Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21

Discussione: Non si vive di sole auto da strada

  1. Predefinito Non si vive di sole auto da strada

    Un ciao a tutti.
    Mi presento:
    mi chiamo Andrea e sono un appassionato di motori da quando sono nato.
    La mia passione fin'ora è sempre stata focalizzata su mezzi (auto e moto) da strada. Molto sportivi, niente aiuti elettronici e trazione posteriore. Un malato fatto e finito ecco.
    E più passa il tempo e più l'amore migra verso i mezzi d'epoca.... ma pur sempre d'asfalto.

    Ora, alle soglie dei quarant'anni, la mia ragazza mi sta facendo appassionare anche di ciò che c'è oltre quel nastro nero.
    Lei adora il defender (auto che amo anche io), ma per ora, viste le finanze, opterà per un Jimny.
    Quindi presto arriverò nella sottosezione dedicata a rompervi un po'.

    Per ora di nuovo un saluto a tutti!!
    Andrea

  2. #2
    Iscrizione
    Apr 2010
    Fuoristrada
    Baraccon coi rivetti
    Città
    DEI VELENI
    Messaggi
    3,027

    Predefinito

    ..benvenuto! se amate davvero il defender e ti piacciono i mezzi vecchia maniera e sei un smanettone come dici,prendi il def senza pensarci due volte.
    ..con il jimny passerai il tempo a tagliuzzare plastiche spessorare impazzir dietro a gomme ricoperte ecc. per poi aver un mezzo non in regola.
    ..con i soldi di un j nuovo prendi un def usato ma in ottime condizioni con magari già un bel pò di roba a libretto..

  3. #3
    Iscrizione
    Mar 2003
    Fuoristrada
    Land Rover 88 SIII
    Città
    bassa valle di Susa
    Messaggi
    8,331

    Predefinito

    Anche io amavo le auto storiche, poi mi è venuta la passione del fuoristrada ed allora ho comprato una Land Rover storica, ma ti parlo di ben più di 10 anni fa...adesso oltre ad un auto ho una vera passione per questi veicoli e non me ne staccherei mai!

  4. Predefinito

    Purtroppo per ora non si parla di Jimny nuovo contro Def usato, ma di Jimny usato.
    Poi deve essere un fuoristrada da usare anche come auto da tutti i giorni. E da questo punto di vista a fine anno la spesa assicurazione-bollo-carburante è a vantaggio per forza di cose del Jimny. Quindi per ora si tratta di preparare in modo leggero un Jimny per conoscere questo mondo nuovo per noi.
    Per il Defender comunque non è un addio, ma solo un appuntamento rimandato.
    Io sono appassionato di 911 aircooled e altri begli oggettini piccoli e leggeri degli anni che furono, possibilmente col tetto che non superi il mio ombelico :-D ...ma quando vedo un Defender con le prese d'aria che si aprono sotto il parabrezza ho un tuffo al cuore.

  5. #5
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    vedi firma sotto! :)
    Città
    Sąmątørzä (TS)
    Messaggi
    5,759

    Predefinito

    Io conoscendo Daniele, che prima aveva un J, ho capito cosa ti porta a cercarti un defender... è un auto-hobby.
    Ma veramente prenderla come daily drive è una scelta estrema.
    Tuttavia, un vecchio detto recita che non è bello ciò che è bello, ma è bello cio che piace...

    frusta.giftafazzi.gif


    Ad ogni modo non credere che con i costi ricambi suzuki ed i consumi non tanto lontani da quelli di un fuoristrada grosso, a fronte del sacrificio di avere un veicolo "normale" col jimny risparmi chissachè fortuna. Come auto "da ripiego" pratica, economica, e con velleità fuoristrada se allarghi gli orizzonti c'è anche altro.
    Felice possessore di Sportage 2.0 cabrio , offro da bere a chi incontro con un' auto come la mia, il che non capita mai

  6. #6
    Iscrizione
    Apr 2010
    Fuoristrada
    Baraccon coi rivetti
    Città
    DEI VELENI
    Messaggi
    3,027

    Predefinito

    ..un fuoristrada come auto da tutti i giorni NON è comunque una gran bella scelta. Te lo dico perchè l'ho fatto..
    Io al week end per i fossi..doppio treno di gomme..io a lavoro andavo a piedi e mia morosa 300km alla settimana per andar a lavorare..
    IMPROPONIBILE se cominci a far fuoristrada che sia qualcosa di più di una stradella bianca.
    Il fuoristrada deve essere una seconda macchina,che se rotta non ti crea problemi nella vita quotidiana..
    Ora vai a lavoro con la 911???

  7. Predefinito

    ciao ragazzi,da possessore di un jimny td 86cv usato come prima auto e qualche volta come mezzo da divertimento in off/road non posso non essere daccordo con marco e dagnele.I pezzi di ricambio costicchiano,soprattutto elettronica e carrozzeria(soggetta a rompersi spesso se l'ostacolo "tradisce")se si va al concessionario ufficiale.Uno si salva un po con l'alternativa dei ricambi non originali e dell'usato.Per fare un minimo di off/road con un po di tranquillità solo con rialzo,gomme,piastre e qualche taglietto (escluso blocco dietro)partono minimo 1000€.Ti diverti di più ma poi ti rendi conto che il mezzo è quello,la sete di mobilità aumenta,il rischio di multe aumenta in base alla preparazione e arrivi poi a un bivio:se non ci tieni lo vendi e ti trovi un mezzo a pochi € da devastare in fuoristrada.Prima di arrivare a questo pensate a quello che ho scritto.Se quando 6anni fa ero "accecato" dal Jimny nuovo,ci fosse stato qualcuno ingrado di aprirmi gli occhi e di non prendere un Jimny a quest'ora sarei a divertirmi in off/road su un bel gippone da combattimento,da usare solo per questo e sicuramente avrei più soldi.Cosa che prima o poi spero di fare...

  8. #8
    Iscrizione
    Nov 2012
    Fuoristrada
    Grand Vitara 2.5V6 automatik
    Città
    Catanzaro G.V. 2.5 V6
    Messaggi
    187

    Predefinito

    Secondo me tutto dipende dall' equilibrio interiore unitamente alle esigenze del singolo.
    Mi spiego meglio: nel mio caso per es. faccio fuoristrada, anke impegnativo, ma una volta raggiunti i limiti mi fermo o passo da un'altra parte.
    Nn ho la possibilità di mantenere due auto ed allora cerco di adoperare la mia al meglio per entrambe gli scopi.
    Quando mi sono iscritto al club gli altri soci un pò mi snobbavano, "ma dove vuoi andare con quella makkina" invece ora si ricredono, ci divertiamo insieme, se nn passo oppure ho dei dubbi mi fermo a guardarli, nn scasso nulla, ho fatto delle piccole modifike su rialzo e trasmissione ke mi danno quel poco in più per nn piantarmi alla prima stupida difficoltà, ho il lavoro a poki km da casa, quindi il mezzo tutto sommato, anke se nn proprio confortevole, nn crea disagi, ma sopratutto ho gli amici ke mi scelgo io senza dover per forza infarcirmi di calcio e di pallone nel tempo libero.
    Ci si deve accontentare nella vita cercando il giusto compromesso. Mi piacerebbe possedere un super patrolone con le 37" ma giakkè nn posso, allora faccio del mio meglio per divertirmi con la mia grand vitara. Poi ai raduni c'è il momento del pranzo al sacco, quello delle foto, quello delle kiakkiere con gli altri, quello degli splendidi sentieri e paesaggi ke si va a percorrere.
    Insomma nn è solo per essere i primi davanti a quella prova hard ma c'è tutto un bellissimo mondo intorno ke va vissuto appieno e l'auto è solo un mezzo , nn il fine.
    Qualunque sia l'auto ke vi potete permettere, fate le vostre cose in tutta tranquillità e divertitevi. Abbiamo solo questa vita e sprecarla per inseguire un blocco oppure un defender irraggiungibili nn ne vale la pena. Ma godersi la compagnia degli amici davanti un buon bikkiere di vino unitamente ad uno spettacolo naturale indescrivibile, allora si ke ne vale la pena.
    Poi conta sempre il ... de gustibus.....

  9. Predefinito

    Concordo con il pensiero di tutti, ma mi rivedo parecchio con quanto scritto da pierpiè. Belle parole, davvero.
    Con un po' di sacrifici arriverà per la mia ragazza un piccolo fuoristrada (in realtà già ora guida tutti i giorni una Terios della famiglia con gomme tassellate). E questo sarà probabilmente un Jimny perchè alla fine sembra un'ottima auto che possa essere un compromesso tra la guida di tutti i giorni e del fuoristrada leggero.
    Poi se arriveranno un po' più di soldi in futuro si potranno lasciar perdere i compromessi e si prenderanno due auto. Una utilitaria vera e propria e una un fuoristrada preparato.
    Tralascio per ora l'aspetto emozionale. Mi è stato chiesto se vado al lavoro con la 911 d'epoca. La risposta è... ogni tanto sì. Il gusto di salirci sopra, accenderla, respirarla, sentirla mentre il ventolone là dietro gira forte e il 6 cilindri ruggisce và oltre il fatto che quei chilometri li stai facendo consumando il doppio che con un'auto utilitaria. E non ti importa nulla se il parcheggio lo farai sudando sette camice perchè non hai il servosterzo. Ne godi poi ogni altro istante sentendo uno sterzo così reattivo che comunica qualsiasi cosa.
    Detto questo continuo a dare ragione a voi. Ogni giorno sarebbe dura ;-) Ma era solo per dire che se sei innamorato della tua auto potrebbe essere un piacere usarla in città anche se te la sei cucita addosso per fare fuoristrada pesante.

    Marco, che mezzo puoi consigliare come auto da "ripiego" nel senso del termine che stiamo usando noi?
    Grazie per ora a tutti per le risposte,
    Andrea

  10. #10
    Iscrizione
    Oct 2014
    Fuoristrada
    Pajero v80
    Messaggi
    166

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da 88pierpiè Visualizza Messaggio
    Secondo me tutto dipende dall' equilibrio interiore unitamente alle esigenze del singolo.
    Mi spiego meglio: nel mio caso per es. faccio fuoristrada, anke impegnativo, ma una volta raggiunti i limiti mi fermo o passo da un'altra parte.
    Nn ho la possibilità di mantenere due auto ed allora cerco di adoperare la mia al meglio per entrambe gli scopi.
    Quando mi sono iscritto al club gli altri soci un pò mi snobbavano, "ma dove vuoi andare con quella makkina" invece ora si ricredono, ci divertiamo insieme, se nn passo oppure ho dei dubbi mi fermo a guardarli, nn scasso nulla, ho fatto delle piccole modifike su rialzo e trasmissione ke mi danno quel poco in più per nn piantarmi alla prima stupida difficoltà, ho il lavoro a poki km da casa, quindi il mezzo tutto sommato, anke se nn proprio confortevole, nn crea disagi, ma sopratutto ho gli amici ke mi scelgo io senza dover per forza infarcirmi di calcio e di pallone nel tempo libero.
    Ci si deve accontentare nella vita cercando il giusto compromesso. Mi piacerebbe possedere un super patrolone con le 37" ma giakkè nn posso, allora faccio del mio meglio per divertirmi con la mia grand vitara. Poi ai raduni c'è il momento del pranzo al sacco, quello delle foto, quello delle kiakkiere con gli altri, quello degli splendidi sentieri e paesaggi ke si va a percorrere.
    Insomma nn è solo per essere i primi davanti a quella prova hard ma c'è tutto un bellissimo mondo intorno ke va vissuto appieno e l'auto è solo un mezzo , nn il fine.
    Qualunque sia l'auto ke vi potete permettere, fate le vostre cose in tutta tranquillità e divertitevi. Abbiamo solo questa vita e sprecarla per inseguire un blocco oppure un defender irraggiungibili nn ne vale la pena. Ma godersi la compagnia degli amici davanti un buon bikkiere di vino unitamente ad uno spettacolo naturale indescrivibile, allora si ke ne vale la pena.
    Poi conta sempre il ... de gustibus.....

    Uno dei migliori messaggi mai letti.




Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •