Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: radiatore + paracolpi

  1. Predefinito radiatore + paracolpi

    Ciao ragazzi. Visto che nel weekend ho cambiato il sensore di battito in testa della mia niva che era andato, già che c'ero mi sono messo a controllare tutte le fascette dell'impianto di raffreddamento stringendone alcune, aggiungendone altre e sostituendole altre ancora. diciamo che quelle russe fanno un po schifo; mi sono però accorto che ho una piccolissima perdita nella parte sotto il radiatore lato guidatore. Visto che è di alluminio e che nuovo non costa costa poco 8da miko 58 euro + spese) ho deciso di sostituirlo in quanto non mi va di mettere turafalle e non credo mi prendano molto di meno a sanarlo visto che è di alluminio.
    Se qualcuno di voi l'ha fatto mi spiegato la procedura per toglierlo? ho visto che è appoggiato sotto e fissato sopra con due viti.

    altra cosa, non mi entra più un bullone della piastra paracolpi sotto la colpa olio; e spanato il foro...consigli per ripristinarlo??

    Grazie mille e buona niva a tutti

    Luca

  2. Predefinito

    Per il bullone se ho capito bene è un foro sul telaio ( forse sopra c'è un dado saldato )
    io proverei con un maschio per filettatura a filettarlo una misura in più e poi usare un bullone leggermente più grande ( se è quello che dico io è un 13)

    Per il radiatore, io l'ho tolto, nella mia è comunque stato reinstallato dopo aver messo un radiatore sottile per l'aria condizionata.

    Se è il tipo con le ventole elettriche :

    sotto ha due semplicemente 2 perni che si incastrano in dei supporti forati in gomma quindi viene su a sollevarlo
    Sopra ha 2 viti ( nel mio sorreggono ora quello della AC...) ma il mio ha anche 2 bullonei passante lato guidatore e passeggero, che attraversano il radiatore e raggiungonoi il frontale... Ma potrebbe essere una modifica....
    Prova dopo aver staccato i tubi e tolto le 2 viti a sollevarlo..... se non viene verifica se c'è anche questo bullone.

    questo scrivevo raccontando la mia esperienza
    "Normalmente il radiatore ha 2 viti all’interno verso il motore che stringono il radiatore verso il frontale con 2 supporti in gomma, ed in basso poggia su 2 supporti su cui presumo fosse avvitato.
    Presumo, perché nella mia avendo inserito davanti all’originale un radiatore aggiunto il primo viene a trovarsi spostato di 5cm e quindi non era fissato in basso ( ho messo poi io delle fascette da elettricista

    https://nivaforever.wordpress.com/20...lettroventole/
    Ultima modifica di elleib57; 11-03-2015 alle 14:54

  3. Predefinito

    Smonta griglia anteriore, scollega e smonta le ventole,stacca i tubi mandata/ritorno. Poi puoi togliere il radiatore facendo attenzione a non perdere i gommini. Prima di tutto questo controlla però che la perdita non provenga dal tappo inferiore in plastica allentato/spanato. A me (tuttora) perde di li,ma per ora rabbocco semplicemente. Occhio a fare bene lo spurgo dopo, soprattutto se hai il GPL, devi spurgare anche il suo condotto nel caso

  4. Predefinito

    Ho avuto conferma dei 2 bulloni, in realtà sembra siano gli stessi supporti laterali del radiatore che nella prima versione si avvitava sul monoblocco e nella attuale sul frontale del telaio.
    Questo il sito ( usare con google in traduzione)

    http://www.autoprospect.ru/vaz/21213...radiatora.html

    e queste le foto:
    destra.jpgsinistra.jpg

  5. Predefinito

    Sisi confermo anch'io i due bulloni

  6. Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nivanik Visualizza Messaggio
    Smonta griglia anteriore, scollega e smonta le ventole,stacca i tubi mandata/ritorno. Poi puoi togliere il radiatore facendo attenzione a non perdere i gommini. Prima di tutto questo controlla però che la perdita non provenga dal tappo inferiore in plastica allentato/spanato. A me (tuttora) perde di li,ma per ora rabbocco semplicemente. Occhio a fare bene lo spurgo dopo, soprattutto se hai il GPL, devi spurgare anche il suo condotto nel caso
    IO ho il GPL.... non sono a conoscenza di questo dettaglio, potresti spiegare meglio... quando lavorai alle ventole in realtà lo smontai lasciandolo staccato nel cofano... ma se in futuro dovessi farlo ....

  7. Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da elleib57 Visualizza Messaggio
    IO ho il GPL.... non sono a conoscenza di questo dettaglio, potresti spiegare meglio... quando lavorai alle ventole in realtà lo smontai lasciandolo staccato nel cofano... ma se in futuro dovessi farlo ....

    Grazie innanzitutto delle risposte! Cosa devo fare per spurgare? non mi è chiaro solo quello.

    Grazie
    Luca

  8. Predefinito

    All'impianto GPL,tra filtro e rail c'è una parte dove arriva un tubo (tubicino per la verità) che porta il liquido di raffreddamento all'impianto stesso, di norma DOVREBBE essere autospurgante, ma nella realtà non lo è praticamente mai. Per spurgare riempi il radiatore,apri a manetta l',aria calda dell'abitacolo e fai andare il motore,poi man mano stacca il tubo in alto finché non esce acqua e poi riattaccalo e rabbocca,stesso procedimento sul tubo del rail (non appena riesco metto una foto del tubo in questione).tutto questo sino a che l'aria non è uscita del tutto,facendo anche partire le ventole e con un occhio sempre alla lancetta della temperatura (meglio fare tutto in due) se per caso accade che la temperatura sale ma l'auto non passa a GPL spegnere subito perché vuol dire che nell'impianto c'è aria (e in questo caso ripetere lo spurgo come sopra)

  9. Predefinito

    Liniva già che ci sei quando hai le ventole in mano controlla il dado esagonale da 10 mm che fissa le ventole al perno del motorino, può capitare che si allenti dando gioco alla ventola , metti del sigilla filetti medio oppure un dado autobloccante con sigilla filetti e non si allenta più, ti consiglio anche un'altra accortezza,togli il dado e stacca la ventola, vedrai un cuscinetto,con un cacciavite piatto da occhiali estrai il sigillo in metallo del cuscinetto e ingrassalo , rimetti il sigillo e rimonta la ventola ,allungherai la vita delle ventole.

  10. Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da nivanik Visualizza Messaggio
    All'impianto GPL,tra filtro e rail c'è una parte dove arriva un tubo (tubicino per la verità) che porta il liquido di raffreddamento all'impianto stesso, di norma DOVREBBE essere autospurgante, ma nella realtà non lo è praticamente mai. Per spurgare riempi il radiatore,apri a manetta l',aria calda dell'abitacolo e fai andare il motore,poi man mano stacca il tubo in alto finché non esce acqua e poi riattaccalo e rabbocca,stesso procedimento sul tubo del rail (non appena riesco metto una foto del tubo in questione).tutto questo sino a che l'aria non è uscita del tutto,facendo anche partire le ventole e con un occhio sempre alla lancetta della temperatura (meglio fare tutto in due) se per caso accade che la temperatura sale ma l'auto non passa a GPL spegnere subito perché vuol dire che nell'impianto c'è aria (e in questo caso ripetere lo spurgo come sopra)
    Ciao scusa se ritorno sullo spurgo, allora i passaggi sono questi ma non ho capito come devo staccare il tubo del radiatore alto, nel senso se devo farlo dopo aver spento il motore, faccio uscire l'aria poi rabbocco e rifaccio ripartire tutto?

    Grazie Luca

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •