Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Trasformazione molle

  1. Predefinito Trasformazione molle

    Traction 4x4
    www.traction4x4.it

    preparazioni ed accessori
    Ciao ragazzi
    Volevo trasformare il suzurazzo a molle....
    Qual'e' la strada piu' semplice ?
    La + economica ?
    Auguri a tutti !


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  2. Predefinito

    Cazzo il nuovo forum spacca proprio .....


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  3. Predefinito

    Ciao Fabio, premesso che sono un meccanico ultradilettante (e comunque sono al 4° suzukino), partecipo alla questione per condividere quelle che sono state le mie ricerche in passato: i suzukini sono inevitabilmente rigidi, a suo tempo feci la ricerca non tanto per fare OR spinto (non è il mio caso) quanto per rendere questa macchina piu' confortevole, dato che quà a Roma abbiamo delle strade che nemmeno in Africa ce l'hanno così malridotte.
    Per quanto ne sò trasformare il suzukino a molle è una impresa non da poco: bisogna creare le sedi per le molle sia sui ponti sia sul telaio (rinforzandolo), creare gli stessi per la tiranteria che dovrà mantenere al suo posto i due ponti (forse la faccenda piu' complicata) , sostituire comunque gli ammortizzatori, tubazione freni, tiranteria sterzo.
    Soluzioni: la + semplice è mettere mano al portafogli ed acquistare il kit da Z.... che contiene tutto il necessario e quindi riesci a fare l'operazione senza intoppi o rischi per la tua sicurezza.... la + economica, devi avere un parente (stretto) che ha uno sfascio/rottamaio dove attingere agli infiniti particolari, unitamente a frequenti visite al ricambista e da un fabbro. Forse risparmieresti qualche centinaio di euro (per dire) ma con tempi biblici e nausea finale.
    Comunque si trovano kit a prezzi piu' abbordabili negli USA ma aggiunte le S.S. che sono notevoli in quanto è roba che pesa, alla fin fine non conviene a meno che non si abbia qualche canale buono per la spedizione.
    Secondo il mio umile parere effettuare la trasformazione senza spendere un capitale è impossibile: alternativa "concreta ma poco simpatica" la vendi e prendi un Jimny (i primi modelli si trovano decenti a 4500€ con un pò di fortuna) che, oltremodo, è anche piu' prestante oltre che sicuro come veicolo poichè molto piu' recente. Io ho avuto anche un Vitara 8V ed anche se era tutta originale devo dire che non era niente male..... se la cavava molto bene!
    Tralasciando altre faccende tipo veicolo non piu' conforme (secondo le leggi Italiane, sgrunt) e relative possibili noie.
    Valuta, come alternativa, un kit rialzo...... un conoscente ha montato il kit balestre O.M.E. +5cm (meno di 1000 euri) e la macchina (SJ413) è diventata confortevolissima e sicuramente piu' prestante in OR.... secondo me, per concludere, è l'unica alternativa fattibile, a meno che tu non abbia un bel po di denaro da spendere (cosa che ti auguro) su un mezzo che, anche se tuttora validissimo, alla fin fine ha i suoi limiti.
    V
    Ultima modifica di cherubenzo; 05-01-2014 alle 19:37 Motivo: grammatica!

  4. Predefinito

    Grazie dei consigli....
    Adesso valutero' bene ...


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  5. #5

    Predefinito

    TRACTION 4X4 - PREPARAZIONI ED ACCESSORI
    Ciao, anche io voglio trasformare il mio SJ ponti stretti a molle, fosse un ponti larghi sarebbe molto più facile perché lo spazio tra ponte anteriore e telaio è abbastanza per montare le molle del jimny che sono larghe 105mm, purtroppo ho misurato e ci sono circa 80mm utili quindi ho pensato di farmele costruire da un mollificio larghe 80mm e lunghe 200mm, per il ponte posteriore i problemi sono minori perché c'è più spazio. Altra soluzione sono molle, sempre da farsi costruire da montare tra il ponte e il telaio, all'altezza dei tamponi di fine corsa, in questo caso per avere un rialzo che non da troppo nell'occhio ho calcolato all'anteriore molle da 150mm (da montate) e larghe 100 con un carico di 260kg ma sono in dubbio su quanto devono essere lunghe libere per seguire il ponte nella sua escursione, per i puntoni riutilizzerò gli attacchi balestre ma rinforzati per non avere problemi nelle torsioni del ponte. Phanard davanti e trianglo stile land al posteriore. Questo per un assetto non vistoso, facile da realizzare anche se con una escursione non eccezionale.....i puntoni sarebbero corti.....

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •