Ettore (il CapoCapo) ha avuto un’idea ……….

Non Tutti, io tra gli Altri, amano sempre trascorrere l’intera giornata, solo su percorsi fuoristradistici.

Perché non dedicare un po’ di tempo a conoscere la nostra bella Liguria, unendo turismo e O.R. ?

Ci abbiamo provato, in sordina, con due uscite, timorosi dell'adesione a questo nuovo tipo di Tour.

Bene, è stato un successo, aldilà di ogni più rosea previsione

Adesso è il momento di fare conoscere questo tipo di evento :


Soluzione con avvicinamento Sabato 10 Maggio :

Rritrovo all' uscita autostradale di Recco alle ore 18,00

- si parcheggiano i mezzi in Paese
- aperitivo in passeggiata mare
- cena tipica con antipasto di mare e focaccia al formaggio
- dopo cena giro in battello in notturna fino a Camogli per assistere allo spettacolo pirotecnico in occasione della Festa del pesce, per l'occasione si potra' assistere anche alla tradizionale accensione dei falo' sulla spiaggia di Camogli
- si rientra sempre in battello e pernottamento a Recco

Domenica mattina, 11 Maggio avvicinamento a Lavagna dalla quale e' prevista la partenza del Tour.

Costo totale soluzione con avvicinamento il Sabato :

Euro 189,00 a persona e comprende :

- aperitivo in passeggiata
- cena tipica ( bevande escluse )
- giro in battello a Camogli
- pernottamento e colazione in Hotel 3 stelle
- tour della Domenica compreso il pranzo.


Soluzione della sola Domenica 11 Maggio 2014, Tour della Valle Sturla ed i Laghi delle Giacopiane :

Questa giornata e' interamente dedicata alla scoperta di una Liguria poco conosciuta, l'entroterra con i suoi boschi.
La Liguria, propozionalmente alla Suo Territorio, è una (la) regione con più boschi in Italia.

Una giornata derivante dal mitico tour delle 4 Valli, che in questo caso concentra il programma sulla bellissima Valle Sturla per terminare ai bellissimi Laghi delle Giacopiane .

Per questa escursione lasciamo stare il mare della Liguria e , con i nostri 4x4 , puntiamo sull'entroterra del nostro Appennino che regala scorci e panorami davvero unici .
La Valle Sturla parte dalla costa del Levante Ligure con i Paesi di Chiavari e Lavagna e punta a nord fino ad arrivare ai mitici 1700 mt s.l.m. del Monte Aiona .

Il Passo del Bocco fa' da spartiacque tra Liguria ed Emilia e proprio li' e'prevista la pausa pranzo , al Rifugio del Bocco .

Partenza da Lavagna per arrampicarsi in poco tempo subito in quota con piste sterrate a tratti nascoste nei boschi e a tratti aperte di fronte a panorami bellissimi fino a raggiungere il Passo del Biscia , in cima alla Val Graveglia .

Poi riscendiamo verso la Val di Vara, ma ad un certo punto viriamo a ovest puntando il famoso Passo del Bocco , pausa pranzo .

Nel pomeriggio si prosegue con la salita verso il Monte Aiona , una pista off road che regala panorami mozzafiato sulla Valle Sturla fino a raggiungere il Rifugio di Prato Mollo e la Malga Perlezzi.
Questo tracciato è mozzafiato, se Vi portassimo li' bendati, non lo direste mai di essere in Liguria.
Il paesaggio ricorda incredibilmente le Alpi con faggete , e pinete favolose , anche l'aria si fa' magicamente piu' fresca e pungente , siamo sull'Appennino Ligure che ha un clima mite in Primavera ed Estate ma rigido ed implacabile d'Inverno , tra Dicembre e Febbraio qui la neve cade pesante ed in grande quantita' .

Poi riscendiamo in Valle per il gran finale , la risalita ai Laghi delle Giacopiane , altro posto magico dove davvero la Liguria .... non sembra neanche Liguria.

Lassu' sembra di essere nel Nord Europa , la sterrata che fa' il giro del Lago piu' alto sembra fermare il tempo e ad ogni curva ti vorresti fermare per fare foto.

Una Liguria tutta diversa ........ tutta da scoprire !

Costi : 69,00 Euro a persona e comprende :

- mezzo guida apripista con 6 posti disponibili a bordo
- coordinatore Agenzia Viaggi per tutto il giorno
- assicurazione turistica
- pranzo al Rifugio del Bocco
- permessi di transito

giro adatto a mezzi 4x4
gomme richieste , almeno delle all terrain
nessuna difficolta' particolare
presenza di vegetazione sui tracciati


Per partecipare mandare una mail a ettorevalle@gmail.com

Per qualsiasi info Ettore Valle 335 6456338