2,396

    Predefinito

    Se siete in Due, il Jimny va benissimo.

    Via i sedili dietro, ci stanno 6 scatole 30 x 40, io le ho messe in plastica per ridurre il peso.

    Diciamo che non viaggerai come una scheggia, in Europa è molto diffuso, a benzina.
    In Islanda ne vedrai moltissimi.

    Al sud, ahimè, molto pochi, poi non essendo pieni di ciarpame elettronico, tranne l'ultimo modello , i problemi Te li risolvono comunque.

    Col Jimny sono stato tre volte nel deserto tunisino, spingendoci al sud, mai avuto un problema, a parte il limite del serbatoio, troppo piccolo.

  5. #5
    Iscrizione
    Feb 2005
    Fuoristrada
    Pajero 2.5TDI V24
    Città
    BIELLA
    Messaggi
    2,262

    Predefinito

    Più che un modello io fisserei alcuni principi: bene l'ultima frase: un peso leggero meglio di un medio max. una vettura leggera ha molti vantaggi: consuma meno, si impianta meno facilmente nella sabbia e/o fango, la spingi e sollevi con meno fatica, è più maneggevole e per quanto riguarda la comodità se ha buone sospensioni è quasi al livello di una pesante. 2° punto affidabilità e riparabilità: escluderei modelli con tanta elettronica, anzi preferirei proprio niente, ho fatto 6 viaggi nei deserti del Magreb con un Vitara 1a serie a carburatore, mai avuto grane mentre ho visto parecchie macchine molto più recenti, con noie elettroniche. Poi niente elettronica significa anche più facilità di riparazione il che in quei paesi che hai menzionato è fondamentale. Infine conta molto la preparazione del mezzo: avere un ottimo meccanico di fiducia è molto importante più del mezzo in se. Per i ricambi portarsi solo i fondamentali. Auguri.

  6. #6
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    vedi firma sotto! :)
    Città
    Sąmątørzä (TS)
    Messaggi
    5,759

    Predefinito

    Patrician, ma tu parli di auto ridicole ed inadeguate dall' alto della tua vasta esperienza di viaggiatore tra Genova e Piacenza ? Ma va la va...


    Lambdavi invitandoti a non fare in vare aree, ora che ho messo ordine nei thread doppioni, teniamo buono questo.


    Con la panda 4x4 del "socio" a marzo abbiamo partecipato al Maroc challenge se 2015 (qualcuno forse ci ha visti su offroadtv?) siamo arrivati sin li, fatto il raid e tornati indietro... con la mia kia sportage (che ha il telaio a longheroni e traverse, e sfido chiunque che sostenga non sia un fuoristrada a seminarmi con la sua, gommata sino a 30' !) siamo stati con la mia signora a farci un giro in Romania anni fa e l'anno scorso siamo stati sino in Cappadocia attraverso TUTTI i Balcani e Grecia.
    Altresì una volta sono arrivato alle pendici di un ghiacciaio islandese con una new grand vitara originale a nolo... e restando in nordeuropa, siamo arrivati a TALLIN con il fiestino 1.2!
    (foto: http://www.fuoristrada.it/album.php?albumid=6 )

    Tutto cio, un po' per vantarmi , ma soprattutto per dire che ogni auto è buona a modo suo per spassarsela.
    Chi guida assieme a chi fa i percorsi al suo fianco, fanno il viaggio!


    Poi, con rispetto per tutti, c'è chi ha allestito toyotoni con decine di migliaia di euro per andarci a campeggiare nei greti a 50 km da casa, e chi arriva in Mongolia con vecchie UNO o Mini!
    Ultima modifica di Marco; 08-10-2015 alle 11:37 Motivo: grammatica...
    Felice possessore di Sportage 2.0 cabrio , offro da bere a chi incontro con un' auto come la mia, il che non capita mai

  7. #7
    Iscrizione
    Jan 2014
    Fuoristrada
    JIMNY
    Città
    Cogoleto (GE)
    Messaggi
    2,396

    Predefinito


  8. #8
    Iscrizione
    Oct 2004
    Fuoristrada
    Ex- TATAZUCCA 3.0 !
    Città
    Roma
    Messaggi
    3,504

    Predefinito

    Dunque, mettiamo le cose in chiaro.

    Sono attivo in questo Forum da undici anni (dodici se contiamo un precedente nick) , ho partecipato a millemila discusisoni e mai un rimprovero che fosse uno.

    Poi mi viene da chiedere consigli circa l'acquisto di un 4x4 medio-piccolo, e decido di postare la medesima richiesta sui Forum delle auto pertinenti.
    Chiedo in ciascuna area cosa consigliano di quella loro auto, e nulla più.
    Non ho postato pubblicità per agriturismo, dimissioni di questo o quel politico, improbabili tour operator dell'avventura, vivalatopa.com quello che sia... SPAM.

    E invece no, arriva lo Staff e senza nemmeno chiedermi il perché di 6 thread identici in altrettante Aree veicoli non collegati tra loro, anche in PM, me ne chiudono 5 e ne lasciano attivo solo uno, arbitrariamente, nell'area veicolo scelta "a simpatia" (perché dire "a casaccio" prefigura il dolo e la malafede).

    Grazie, ma non è il tipo di aiuto che mi aspettavo.

    Peraltro le risposte che mi sono pervenute, giocoforza di area Suzuki Jimny, non possono che parlar bene di quello e male di... KIA Sportage (prontamente contraddetto) Lada Niva (che però è un 4x4 permanente con tre differenziali veri, non a giunto viscoso) e via dicendo di questo passo.
    Bada bene che chiudere i thread in altre aree mi preclude la possibilità di leggere le eventuali risposte che nel frattempo, forse, erano state postate.
    Quindi sono stati censurati anche costoro?

    Mi potrei rivolgere a Forum USA o Australiani, ma guarda un pò, una volta fatto il Coast-to-Coast ti ritrovi sempre nella medesima nazione di partenza (o al massimo nello staterello limitrofo, il Canada) e quindi - automezzi a parte, non danno alcuna attendibilità.

    Sono estremamente piccato per la censura che mi è stata imposta secondo dei criteri assolutamente arbitrari e senza un sereno raziocinio.

    Non siamo in Waziristan, capperi, siamo tra persone civili che hanno il sacrosanto diritto di rivolgere domande pertinenti e ricevere pertinenti risposte.

    Mi complimento per la vostra lungimiranza e per l'equilibrio.

    Grazie.

    La dogana ucraina si era mostrata più elastica quando mi sono presentato con mezza bottiglia di brandy moldavo (peraltro ottimo)
    Ultima modifica di lambdavi; 08-10-2015 alle 08:20 Motivo: Correzione errori di battitura

  9. Predefinito

    orpo....era finalmente partito un topic interessante che non fosse incentrato sulle vibrazioni a 80km/h e/o l'inserimento del 4WD sul bagnato....ma si è schiantato subito

    peccato

  10. Predefinito

    TRACTION 4X4 - PREPARAZIONI ED ACCESSORI
    Citazione Originariamente Scritto da Marco Visualizza Messaggio
    Patrician, ma tu parli di auto ridicole ed inadeguate dall' alto della tua vasta esperienza di viaggiatore tra Genova e Piacenza ? Ma va la va...

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •