Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 44

Discussione: Aquisto RR Classic

  1. #1

    Predefinito Aquisto RR Classic

    Aylmer Motors
    www.aylmer.it

    cambi e ricambi di un mito
    Salve a tutti. Vengo da intruso dall area Nissan..
    Vi spiego. Dopo anni di scorribande, assetti gommoni etc etc vorrei ritornare un po alle origini e darmi una calmata complice anche il bimbo da poco arrivato... volevo prendere un fuoristrada 5 porte al posto del mio GR 3 porte che per ovvi motivi comincia ad esser scomodo e anche strettino in 3 con bagagli.. pensavo alla Range.. la Classic ovviamente. Di P38 non voglio neanche sentir parlare... mi e' bastato dare uno sguardo al forum... per inorridire.. la mia domanda e'..
    Non tanto cosa guardare di difetti ma.. quale di queste motorizzazioni e' quella con meno elettronica. Mi secca come idea rimanere a piedi se va giu la batteria per capirci. La mia auto attualmente e' tutta meccanica quindi apparte l avviamento poi va da se.. la range come funge sotto questo aspetto? Io valuterei anche il benzina visto che e' un auto che fara' 5/6000 km l anno. Anche se per filosofia preferisco il diesel in fuoristrada... ma visto che ripeto l idea di utilizzo offroad non sara assolutamente impegnativa...valuto tutto purche mezzi ben messi.
    Dite dite...

  2. #2

    Predefinito

    Premetto che il mio utilizzo sara', quotidiano per quello che si puo' (abbiamo comunque un altra auto) e qualche uscita off road soft e se riesco un viaggetto all anno con tenda da tetto annessa. Intendo viaggi tipo Corsica o quando si calmeranno le acque spero di tornare in Africa. Ma con nessunissima velleita' agonistica. Solo per farmi una passeggiata con la famiglia e cenare intorno al fuoco per intenderci.
    Tanto per chiarire il tipo di utilizzo...

  3. #3
    Iscrizione
    Jul 2010
    Fuoristrada
    toyota lj70
    Città
    Pavia
    Messaggi
    2,938

    Predefinito

    Ciao
    Urca che scelta originale .... bravo
    Il range classico è fascinoso
    Il range usciva anche col 300 tdi la stesso del defender e disco senza elettronica (il vm mollalo) e tra i benza un 3900 v8 che ha un bel sound mi pare il più papabile
    Le versioni 300 sul range vennero utilizzate anche per un edizione del Camel Trophy
    Il 3500 va bene ma il 3900 è più potente più fresco per quanto si parli di mezzi ventennali insomma più di più
    Ultima modifica di landcruiser18; 08-02-2018 alle 17:14

  4. #4

    Predefinito

    Ciao. Ti ringrazio per l opinione.. guarda dopo che ho spulciato un po in giro diciamo che sarei orientato proprio su un 300 se TDI e il 3900 se benza. Poi ovvio, come dici te su mezzi ultraventennali conta tantissimo come sono stati tenuti . Salvo prender un mezzo con rogne continue, credo comunque che un motore tenuto apposto con manutenzione regolare ( in questo sono preciso) e usato con testa non sia quasi mai un vero cancro. Insomma. Io personalmente aono uno che guida attento. Sia in Off che su strada. Se serve pestare lo faccio per carita'. Ma deve essere necessario altrimenti evito. Io stesso col mio GR ho fatto 300000km prima che saltasse la testa. E con nafta e turbina diascretamente aperte e gomme da 35. Molti fabno una testa all anno...
    Cmq senza andare offtopic. Se mi capitasse un VM 2500 ma molto ben tenuto secondo voi dovrei scartarlo a priori?

    - - - Aggiornato - - -

    Anche se devo dire che mi stuzzica patecchio l idea del V8.....

  5. #5
    Iscrizione
    Jul 2004
    Città
    Parco del Ticino
    Messaggi
    4,327

    Predefinito

    Il fascino della RRC non si discute, ma... ormai è diventata una vettura da salotto. Con costi di ripristino diventati improponibili, ricambi introvabili e una lotta alla corrosione continua e ormai tutto tranne che una vettura da uso quotidiano.

    In quesro senso la P38 è anni luce avanti. Non soffre di corrosione, è l'ultima Range Rover con prezzi dei ricambi abbordabili ed è enormemente più comoda. Non è proprio economica nel mantenimento e ti assicuro che la sua cattiva nomea deriva più dalla inaffidabilità dei proprietari e dalla incapacità di chi ci ha messo le mani. Poi ognuno credo quello che vuole, o meglio quello che gli fa comodo credere.

    ... detto questo, ti consiglio un Discovery TD5.

  6. #6

    Predefinito

    Allora.... la P38 non mi proprio piace eateticamente e quindi niente... tutto cio che dici sulla RRC diciamo che non mi aiuta almeno moralmente ma se mi dite che e' cosi ne prendo atto.. insomma come detto prima ho questa idea ma non vorrei trovarmi in un calvario. Qualcuno a cui ho detto di voler passare da un giapponese ad un land ha fatto un carpiato da fermo!! Ma a me non interessa sinceramente. Penso che ogni auto particolare possa avere un perche. Anche una UAZ.. ovviamente se la destinazione d uso e' consona a quello che e' il progetto si tale auto.. la mia prima esperienza in fuoristrada e' stata come passeggero su una Range VM di un amico. Qualche raduno soft, niente di che. Macchina poco preparata. Un assettino e 4 gomme. Io mi ricordo solo una cosa. Quando tornavamo dai raduni mi facevo certi sonni che neanche il divano di casa. Mi sembrava di viaggiare in una berlinona di lusso dopo che eravamo stati una giornata a far su e giu per montagne. Insomma mi lascio un bel ricordo...
    Detto questo avevo pensato anche al Discovery.. sono tutt orecchi... anche se come dici il fascino della Range non si discute. Pero' se mi date delle motivazioni tecnicamente valide posso anche considerarlo
    Grazie intanto..

  7. #7
    Iscrizione
    Jun 2015
    Fuoristrada
    Suzuki Jimny
    Città
    Roma
    Messaggi
    135

    Predefinito

    Come te la cavi con la meccanica?
    La dico al dritto: RRC o Discovery alla fine se si prende un mezzo di quella età, specie se Land Rover, non penso di possa parlare di affidabilità. Gli anni li sentono tutte le auto, e se ci aggiungi che anche sui Land più moderni si sente tanta gente che sclera perché si trova continuamente a combattere con rotture, la scelta tra Discovery e Range è dettata unicamente dall'estetica. Sai già che la cassetta degli attrezzi è da tenere nel portabagagli
    Se sei consapevole di questo sei a cavallo, se invece visto l'arrivo del figlio sai già che avrai poco tempo a disposizione forse punterei ad altro, magari stessa tipologia: Land cruiser su tutti.
    Certo che la Classic ha un fascino che pochi hanno...

  8. #8
    Iscrizione
    Mar 2003
    Fuoristrada
    Land Rover 88 SIII
    Città
    bassa valle di Susa
    Messaggi
    8,467

    Predefinito

    Sicuramente le Land Rover di qualche anno fa sono auto adatte a chi ama starci sotto o con le mani dentro al cofano tanto quando guidarle ed andarci in giro, ma se vuoi una macchina da usare senza alcuna scocciatura, cambia genere.

  9. #9

    Predefinito

    Ahh siete dei grandi!!! Se andate in area Nissan e Toyota a chiedere un loro mezzo tutti vi diranno che sono favolosi e non ve ne pentirete...qui invece mi dite di starne alla larga!!!!! Fighissima sta cosa... Vabbe'.. a parte questo. Con la meccanica se serve mi ci metto e riesco a combinare qualcosa di buono ma non deve diventare un passatempo. Purtroppo non ne ho, e come mi fate osservare voi giustamente col marmocchio ne ho ancora meno quindi vorrei evitare di passare i weekend sotto la macchina. Meglio passarceli dentro decisamente. E' pur vero che e' una seconda macchina con un utilizzo da terza... quindi pochi km e per svago. Pero' se ogni 2x3 mi lascia a piedi poi le do fuoco... Insomma... Mi state scoraggiando devo dire. Certo vorrei prender una macchina a posto a cui son stati fatti svariati lavori, anche pagandola abbastanza. Non voglio prender un rottame. Insomma non do via la mia per una cosa messa peggio. Preferisco prenderla non preparata da fuoristrada, magari a quello ci penso io col tempo ma messa bene meccanicamente...
    Visto che siamo in tema di scoraggiamenti.....A me per filosofia non piace l'automatico ma se trovassi un 3,9 Auto? E' da allontanare come la peste o fa il suo dovere con discreta affidabilita'? E in off? Come si comporta l'automatico? Grazie sempre a tutti

    - - - Aggiornato - - -

    Insomma nessuno che mi loda le Land......???
    E vabbe lo faccio io allora...
    Guardando un po i siti dellAftermarket mi pare che i costi di tantissimi ricambi di uso comune costino all'incirca la meta' di Nissan e simili o sbaglio? Nell'ottica di una manutenzione/preparazione media non mi sembra una cosa malvagia. Parlate di ricambi e manutenzioni esose in che senso? Mi sfugge qualcosa in particolare? Ci sono ricambi/componenti introvabili e molto costosi di queste macchine o la cosa riguarda solo pezzi particolari? Thank

  10. #10
    Iscrizione
    Mar 2003
    Fuoristrada
    Land Rover 88 SIII
    Città
    bassa valle di Susa
    Messaggi
    8,467

    Predefinito

    AYLMER MOTORS
    Le VECCHIE Land Rover hanno sicuramente molti lati positivi, un fascino che poche altre hanno, prestazioni sicuramente all' altezza della fama, l' affidabilità un po' meno, ma difficilmente ti lasciano a piedi se non sono trascurate, richiedono molte cure e manutenzione, o ci dedichi del tempo, oppure devi trovare qualcuno che lo fa per te e questo può diventare costoso. Esiste un vasto mercato di ricambi di concorrenza, alcuni dei quali però non eccellono come qualità, ci sono però dei ricambi originali ormai quasi introvabili per alcuni modelli più vecchi il cui costo è esorbitante. Sono macchine che, o le ami in tutto e per tutto, oppure finisci per odiarle e non vedere l' ora di riuscire a disfartene. Io ho una Series da 15 anni e non la cambierei per nessun' altra macchina al mondo, ma è uno dei miei passatempi, non semplicemente una macchina da usare, mi chiedo piuttosto come facesse qualcuno negli anni 70 ed 80 ad usare macchine del genere come unica auto, per me sarebbe inconcepibile. Le auto di 20 anni possono essere affidabili come da nuove se le hanno ricondizionate in tutto e per tutto, ma questo vorrebbe dire pagarle cifre impegnative e non sempre i lavori sono stati fatti come il venditore vul farti credere, meglio comprarne una in normale stato d' uso, più sana possibile di carrozzeria e telaio, e poi rivedersi tutta la parte meccanica ed elettrica per conto proprio oppure affidandosi a qualche serio professionista, ma questo ha un costo, pensare co comprare per 6-7.000 euro una macchina perfetta è utopia, secondo me per una macchina decente, parlando di RR classic, ne devi mettere in conto 15.000 almeno. Il discorso del Discovery TD5 è diverso, è una macchina più "fresca", meno ambita dal punto di vista collezionistico, per cui si può trovare anche in eccellenti condizioni a costi relativamente bassi.

Pagina 1 di 5 123 ... UltimaUltima

Discussioni Simili

  1. Aquisto Grand Cherokee
    Di valcar80 nel forum Grand Cherokee
    Risposte: 4
    Ultimo Messaggio: 10-02-2017, 16:56
  2. Aquisto nuovo galloper
    Di FrancescoFGP nel forum Galloper
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 13-11-2016, 16:09
  3. consiglio aquisto
    Di fabio_87 nel forum Ford
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 31-10-2014, 20:55
  4. consigli aquisto
    Di fabio_87 nel forum Wrangler JK
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 01-04-2014, 18:33
  5. nuovo aquisto
    Di Gianluca61 nel forum Serie 6: FJ - HJ 60/61
    Risposte: 27
    Ultimo Messaggio: 11-02-2014, 21:06

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •