ITALIA
SARDEGNA 4X4
VIAGGI FUORISTRADA 4X4

Dal 13 al 19 giugno 2015

Un fantastico tour in fuoristrada che ci permetterà di visitare le bellezze naturalistiche storico culturali del sud Sardegna.

Le montagne più impervie ricche di macchia mediterranea, foreste secolari di lecci con strade sconosciute al turismo, sentieri ricavati dai minatori e dai carbonai che oggi si trasformano in carrarecce di straordinaria bellezza.

I percorsi che affronteremo si alterneranno a lunghi sterrati e sentieri impervi, scopriremo nuraghi dislocati nei punti più nascosti delle nostre montagne, splendidi paesaggi che vanno dalle cime più alte sino alla costa e con un po’ di fortuna sarà possibile avvistare animali selvatici che popolano il territorio quali cinghiali, cervi, o un’aquila reale.

Oltre alle bellezze naturalistiche non mancheranno i cenni storici e le testimonianze del passato quando la nostra carovana si sposterà nell’Iglesiente. Percorreremo antichi sterrati, una volta strade di comunicazione usate dagli operai delle miniere per portare a valle i minerali.

Luoghi incantati, villaggi abbandonati, laverie e miniere immersi nelle montagne che ancora oggi testimoniano con l’architettura del tempo i siti che hanno dato sviluppo al territorio.

Il tour in 4x4 è un modo per scoprire le vere bellezze del territorio perché sarete voi con la vostra abilità di guida a raggiungere i posti più inaccessibili dove l’avventura è assicurata.

I PRINCIPALI NUMERI DEL VIAGGIO:

DURATA: 7 giorni e 6 notti

ca 1200km

PERNOTTAMENTI: 6 notti in Hotel con trattamento di ½ pensione

LIVELLO DIFFICOLTA’: media/facile



Laddove nel programma parliamo di sterrati vogliamo indicare strade ricavate da vecchie carrarecce, percorribili tranquillamente con i nostri fuoristrada spesso con dei bei fossi che affronteremo però sempre con la massima calma e seguendo le istruzioni dei nostri Istruttori.

Inseriremo anche dei percorsi alternativi, più impegnativi e con qualche passaggio tecnico per coloro che vorranno cimentarsi in “imprese” più hard.

IL PROGRAMMA

13 giugno: Una volta sbarcati, prenderemo senza indugi in direzione Cagliari. Ci incontreremo quindi con gli amici che saranno partiti da altri porti, direttamente in Hotel dove pranzeremo. Nel primo pomeriggio briefing e illustrazione di tutti i percorsi dei giorni successivi, visita al vicino parco di Molentargius per vedere i fenicotteri rosa, partenza per il vicino paese di Maracalagonis per vedere una tipica casa campidanese con i suonatori di Launeddas (tipico strumento musicale antichissimo) e degustare un’ottima cena sarda di benvenuto a base di antipasti locali, culixionis (ravioli di formaggio e ricotta fresca), maialetto sardo, amaro e dolci. Il tutto in un’atmosfera unica. Cena e pernottamento in hotel.

14 giugno: Partenza alle ore 08.30 in direzione parco dei Sette Fratelli. Percorreremo lunghi sterrati che ci porteranno nella piana di Monte Pauli dove ci attendono splendide foreste di lecci e zone molto selvagge. Visita ai ruderi di un vecchio nuraghe e sosta all’interno del parco per degustare un ottimo spuntino tipico sardo. Si riparte per visitare la borgata di Castiadas e la sua ex colonia penale da dove nasce la storia del territorio. Si prosegue per il ritorno lungo la costa ammirando splendide spiagge e punti panoramici sino al rientro in hotel. Cena e pernottamento in hotel. (ca 200 km)

15 giugno: Partenza ore 08.00 direzione monte Serpeddì. Il percorso comprenderà un lungo sterrato che ci permette di attraversare tutta la catena montuosa del massiccio del Serpeddì e monte Gennis raggiungendo una quota massima di 1000m, zone molto selvagge e isolate. Arrivo al paese di Villasalto e visita alle vecchie miniere di “Su Suergiu” e pranzo nel paese presso il ristorante “Perella” (è considerato tra i migliori ristoranti di tutta la Sardegna dove si mangiano solo prodotti locali e rielaborati con maestria da Paolo Perella, il quale ci illustrerà durante tutto il pranzo come vengono preparate le pietanze che degusteremo. Per gli intenditori di cucina questa è tappa obbligatoria per chi viene in Sardegna.) Cena e pernottamento in hotel. (ca 250 km)

16 giugno: Partenza ore 08, direzione Barumini. Arrivo a Barumini su strada asfaltata e visita del complesso nuragico con guida (tra i più importanti della Sardegna patrimonio mondiale dell’UNESCO). Visita alla casa Zapata (la particolarità di “Casa Zapata” consiste nella presenza di un edificio secentesco che poggia sui ruderi di un nuraghe complesso chiamato “Nuraxi ‘e Cresia”, ciò crea uno spettacolo unico e un immenso stupore nel visitatore che rimane affascinato da tale bellezza). Visita all’altopiano della Giara con guida dove parcheggiati i fuoristrada si farà un trekking di circa 3 Km per vedere i cavallini selvatici e le meraviglie naturali dell’altopiano. Pausa per lo spuntino tipico sardo in montagna. Lungo la via del rientro sosta presso l’esposizione di prodotti tipici sardi per degustazione e eventuali acquisti. Rientro in direzione Cagliari. Cena e pernottamento in hotel. (ca 250 km)

17 giugno: Partenza ore 08.00 in direzione Chia. Arrivati al paese di Domus De Maria iniziamo a salire per la foresta de Is Cannoneris (una delle foreste di lecci più grande d’Europa) l’intero percorso attraverso la foresta sarà fatto tutto in sterrato. Spuntino tipico sardo in foresta. Al pomeriggio rientro lungo la costa e sosta in alcune delle calette e spiagge di Chia. Cena e pernottamento in hotel. (ca 280 km)

18 giugno: Incontro in hotel ore 08.30 e partenza direzione Iglesias. Visita alla grotta di Santa Barbara (è una grotta naturale scoperta durante gli scavi minerari, rappresenta un geode di grandissime dimensioni) ci si arriva mediante un treno da miniera e alcuni ascensori. Partenza in direzione parco Marganai su uno sterrato di 50 km. Vedremo diversi villaggi e siti minerari abbandonati, a testimonianza della storia del territorio. Sosta per lo spuntino in foresta e si continua sino ad arrivare alla grotta di Domusnovas (lunga circa un km da visitare a piedi dove un tempo vi passava anche una strada). Cena e pernottamento in hotel. (ca 250 km)

19 giugno: Incontro la mattina in hotel per i saluti e partenza per i porti di destinazione… o per proseguire la parte turistica in questa fantastica Regione!


PER MAGGIORI INFORMAZIONI SUI COSTI, MODALITA' DI ISCRIZIONE E PER SCARICARE IL PDF DEL PROGRAMMA CLICCARE QUI:
http://www.desartica.com/index.php/t...uoristrada-4x4