Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Le ridotte, queste sconosciute

  1. Predefinito Le ridotte, queste sconosciute

    Traction 4x4
    www.traction4x4.it

    preparazioni ed accessori


    Ciao a tutti!

    Sono qui a chiedervi, con un filo di imbarazzo, di tenermi una piccola lezione sulle marce ridotte e sulla Niva in particolare.

    Ho sempre amato le forme solide e spartane della Niva, così ho deciso di comprarne una. Non è solo uno sfizio estetico, naturalmente, ma anche una necessità: andando in montagna con la Uno mi sono ribaltato per una ruota messa fuori posto, quindi ho capito che per i miei percorsi e il mio stile di guida è meglio un fuoristrada.

    Il mio problema potrà farvi sorridere, ma è importante per me. Non ho idea di come si usino le leve supplementari del cambio. Le marce normali non sono un problema, ma davvero non so come muovermi con le ridotte.

    C'è qualche sant'uomo che mi possa spiegare, come lo spiegherebbe ad un imbecille, passo passo come funzionano? Ho bisogno di essere guidato dalla A alla Z.

    Mi scuso per questo esordio da ignorante e confido nel vostro aiuto.

    GRAZIE!

    Bravo

  2. #2
    Iscrizione
    Feb 2005
    Fuoristrada
    Pajero 2.5TDI V24
    Città
    BIELLA
    Messaggi
    2,260

    Predefinito

    In parole povere se hai idea di una bicicletta con il cambio, le ridotte funzionano in modo simile cioè è come innestare l'ingranaggio più piccolo davanti, sul mozzo pedali e il più grande dietro, ciò che si fa in salita, in realtà è come avere un altro cambio che riduce tutti i rapporti del cambio normale così avrai una 1a normale e una 1a ridotta e così via per tutte le marce compresa la retro. In questo modo puoi superare pendenze e ostacoli che senza non avresti potuto, inoltre consente di andare molto piano senza sforzare la frizione o altri organi della trasmissione.

  3. #3

    Predefinito

    Aggiungo, ottime quindi anche in ripide discese , non sforzi e consumi l'impianto frenante.

  4. #4
    Iscrizione
    Dec 2009
    Fuoristrada
    patrol tr 2.8 safari
    Città
    Vicenza
    Messaggi
    4,635

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Betto76 Visualizza Messaggio
    Aggiungo, ottime quindi anche in ripide discese , non sforzi e consumi l'impianto frenante.
    concordo con te caro Betto, se si è ribaltato con la uno, era in discesa, e li che le ridotte ti fanno sentire il terreno sotto le ruote!!
    Ma poi anche li caro Bravo, ti ci devi cimentare(badaben che suppongo la montagna con la strada innevata) perché devi percepirle le ruote e la loro tenuta.
    (le ridotte)Mica fanno tutto da sole, ne servono ad evitare il ribaltamento, ti servono nei casi di discesa ripida ma con scarsa aderenza x andare a passo d'uomo e non perdere "aderenza(corso di guida veloce consigliato) o in salita(muro) dove devi dare la massima potenza(alla Niva) per arrivare alla cima( e in questi casi almeno un rollbar, è d'obbligo!!

  5. Predefinito

    Grazie! Mi avete chiarito a grandi linee la funzione delle ridotte. Non mi succederà più di fondere i dischi dei freni scendendo in terza dal Passo del Rombo...

    Vi confesso però che io SONO MESSO MOLTO PEGGIO di così. Proprio non ho idea di come agire sulle leve.
    Fra 48 ore ritirerò la macchina e ci dovrò andare in giro per prendere dimestichezza, ma come le muovo quelle due piccole leve dietro il cambio? L'unico video tutorial è poco esaustivo...

    https://youtube.com/watch?v=679SQO9aSX8

    Che sta facendo questo signore?

    Ciao!
    Bravo

  6. Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bravo Visualizza Messaggio
    Grazie! Mi avete chiarito a grandi linee la funzione delle ridotte. Non mi succederà più di fondere i dischi dei freni scendendo in terza dal Passo del Rombo...

    Vi confesso però che io SONO MESSO MOLTO PEGGIO di così. Proprio non ho idea di come agire sulle leve.
    Fra 48 ore ritirerò la macchina e ci dovrò andare in giro per prendere dimestichezza, ma come le muovo quelle due piccole leve dietro il cambio? L'unico video tutorial è poco esaustivo...

    https://youtube.com/watch?v=679SQO9aSX8

    Che sta facendo questo signore?

    Ciao!
    Bravo
    Ciao bravo,avresti dovuto chiedere in area Lada,li' sono molto più esperti.Comunque da appassionato di Niva (anche se ho un Jimny) spero di aiutarti descrivendoti passo passo come funziona la sua trasmissione.Sul tunnel centrale ha tre leve,la piu' lunga è ovviamente quella del cambio,poi dietro di lei c'è la leva più piccola del blocco del differenziale centrale,poi la leva per inserire le marce ridotte.Veniamo alle varie funzioni facendo una breve panoramica della trasmissione della Niva che tecnicamente si dice:integrale permanente con differenziale centrale bloccabile manualmente con riduttore.Significa che anche su asfalto il mezzo spinge gia' con tutte e quattro le ruote.Se una delle quattro ruote gira a vuoto devi fermarti,mettere il cambio in folle e spostare la leva piu' piccola dietro quella del cambio completamente indietro(meglio farlo magari solo su sterrato perchè se uno è già piantato potrebbe essere troppo tardi,comunque da fermo o in leggero movimento).Poi disinserirlo una volta tornato su terreno buono spingi la leva com'era prima.Se invece ti serve potenza,quindi usare le marce ridotte allora fermati metti di nuovo il cambio in folle,schiaccia la frizione a fondo e poi sposta la leva subito dopo quella del blocco tutta in avanti.Questa leva vedi che se spostata leggermente in avanti(circa al centro)mette il cambio in folle e se inserisci le marce la niva non si muove.La devi spostare tutta in avanti senza timore per i meccanismi un po duri.Disinserisci il tutto facendo l'operazione inversa.La Lada Niva ha il grosso vantaggio di usare le marce ridotte anche senza bloccare il differenziale centrale,quindi anche su asfalto asciutto dove serve una grande potenza.Semplicemente facendo quanto ti ho scritto senza toccare la leva del differenziale centrale.Comunque due spie fisse ti segnaleranno che sono innestate o disinnestate.Ok,io ho finito spero di averti aiutato e di averti chiarito di piu' le idee.ciao

  7. Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da vito4x4 Visualizza Messaggio
    Ciao bravo,avresti dovuto chiedere in area Lada,li' sono molto più esperti.Comunque da appassionato di Niva (anche se ho un Jimny) spero di aiutarti descrivendoti passo passo come funziona la sua trasmissione.Sul tunnel centrale ha tre leve,la piu' lunga è ovviamente quella del cambio,poi dietro di lei c'è la leva più piccola del blocco del differenziale centrale,poi la leva per inserire le marce ridotte.Veniamo alle varie funzioni facendo una breve panoramica della trasmissione della Niva che tecnicamente si dice:integrale permanente con differenziale centrale bloccabile manualmente con riduttore.Significa che anche su asfalto il mezzo spinge gia' con tutte e quattro le ruote.Se una delle quattro ruote gira a vuoto devi fermarti,mettere il cambio in folle e spostare la leva piu' piccola dietro quella del cambio completamente indietro(meglio farlo magari solo su sterrato perchè se uno è già piantato potrebbe essere troppo tardi,comunque da fermo o in leggero movimento).Poi disinserirlo una volta tornato su terreno buono spingi la leva com'era prima.Se invece ti serve potenza,quindi usare le marce ridotte allora fermati metti di nuovo il cambio in folle,schiaccia la frizione a fondo e poi sposta la leva subito dopo quella del blocco tutta in avanti.Questa leva vedi che se spostata leggermente in avanti(circa al centro)mette il cambio in folle e se inserisci le marce la niva non si muove.La devi spostare tutta in avanti senza timore per i meccanismi un po duri.Disinserisci il tutto facendo l'operazione inversa.La Lada Niva ha il grosso vantaggio di usare le marce ridotte anche senza bloccare il differenziale centrale,quindi anche su asfalto asciutto dove serve una grande potenza.Semplicemente facendo quanto ti ho scritto senza toccare la leva del differenziale centrale.Comunque due spie fisse ti segnaleranno che sono innestate o disinnestate.Ok,io ho finito spero di averti aiutato e di averti chiarito di piu' le idee.ciao
    Grazie, Vito4x4! Era proprio la lezione di cui avevo bisogno.
    Solo un paio di domande, per essere sicuro di aver capito bene. Il differenziale si usa solo quando si è nei guai? Come agisce sulla trazione, tipo blocca la ruota senza aderenza (immagino che in qualche modo il meccanismo lo possa percepire) e concentra la trazione sulle ruote che hanno grip sufficiente?

    Se inserisco le ridotte, posso usare anche le marce normali spostando la terza leva mentre sono in movimento? Tipo, 1 ridotta+1 normale, 2 ridotta +2 normale e così via, come nel video che ho linkato?

    Ciao!

  8. Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da bravo Visualizza Messaggio
    Grazie, Vito4x4! Era proprio la lezione di cui avevo bisogno.
    Solo un paio di domande, per essere sicuro di aver capito bene. Il differenziale si usa solo quando si è nei guai? Come agisce sulla trazione, tipo blocca la ruota senza aderenza (immagino che in qualche modo il meccanismo lo possa percepire) e concentra la trazione sulle ruote che hanno grip sufficiente?

    Se inserisco le ridotte, posso usare anche le marce normali spostando la terza leva mentre sono in movimento? Tipo, 1 ridotta+1 normale, 2 ridotta +2 normale e così via, come nel video che ho linkato?

    Ciao!
    Allora bravo,andiamo con ordine cercando di non andare troppo su termini complessi.Vediamo se ci riesco.Il blocco del differenziale centrale non lo devi mai usare su asfalto asciutto o bagnato perchè obbliga le ruote anteriori e posteriori in curva a fare gli stessi giri(questo come regola generale).Lo puoi usare come "misura di sicurezza" su sterrato,o in tutte quelle condizioni in cui pensi che potresti avere difficoltà a passare,mi spiego?In fuoristrada senza il blocco del differenziale centrale se una ruota(esempio anteriore sx slitta ma posteriori sx e dx su terreno duro)il mezzo non avanza,se invece si blocca il centrale spingerà l'asse posteriore (cioè le ruote con aderenza).La tua teoria è giusta su l'uso del differenziale centrale,molto meno per quanto riguarda le ridotte.Allora:Una volta inserite le ridotte(sempre da fermo,mi sembra con cambio in folle ma sicuro con frizione schiacciata a fondo durante l'inserimento)hai solo le ridotte inserite sulle quattro ruote,puoi bloccare o sbloccare il differenziale centrale centrale,ma non puoi(che io sappia)usare ridotte insieme alle normali.O marce ridotte o marce normali,ok?

  9. Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da vito4x4 Visualizza Messaggio
    Allora bravo,andiamo con ordine cercando di non andare troppo su termini complessi.Vediamo se ci riesco.Il blocco del differenziale centrale non lo devi mai usare su asfalto asciutto o bagnato perchè obbliga le ruote anteriori e posteriori in curva a fare gli stessi giri(questo come regola generale).Lo puoi usare come "misura di sicurezza" su sterrato,o in tutte quelle condizioni in cui pensi che potresti avere difficoltà a passare,mi spiego?In fuoristrada senza il blocco del differenziale centrale se una ruota(esempio anteriore sx slitta ma posteriori sx e dx su terreno duro)il mezzo non avanza,se invece si blocca il centrale spingerà l'asse posteriore (cioè le ruote con aderenza).La tua teoria è giusta su l'uso del differenziale centrale,molto meno per quanto riguarda le ridotte.Allora:Una volta inserite le ridotte(sempre da fermo,mi sembra con cambio in folle ma sicuro con frizione schiacciata a fondo durante l'inserimento)hai solo le ridotte inserite sulle quattro ruote,puoi bloccare o sbloccare il differenziale centrale centrale,ma non puoi(che io sappia)usare ridotte insieme alle normali.O marce ridotte o marce normali,ok?

    Ottimo Vito4x4! Sempre chiarissimo...
    Ad agosto farò i miei esperimenti.
    Ti ringrazio ancora per la pazienza. Spero di poter essere utile un giorno agli altri utenti del forum come tu lo sei stato a me.

    Buona estate!

  10. #10
    Iscrizione
    Aug 2010
    Fuoristrada
    Nissan Patrol GR 3.0 DI-T
    Città
    Bazzana di Mombaruzzo
    Messaggi
    789

    Predefinito

    TRACTION 4X4 - PREPARAZIONI ED ACCESSORI
    La spiegazione di Vito mi pare molto molto precisa.
    Aggiungo che l'uso delle ridotte è indicato praticamente sulle forti pendenze e sullo sconnesso pesante, ovvero dove è necessario andare piano e/o avere più coppia a disposizione. Il blocco del differenziale centrale lo puoi/devi usare su terreni a scarsa aderenza, quindi asfalto solo se molto innevato o ghiacciato, dove comunque grazie al peso contenuto la Niva sarà avantaggiata rispetto a molti altri fuoristrada!
    Ma ricorda, anche se hai il 4x4, le gomme non vanno mai trascurate! Una gommatura non adatta o consumata, su fango e neve renderà comunque la macchina molto poco stabile!

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •