Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: [Land Rover series III] Cerco consigli tecnici-economici per restauro

  1. #1

    Predefinito [Land Rover series III] Cerco consigli tecnici-economici per restauro

    Aylmer Motors
    www.aylmer.it

    cambi e ricambi di un mito
    Premetto di essere nuovo del forum, ho un problema complesso ed articolato per cui cercherò di esporlo nella maniera più sintetica possibile.

    Contestualizzo un po' la situazione: al momento possiedo due fuoristrada un Terrano II(2002) e un Land Rover Series III(1976) entrambi immatricolati autocarro e privi di assicurazione (girano solo su strada privata) e quindi con costi di mantenimento abbastanza bassi.
    Domanda: Ho fatto un paio di preventivi per l'assicurazione del Land nel caso volessi metterlo su strada, il più basso si aggira sugli 800€ all'anno, mi chiedevo se fosse possibile abbattere il costo dell'assicurazione, per esempio con l'iscrizione all'ASI, o altri modi. Nel caso sia possibile, come devo agire?

    Il land si trova fermo dal 2009, possiedo il manuale da officina e il manuale delle parti (scovabili gratuiti in inglese on line), ma non mi ci sono ancora messo dietro poichè ho avuto poco tempo libero per sistemarlo. Qual è la situazione:
    -Motore 2,25D : é stato rifatto(questo è ciò che mi fu detto, non ho trovato l'officina ne altre informazioni a riguardo) nel "95 circa, ad oggi va in moto senza problemi (ho solo testato per pochi secondi dato che l'olio è vecchio), necessita quindi di una cinghia nuova e registrazione delle valvole oltre alla manutenzione standard (olio+filtri). (se non ricordo male il radiatore perdeva un po' ma questo lo si può controllare poi).
    -Frizione: Il circuito è a posto, cambiato l'olio del circuito pneumatico e fatto lo spurgo, bisogna cambiargli l'olio del carter.
    -Cambio, riduttore, Overdrive, giunti, differenziali: Necessitano ovviamente di cambio d'olio, per i giunti devono essere ingrassati (ordinaria manutenzione)
    -Freni: Il circuito ad oggi è "vuoto", in ogni caso ricordo che le ultime volte che furono utilizzati davano problemi, gli stessi riportati in una discussione qui sul forum (bisogna pompare 2 volte per frenare, "mangiano" olio). Credo che i due problemi possano essere risolti controllando eventuali perdite del circuito e uno spurgo fatto bene. (il manuale dice di cambiare le guarnizioni dei cilindri e i flessibili) Ovviamente avranno bisogno di pulizia e registrazione.
    -Carrozzeria: alluminio (o almeno così dicono), è probabile che sia necessario una riverniciata.
    -Il circuito elettrico va revisionato completamente.
    -Pneumatici da cambiare.

    Visto l'elevato valore sentimentale che ha il Land per me e la relativa facilità con cui possono essere reperiti i pezzi di ricambio (sottomarca va bene, tanto la coppa dell'olio dei freni è di un defender ed è attaccata con una fascetta e il filtro del gasolio è di una campagnola) pensavo di tenerlo e magari vendere il terrano.
    A questo punto mi trovo a dover restaurare più o meno accuratamente il Land ma con un occhio ai costi (non volevo andare oltre i 1500€ (la carrozzeria è ovviamente a parte so che costa molto)), e quindi mi chiedo:
    -E' bene fare un lavoro fatto bene in modo da avere una macchina "quasi" nuova o fare i lavori strettamente necessari e poi se ce bisogno intervenire mano a mano (con il rischio di dover essere sempre fermi)?
    -Se mi rivolgo direttamente a un meccanico quanto mi verrebbe a costare più o meno?
    -Posso provare a metterci le mani io con calma , pazienza e il manuale o me lo sconsigliate?(Ammetto di avere pochissima esperienza nel campo, ma il manuale almeno per quello che ho fatto adesso riesco a seguirlo senza problemi)
    -La carrozzeria è sbiadita e in alcuni punti si vede il metallo, quanto mi verrebbe a costare il riverniciarla?


    Scusate il messaggio prolisso e le domande vaghe ma l'auto è ferma ed è quindi difficile reperire preventivi quando l'auto non puoi portargliela.

  2. #2
    Iscrizione
    Mar 2003
    Fuoristrada
    Land Rover 88 SIII
    Città
    bassa valle di Susa
    Messaggi
    8,328

    Predefinito

    Non so dove vivi tu, ma dalle mie parti con 1500 euro ti fanno poco più di un tagliando accurato, per un restauro completo ce ne vanno 10 volte tanto considerato che per farlo va smontata tutta la macchina ricondizionata ogni parte e riassemblata, in totale almeno 500 ore di lavoro più materiale. Se sei in grado di farti i lavori, il fai da te è sicuramente più indicato su questi veicoli.

  3. #3
    Iscrizione
    Nov 2002
    Fuoristrada
    Felice e fortunato
    Città
    Toscana
    Messaggi
    462

    Predefinito

    L'assicurazione costa poco la macchina non ha trent'anni? non serve l'iscrizione all'ASI dell'auto ma una tessera di un club federato.
    trova un meccanico che viene a vedere il lavoro, ma devi cercartelo, non tutti o meglio pochi, sono capaci di sapere il guasto e ripararlo sui series, almeno qui in Toscana.
    Non sottovalutare la carrozzeria...
    Mi sembri un pò indeciso e sbandato, io terrei il Terrano e il Land me lo riparerei piano piano....

  4. #4

    Predefinito

    Vi ringrazio per le celeri e sincere risposte, e si un po' sbandato lo sono di sicuro . Credo allora che continuerò a metterci le mani io almeno finchè sono sicuro di non creare danni.
    Ma vi chiedo, è consigliabile acquistare i ricambi originali o le sottomarche sono ugualmente affidabili?

  5. #5
    Iscrizione
    Mar 2003
    Fuoristrada
    Land Rover 88 SIII
    Città
    bassa valle di Susa
    Messaggi
    8,328

    Predefinito

    Alcuni ricambi non originali hanno una qualità moltoi bassa, non è obbligatorio comprare tutto originale, ma per certe parti che incidono direttamente sull' affidabilità e sulla sicurezza, meglio stare su componenti OEM che costano qualcosa in meno dei genuine ed offrono la medesima qualità.

  6. Predefinito

    Salve, personalmente ho restaurato il mio 109 con tanto tempo, dedizione e molta pazienza.
    per alcune parti di ricambio su e-bay.UK ho trovato buoni negozi inglesi. per quantitativi specifici e/o particolari c'è Paddock.UK.
    L'Inghilterra è in Europa la VAT è compresa e non c'è dogana.

  7. #7
    Iscrizione
    Nov 2002
    Fuoristrada
    Toyota HZJ71
    Città
    Roma
    Messaggi
    2,190

    Predefinito

    AYLMER MOTORS
    Ciao m.graffiedi

    qualora fossi a Roma o dintornoi,se mi scrivi in privato forse posso aiutarti

    Giacomo

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •