Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 32

Discussione: Cabrio 2.0 Gpl ( assetto )

  1. #1
    Iscrizione
    Jun 2015
    Fuoristrada
    Suzuki Jimny
    Città
    Roma
    Messaggi
    71

    Predefinito Cabrio 2.0 Gpl ( assetto )

    Ciao a tutti!
    Sabato mattina se tutto va bene dovrei andare a prenderla e fare il passaggio
    http://www.subito.it/auto/kia-sporta...126558419.htm#

    non vi nascondo la mia felicità dato che non vedo l'ora di poter avere di nuovo un fuoristrada, e in base a quello che ho letto su internet e soprattutto dopo aver provato quella di mio padre, la Sportage si dimostrerà adattissima alle mie esigenze, in più a questo prezzo...
    Già so che sarà da sostituire la guarnizione del coperchio delle punterie e sicuramente qualche lavoretto da fare ci sarà ma speriamo il meno possibile e soprattutto che non abbia rogne gravi!!!

    a questo punto iniziano le domande per chi ha già il cabrio: c'è un limite maggiore con o senza capote? è chiaro che non potrò certo correre con un'auto che non conosco e che sto guidando davvero per la prima volta, ma dato che farò l'autostrada quale è l'andatura da per non rovinare la cappottina? e senza cambia qualcosa?

    non vedo l'ora di prenderla e piano piano, con meno spesa possibile, metterla in condizione di fare qualche uscita e raduno al seguito di Babbo Natale... Spero di non essermela tirata da solo

  2. #2
    Iscrizione
    Jun 2015
    Fuoristrada
    Suzuki Jimny
    Città
    Roma
    Messaggi
    71

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Marco Visualizza Messaggio
    Beh con un ammortizzatore spompo puoi anche circolare. Basta tenerne conto. Ottima occasione per cominciare i lavori... intanto ti compri la roba che ti serve. I quattro ammo azoto doppio effetto spesi tipo 260 euro.
    ci avevo già pensato anche se questa settimana l'obiettivo è la revisione....
    per quanto riguarda l'assetto non riesco a capire se il vecchio proprietario ha già montato le molle +4cm. all'anteriore sono alto al passaruota 79 cm (al pari di mio padre che monta di certo il +4cm) e dietro 78cm.
    una volta passata la revisione avevo pensato a degli spessori e dato che dovrò far smontare l'ammortizzatore e quale occasione migliore??
    Marco posso chiederti che altezza hai per lo spessore anteriore? e per il posteriore? in ogni caso vorrei sempre spendere il meno possibile, almeno per gli inizi.

  3. #3
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    vedi firma sotto! :)
    Città
    Sąmątørzä (TS)
    Messaggi
    5,759

    Predefinito

    Allora, per escludere la variabile gomme e loro pressione di gonfiaggio, la misura da tener conto è tra passaruota (ferro) e centro del mozzo. Nel mio caso, sono andato a misurare per te, circa 50 cm avanti e 51 dietro. Davanti ti ricordo che ho uno spessore da 1cm sulla molla come (coil spacer) che non fa scappare la molla, ed 1 tra telaio ed ammortizzatore (strut spacer) che permette di usare i bulloni originali. Con il braccio di leva siamo sui 3, e 4 di spessore molla dietro. Le molle sono sicuramente originali.
    Felice possessore di Sportage 2.0 cabrio , offro da bere a chi incontro con un' auto come la mia, il che non capita mai

  4. #4
    Iscrizione
    Jun 2015
    Fuoristrada
    Suzuki Jimny
    Città
    Roma
    Messaggi
    71

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Marco Visualizza Messaggio
    Allora, per escludere la variabile gomme e loro pressione di gonfiaggio, la misura da tener conto è tra passaruota (ferro) e centro del mozzo. Nel mio caso, sono andato a misurare per te, circa 50 cm avanti e 51 dietro. Davanti ti ricordo che ho uno spessore da 1cm sulla molla come (coil spacer) che non fa scappare la molla, ed 1 tra telaio ed ammortizzatore (strut spacer) che permette di usare i bulloni originali. Con il braccio di leva siamo sui 3, e 4 di spessore molla dietro. Le molle sono sicuramente originali.
    Grazie mille! apposistamente per me, sei stato gentile! stasera una volta a casa verificherò la mia misura mozzo-passaruota per confrontarla... almeno per capire se ho un assetto di serie e se dovrei provare a montare le vecchie molle di babbonatale per recuperare qualcosa!
    però non ho capito una cosa: come mai il coil spacer? se ho capito bene è montato subito sopra la molla, come mai non hai preferito mettere semplicemente uno strut spacer maggiore? te lo chiedo poichè io sto valutando questa ultima soluzione... vedendo la struttura della sospensione anteriore, mi sembra il coil spacer vada ad aumentare la compressione della molla ma essendoci l'ammortizzatore come fine corsa forse non si riesce ad alzare quanto sperato, ottenendo invece un indurimento dell'assetto.
    quindi mi chiedo se per caso c'è un altro motivo che ti ha portato a fare questa scelta o se sto sbagliando nella mia valutazione.

    non sono sicuro di essermi spiegato... se non si capisse il mio pensiero dimmelo...

    grazie ancora
    Ultima modifica di l@llo; 24-08-2015 alle 15:56

  5. #5
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    vedi firma sotto! :)
    Città
    Sąmątørzä (TS)
    Messaggi
    5,759

    Predefinito

    Ho rubato un po' qua ed un po' la per semplicità.

    Con più di un cm di spessore molla, essa non viene ritenuta e può scappare fuori, ed allora dovresti fare uno spessore molla complicato con il tornio, e magari in metallo. Inoltre la molla non diviene assolutamente più precaricata, ma è l'ammortizzatore che resta "corto" e perdi escursione. Se spessori l'asta dell' ammortizzatore, del medesimo cm con rondelle inox, non ne perdi neanche un millimetro. E questo a me interessava.

    Con più di un cm di "strut spacer", le viti con cui lo fissi al telaio restano corte, devi fare uno apposito più complicato sempre in metallo con viti e controviti (googla il termine e vedrai cosa intendo) e se non ti accontenti di uno, tocca farlo credo di almeno 5 cm, l'escursione rimane invariata, ma così apriamo altri discorsi. Meglio a questo punto la modifica Teoteam, che alle brutte ha allungato la forcella sotto almeno, salvaguardava le cuffie.

    Dividendo così i modesti rialzi, ho utilizzato un tagliere in polietilene alta densità da pochi euro spesso un cm, seghetto alternativo e trapano. Una volta smontati molle ed ammortizzatori, aggiungere queste ciambelline nel rimontaggio, oltre che qualche rondellina inox, sull' asta è un' operazione banale.
    E tutto funziona esattamente come progettato, solo 20 mm più in basso, che con il braccio di leva però aumentano, e per me sono sufficienti.


    Ti farei una foto... ma come volevo, del lavoro fatto perlomeno davanti non si vede nulla.
    Felice possessore di Sportage 2.0 cabrio , offro da bere a chi incontro con un' auto come la mia, il che non capita mai

  6. #6
    Iscrizione
    Jun 2015
    Fuoristrada
    Suzuki Jimny
    Città
    Roma
    Messaggi
    71

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Marco Visualizza Messaggio
    Ho rubato un po' qua ed un po' la per semplicità.

    Con più di un cm di spessore molla, essa non viene ritenuta e può scappare fuori, ed allora dovresti fare uno spessore molla complicato con il tornio, e magari in metallo. Inoltre la molla non diviene assolutamente più precaricata, ma è l'ammortizzatore che resta "corto" e perdi escursione. Se spessori l'asta dell' ammortizzatore, del medesimo cm con rondelle inox, non ne perdi neanche un millimetro. E questo a me interessava.

    Con più di un cm di "strut spacer", le viti con cui lo fissi al telaio restano corte, devi fare uno apposito più complicato sempre in metallo con viti e controviti (googla il termine e vedrai cosa intendo) e se non ti accontenti di uno, tocca farlo credo di almeno 5 cm, l'escursione rimane invariata, ma così apriamo altri discorsi. Meglio a questo punto la modifica Teoteam, che alle brutte ha allungato la forcella sotto almeno, salvaguardava le cuffie.

    Dividendo così i modesti rialzi, ho utilizzato un tagliere in polietilene alta densità da pochi euro spesso un cm, seghetto alternativo e trapano. Una volta smontati molle ed ammortizzatori, aggiungere queste ciambelline nel rimontaggio, oltre che qualche rondellina inox, sull' asta è un' operazione banale.
    E tutto funziona esattamente come progettato, solo 20 mm più in basso, che con il braccio di leva però aumentano, e per me sono sufficienti.


    Ti farei una foto... ma come volevo, del lavoro fatto perlomeno davanti non si vede nulla.
    Ok penso di aver capito! Grazie!
    quindi il problema sono le viti che fissano lo spessore al telaio sono troppo corte, e se le sostituissi? non sono saldate vero? magari con una barra filettata inox...
    allungare la forcella sotto mi sembra un discorso complicato e costoso.


    PS: ieri sono tornato tardi dal lavoro e non sono riuscito a prendere le misure passaruota-mozzo... la curiosità resta!!

  7. #7
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    vedi firma sotto! :)
    Città
    Sąmątørzä (TS)
    Messaggi
    5,759

    Predefinito

    Le viti sono saldate sull' ammortizzatore. Se voi fare gli strut spacer, magari da 2,5 cm (tagliere da cucina professionale ) toccherebbe accorciarle con la flex ad 1.25, montare 2,5 cm di barra femmina, ed altrettanta barra filettata maschio sopra, fermando per sicurezza con qualche punto di saldatura.

    Esistono anche delle prolunghe maschio-femmina apposite per la viteria, ma come per te era la prima volta che smontavo quei pezzi, non sapevo di preciso cosa trovare e se la modifica potesse dare qualche problema, per cui preferivo evitare di modificare in maniera irreversibile gli ammortizzatori appena comprati e comunque anche volendo non avevo durante il WE ferramenta forniti vicino casa, Per cui mi sono arrangiato.
    Felice possessore di Sportage 2.0 cabrio , offro da bere a chi incontro con un' auto come la mia, il che non capita mai

  8. #8
    Iscrizione
    Jun 2015
    Fuoristrada
    Suzuki Jimny
    Città
    Roma
    Messaggi
    71

    Predefinito

    avevo capito che il problema fosse quello. sì esistono delle "prolughe" per bulloni che, a questo punto, rappresentano la chiave per un rialzo da 2cm o 2.5cm...
    ti ringrazio per questi interventi che per me sono davvero chiarificatori.
    l'intento è quello di alzare al meglio la mia sportage senza esagerazioni e soprattutto facendo qualcosa di sicuro e spendendo il meno possibile!!
    anche la soluzione della barra femmina potrebbe essere valida, appena riesco mi faccio un salto da Leroy Merlin per capire che cosa trovo... e inizio a mettere insieme un progetto

  9. #9
    Iscrizione
    Jun 2015
    Fuoristrada
    Suzuki Jimny
    Città
    Roma
    Messaggi
    71

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da l@llo Visualizza Messaggio
    avevo capito che il problema fosse quello. sì esistono delle "prolughe" per bulloni che, a questo punto, rappresentano la chiave per un rialzo da 2cm o 2.5cm...
    ti ringrazio per questi interventi che per me sono davvero chiarificatori.
    l'intento è quello di alzare al meglio la mia sportage senza esagerazioni e soprattutto facendo qualcosa di sicuro e spendendo il meno possibile!!
    anche la soluzione della barra femmina potrebbe essere valida, appena riesco mi faccio un salto da Leroy Merlin per capire che cosa trovo... e inizio a mettere insieme un progetto
    aggiungo che ho misurato la distanza mozzo-passaruota e sono a 47cm davanti e 46 cm dietro. c'è da crescere
    non sono riuscito a prendere il diametro delle 3 viti dell'ammo, qualcuno lo sa? vogliono una chiave del 14...

  10. #10
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    vedi firma sotto! :)
    Città
    Sąmątørzä (TS)
    Messaggi
    5,759

    Predefinito

    ...molle originali, ed è una conferma per me che ho ottenuto un rialzo di 4 dietro e 3 davanti! Un ultima cosa chiarificatrice. NOn credo che riuscirai a fare un rialzo "strut spacer" da 20mm con le prolunghe. O 1 cm come ho fatto io o tipo 4cm , perchè tutta la vite originale deve restare sotto i buchi sul telaio.
    QUANTI cm vorresti guadagnare? a me interessava come detto massima escursione ed altezza "giusta". Ricorda sempre il braccio di leva... 4 cm diventano 6, bello a vedersi e rischi di perdere in affidabilità ed equilibrio generale...oltre a grattare le cuffie dei giunti dei semiassi, che lavorerebbero molto angolati, e manovrando in sterzata a fondo corsa, estensione massima e prima ridotta... potrebbero anche rompersi.
    Felice possessore di Sportage 2.0 cabrio , offro da bere a chi incontro con un' auto come la mia, il che non capita mai

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •