TUNISIA MILLEDUNE

Dal 27 settembre al 6 ottobre 2014

Dune, dune e ancora dune!

Un incredibile viaggio immersi nella sabbia, nella magia del deserto più vero e alla scoperta di una Tunisia insolita.

La zona compresa tra l’Oasi di Ksar Ghilane (con la sua pozza di acqua calda), Tiembaine e il lago di Ain Ouadette, è da molti considerata la migliore palestra sahariana per divertirsi e imparare a guidare sulla sabbia e sempre con l’emozione incredibile di un viaggio nel deserto!

Questa settimana è dedicata a chi ha poco tempo ma troppa voglia di sabbia, a chi vuole semplicemente divertirsi con la sua fuoristrada per 4 gg in mezzo alle dune più tecniche di tutto il Sahara…. e percorrere tratti di pista in mezzo a panorami e scenari fantastici!!!!


Nella parte meridionale interna paesaggi e natura fanno da padroni; palmeti contrastanti con i colori ed il silenzio del deserto, suggestivi villaggi berberi, le oasi con le palme da dattero e i gruppi di nomadi che si incontrano nel deserto sui dorsi dei loro dromedari fanno di queste zone una delle parti più interessanti ed attraenti della Tunisia.

Raggiungeremo quindi Douz conosciuta come "la porta del Sahara" ospitata da quella che anticamente era l'oasi più importante della zona.

In essa vive un numeroso gruppo di appartenenti alla etnia M'razig. Fino ad epoche recenti è stata un'importante sosta per le carovane negli spostamenti tra il Sahara e la Tunisia settentrionale e da qui punteremo verso Ksar Ghilane.

Nei nostri scouting abbiamo tracciato oltre 300 km di veloci piste sconosciute… toccheremo con mano una realtà di una Tunisia rurale, vera. Un vero ritorno al passato!



I PRINCIPALI “NUMERI” DEL VIAGGIO:

durata 10 giorni – 9 notti

PERNOTTAMENTI: Notti in campo tendato: 1; Notti in campo libero: 4; Notti in hotel 4*: 2; Notti in nave: 2

tipologia di difficoltà: MEDIA



Il primo e l’ultimo giorno di viaggio ci vedranno impegnati nei trasferimenti in parte su asfalto delle comunque veloci strade tunisine e per lunghi tratti percorrendo delle fantastiche piste sconosciute, attraversando piccoli borghi appartenenti a secoli passati.

Una volta arrivati a Douz abbandoneremo definitivamente l’asfalto e ci aspettano solo sabbia e dune.

Affronteremo difficili catini ma in maniera tale da renderli «facili» a tutti!

Come molti sanno questa zona è considerata la più difficile a livello tecnico di tutto il Sahara, il superamento dei catini tiene la soglia di attenzione sempre al massimo e l’insabbiata è sempre in agguato! Nessun male… mano alle pale e pronti a sgonfiare ulteriormente le gomme!

Il bagno ristoratore che avremo a Ain Ouadette e un cous-cous fatto con amore saranno gli ingredienti finali di questa fantastica cavalcata.



IL PROGRAMMA

27 settembre: Partenza da Genova – Orario nave 15:00.

28 settembre: Sbarcati a Tunisi, trasferimento per la prima notte ad Hammamet. Pernottamento e cena in Hotel.

29 settembre: Trasferimento via asfalto e fantastiche piste verso sud fino all’Oasi di Ksar Ghilane. Da qui entreremo definitivamente nella sabbia. Campo tendato attrezzato.

30 settembre, 1 - 2 ottobre: Giorni di tutta sabbia e dune! Sceglieremo il percorso più adatto per divertirci tra le dune, con lo sguardo che si perderà nell’orizzonte del Grand Erg Orientale. La nostra meta: il lago di Ain Ouadette. Indimenticabili bivacchi nel nostro hotel a migliaia di stelle! Campi e campeggio

3 ottobre: Risaliremo verso nord, non senza aver visitato resti di antichi ksour e villaggi berberi. Campo.

4 ottobre: In mattinata ultimi km in fuoristrada e poi asfalto fino ad Hammamet dove ci attende il nostro Hotel.

5 ottobre: Appuntamento verso le 12 al Porto della Goulette per l’imbarco.

6 ottobre: Arrivo a Genova.


PER MAGGIORI INFORMAZIONI SUI COSTI, MODALITA' DI ISCRIZIONE E PER SCARICARE IL PDF DEL PROGRAMMA CLICCARE QUI:
http://www.desartica.com/index.php/t...settembre-2014