Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Lada Niva: grande idea o grande boiata?

  1. #1
    Iscrizione
    Aug 2010
    Fuoristrada
    Nissan Patrol GR 3.0 DI-T
    Città
    Bazzana di Mombaruzzo
    Messaggi
    789

    Predefinito Lada Niva: grande idea o grande boiata?

    Traction 4x4
    www.traction4x4.it

    preparazioni ed accessori
    Da alcuni anni sono affascinato e incuriosito dalla Lada Niva, e già tempo fa avevo pensato di comprarla come sostituzione del Suzuki Samurai. Però ebbi moltissimi pareri discordanti e scoraggianti, che mi fecero lasciar stare con quell'idea.
    Adesso ci sto ripensando, visto che tanto a casa dobbiamo cambiare una macchina e mio papà fa pochissima strada, e mi chiedevo se una Lada Niva con 6 o 7 anni, meno di 100.000 km e impianto GPL possa essere un'idea intelligente per un uso quotidiano oppure no.
    Nel senso, io immagino che la Niva sia più comoda di un Samurai, e gli interni mi paiono vivibili anche se spartani. La potenza di circa 80 CV rispetto al peso mi sembra discreta, ma che prestazioni garantisce realmente (a benzina e GPL)? Considerando che io ora uso un Terrano II, come possiamo quantificare la differenza di confort?
    Quanto consuma realmente a benzina e GPL? Il mio Terrano sta fra i 10 e gli 11 km/l con una guida civile.
    Inoltre l'affidabilità: è considerabile nella media? Soffre di grandi difetti congeniti? Quanto sono realmente reperibili i pezzi?
    Una cosa che mi scoraggiò moltissimo, fu che in molti mi dissero che col tempo le sedi dei braccetti anteriori (dove si attaccano alla scocca) si allargano, causando giochi e obbligando ad una ricostruzione degli stessi. Secondo voi è vero?
    Premetto che il mio Terrano per ora intendo tenerlo, ma anche con la Niva vorrei poter fare qualche scampagnata, i week-end in montagna o occasionalmente poter affrontare in relativa tranquillità anche viaggi da alcune centinaia di chilometri.
    Ad esempio mi ha colpito molto questo annuncio: http://www.subito.it/auto/lada-niva-...-108640145.htm, perché è vicina e il prezzo mi pare buono.
    Da qualunque lato la si guardi, dentro e fuori, penso sia decisamente bruttina, ma la trovo simpatica.

  2. Predefinito

    Ciao the best driver,pure io sono da tanti anni affascinato e incuriosito dalla Lada Niva.E' stato il primo fuoristrada che ho guidato anche se poi ho comprato un Jimny td86cv perche' me la sconsigliavano.Ho fatto molte ricerche come te e qualcosa è venuto fuori e anche se non sono un esperto di niva spero di aiutarti perche' l'ho guidata e sono stato come passeggero molte volte.Allora,sulla comodita' se sei abituato ad una macchina moderna potresti soffrire un po.Dura nei comandi,rumorosa ma abbastanza spaziosa e polivalente grazie anche alle sospensioni miste.Le prestazioni:in generale a benzina sono migliori rispetto che a GPL per via del peso in meno ma dipende anche dal tipo di impianto montato.Con 80cv sotto il cofano,marce non propio cortissime e in genere gomme strette e alte su strada è un po lenta.Fuori dall'asfalto,elevata altezza da terra(sia a livello di differenziali che di carrozzeria,ma senza marmitta laterale del GPL),elevata escursione dei ponti e marce ridotte permettono di superare difficili passaggi.Si esprime al massimo sul fango e nella neve(è stata pensata per questi terreni).Sui consumi:elevati sui 1.6,la 1.7 spi e mpi,senza gpl so che 10/11 km/l guidata a passo d'uomo li fa ma in citta' calano.Col gpl puo' scendere a 7/8 ma dipende dall'impianto.Affidabilita':beh caro amico,ne ho sentite tante pure io...se di Niva se ne vendono poche ci sara' un perche'.Costa poco comprarla e anche come pezzi che bene o male si trovano e alcuni si adattano MA:va conosciuta bene per essere discretamente affidabile.Meglio la 1.7 per giusto compromesso consumi,prestazioni pezzi.Bisogna procurarsi pochi ma rudi attrezzi,un manuale di uso e manutenzione,un meccanico amico e vecchio stile.Voglia di imparare e starle dietro con continue attenzioni.Nonostante tutto puo' rivelare sorprese poco piacevoli che possono dare fastidio.A 100.000 km il suo motore se non è stato ben tenuto è sfinito,ma si aggiusta con poco.Per la questione sedi braccetti anteriori l'ho sentita pure io.La Niva non è stata progettata per il fuoristrada tecnico,ma in piano,e la zona dei bracci è una delle parti piu' delicate.Ma ho letto da qualche parte che non è nulla di poi cosi' grave.Ruggine da tenere d'occhio...Le 4x4 moderne si guastano meno ma quando lo fanno sono dolori ed è piu' difficile ripararle "sul campo".Ancora adesso mi attira il suo stile e chissa' forse prima o poi...ciao e spero di esserti stato utile.

  3. #3
    Iscrizione
    Aug 2010
    Fuoristrada
    Nissan Patrol GR 3.0 DI-T
    Città
    Bazzana di Mombaruzzo
    Messaggi
    789

    Predefinito

    Più che altro sono scettico e ho paura dell'affidabilità a causa di un Suzuki Samurai 1.9 TD che mi ha dato moltissimi problemi costandomi molto tempo e denaro, quindi non mi posso permettere un altro acquisto che si riveli un debito e che sia sempre fermo.
    Beh, probabile allora che lascerò perdere la Lada Niva (di nuovo).
    Comunque grazie per le informazioni, sono molto utili.

  4. #4
    Iscrizione
    Apr 2013
    Fuoristrada
    Pajero Sport 3.0 V6 aut.
    Città
    Middle East
    Messaggi
    32

    Predefinito

    TRACTION 4X4 - PREPARAZIONI ED ACCESSORI
    Negli anni '80/90 in Svizzera, mi ricordo, era l'auto in dotazione ai postini dei paeselli di montagna. Solo strada, tanta neve e ghiaccio.
    Magari qualcuno già proprietario ci può dare un feedback in più.
    Ciao

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •