Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 13

Discussione: Tata Pick-up Xenon 2.2. Dicor problema Egr Help

  1. Predefinito Tata Pick-up Xenon 2.2. Dicor problema Egr Help

    Gentili "Tatisti", abbiamo in officina una Tata Pick-up Xenon 2.2. Dicor
    INJ. Delphi cod. Ecu R0412B003A 279715209901 CON KM 43.000 11/2007 Euro 4 con problemi alla Egr.

    La vettura fin dalla messa in moto presenta gli errori P1646 e P1650 (ma probabile fault del diagnostico), in marcia dopo un pò si accende la spia Check Engine rossa su quadro strumenti,ma non si nota nessun problema alla guida.Dopo qualche km 20/30 c.a. presenta spia Mil,errore P0400 con taglio di potenza e recovery.
    Abbiamo notato che mentre la spia Check Engine si può resettare con 3 key off/on del quadro per c.a. 3 secondi, il resto non si riesce ad eliminare con key-off, provato 4 diagnosi diverse e stacco batteria per una notte.
    Abbiamo controllato tutte le valvole vacuum di tipo Pierburg installate: una per il Turbo, una per la Egr, e una per un polmoncino su collettore aspirazione, provate a invertire per escludere possibili starature valvole. Verificato tutti i tubicini depressione vari.Provato il valore di depressione (0,7),verificato la valvola di non ritorno e il serbatoio di accumulo a palla nero.Controllato la farfalla motorizzata e la bielletta di comando
    La Egr meccanica risulta pulita, verificata al banco con pistola vacuum.Provato ad installarne una di Kia Carnival Crdi di dimensioni maggiori.Fatte varie prove con i lamierini su Egr.Verificato la valvola geometria turbo anche con pistola vacuum.
    Fatto una pulizia con prodotto per collettori aspirazione.
    Contattato la Mellian e il Sig. Coccia Venerdi 30/5/14:dopo una gentile spiegazione su un aggiornamento che facevano per errore P0400...ci ha comunicato che era il loro ultimo giorno...e non poteva fare di più!
    Aggiornato Sw tramite Dimsport, reinstallato il vecchio sw e adesso aggiornato di nuovo con sw Dimsport...
    Come saprete l' importatore Mellian ha chiuso e concessionari revocati...HELP !!!!!!!!!!!!


    Grazie per ogni informazione utile Paolo Fabbro Codroipo Ud 0432907040

  2. Predefinito

    Ti è capitata una bella grana mi sa!!
    Ma visti i controlli già fatti sei sicuro che non ci sia sporcizia in qualche condotto?
    Non conosco questa vettura ma guarda bene se ci sono tubazioni che portano i gas dallo scarico all'EGR e ad un eventuale scambiatore.
    Magari da qualche parte c'è il "tappo" e la gestione motore verifica l'effettiva quantità di gas riciclati controllando il segnale MAF, se non varia all'apertura dell'EGR prende il guasto.
    Per il P1646 e P1650 son codici costruttore e non ne so nulla.
    Auguri e facci sapere come risolvi!!

  3. Predefinito

    Ho provato a iniettare un prodotto schiumogeno per la pulizia corpi farfallati: metà nello scambiatore calore Egr e metà nel tubo che va al collettore.In strada poi ho sentito il battito punterie,classico quando questo prodotto arriva alle valvole e agisce,ma purtroppo non ho notato migliorie.Non credo ci siano tappi: non fuma tira il turbo e la macchina va regolare in strada, fino alla accensione della Mil...
    La macchina ha poca strada 43.000 km e i tubi sembrano tutti puliti sia dello scambiatore Egr, che da Egr a scarico.
    Come posso verificare il Maf ?
    Ho provato a cercare il sensore pressione sul collettore (Map?) ma non lo trovo.

  4. Predefinito

    Azz, bella scocciatura!!
    Il fatto che non faccia fumo è normale se il flusso EGR è scarso, e forse va anche meglio fino a che non prende il guasto!
    Caspita però con così pochi km sembra davvero tutto strano.
    Per la verifica del MAF se è analogico potresti misurare il segnale in V che dovrebbe variare (penso) da circa 1,5 fino a superare i 4 in piena portata, se è digitale è più un casino ma sarebbe uscito come DTC in diagnosi.
    Con una diagnosi dedicata (ma esiste? se esiste chi ce l'ha??) potresti vedere i valori obiettivi e reali e fare un confronto.
    Oppure potresti anche tenere d'occhio il segnale del MAF ed aprire manualmente l'EGR.
    In concomitanza dovresti avere un calo in V del misuratore, se non cambia non c'è flusso di gas di scarico riciclati.
    MA visto che ti avevano parlato di un agg sw per questo problema non ti ha risolto nulla?
    Sicuro sia stato fatto?
    Ci vorrebbe qualche "Tatista" che ci fosse già passato ma proprio non mi viene in mente nessuno.
    Il MAP ci dovrebbe essere, guarda bene da qualche parte lo avranno infilato.
    Per quanto sia di solito contrario alle rimappature ed affini in questi casi sarei proprio tentato di abolirla dalla centralina, smontarla dal veicolo e schiacciarla sotto alla pressa.

  5. Predefinito

    Il debimetro è Delphi codice 278915400103 a cinque fili, ho provato a spruzzare sul sensore temperatura aria del Wd40 e asciugarlo (con poca aria) sperando in un imbrattamento da vapori olio...
    Ho cercato il Map ma credo sia imboscato vicino la farfalla motorizzata sotto il collettore...non lo trovo , pensavo di staccarlo e controllare se fosse sporco di morchia. Avendoci però iniettato lo schiumogeno, che mi ha risolto molte rogne sui collettori a geometria variabile, spero abbia fatto il suo lavoro.
    Credo che sulla mia autodiagnosi ci sia un valore aria misurato e prescritto, ma ci vorrebbe un grafico per poterlo apprezzare meglio, io vedo solo i valori numerici, comunque domani ci provo.
    Il Map ieri vedevo stava su un valore 1 e non variava ma non so se è attendibile visto che la diagnosi è della Tecnomotor Pokayoke (provato anche Texa e Delphi recenti) e sono dovuto entrarci con un Rexton 2,7....oppure con una standard Eobd...quindi molto generico!
    La mappatura è stata fatta da un collega che lavora su chiptuning quindi mi fido, spero però che il file della Dimsport sia valido!
    Avevo sentito il Responsabile Tata a Bolzano e mi aveva confermato che loro rimappavano con un loro SW tramite tecnico che girava presso i concessionari, ora però e tutto bloccato
    Ho letto i vecchi forum dei Tatisti per questo mi sono iscritto, nella speranza che qualche bona anima abbia un consiglio....io non ho mai gestito queste auto e purtroppo sono un po disorientato! Chiunque potesse darmi una mano mi contatti grazie. Paolo

  6. Predefinito

    Hai fatto tutto!
    Speriamo che qualcuno a conoscenza del problema ti possa essere d'aiuto.
    A volte anche una eccessiva contropressione allo scarico (se mezzo tappato) potrebbe generare flusso anomalo dei gas riciclati ma mi pare proprio improbabile.
    Sarebbe interessante conoscere il significato degli altri due dtc P1 che hai trovato.
    Se risolvi comunica la soluzione!!!
    Buon lavoro

  7. Predefinito

    Il debimetro e' Siemens Vdo (Non Delphi) ma non lo trovo da nessuno per farci una prova Ho provato a lavarlo con uno sgrassante e invertire le valvole Pierburg per verificare se succede qualcosa di nuovo.Adesso la proverò di nuovo...Gli errori Dtc P1646 e P1645 probabilmente sono degli falsi errori che prende il diagnostico.
    Possibile che nessun "tatista" abbia una illuminazione o una dritta? ho letto cosi tanti post su questi problemi su questo bel forum.Help!

  8. Predefinito

    Ultime news dal fronte: stamani mi sono rassegnato e sono andato presso l'officina Tata più vicina a me, premetto che dopo 25 km la macchina era ancora perfettamente funzionante e tutti parametri giravano a meraviglia!!!! Miracolo mi sono detto
    Facciamo la diagnosi:i due errori P1646 e un P1650 sono dovuti alla Check Engine che avevo rimosso per prova e un improbabile errore di Clima (manco c'e' sulla mia)
    Bene dico facciamo un giro di prova e vediamo se si ripresenta, mi sembra strano che solo con una spruzzata di sgrassante sul debimetro e una inversione di una valvola Pierburg, ho fatto il miracolo, dopo 10 gg di prove e madonne annesse...
    Facciamo un bel giro e dopo un pò manco a dirlo il valore Egr si pianta al 5% fisso, mentre il valore di lavoro Egr gira sui 500/700 dm/s.
    Proviamo ad accelerare a vuoto...niente Egr resta al 5%...proviamo a staccare il tubicino...poca depressione si sente pure tappando il tubo a mano,ovvero tira poco.Provo a dare dei colpetti col martello pensando fosse bloccata...nada
    La valvola del turbo tira fino al 80% in marcia, sembra tutto ok, apparte sta Egr infame che resta adesso al 5% con motore bello caldone.
    Se mi metto sui 100 km/h a 2000 giri c.a. scende a 0% e va in recovery in modo persistente. Map da 1 a 2 bar in corsa.
    Gli errori sul mio danno P0299 pressione turbo bassa...niente P0400 adex...cancello Mil e va bene fino ai prox 100 km/h
    Posso dire che ho notato questa cosa dopo circa 50 km con motore ben caldo e velocità di c.a. 100 km a 2000 giri.
    Stamani avevo la Egr in mano al banco: messa in depressione con pistola vacuum, lasciata li un pò...non ha perso niente ne mossa...
    Adesso attendo lumi dal collega Tata, ma spero più in un miracolo.....
    Il valore min e max sul loro tester dava per Egr al minimo 210-270 il misurato 700 c.a. sempre con percentuale 5%
    Comincio a sospettare sia la Ecu vera e propria...

  9. Predefinito

    Gentili "Tatisti" nessuno ha una Ecu motore Delphi codice 28066923 R0412B003A 279715209901 ??? Anche a freddo e senza una logica la Egr si piazza sul valore 5% e li ci sta. Stamani funzionava bene appena scaldata un po' poi si è bloccata. La valvola Pierburg del turbo è l'unica che funziona sempre, quella Egr e Intercooler sono ferme in questa situazione. Depressione con il manometro ce nè -0,5 bar al minimo.

  10. Predefinito

    Gentili "Tatisti" finalmente credo di aver trovato il bandolo della matassa: la valvola che gestisce il collettore Swirl codice 278914100106, dopo diverse attivazioni, tenda a bloccarsi generando l'errore P 2015 che riconduce al collettore Swirl.
    Questo succede senza una logica, si blocca quando vuole prima non era cosi evidente!
    Ieri dopo un giro lunghissimo messa la vettura alla frusta è venuto fuori.
    Ho provato a smontare il motorino (Siemens Vdo) ed aprirlo, ma non vediamo niente di strano: è un motoriduttore con un solenoide, provato a spruzzargli dello spray a contatti, sperando di migliorare qualcosa, ma niente.
    Rimontato fatto 4/5 attivazioni si blocca.Il problema è che genera un errore in Ecu, non possiamo staccarlo dal connettore senno va in recovery, se stacco la biella di comando farfalla sul collettore e lascio la farfalla aperta,va in errore. Devo per forza cambiare tutto il collettore? Nessuno ha dei pezzi anche usati?

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •