Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Voi che fareste?

  1. Predefinito Voi che fareste?

    Traction 4x4
    www.traction4x4.it

    preparazioni ed accessori
    I recenti blocchi del traffico in quel di Torino che hanno riguardato anche gli euro4 e gli euro5 mi impongono una seria quanto dolorosa riflessione. Tenuto anche conto del fatto che dall'ottobre 2020 sarà impedita la circolazione durante le ore diurne degli E4 (dal 2018 gli E3 e dal 2025 gli E5) mi domando: sostituisco ora il mio amatissimo ngv 3 porte del 2009 con poco più di 50000 km oppure aspetto fino alla fine rischiando di vedermelo "rottamare"? E' indubbio che sia in atto un vero ostracismo nei confronti dei diesel e in generale nessuno è in grado di assicurare che le normative E6b e E6c, (che poco aggiungono) mettano al riparo da qualche pensata politico-demagogico-populistica-simil ecologistica delle nostre amministrazioni comunali che vogliono essere più realisti del Re o papisti del Papa. L'unica scelta è quindi orientarsi verso un benzina. Il deprezzamento che subiranno le nostre vetture sarà sempre più rapido. In ogni caso, volendo rimanere in casa Suzuki mi pare che l'unica Vitara che tenti di avvicinarsi alle nostre è la 1.4 boostejet 4wd; lo so, è un'altra cosa, ma almeno è quella che presenta una coppia meno penosa tra tutte le Vitara a benzina. (Tra l'altro, qualcuno di voi sa se per caso la 1.4 appena citata può legittimamente montare i pneumatici 255/65 R17 ? Mi dispiacerebbe buttare un treno di pneumatici invernali praticamente nuovi.)

  2. #2
    Iscrizione
    Oct 2016
    Fuoristrada
    Toyota Land Cruiser KDJ95
    Città
    Loreo
    Messaggi
    291

    Predefinito

    Io terrei la ngv fino alla fine!! Rottamare auto seminuove non significa forse inquinare?? L'italia è il paese delle banane ed è assurdo che uno che suda una vita per concedersi l'auto che ha sempre sognato, ora debba disfarsene per giochi di potere imposti da chissà chi!! Chiedo scusa per lo sfogo in questo forum ma tutto ciò mi altera moltissimo.
    Ngv a vita!!!! Magari valuta una macchinina a benzina con impianto a metano, anche vecchiotta, solo per girare in città.

  3. #3
    Iscrizione
    Feb 2014
    Fuoristrada
    Hummer H2 2004
    Città
    Como
    Messaggi
    1,030

    Predefinito

    Gli do fuoco. Non alla macchina logicamente

  4. #4
    Iscrizione
    Jul 2017
    Fuoristrada
    G.Cherokee wj 2.7Crd 2002
    Città
    Sud Sardegna
    Messaggi
    2,827

    Predefinito

    Io non posso dare consigli perché in Sardegna grazie a Dio non abbiamo problemi del genere nelle città, ma anche io terrei il ngv, e aspetterei che i governi che arriveranno in futuro comprendano la situazione permettendo magari di aggiornare il veicolo per ridurre le emissioni. Ma capisco la preoccupazione di continuare a possedere un veicolo che potrebbe davvero perdere tutto il suo valore, perché non é affatto detto che la situazione migliori ...

  5. #5
    Iscrizione
    Aug 2005
    Fuoristrada
    Pickup Toyota HZJ75 - '98
    Città
    milano
    Messaggi
    1,153

    Predefinito

    Ciao bruno55, probabilmente una soluzione ci sarebbe, anche se economicamente svantaggiosa, perchè implica il giro tedesco...
    In Germania ci sono almeno tre, o quatto costruttori di catalizzatori e filtri antiparticolato, compri i loro prodotti, che vadano bene x la tua auto, ti danno la documentazione da allegare al collaudo che sarà da fare al TUV, vale la documentazione prodotta dal costruttore, che ha precedentemente omologato i suoi prodotti.
    A quanto ho capito si può fare con i diesel comandati da centralina, quindi dagli Euro 3 in poi.
    Un mio "gancio" in Germania mi ha dato questi nominativi:

    http://www.hjs.com/homepage.html

    https://www.eberspaecher.com/produkt...rprogramm.html

    http://www.sk-handels-gmbh.de/sk-tec...partikelfilter
    hanno anche il negozio on line : http://www.sk-handels-gmbh.de/shop/

    Diverttiti col tedesco, anche se in genere in cruccalandia hanno i siti come minimo bilingue con l'inglese, altrimenti vai di traduttore...

    In Italia ho trovato questi:

    http://www.assomarmitte.com/it/prodotti/asso-green-line

    Scrivono che trasformano anche gli euro 0-1-2-3 in euro5 come poi lo omologhino non sò, forse faranno anche loro il solito "giro"
    Ho trovato anche la Pirelli Eco Tecnology, ma ho visto che li producono x i veicoli commerciali.

    http://www.confartigianatotrasp.it/Taxi/convenzioni/FEELPURE_PIRELLI.pdf

    Il mio dirimpettaio, che ha un carroattrezzi vecchio, ma quasi nuovo, si era informato alla Asso e x un camion il costo era di 5k€ più spese di omologazione e montaggio.
    Divertiti a fare qualche ricerca e tientici informati dei risultati, io ti ho dato i mezzi per iniziare a farla.
    Buon divertimento !
    Ciao, iltico.
    Ultima modifica di iltico; 24-10-2017 alle 01:08

  6. 24-10-2017, 21:37


  7. 24-10-2017, 23:32


  8. 24-10-2017, 23:37


  9. 25-10-2017, 08:29


  10. 25-10-2017, 13:03


  11. Predefinito

    Dopo lunga riflessione ed aver valutato i suggerimenti datimi e per i quali ringrazio, credo proprio che mi terrò la piccolina fino alla fine e per tutta una serie di ragioni.
    1) La valutazione di 4Ruote/ottobre è 5,9€; ad agosto era 6,4. 500€ in due mesi non è poco se confrontato ai 100€ del medesimo periodo dell'anno scorso. Vediamo 4Ruote di novembre. Fossero 10/12000€ sarebbe diverso.
    2) Visto il valore attuale non conviene intervenire applicando ulteriori dispositivi (costosi) che richiedono un iter che, sinceramente, non mi sento di affrontare.
    3) Da settembre di quest'anno sono entrate in vigore le nuove normative che prevedono limiti più severi per gli NOx quindi per rispettarli anche i motori a benzina potrebbero essere dotate di una "trappola per NOx, praticamente un FAP che scinde gli NOx in azoto e acqua. (https://www.tomshw.it/filtro-antipar...dal-2017-82301). E' quindi prevedibile che le case automobilistiche cerchino di farsi fuori ciò che hanno in pancia ed io mi ritroverei con un'auto nuova/già vecchia.
    4) Appena centinaia di migliaia di persone delle regioni interessate dal patto scellerato (Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna) saranno pienamente informati della rottamazione forzata, la giusta incavolatura potrebbe indurre le amministrazioni regionali a posporre i termini della messa al bando degli E4.
    5 Dopo le elezioni il nuovo governo potrebbe introdurre qualche incentivo (illuso). Non credo si possa sperare qualcosa in più dalle case automobilistiche visto che la rottamazione è di fatto forzosa e non dipendente dalla volontà del proprietario.
    6) Se acquisti un'auto nuova vuoi non assicurarla contro furto e incendio ? E sono altri 750/1000€ annui oltre alla RC.

    Grazie a tutti.

  12. #7
    Iscrizione
    Sep 2016
    Fuoristrada
    Pajero V80
    Città
    Besnate Va
    Messaggi
    76

    Predefinito

    Giusto oggi leggevo sul giornale che sono in studio incentivi per sostituire vecchi diesel, ma per acquistare auto ibride elettriche o a doppia alimentazione.
    Anch'io sto pensando cosa fare del mio Pajero euro 4 con fap ( ma io l'ho tolto ) purtroppo abitando in Lombardia mi sento limitato. Ormai il futuro è per piccoli motori a benzina i nostri mezzi grossi con vecchi motori a gasolio e inquinanti tra poco nelle aree urbane saranno messi alla gogna.

  13. #8
    Iscrizione
    Dec 2011
    Fuoristrada
    SSANGYONG RODIUS,TERRACAN
    Città
    Trieste- Plemet/Bretagne
    Messaggi
    2,094

    Predefinito

    Si va be' ma fare Trieste Plemet con una Yaris ibrida cinque volte l' anno e' una follia.
    Un ibrida o elettrica adatta al servizio costa cinquantamila € e niente 4x4,niente spazio gigante per il carico,niente sicurezza che non sia solo una massa di palloncini gonfiabili a bordo.

    C'è gente che non PUO' stare dietro alle loro pagliacciate,poi hai le Frecce tricolori che qua in Friuli ti appestano l' aria con le loro assurde fumate, le navi con motori a nafte pesanti, le tanto decantate auto elettriche che vengono alimentate dalle Centrali Termoelettriche a gas,a nafte pesanti,a carbone.Perche' qua in Italia senza
    fossili non combiniamo NIENTE.Il fotovoltaico industriale non esiste,l'eolico è solo coreografico,l'idroelettrico marginale.Allora dannati culocaldi delle decisioni politiche,come si muoverà la gente comune?Quelli che zelanti hanno appena cambiato, quelli impoveriti che non lo potranno fare,chi si arrabatta in continuo bisogno? Come si produrranno i milioni di Megawatt che serviranno per ricaricare auto? cosa si dira' ai contadini che hanno convertito raccolti,comprato macchine per fare i bio/agrocarburanti che fino a quattro anni fa sembravano la manna di San Pietro?.
    Le auto elettriche saranno Cinesi,il litio per ile batterie si trova in Cile,il neodimio dei magneti in Africa.
    Per noi solo tasse,solo rogne.Mettano almeno i servizi pubblici urbani gratuiti,i treni in efficienza ed a prezzi ragionevoli.
    E poi, quattro quinti delle nostre carcasse vengono ancora commerciate nel quarto mondo,smontate senza alcun rispetto per l'ambiente, smaltite gettando i rifiuti sottoterra,nei fiumi ed in mare.
    Sepolcri imbiancati, ma con ben presente in tasca il colore dei soldi.
    bertus
    Ultima modifica di bertus; 25-10-2017 alle 21:09

  14. 25-10-2017, 21:06


  15. 25-10-2017, 21:17


  16. 25-10-2017, 21:27


  17. 25-10-2017, 21:42


  18. #9
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    vedi firma sotto! :)
    Città
    Sąmątørzä (TS)
    Messaggi
    6,207

    Predefinito

    scusate Bertus e Temi... non è successo niente, solo che si danno troppe possibilità a persone che non le meritano, ed il risultato è quello che vi è toccato leggere.

    TORNIAMO immediatamente a noi:

    Io compro auto a benzina principalmente per due motivi:

    Fa fastidio quel consumo leggermente più alto e quel costo alla pompa superiore, ma:
    Come rinfacciamo sempre che il gas ti fa risparmiare per poi farti pagare una maxirata alla fine con revisione periodica degli impianti e ripristino delle testate, e pertanto è di vantaggio indubbio solo dove ti permette di circolare in centro quando a benzina non potresti, penso che almeno in parte ci sia un parallelismo per auto benzina NON MOLTO GROSSE e rispettivi modelli a diesel.

    Ovvero: la "revisione" del flauto e relativi iniettori di un benza me la son fatta in casa con una chiave del 10,pinza a becco, un cacciavite, un metro di tubicino ed otto Oring in gomma.
    NB: Senza aver mai fatto nulla del genere prima. E se proprio fossero stati da sturare si faceva così... http://www.fuoristrada.it/blog/come-...niettori-1846/

    Mentre con i turbodiesel, le alla lunga inevitabili revisioni di turbine, pompe ed iniettori ad alta pressione (quando non portano a danni più gravi come nei nefasti motori Renault/Nissan) per tacer delle valvole EGR etc etc... hanno costi di ripristino specialistici dell' ordine di grandezza di centinaia e centinaia di litri di carburante!

    Per cui un benza, fatte salve le eccezioni, magari costa un poco di più ogni giorno, ma se e quando devi ripristinarlo, credo si spenda tanto meno...

    Il secondo motivo è che i dispositivi ecologici per diesel sono una presa in giro già da tanti anni (e non parlo dei software imbroglioni), in quanto semplicemente trasformano i pm10 in pm2,5.
    In pratica rendi l'inquinamento invisibile agli strumenti di legge, ma non lo elimini certo, anzi rendi le polveri ancora più sottili da respirare.

    Per tanto era palese che la forzatura trovasse i suoi limiti , era solo questione di tempo perchè gli stessi modernissimi eco-green-bio- diesel che sembravano la panacea di tutti i mali del trasporto privato, venissero demonizzati.

    Invitando tutti quelli che se li son comprati... a liberarsene, per reindebitarsi con altro.

    In seguito, fatemi fare un vaticinio, quando compreremo tutti i fuoristrada elettrici come le peg perego... ci metteranno una supertassa per lo smaltimento dei metalli pesanti quando le (tante) batterie saran da cambiare...

    .
    Ultima modifica di Marco; 26-10-2017 alle 12:17
    Felice possessore di Sportage 2.0 cabrio , offro da bere a chi incontro con un' auto come la mia, il che non capita mai

  19. #10
    Iscrizione
    Nov 2000
    Fuoristrada
    vedi firma sotto! :)
    Città
    Sąmątørzä (TS)
    Messaggi
    6,207

    Predefinito

    TRACTION 4X4 - PREPARAZIONI ED ACCESSORI
    Beh, in realtà, c'è una ulteriore importante questione.

    Le auto a benzina usate e con qualche annetto, si trovano con FRAZIONI del chilometraggio rispetto alle coetanee diesel... e nonostante ciò, a prezzo più basso.

    Inoltre anche in assicurazione ritengono che con il benzina ci si circola il minimo indispensabile perchè consuma, e pertanto ti fan pagare meno, rispetto alla stessa auto a gasolio.

    Ma guai ad avere il gas installato... li il livello di sinistrosità ri-aumenta come se guidassi con un quintale di ANFO nel baule e la bandiera dell' ISIS verniciata sul tetto...
    Felice possessore di Sportage 2.0 cabrio , offro da bere a chi incontro con un' auto come la mia, il che non capita mai

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •