Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 12

Discussione: Patrol 3.3 TD lo compro?

  1. #1
    Iscrizione
    Nov 2008
    Fuoristrada
    Ex P38 DSE Auto
    Città
    Soverato
    Messaggi
    511

    Predefinito Patrol 3.3 TD lo compro?

    Traction 4x4
    www.traction4x4.it

    preparazioni ed accessori
    Salve saluto tutti dell'area Nissan, e rientro nel forum in generale dopo un paio d'anni di assenza. Il mio Range P38 defunse (eufemismo per dire che son riuscito a sblognarlo a prezzo accettabile) e da allora guido normali ed affidabili vetture non fuoristrada... ma, sia la passione (uscite con amici appassionati)che la necessità (la gestione di un'azienda agricola di medie dimensioni per la mia zona) mi stanno invogliando a riprendere un mezzo fuoristrada. Dopo l'esperienza inglese mi rifiuto di acquistare mezzi che non siano Toyota o Nissan per evidenti ragioni di affidabilità. Ora, per le mie esigenze non serve e non voglio mezzi dotati di elettronica, ma un mezzo robusto, modificabile per le esigenze trialistiche e sopratutto, a prova di budget.
    Tanto premesso, mi sono imbattuto in un patrol tr 3.3 turbo dell'88, ovviamente autocarro (e qui chiederò di come fare l aprocedura inversa per rendergli lo status di vettuuìra), ma in condizioni estetiche veramente decenti, da permettere una facile iscrizione all'ASI. Meccanica sui 200K perfetta, anzi garantitami dal meccanico che lo cura (mio amico e cliente) anche egli possessore di identico mezzo. La macchina non ha modifiche di assetto, body, gomme. Monta cerchioni in ferro dell'epoca e le gomme di serie. Quindi per il mio uso quotidiano, il rrno a veura ei l'iscrizione all'Asi andiamo bene. Poi dovrò lavorarci su.
    Prima domanda: Il prezzo che si richiede è di 3000 €. Io vorrei ribassare. E' una valutazone equa? Sui siti di vendita si vedono degli scassoni modificati a prezzi folli. chi mi può guidare nel formulare la giusta offerta?

  2. #2
    Iscrizione
    Nov 2010
    Fuoristrada
    Maverick
    Città
    Abruzzo
    Messaggi
    877

    Predefinito

    se lo devi usare principalmente come mezzo da trasporto/lavoro per la tua azienda agricola è ottimo.
    per farci fuoristrada seriamente è lo stesso molto valido anche se le balestre sono davvero scomode.

    io lo prenderei (sono di parte avendone avuto uno per 4 anni!!!) però il prezzo è un pò altino....ci si prende quasi un GR con quei soldi.
    se stà messo bene in tutto direi che tra 2000-2500euro al max è ben pagato......calcolaci anche 500 e passa euro di passaggio.
    se fosse stato già iscritto ASI e magari anche vettura allora poteva valere qualcosina di più (avresti avuto anche il passaggio a prezzo agevolato).
    calcolaci poi una spesa variabile per un tagliando generale appena preso, eventuali problemini da sistemare e se vuoi prepararlo un minimo almeno un migliaio di euro a dire poco tra gomme ed assetto.

  3. #3
    Iscrizione
    Jul 2010
    Fuoristrada
    toyota lj70
    Città
    Pavia
    Messaggi
    2,290

    Predefinito

    Sulla robustezza generale di trasmissione e motore non discuto e potrebbe essere simile ai vecchi toyota BJ70/71 come concezione meccanica.
    Certo che se l'utilizzo oltre che professionale fosse anche quello trialistico non lo vedo proprio indicatissimo per via anche di uno sbalzo posteriore molto pronunciato.
    In caso l'utilizzo fosse anche fuoristradistico c'e' da lavorare molto per renderlo godibile.
    Un GR no ?

  4. #4
    Iscrizione
    Nov 2008
    Fuoristrada
    Ex P38 DSE Auto
    Città
    Soverato
    Messaggi
    511

    Predefinito

    Grazie per i consigli bene accetti, molti mi fanno ripensare su cose già note (sbalzo posteriore, balestre perchè no un GR? semplice non mi piace.... l'alternativa che valuterei è un BJ 70/1 inavvicinabile per prezzi e poco diffuso e quindi disponibile sul mercato). Il prezzo sono orientato a offrire non più di 2000 e passaggio dopo la trasformazione ASI. Circa il tagliandone non ve ne è bisogno dato che il mio meccanico (che è anche il suo) mi assicura di averlo fatto qualche settimana addietro. Rimarrebbe assettino (almeno +7) cerchi e gomme (dato che quelli di serie sono oltre che poco efficaci anche inguardabili!) per il resto la macchina è una 89 (tra le ultime quindi).

  5. #5
    Iscrizione
    Jul 2010
    Fuoristrada
    toyota lj70
    Città
    Pavia
    Messaggi
    2,290

    Predefinito

    e allora spero per te che si possa fare
    Al cuor non si comanda
    Ciaoooooo

  6. #6
    Iscrizione
    Nov 2010
    Fuoristrada
    Maverick
    Città
    Abruzzo
    Messaggi
    877

    Predefinito

    se lo prendi a 2000 e può aspettare l'iscrizione ASI per il passaggio è ottimo.
    tieni presente che essendo autocarro non sò se riescono ad iscriverla altrimenti dovrai prima riconvertirla in vettura.

  7. #7
    Iscrizione
    Aug 2009
    Fuoristrada
    Ho avuto un SJ410, un Korando 2.3 TD. Adesso niente 4x4. Ma appena potrò...
    Città
    Vercelli
    Messaggi
    129

    Predefinito

    Se iscrivi un autocarro all Asi, viene azzerata la portata a libretto, e non puoi più usarlo per lavoro. Ti consiglio di convertirlo, se possibile, prima a autovettura. Che credo si possa fare solo se era stato già immatricolata autovettura a suo tempo, ma informati.

  8. #8
    Iscrizione
    Nov 2010
    Fuoristrada
    Maverick
    Città
    Abruzzo
    Messaggi
    877

    Predefinito

    da me invece gli autocarri non li iscrivono proprio.
    al momento ancora si riesce con le vetture ma si dice che cambieranno ancora e più in là si potranno iscrivere solo veicoli particolari presenti in alcune liste di rilevanza storica (ed in effetti sarebbe la cosa più giusta perchè purtroppo c'è chi ha abusato di queste agevolazioni).

  9. #9
    Iscrizione
    Jul 2010
    Fuoristrada
    toyota lj70
    Città
    Pavia
    Messaggi
    2,290

    Predefinito

    Vorrei capire il vantaggi dell'iscrizione come ASI vs assicurazione storica ?
    Francamente non vedo grandissimi vantaggi e l'iscrizione ASI, su mezzi 4x4, ha anche delle limitazioni sull'originalità (giustamente) che "cozzano" sulla destinazione d'uso di un fuoristrada.
    Io personalmente ho un Toyota oltre vent'ennale iscritto tramite club auto storiche e pago la bellezza di 380 euro annui (rinnovo annuale al club, bollo autocarro, assicurazione) senza nessuna limitazione d'uso.
    Quando m'informai per l'asi i costo erano analoghi.

  10. #10
    Iscrizione
    Nov 2010
    Fuoristrada
    Maverick
    Città
    Abruzzo
    Messaggi
    877

    Predefinito

    TRACTION 4X4 - PREPARAZIONI ED ACCESSORI
    purtroppo in alcune zone d'Italia non è più facile assicurare in modo agevolato mezzi ventennali senza certificato ASI e specie gli autocarri.
    il vantaggio c'è soprattutto per i mezzi immatricolati come vettura per i costi del bollo.
    limitazioni di uso non ce ne sono (dipendono dal tipo di assicurazione che si fà) e detto tra noi una volta ottenuto il certificato non ci sono vincoli.....
    in sostanza con un autocarro l'iscrizione è superflua se si riesce ad assicurarlo con le agevolazioni.
    col Patrol autocarro e gancio traino pagavo 80euro di bollo....ora col Terrano vettura e gancio traino iscritto ASI non pago il bollo ma solo una tassa di circolazione di poco più di 30euro mentre l'assicurazione senza alcun vincolo praticamente mi costa quasi uguale anche se forse dal prossimo anno col club abbiamo una nuova convenzione solo per le ASI ancora più bassa (si parla di quasi 100euro in meno)

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •