Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Nivadoku - alla scoperta del rumore nascosto (stridio anteriore)

  1. Predefinito Nivadoku - alla scoperta del rumore nascosto (stridio anteriore)

    Più che una macchina sembra un sapientino del tipo: ora riconosci questo rumore. Ieri strada di montagna in salita carico dopo un centinaio di km di statale mentre stavo appunto salendo per tre-quattro volte rumore molto forte ma di durata brevissima, tipo di ferro che striscia su ferro (tipo rumore di cinghia che slitta ma più forte); lo ha fatto in 2° e 3° marcia e scompariva non appena rilasciavo il gas. In piano nulla neanche tirando le marce. L'auto è a posto a parte il fatto che devo cambiare olio al cambio poiché sono stato costretto a miscelare 75w90 sintetico e 80w90 manuale causa svuotamento dell'olio conseguente a caduta accidentale del tappo durante un controllo livello (e ho notato che il cambio scalda un bel po') e riduttore che continua a disallinearsi

  2. Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nivanik Visualizza Messaggio
    Più che una macchina sembra un sapientino del tipo: ora riconosci questo rumore. Ieri strada di montagna in salita carico dopo un centinaio di km di statale mentre stavo appunto salendo per tre-quattro volte rumore molto forte ma di durata brevissima, tipo di ferro che striscia su ferro (tipo rumore di cinghia che slitta ma più forte); lo ha fatto in 2° e 3° marcia e scompariva non appena rilasciavo il gas. In piano nulla neanche tirando le marce. L'auto è a posto a parte il fatto che devo cambiare olio al cambio poiché sono stato costretto a miscelare 75w90 sintetico e 80w90 manuale causa svuotamento dell'olio conseguente a caduta accidentale del tappo durante un controllo livello (e ho notato che il cambio scalda un bel po') e riduttore che continua a disallinearsi
    Frizione che slitta in sottosforzo ? Per il riduttore forse i supporti non sono fissati bene ma sta attento a farlo troppo,Controlla bene il giunto da riduttore a cambio ,forse sta andando .....sotto sforzo gira vibrando e può spostarti il riduttore

  3. Predefinito

    Potrebbe...visto che ora in 400 km di pianura/città non lo ha fatto più...il giunto è il "gommone",vero? Ad prima vista sembra ok ma mi riservo di controllarlo meglio con luce adeguata. Ma esiste un modo (rondelle dentate/spaccate o altro che non so sotto i dadi) per tenere meglio fermo in sede il riduttore senza forzare eccessivamente i perni?

  4. Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nivanik Visualizza Messaggio
    Potrebbe...visto che ora in 400 km di pianura/città non lo ha fatto più...il giunto è il "gommone",vero? Ad prima vista sembra ok ma mi riservo di controllarlo meglio con luce adeguata. Ma esiste un modo (rondelle dentate/spaccate o altro che non so sotto i dadi) per tenere meglio fermo in sede il riduttore senza forzare eccessivamente i perni?
    Usa delle rondelle elastiche con dadi autobloccanti ,ma appoggiali appena quando li tiri ,non serrarli a morte.
    Mi capita qualche volta con ridotte in salita che il riduttore comincia a vibrare ,appena calo il gas smette quasi del tutto.....poi non lo fa più appena la salita diminuisce....sembra a mio parere che il colpevole sia il giunto-gommone che sempre a mio parere si scaldi col calore proveniente dal cambio e si ammorbidisca fino a permettere uno sbilanciamento leggero ....più volte mi ha fatto questo ma controllando bene il giunto in gomma non ho visto crepe o altro che mi indichi di sostituirlo....tieni presente che il riduttore anche se fissato i supporti a dovere ha sempre due silent-block in gomma che permettono delle oscillazioni,penso che in alcune condizioni di giri e sforzo il giunto in gomma assieme ai due supporti entrino in una rissonanza che poi come gia detto se cali il gas cessa, come a indicare che sei sotto coppia, forse anche i supporti del riduttore che sono in gomma sentono il variare della temperatura , a me lo faceva in inverno in salita ripida .

  5. Predefinito

    Grazie Nivassa le rondelle elastiche le trovo in ferramenta chiedendole proprio così?? (non ne avevo mai sentito parlare prima)

  6. Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nivanik Visualizza Messaggio
    Grazie Nivassa le rondelle elastiche le trovo in ferramenta chiedendole proprio così?? (non ne avevo mai sentito parlare prima)
    Robba comunissimo,prendi dadi e rondelle in acciaio e qualcuno di scorta....

  7. Predefinito

    Ahahahah e io che pensavo a qualcosa di ultratecnologico a livello di ingegneria dei materiali

  8. Predefinito

    Aggiornamento: ieri ho sostituito l'olio cambio dopo aver fatto 1500 km con la miscela di 75w90 sintetico e 80w90 manuale fatta come dicevo su per necessità e vicino al tappo ho trovato molta (molta davvero) limatura (ma anche scaglie) di ferro,e qualcosa anche in sospensione (l'olio aveva una patina grigiastra come di polvere di ferro). Il cambio è stato montato revisionato circa 10.000 km fa,ma mi sembra un po'eccessiva come limatura prodotta dall'assestamento delle sbavature degli ingranaggi; spero che l'aver lavorato con olio miscelati non abbia creato casini.Comunque provata ieri per un centinaio di km il cambio è rimasto un po' (più di prima) contrastato come innesti a freddo,ma è migliorato sensibilmente a caldo, tendendo anche a scaldarsi molto meno. In più controllando ho notato che la copertura in plastica del giunto omocinetico che avevo qualche tempo fa spostato e rifascettato per ingrassarla presenta una rottura,dalla quale ho timore possa essere fuoriuscito il grasso (anche se intorno appare pulito), ed essere questa la causa,o una delle cause (vedi cambio) del rumore in questione,che per la cronaca ieri (giornata caldissima) mi si è ripresentato per la prima volta da allora in piano a bassissima velocità mentre facevo manovra....

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •