Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Risultati da 1 a 8 di 8

Discussione: Rubinetto riscaldamento

  1. #1

    Predefinito Rubinetto riscaldamento

    Ciao a tutti, dopo più di 40.000Km credo che il rubinetto che comanda il flusso dell'aria calda nell'abitacolo mi stia lasciando, lo dico perchè anche da chiuso (levetta superiore tutta spostata a sinistra) comunque un pò di aria abbastanza calda esce sempre, mi ricordo che quando la mia auto era nuova questo non succedeva.
    Devo dire che non mi sembra rotto, nel senso che un pò lavora, quando è tutto a destra (massimo caldo), l'aria calda che passa attraverso le bocchette si fa sentire, eccome; mentre quando lo sposto a sinistra (aria calda chiusa) il flusso è meno caldo, ma comunque caldo...
    Ora a questo punto volevo porre rimedio non andando a sostituire il rubinetto, ma mettendone uno a sfera, di quelli idraulici a comando manuale, che possa chiudere ed aprire il circuito in maniera efficace.
    So che si può fare perchè ho letto qualcosa a riguardo, solo che non volevo andare a trafficare dove c'è il rubinetto della Niva, cioè sotto/dietro il vano portaoggetti, anche perchè ho visto che è piuttosto scomodo e brigoso da fare.
    Pensavo piuttosto a metterlo all'interno del cofano motore, andando ad intercettare i tubi che dal motore portano appunto il liquido anche nel "radiatorino" utilizzato per l'impianto di riscaldamento del veicolo.
    So che qualcuno di voi l'ha già fatto mi potrebbe confermare che bisogna mettere questo rubinetto proprio tra il tubo di entrata e quello di uscita che si trova nel vano motore ? (vedi figura)
    2014-06-24 07.13.02.jpg
    2014-06-24 07.13.45.jpg
    Buona giornata!

    Ric
    Immagini Allegate Immagini Allegate

  2. Predefinito

    Devi mettere il rubinetto sul tubo più alto che parte dalla testata ed entra nell'abitacolo (quello più alto raffigurato nella foto) ,prima a motore freddo stacca il tubo e misura il diametro dell'attacco con un calibro,poi vai da un ferramenta e tassativamente fatti dare un rubinetto per aria compressa o gas che abbia la chiusura a sfera interna in metallo non in plastica ( se lo trovi solo in plastica abbi l'accortezza di aprirlo o chiuderlo a motore freddo , a caldo e duro) che è di dimensioni ridotte rispetto ad altri e ingombra poco,l'importante è che calzi bene anche se la parte che viene sormontata dal tubo è filettata non importa,procurati due fascette in acciaio inox che non arruginiscono del diametro adeguato, stacca la parte che entra nell'abitacolo che è più accessibile ,cerca di tagliare il tubo alla distanza adeguata in modo da montare il rubinetto e accedervi senza scottarti a motore caldo,son sei anni che giro con questo rubinetto e mai problemi,con meno di 10 euro te la cavi.

  3. #3

    Predefinito

    Grazie Angelo per la tua precisa descrizione, ero certo che anche tu avessi adottato questo stratagemma...
    Mi procurerò un bel rubinetto a sfera in acciaio, immagino che un pò di liquido si perderà nel corso dell'operazione, ma poi rabboccherò a lavoro ultimato.
    Poi appena finirò il lavoro lo posterò sul sito nivaforever.
    Grazie ancora.

    Ric

    (P.S. Ormai con la Nivabirrata si va a settembre, suppongo...???)

  4. Predefinito

    Per me va bene ,sentiamo i ragazzi che dicono.

  5. Predefinito

    Io ho fatto meglio.
    Ho eliminato il rubinetto originale ed ho messo un rubinetto a sfera inox per vapore ad alte temperature(per la modica cifra di 22 euro !!!!).
    L'ho fissato al portaoggetti di fronte al passeggero.
    Adesso per fare caldo o freddo uso quello.
    Perfetto da 8 anni.
    L'unico inconveniente è che mia moglie si lamenta che diventa caldo e si scotta le dita per chiuderlo.
    Ma ha le manine dolci e tenere.
    Insomma sono fatti suoi.
    Per il resto è perfetto e fra 100 anni quando la macchina sarà un blocco di ruggine il rubinetto risalterà lucido e brillente quale testimonianza della sua eternità.

  6. #6

    Predefinito

    Grande Alex!!!

  7. Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da lada4x4m Visualizza Messaggio
    Grande Alex!!!
    Nel caso di sostituzione del rubinetto del riscaldamento il ricambio che prendete DEVE essere in ceramica. Il rubinetto che vendono di solito i tedeschi non è in ceramica; risultato: voi lo sostituite e poi lui ricomincia a perdere in quanto arrugginisce in fretta. Il rubinetto in ceramica è eterno; Il mio è quello originale e va ancora benissimo (mi tocco ovviamente) dopo 3 anni di utilizzo; ma ho letto da qualche parte che quello che montano sulla M è appunto in ceramica. Ho comunque il ricambio a casa, ovviamente in ceramica.

    Ciao

    Luca

  8. Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da liniva Visualizza Messaggio
    Nel caso di sostituzione del rubinetto del riscaldamento il ricambio che prendete DEVE essere in ceramica. Il rubinetto che vendono di solito i tedeschi non è in ceramica; risultato: voi lo sostituite e poi lui ricomincia a perdere in quanto arrugginisce in fretta. Il rubinetto in ceramica è eterno; Il mio è quello originale e va ancora benissimo (mi tocco ovviamente) dopo 3 anni di utilizzo; ma ho letto da qualche parte che quello che montano sulla M è appunto in ceramica. Ho comunque il ricambio a casa, ovviamente in ceramica.

    Ciao

    Luca

    Sulla mia M c era ancora quello vecchio, che mi ha lasciato a piedi... Dalla Germania il concessionario me lo ha spedito nuovo in ceramica per l appunto... Comunque sulla Lada il fresco d estate e utopia

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •