Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Giunto viscostatico ventola

  1. #1
    Iscrizione
    Oct 2007
    Fuoristrada
    pajero v60
    Città
    catania
    Messaggi
    117

    Thumbs up Giunto viscostatico ventola

    Da parecchio avevo problemi di temperatura che si alzava specie nelle salite, con motore sotto sforzo.
    Dopo tante supposizioni da parte del meccanico ( SCARSO ) vedi radiatore,vedi termostato,vedi testata, e vedi tante altre cose...un giorno faccio la prova sul giunto per vedere se blocca a temperatura, e mi accorgo che questo non avviene.
    Armato di buona volontà un giorno lo smonto, gli metto l'olio al silicone ecc........ecc....lo rimonto anche se mi accorgo che all'interno ho trovato della limatura di alluminio che mi insospettisce.
    Come sospettavo,non funziona di nuovo,e allora decido di cambiarlo comprandone uno nuovo di pacco ( CATEGORICAMENTE non originale).
    Morale, tutto risolto,la macchina non scalda più neanche in salita,sotto sforzo,e anche a tavoletta.
    Tutto questo per dire che a volte si pensa a cose più complicate, quando in effetti con poco la cosa si risolve.
    Senza insegnare niente a nessuno, ma semplicemente come suggerimento... porgo distinti saluti dopo una marea di tempo al forum tutto.

  2. #2

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da tm4 Visualizza Messaggio
    Da parecchio avevo problemi di temperatura che si alzava specie nelle salite, con motore sotto sforzo.
    Dopo tante supposizioni da parte del meccanico ( SCARSO ) vedi radiatore,vedi termostato,vedi testata, e vedi tante altre cose...un giorno faccio la prova sul giunto per vedere se blocca a temperatura, e mi accorgo che questo non avviene.
    Armato di buona volontà un giorno lo smonto, gli metto l'olio al silicone ecc........ecc....lo rimonto anche se mi accorgo che all'interno ho trovato della limatura di alluminio che mi insospettisce.
    Come sospettavo,non funziona di nuovo,e allora decido di cambiarlo comprandone uno nuovo di pacco ( CATEGORICAMENTE non originale).
    Morale, tutto risolto,la macchina non scalda più neanche in salita,sotto sforzo,e anche a tavoletta.
    Tutto questo per dire che a volte si pensa a cose più complicate, quando in effetti con poco la cosa si risolve.
    Senza insegnare niente a nessuno, ma semplicemente come suggerimento... porgo distinti saluti dopo una marea di tempo al forum tutto.
    Hai fatto un ottimo lavoro, anche io mi accorsi che qualcosa era da verificare ed il mio meccanico mi disse subito della viscostatica dopo un semplice controllo.
    Così visto che era da tagliando, presi tutto l'occorrente compreso la viscostatica ed anche la termostatica sotto consiglio dello stesso meccanico.
    La suddetta viscosa originale, si fa x dire, in Nissan (ho un Pathfinder) costava 399,00 più IVA più spedizione.
    Presa in internet a 147,00 già ivata e spedita.

  3. Predefinito

    Ciao
    lo stesso problema l'ho avuto pure sul mio Pajero DiD 3.2
    Parlando con il meccanico mi ha elencato un serie di provabili guasti, tipo:
    - lo strumento che non funziona e che si è starato
    - la valvola termostatica guasta
    - il circuito ostruito
    - il giunto viscostatico che non funziona più

    premesso questo mi ha detto che dovevamo fare delle prove per escludere alcune eventuali cause. Ho iniziato montando un strumento (termometro digitale) aggiuntivo per la temperatura, ora ho un indicazione migliore della temperatura o almeno più reale, ma il difetto esiste ancora.
    Ho notato che se resto sotto i 1800 giri/min non succede nulla, ma appena forzo un poco superando i 2000 giri/min inizia a salire la temperatura quasi a 90° C soprattutto se ho il climatizzatore acceso.
    Praticamente il problema sussiste ancora e non sono riuscito a trovare la causa.

    Avevo intenzione di sostituire il giunto viscostatico ed ora dopo aver letto questo post ne ho quasi la certezza che sia il pezzo da cambiare

    tm4 puoi dirmi dove hai preso il ricambio, magari mi mandi il link se puoi?
    Grazie

  4. #4
    Iscrizione
    Oct 2007
    Fuoristrada
    pajero v60
    Città
    catania
    Messaggi
    117

    Predefinito

    scusa ma leggo solo adesso....
    il ricambio l'ho preso in un normalissimo ricambista multimarche...
    sicuramente pagato più caro rispetto al web...ma mi sono sbrigato subito ....

  5. #5

    Predefinito

    Ciao il problema acqua mi si presenta .... portato da meccanico mi dice che il radiatore è pieno... benissimo nn ho spazio e ne tempo ero in procinto di partire per le vacanze fatto sta mi pulisce il radiatore più altre opere di rimessa a punto mi barba 450 euri. Il gg seguente sono verso il Colle e l acqua risale zona rossa ,accendo il riscaldamento interno e si abbassa. Lo chiamo e glielo dico , io nn sono meccanico e gli dico nn è che magari è il termostato?e lui che è impossibile. Ragazzi la sera prima di partire per le ferie preso dallo sconforto insieme a 2 amici smontiamo la pompa e con gran sorpresa il bulbo termostato nn ce !!!!!!!!!!24 euri di spesa ora il mio catamarano è super ok

  6. #6
    Iscrizione
    Oct 2011
    Fuoristrada
    Pajero v60 corto
    Città
    BOTTICINO BS
    Messaggi
    52

    Predefinito

    Ciao a tutti....quando volete sapere se il giunto funziona regolarmente la mitsubishi ci viene incontro....
    accendendo l' auto a freddo lui si attiva a prescindere e sentite subito il classico rumore della ventola che gira come il motore.....buona mitsubishi a tutti.....

  7. #7
    Iscrizione
    Sep 2012
    Fuoristrada
    uomo, 50 anni sposato due bimbi,ad oggi ho avuto x lavoro 3 L200 uno del 96, altro nel 98 100 CV 2 porte cassone lungo e dal nov 2002 target GLS 115CV
    Città
    ROMA/L200 Target GLS 115CV 11-2002
    Messaggi
    103

    Predefinito

    Tempo fa un meccanico mit mi suggerì un semplice test, che di seguito illustro:

    Loro usavano legare la ventola ad un punto fermo nel cofano con un filo sottile da cucito, se si fossero presentate le condizioni,dopo un bel giro, avremmo dovuto trovare il filo spezzato. Questo confermava la partenza corretta della ventola.

    Sandro

  8. #8
    Iscrizione
    Feb 2008
    Fuoristrada
    T.BJ42 - N.GRY61 - P.V60
    Città
    Sapri
    Messaggi
    77

    Predefinito

    È chiaro che un aumento della temperatura del liquido di raffreddamento (spero che nessuno usi l'acqua) può imputarsi ad una serie di cause (compresa quella legata al deterioramento del liquido stesso, ma in questo caso difficilmente avvertibile). Verificare l'efficacia del viscostatico è una operazione veramente semplice e banale. A freddo le frizioni "liberano" la ventola (tanto e vero che la si può fermare con le mani senza farsi male: ovviamente non vi consiglio di farlo se non siete pratici). A caldo questo non è più possibili perché sono "disinserite". Inoltre se, sempre a caldo, si spegne il motore e si prova a far girare la ventola a mano questa deve opporre una buona resistenza.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •