Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: R.f.c. 2015 decima edizione organizzata dal g.f.i. S. Andrea

  1. Predefinito R.f.c. 2015 decima edizione organizzata dal g.f.i. S. Andrea

    Traction 4x4
    www.traction4x4.it

    preparazioni ed accessori
    Questo è un traguardo importante per il nostro club in tutti questi anni abbiamo visto molti partecipanti presentarsi al via di questo evento unico, dove riunisce una buona parte di fuoristradisti italiani ed europei che vogliono confrontarsi tra loro.

    Quest'anno le date stabilite saranno 27-28-29 marzo 2015. Le modalità d'iscrizioni sono rimaste invariate. La quota d'iscrizione e prevista in 260.00 euro più tessere pilota e co-pilota che ammonta ad euro 35 a tessera. Raggiunto il numero di 30 equipaggi le iscrizioni saranno chiuse termine ultimo per l'scrizione è il 10 - 3 -2015 dopo tale data la quota aumenta ad euro 300.00 e non oltre il 20 - 3 - 2015.

    Categorie PREPARATI - EXTREME

    Novità 2015 ci appoggeremo al HOTEL INTERNAZIONALE a Gorizia dove verrà gestita tutta la logistica dell'evento, dalle verifiche alle premiazioni con ampio parcheggio per i partecipanti e in più abbiamo concordato un prezzo particolare per l'affitto delle camere. http://www.hotelinternazionalegorizia.it/

    anticipo modulo d'iscrizione qui sotto e a giorni pubblicherò il regolamento.

    Grazie e buona giornata a tutti.

  2. Predefinito

    REGOLAMENTO GENERALE

    1- Modalità di partecipazione
    Il pilota e il co-pilota possono cambiare il ruolo, passare da pilota a co-pilota e viceversa, I piloti e navigatori devono essere muniti di tessera SPORT NAZIONALE FIAMMA FUORISTRADA in corso di validità, la medesima potrà essere fornita dall’organizzatore al costo di 35.00 euro a tessera.

    2- Il veicolo
    E’ fatto obbligo apporre in modo visibile sul veicolo l’adesivo che identifica il partecipante e gli sponsor della manifestazione.
    Per chi non vorrà apporre adesivi forniti dall’organizzatore (SPONSOR) potrà farlo versando una quota pari al doppio della quota d’iscrizione.
    E’ obbligatorio apporre l’adesivo di identificazione ed il numero di gara.
    L’organizzatore potrà squalificare un veicolo in caso di mancate esposizione dei sponsor della gara anche dopo le verifiche tecniche.
    Saranno previste due categorie PREPARATI EXTREME.

    3- Norme di sicurezza
    I piloti e i navigatori dovranno possedere un casco protettivo omologato (tipo quello da moto o auto).
    Il pilota ed il navigatore dovranno avere a bordo del veicolo due paia di guanti di tipo fiore o misto fiore. (guanti da lavoro)
    01 kit pronto soccorso (da auto), 01 estintori di minimo 2kg

    4- Dotazioni del veicolo
    Tutti i veicoli dovranno essere equipaggiati almeno con:
    01 strop da minimo m.6, t.3,25 omologata. (si possono collegare tra loro più strop di diverse misure)
    01 strop da m.2 minimo t. 3,25 omologata (da albero).
    01 taglia di rinvio.
    02 grilli da minimo t. 3,25. 01 estintore da minimo 2 kg.
    02 paia di guanti da lavoro in pelle (tipo misto fiore o tutto fiore).
    01 telo di materiale plastico di almeno 100X100cm da apporre sotto la macchina in caso di fuoriuscita di liquidi (olio, benzina, nafta ecc.) o per eseguire riparazioni sul veicolo (verrà applicata una penalità sommata con tutte le penalità in vigore.
    Tutti i veicoli dovranno predisporre un sistema di aspirazione a non meno di 130 cm. da terra.

    5- Organizzazione

    E’ composta da personale scelto dal comitato organizzativo e sarà identificabile con un vestiario tale da renderlo riconoscibile.
    Ha funzioni di servizi relativi allo svolgimento della manifestazione.
    All’interno del personale dell’organizzazione verrà scelto il personale della commissione tecnica.
    La commissione tecnica si compone di: direttore di gara, commissari di gara, commissari di prova e responsabili di prova, dei parcheggi e del parco chiuso.
    La commissione tecnica è preposta a giudicare la corretta messa in atto del regolamento.
    La commissione tecnica può squalificare un partecipante o un veicolo non rispettante il regolamento o le norme di sicurezza.
    La commissione tecnica può squalificare un veicolo che possa provocare pericolo all’equipaggio stesso, a terzi o a cose.
    La commissione tecnica, nella figura del direttore di gara, può fare sospendere la manifestazione in qualsiasi momento senza darne alcun preavviso.
    La commissione tecnica, nella figura del direttore di gara, può sospendere le prove, modificare i percorsi e modificare il regolamento in qualsiasi momento.
    La figura del direttore di gara è ricoperta da (verrà comunicata durante il breafing).
    Venerdì 4 aprile 2014 dopo il prologo verrà fatto un breafing a piloti e co-piloti con una durata non superiore ai 15 minuti. Al momento del breafing saranno presenti solamente le persone dell’organizzazione ed i partecipanti.

    6- Assistenza tecnica
    E’ composta da personale e attrezzature necessarie al recupero dei veicoli in avaria durante le prove.

    7- Assicurazione
    La manifestazione sarà assicurata SPORT NAZIONALE FIAMMA FUORISTRADA.

    8- Iscrizioni
    Il costo per l’iscrizione di un veicolo ed equipaggio, composto da pilota e navigatore, è di Euro 260.00 entro il 10 marzo 2015 dopo tale data il costo aumenterà ad euro 300.00 e non oltre il 20 marzo, verranno accettati un massimo di 30 veicoli. Ogni team potrà avere un veicolo di assistenza durante la gara.

    L'organizzazione, nella figura del direttore di gara, può sostituire equipaggi iscritti e successivamente ritirati con altri, anche oltre il termine delle iscrizioni.
    L'organizzazione, nella figura del direttore di gara, può rifiutare una iscrizione senza darne alcuna motivazione.

    9- Fasi preparatorie
    I veicoli e l’equipaggio saranno soggetti a verifica sui requisiti richiesti negli articoli precedenti.
    Il personale addetto alle verifiche sarà scelto dall’organizzazione.
    Le verifiche si effettueranno all’interno del parco chiuso principale, venerdì 27 marz 2015.
    In caso di ritardo per le verifiche, con comunicazione telefonica all’organizzazione, i veicoli verificati in ritardo partiranno per ultimi alle prove a loro assegnate.
    A insindacabile giudizio dell’organizzazione, i veicoli potranno essere verificati anche durante le prove.

    10 – Prove speciali
    La gara prevede il superamento di varie prove site nei comuni della provincia di Gorizia. L’ordine di partenza di venerdì sera assegnato al momento dell’iscrizione. Per il superamento di tutte le prove avrete a disposizione sabato dalle ore 9.30 fino alle ore 17.00, e domenica dalle ore 9.00 alle ore 13.00. (orari più precisi verranno comunicati venerdì sera). Prologo, il prologo inizierà venerdì dopo aver regolarizzato l’iscrizione e fatto la verifica del mezzo. La prima macchina partirà alle ore 18.00. Il prologo verrà chiuso alle ore 22.00. Sono in previsione il superamento di tre prove.
    Tutte le prove hanno un punteggio valido per la classifica finale non vi saranno prove dove non verrà assegnato nessun punteggio.

    11- Comportamento
    Tutti i partecipanti e rispettivi staff tecnici dovranno mantenere un comportamento rispettoso verso il territorio, la cittadinanza e l’organizzazione.
    In particolare modo è vietato offendere e/o insultare altri partecipanti, il pubblico e l’organizzazione.
    Al di fuori delle prove il veicolo deve essere condotto con particolare attenzione, evitando qualsiasi manovra pericolosa o inutili rumori e/o emissioni inquinanti.
    Lungo i trasferimenti va rispettato il codice della strada in vigore con le relative deroghe richieste dall’organizzazione.

    12- Squalifica dalla manifestazione

    Qualora i partecipanti vengano meno a uno o più dei sopra citati articoli verranno squalificati dalla manifestazione, perdendo la quota di iscrizione.
    Durante i trasferimenti da una prova all’altra bisognerà tenere una velocità sicura e moderata in quanto ci sarà la presenza di persone e mezzi o altri sul trasferimento, pena squalifica dalla manifestazione.
    E’ obbligatorio durante il trasferimento ,se qualche veicolo è coinvolto in un incidente e/o in panne, fornire il primo soccorso e comunicare tempestivamente all’organizzazione (Ales Plesnicar 333 5858259) in caso contrario pena squalifica dalla manifestazione.

    13- Parco chiuso
    Tutti i veicoli in gara dovranno parcheggiare i propri veicoli nel parco chiuso venerdì prima della partenza al prologo per le verifiche e alla fine del prologo. Sabato dovranno essere parcheggiati prima dell’inizio della gara e a fine gara. Domenica prima dell’inizio della gara e alla fine dovranno rimanere in parco chiuso fino all’esposizione delle classifiche, dopo l’esposizione delle classifiche dovranno rimanere ancora per 20 minuti per eventuali ricorsi o reclami. Le macchine potranno essere caricate sui carrelli ma dovranno rimanere nel parco chiuso. L’organizzazione comunicherà quando le macchine potranno uscire dal parco chiuso nei tre giorni di gara. Previo comunicazione potranno uscire dal parco chiuso vetture che dovranno essere sottoposte a riparazioni o per il rifornimento di carburante. Chi non avrà la macchina in parco chiuso dopo l’esposizione delle classifiche in caso di reclamo sarà squalificato dalla manifestazione. Chi farà reclamo tecnico sarà sottoposta a verifica anche la sua vettura.

    14 Reclami
    Verranno accettati reclami scritti e con un versamento pari al doppio dell’iscrizione. Non verranno accettati reclami contro i commissari di gara per i loro giudizi. Verranno accettati reclami sui veicoli, sulle scorrettezze dei partecipanti durante i trasferimenti o altro. Durante i reclami sarà presente il direttore di gara, un commissario, eventuali testimoni, un pilota e un co-pilota i quali saranno precedentemente scelti, in caso il pilota o co-pilota siano parte in causa saranno sostituiti. In caso non si riesca a risolvere il problema o andando alle votazioni ci sia un pari merito, sarà l’organizzatore della manifestazione Ales Plesnicar a dare l’ultimo giudizio.

    15- Penalità durante le prove speciali:

    - PALETTO
    - FETTUCCIA
    - ALBERI
    - GUANTI
    - CASCO
    - SALTO PORTA verrà assegnato il peggior tempo della prova più penalita.
    - POSIZIONE PERICOLOSA avviso del commissario
    - PROVA NON SUPERATA
    - CINTURE DI SICUREZZA


    16- Penalità durante il trasferimento:

    - Guida pericolosa(pena squalifica dalla manifestazione).
    - Cinture vi verrà segnalata una penalità nella tabella di marcia.
    - E vietato parcheggiare e/o invadere coltivazioni, prati, campi agricoli vigneti o simili(pena squalifica dalla manifestazione e in caso di danni sarete tenuti a pagare la somma richiesta dal contadino o dell’azienda).
    - E vietato intralciare e/o volontariamente rallentare i partecipanti che seguono(pena squalifica dalla manifestazione).
    - In caso di avaria del mezzo di un partecipante siete tenuti ad aiutarlo per lo sgombero della strada(pena squalifica dalla manifestazione).
    - In caso di incidente siete tenuti dare il primo soccorso ed avvisare l’organizzazione (pena squalifica dalla manifestazione).

  3. Predefinito

    TRACTION 4X4 - PREPARAZIONI ED ACCESSORI
    A tutti voi lo staff del GFI augura un felice 2016 :-)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •