Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 23

Discussione: 12/19 Luglio , 6 Nazioni Balkan Tour 4x4

  1. #1
    Iscrizione
    Jan 2014
    Fuoristrada
    JIMNY
    Città
    Cogoleto (GE)
    Messaggi
    2,396

    Predefinito 12/19 Luglio , 6 Nazioni Balkan Tour 4x4

    6 Nazioni Balcan Tour


    Il “ 6 Nazioni Balcan Tour 4x4 " è una traversata di 6 nazioni dei balcani occidentati: Slovenia, Croazia, Bosnia Erzegovina, Montenegro, Kosovo, Albania.
    In questo viaggio raggiungeremo con i nostri veicoli 4×4 i più spettacolari punti di interesse naturalistico di queste Nazioni, attraverso avventurosi ed affascinanti percorsi fuoristrada.

    La guida che ci accompagnerà, un italiano trasferitosi in Croazia nel 2002, ha personalmente "scoperto" e testato queste tracce, oramai numerose volte , Lui ha un'esperienza ventennale nel mondo dei viaggi off road ed il suo nome e' " Franz "

    12/07 Sab., Trieste => Istria (Croazia)...

    Ore 17, incontro con lo Staff a Trieste presso il valico autostradale internazionale di Rabuiese (lato italiano). Trasferimento attraverso la Slovenia fino a Buje (Istria, Croazia), Pernottamento presso il B&B “al Merlo Olivo” (www.olivomerlo.eu), 3***, o struttura analoga.

    Ndr : A Luglio, e specialmente di sabato, sono molti i Turisti che si recano in Croazia per le vacanze.

    Si raccomanda, quindi, di mettersi “in cammino” con un buon margine di tempo.


    13/07 Dom., Prima tappa.

    Attraversiamo la bella penisola istriana (simile un po' a Umbria e Toscana) per raggiungere le montagne del Gorski Kotar e la selvaggia e poco abitata regione della Lika, questa tappa è caratterizzata da foreste e colline con fitta vegetazione.

    Passeremo vicino al Parco Nazione dei laghi di Plitvice (leggi plìtvize) e se abbiamo tempo andremo a vedere le gallerie della base antiatomica (abbandonata) più grande d'Europa, dove ci sono ancora degli aerei oramai quasi nascosti dagli alberi. Entriamo infine nella confederazione di Bosnia-Erzegovina, ove pernottiamo nella vivace cittadina di Bihac.


    14/07 Lun., Seconda tappa

    Oggi i panorami inizieranno ad aprirsi, un po' meno vegetazione, ampi spazi poco abitati che ci porterano alla bellissima cittadina di Mostar, un gioiello che - con il suo ponte sul fiume Neretva - è una icona mondiale della guerra e della (difficile) riconciliazione.

    Molti di voi già la conosceranno.... ma saranno felici di tornarci in fuoristrada.

    Chi invece non c'è mai stato... deve vederla!

    Un tutto tra oriente e occidente, un piccolo capolavoro a poche ore d'auto dalle nostre grandi città.


    15/07 Mart., Terza tappa

    Un inizio alla grande: partenza di buon mattino, per lasciare Mostar affronteremo una salita a tornanti che dal livello del fiume ci porta oltre la montagna... il panorama è mozzafiato, lo stesso che si vedrebbe da un aereo che si accinge ad atterrare sul piccolo areoporto cittadino.

    Ancora ampi panorami senza tanta vegetazione che regalano sempre grandi emozioni!

    Attraversiamo montagne ed altipiani "fuori dal mondo"... e poi con un trasferimento su asfalto raggiungiamo il Montenegro.

    Una strada asfaltata veramente incredibile (tra tunnel scavati in pareti verticali, a mano.... con curve cieche e senza illuminazione!) ci porteranno in alta montagna al parco Nazionale del Durnitor... se arriviamo lì prima dell'oscurità, i panorami Vi lasceranno senza parole!

    Sappiate solo che il passo è oltre 1800 metri s.l.m………


    16/07 Merc., Quarta tappa

    Lasciamo il Parco percorrendo delle montagne prive di vegetazione di alto fusto, data l'altitudine, percorrendo antiche tracce appena visibili su queste immense distese erbose.

    Franz : “La prima volta che sono andato alla ricerca e alla scoperta di queste tracce, c'era una leggera nebbia e l'atmosfera era autunnale...non si vedeva l'orizzonte e pareva di essere veramente in un'altra dimensione, mi pareva di stare nelle steppe della Mongolia.... fantastico, poi altre volte ho rifatto il viaggio con il sole ed era comunque bellissimo!”

    Raggiungiamo infine Peje, vivace cittadina in Kosovo, neonata repubbica.


    17/07 Giov., Quinta tappa

    Tutta dedicata al Kosovo.

    Piccolissimo Stato, multietnico ma di principale etnia albanese e di religione musulmana.

    Oggi ci aspettano alcuni passaggi spettacolari.

    Colline coltivate a frutteti, campi, ruscelli ma... il piatto forte è la traversata (e in particolare la discesa) dal massiccio di Bukova Glava.

    Franz : “ potrete fieramente dire di esser tra i primi italiani ad aver fatto questa traversata.... e forse potrete capire, quanta adrenalina avevo la prima volta che l'ho fatta in solitaria per lo scouting... non vedo l'ora di essere lì di nuovo con Voi!”


    18/07 Ven., Sesta tappa (parzialmente esplorativa).

    Oggi raggiungeremo Tirana, in Albania... uno degli Stati che è stato più isolato dal mondo, e sottoposto a uno dei regimi comunisti più estremi.

    La sua gente sarà felice di vederci, come lo sarà in Kosovo e durante tutto questo viaggio.

    Non sono molti (anzi sono pochissimi) i viaggiatori che percorrono le tracce che faremo oggi, anzi probabilmente, su varie di quelle tracce saremo i primi italiani a mettere le gomme, e alla sera, se non saremo troppo stanchi andremo in giro per la bella Tirana!


    19/07 Sab, Settima tappa

    Giornata “turistica”, trasferimento da Tirana a Durazzo

    Da qui rientro in Italia.



    Per i dettagli sul rientro info piu' precise con orari e costi del traghetto, a breve, contattando l'Agenzia

    http://www.tanamitravel.it/chi-siamo/contatti


    Alcune indicazioni tecniche :

    - gomme almeno A/T, non obbligatorie le MUD

    - C.B. fortemente consigliato

    - non occorre carburante di scorta

    - solita dotazioni di bordo, obbligatoria una strop, suggerito Kit riparaforature

    - Assicurazione supplementare obbligatoria per entrare in Kosovo,+/- €. 30

    - Obbligatorio il passaporto.



    Costi del Tour Euro 949,00 a persona ( in camera doppia )

    ( nel caso si viaggia da soli bisogna aggiungere il supplemento singola in albergo )


    comprende :


    - mezzo guida apripista locale con pilota in madre lingua ( Franz )

    - accompagnatore Italiano per tutto il viaggio ( Ettore )

    - pernottamenti e colazioni in Hotel 3/4 stelle ( camere con servizi privati )

    - assicurazione turistica


    Sono esclusi i pranzi e le cene e quanto non meglio specificato


    per qualunque altra informazione :

    ettorevalle@gmail.com

    335 6456338

    Per la prenotazione compilare

    MODULO : https://docs.google.com/spreadsheet/...EtSlE6MA#gid=0

    poi , l'Agenzia Vi contattera' per ultimare la prenotazione

  2. #2
    Iscrizione
    Jan 2014
    Fuoristrada
    Suzuki Jimny
    Città
    Sicilia
    Messaggi
    389

    Predefinito

    Interessante, ma una mappa anche approssimativa del giro perche non metterla?

  3. #3
    Iscrizione
    Jan 2014
    Fuoristrada
    JIMNY
    Città
    Cogoleto (GE)
    Messaggi
    2,396

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fuliggine Visualizza Messaggio
    Interessante, ma una mappa anche approssimativa del giro perche non metterla?
    Perché sarebbe controproducente, in quanto molti tratti sono soggetti a vincoli e permessi, a volte dei proprietari, a volte degli Ente Parco.
    Con i proprietari si tratta di rapporti consolidati con Antonela e Franz.
    Alcuni Ente Parco ci hanno concesso il passaggio, in esclusiva.

  4. #4
    Iscrizione
    Jan 2014
    Fuoristrada
    Suzuki Jimny
    Città
    Sicilia
    Messaggi
    389

    Predefinito

    Si ma io dicevo una mappa approssimativa, una di quelle in scala 1:800.000

  5. #5
    Iscrizione
    Jan 2014
    Fuoristrada
    JIMNY
    Città
    Cogoleto (GE)
    Messaggi
    2,396

    Predefinito

    Tocchiamo sei Nazioni, dove la trovi una cartina simile ?

    Poi le tracce non ci sarebbero !

  6. #6
    Iscrizione
    Jan 2014
    Fuoristrada
    Suzuki Jimny
    Città
    Sicilia
    Messaggi
    389

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Azizaforever Visualizza Messaggio
    Tocchiamo sei Nazioni, dove la trovi una cartina simile ?

    Poi le tracce non ci sarebbero !
    dai Claudioooooooooo, una cosa cosi intendo.


    Giusto per avere un idea, è la prima cosa che si da quando si propone un viaggio, cribbio!

  7. #7
    Iscrizione
    Jan 2014
    Fuoristrada
    JIMNY
    Città
    Cogoleto (GE)
    Messaggi
    2,396

    Predefinito

    Bravo, dai fai il 6 Nazioni, tanto hai diritto allo sconto ! !

  8. #8
    Iscrizione
    Jan 2014
    Fuoristrada
    JIMNY
    Città
    Cogoleto (GE)
    Messaggi
    2,396

    Predefinito

    Ricevo da Franz notizie del primo scouting del Tour dei Balcani.

    Per ora, alcuni passaggi sono ancora chiusi, causa neve, gli Alberghi stanno cominciando ad aprire e a funzonare a pieno ritmo.

    Cosa importante, le strade non hanno problemi di smottamenti o grosse frane, niente che ci possa impedire il passaggio.

    Tanto, tanto fango, si è piantato un paio di volte, ma ne è uscito con un po' di pazienza e tanta fatica (era solo) !

    Ci aspetta ! ! !
    Ultima modifica di Azizaforever; 16-05-2014 alle 06:53

  9. Predefinito

    Domanda tecnica: e da Durazzo il traghetto dove arriva in Italia? E ' a carico del cliente o compreso nel prezzo?

  10. #10
    Iscrizione
    Jan 2014
    Fuoristrada
    JIMNY
    Città
    Cogoleto (GE)
    Messaggi
    2,396

    Predefinito

    Da Durazzo puoi scegliere tre porti per il rientro.

    Bari, scelta consigliata per le corse giornaliere, per la minor durata della traversata, per il costo minore.
    Ancona
    Trieste

    http://www.aferry.it/adria-ferries-t...oFJNDZIOfw_wcB

    Il costo del traghetto non è compreso nel prezzo.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •