Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Strumentazione aggiuntiva

  1. Predefinito Strumentazione aggiuntiva

    CIAO GENTE,ORMAI MI SONO AFFEZIONATO.
    Visto le ultime peripezzie con la temperatura dell'acqua,avendo constatato che lo strumento sul cruscotto non vale na mazza,mi chiedevo se qualcuno ha gia' montato strumenti aggiuntivi.
    Vedi manometro temperatura,voltometro,pressione olio.
    Avendo un 1,7 del 2003 , debbo dirvi che come cruscotto e strumentazione,siamo veramente carenti.Era molto meglio quello del 1,6 con la strumentazione rotonda,comunque,gradirei se fosse possibile,qualche consiglio su che strumenti montare ( tipo e marca ) ed anche se esiste gia' qualche guida pratica per il montaggio.
    SALUTE A TUTTI E BUONA PASQUA


  2. #2
    Iscrizione
    Mar 2014
    Città
    Agordo - Dolomiti
    Messaggi
    38

    Predefinito

    Nessuno strumento aggiuntivo: ti prendi il CReaderV e usi lui come strumento. Hai tutti i dati che vuoi. O in alternativa un Elm327 e Torque come app sullo smartphone. In entrambi i casi una quarantina di euro e hai molto di più più facilmente che ad aggiungere strumenti al cruscotto ;-)

  3. Predefinito

    UN elm327 Bluetooth costa 12 euro e la APP completa meno di 4!!!!
    Magari il CreaderV che non conosco da di più....

  4. Predefinito

    ma l'elm327 cos'è di preciso e dove si può acquistare?

  5. #5
    Iscrizione
    Mar 2014
    Città
    Agordo - Dolomiti
    Messaggi
    38

    Predefinito

    Se vai sulla baia e metti elm327 lo trovi. Si tratta di un accrocchio che attacchi alla presa OBD della macchina e si collega via bluetooth allo smartphone su cui hai installato l'apposito software, che a quel punto ti mostra in tempo reale tutti i dati possibili.
    Il CReader ti dà, ovviamente, le stesse cose, visto che entrambi non fanno altro che mostrarti quello che legge la centralina. Però è oggettivamente più comodo perchè resta in macchina, mentre lo smartphone dovresti ogni volta toglierlo di tasca e aprire il software. Per essere precisi: il CReader, se si vuole tenere come strumento fisso, va leggermente modificato perchè altrimenti resta sempre alimentato, anche a macchina spenta. Il buon Alexanca sul vecchio forum aveva anche scritto come fare, magari ci legge e ce lo spiega di nuovo...
    Ultima modifica di skwatt; 21-04-2014 alle 14:20

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •