Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123
Risultati da 21 a 30 di 30

Discussione: WJ: il solito iniettore che sfiatava..

  1. #21
    Iscrizione
    Dec 2009
    Fuoristrada
    patrol tr 2.8 safari
    Città
    Vicenza
    Messaggi
    5,128

    Predefinito

    Traction 4x4
    www.traction4x4.it

    preparazioni ed accessori
    Di solito all'interno del kit non ci sono le istruzioni x l'elicoide. Gima, ricordati che va bloccata con il frena filetti.

  2. #22
    Iscrizione
    Nov 2009
    Fuoristrada
    WJ 4.7 V8 HO m.y. 2002
    Città
    Milano
    Messaggi
    7,917

    Predefinito

    Gima, pensandoci, forse sono stato un poco troppo pessimista...
    Guardando bene la vite usata, si vede che ha l'elica del filetto con un passo molto grosso, quindi la parte di filetto (che, se pensata per il calcestruzzo, deve essere stata realizzata molto dura) fa presa su una bella porzione dell'alluminio della testa del motore, quindi molto probabilmente le mie ipotesi nefaste sono forse esagerate... , quindi penso che sia destinata a durare molto nel tempo, forse anche a non cedere mai!

  3. #23
    Iscrizione
    Jul 2017
    Fuoristrada
    G.Cherokee wj 2.7Crd 2002
    Città
    Sud Sardegna
    Messaggi
    2,023

    Predefinito

    Ciao a tutti.

    Se non vi annoia volevo informarvi sui risultati degli esperimenti effettuati per tentare le riparazioni su i due iniettori che sono, almeno nel mio Wj crd...

    " i soliti iniettori che sfiatano"

    Chi ha letto tutto il thread, magari ricorda le modifiche fatte...chi non ha letto o non ricorda se vuole può leggere o rileggere.....

    Da qualche giorno di nuovo l'odore di gasolio che preannuncia la sciagura....

    Tolta la protezione, vedo la testata inondata di gasolio...

    Lavo e soffio tutto e metto della carta assorbente attorno ai due iniettori incriminati...

    Dopo qualche km noto con stupore che il problema del trafilamento di gasolio non é su quello con la vite per calcestruzzo che sembra tenere alla grande
    (toccatina...altra toccatina...)

    ma bensì sul numero 2 quello con il prigioniero fatto con la barra filettata inox, ma il bello é che non sfiatava per niente, perdeva solamente gasolio...

    Allora raccolgo le idee, birretta di meditazione, e si parte all'attacco....

    Dalla Cina avevo fatto arrivare gli helicoils con lunghezza 3D, e due raccordi nuovi per bloccare il nebulizzatore al corpo dell'iniettore.

    4a.jpg
    1a.jpg

    Parto subito smontando il dado sul prigioniero inox artigianale dell'iniettore 2, che viene fuori in un attimo, vista la super lubrificazione del gasolio che veniva fuori. Noto subito dove sta la perdita, il pezzo brasato si é filato in un altro punto...

    2a.jpg

    Lo smonto e lo pulisco con diluente nitro.

    in.smontato.jpg

    Visto che ho scollegato la batteria ne approfitto per renderla idonea alle dimensioni dell'alloggio, ringrazio per questa dritta Mak_v8 che ne ha parlato in una discussione aperta da massimo v8.
    http://www.fuoristrada.it/showthread...ore?highlight=
    e devo dire che ora ci sta benissimo.

    batt.jpg

    Riassemblo l'iniettore facendo molta attenzione nel rimettere tutto...ci sono parti molto piccole, e metto il nuovo pezzo arrivato dall'Asia a pochi euro, perfetto..

    3a.jpg

    Ora su questo iniettore vorrei ripristinare la vite originale mercedes, e utilizzando la punta in dotazione allargo il foro esistente a 6,2mm per una profondità di 7cm.
    E maschio ovviamente con il maschio del kit, 8mm x 1.
    Ho fatto qualche foto con una microcamera...

    elicoide.jpg


    Confesso che da incompetente ho fatto una c@$$sta...
    Pensando servisse de blocca filetti per l'helicoil...e non avendone...ho messo una goccia di colla...cianoacrilato...
    Ma essicando troppo velocemente non mi ha permesso di inserire correttamente l'elicoide....

    Ma ho appuntato due filetti con un bullone e ho tirato forte, poi ho continuato con le pinze...

    5a.jpg

    Ho ripassato con il maschio e rimesso un nuovo elicoide senza colle o blocca filetti. Risultato perfetto.
    Cotto una nuova guarnizione a fiamma, pulito e riassemblato il tutto.

    Avrei rismontato anche l'iniettore numero 1, quello con la vite da calcestruzzo....ma l'ho visto cosi robusto e perfetto che ho deciso di lasciarlo così com'è finche non darà problemi....

    Per ora gli iniettori sono tutti apposto... Ma con il Wj crd non si sta mai tranquilli...

    Scusate se mi sono dilungato e grazie a tutti.
    Giuseppe.

    Non ho capito cosa ci fa questo allegato del tendicinghia... Non riesco a toglierlo... Fate finta di niente....

    - - - Aggiornato - - -

    Niente da fare non si toglie di mezzo

    EDIT: rimosso allegato errato dietro indicazione dell'utente Gima78
    Mak_V8
    Ultima modifica di mak_v8; 30-01-2018 alle 18:51 Motivo: rimosso allegato errato

  4. #24
    Iscrizione
    Jul 2017
    Fuoristrada
    G.Cherokee wj 2.7Crd 2002
    Città
    Sud Sardegna
    Messaggi
    2,023

    Predefinito

    Purtroppo é ritornata una leggera puzza di gasolio...
    Quindi ho dovuto cercare quale fosse l'iniettore responsabile. Era un po' tutto unto e ho deciso di lavare e soffiare tutto, per ridurre un po' il profumo di gasolio...

    Poi un po' di wd40 su ogni iniettore e con il motore acceso ho notato delle minuscole bollicine sul primo iniettore... Quello con la vite da calcestruzzo...



    Quindi ho deciso di fare il lavoro dell'helicoil anche a questo filetto. Ormai rassegnato a queste cose e diventato pratico del problema, inizio a smontare i tubi di alta pressione, il tubo di recupero e lo spinotto elettrico...
    E con l'inserto torx lungo (perché molto più comodo) smonto la vite da calcestruzzo, posiziono il tubo di alta pressione filettato in modo da non rovinare il filetto e per aiutarmi nell' estrazione dell'iniettore, mentre faccio leva con un cacciavite grande.









    una volta estratto l'iniettore lo pulisco dalla leggera incrostazione, do uno sguardo alla guarnizione in rame che sembra non essere stata pressata uniformemente, forse a causa del consumo sul manicotto terminale dell'iniettore su cui fa battuta (quello che avevo brasato), ma avendone uno nuovo pagato pochi euro, smonto pulisco le parti con acquaragia e riassemblo, stando attentissimo a non perdere i pezzi minuscoli...















    Ora posso dedicarmi al montaggio dell'elicoide che mi permetterà di portare il filetto a caratteristiche addirittura superiori all'origine. Un fazzoletto di carta sul foro dell'iniettore, punta da 6.2 mm e maschio da 7.1mm in kit, prese le misure 6.4 mm di profondità si può iniziare..











    Ma non ci credete mai....
    Con il nostro amato Wj può andare mai tutto liscio?
    No... Non sarebbe divertente...

    Nel allargare e maschiare il foro purtroppo nonostante aver preso scrupolosamente le misure...

    Sono andato oltre di 1mm circa....

    Ho sfondato... Senza accorgermene...

    Ma quando dopo aver soffiato il foro filettato ho spostato il getto dell'aria...

    Uno zampillo d'acqua alto 30 cm mi ha fatto gelate il sangue nelle vene...

    Ero disperato...

    Per ragionarci un po' sú ho iniziato a scaricare il liquido del radiatore in un contenitore abbassando il livello al di sotto del foro sulla testata, meno male che avevo chiuso il foro dell'iniettore con un fazzoletto... Era tutto un mare di liquido li sopra.

    Ho deciso con un pezzo di fil di ferro con un gancetto finale, di farmi una misura precisa del punto in cui il foro si affaccia sulla cavità piena d'acqua della testata (non oso immaginare.. se ci fosse stato olio oppure direttamente la camera di combustione..)

    Non ho fatto foto di questo evento perché ero paralizzato dal terrore di dover sostituire la testa...

    con la distanza precisa metto l'elicoide cosparso di mastice siliconico sigillante, poi infilo nel foro ormai con il filetto rinnovato un pezzetto di plastica tutto cosparso di mastice... Così che possa fare da tappo... E subito dopo metto altro mastice sulla punta della vite torx e la filetto fino alla giusta misura la svito nuovamente.








    Ora una bella spazzolata e soffiata alla sede dell'iniettore, una scaldata alla rondella di rame e si può riposizionare anche l'iniettore.















    Consiglio vivamente di dare dei colpetti dall'alto all' iniettore per favorire il serraggio della guarnizione, perché ho tentato di fa fare tutto il lavoro del serraggio alla sola vite ma continuava a sfiatare, e tirando tirando, con le mie braccia "dinamometriche" ho sentito come se il tutto stesse cedendo... Ho temuto che anche l'elicoide mi avesse tradito... Ho smontato la vite e ho visto i filetti rovinati...

    In pratica ora é più duro il filetto maschio che la vite torx e se insisti si rovina...

    Poi ho messo una vite nuova, mettendo sempre il mastice in punta per scongiurare perdite di liquido refrigerante, ma battendo un po' l'iniettore e ho tirato ai giusti braccioNewtonMetro, senza problemi e senza sfiato e aggiungo senza perdite d'acqua.

    Sperando che la mia esperienza possa risultare utile ad altri.
    Vi ringrazio per la pazienza e mi scuso per avervi proposto sempre il solito iniettore in salsa leggermente diversa....

  5. #25
    Iscrizione
    Jul 2017
    Fuoristrada
    G.Cherokee wj 2.7Crd 2002
    Città
    Sud Sardegna
    Messaggi
    2,023

    Predefinito

    É più duro l'elicoide del filetto maschio della vite....

  6. #26
    Iscrizione
    Nov 2009
    Fuoristrada
    WJ 4.7 V8 HO m.y. 2002
    Città
    Milano
    Messaggi
    7,917

    Predefinito

    A Milano diremmo: "Bella Gima!"

    Abbi dubbi, ...sempre!

  7. #27
    Iscrizione
    Jul 2017
    Fuoristrada
    G.Cherokee wj 2.7Crd 2002
    Città
    Sud Sardegna
    Messaggi
    2,023

    Predefinito

    Non sapendo esattamente il significato prendo questo "Bella" che dite a Milano come un complimento e ti ringrazio...

    Ma sarebbe più corretta come reazione un "bella" che voglia dire:

    "Hai rotto il c@$$o con questi iniettori che sfiatano Gima"

  8. #28
    Iscrizione
    Nov 2009
    Fuoristrada
    WJ 4.7 V8 HO m.y. 2002
    Città
    Milano
    Messaggi
    7,917

    Predefinito

    "Bella Gima" in questo caso era come dire "grande", "mitico".

    Sicuramente hai una gran voglia di fare e hai una straordinaria capacità di reagire positivamente davanti all'imprevisto; se fosse successo a me, ...sicuramente ero ancora lì a piangere

    Però a questo punto ti toccano due rimproveri:
    primo: hai sfondato di un millimetro, ma pensare di avere precisioni sulle lavorazioni usando un metro da muratore..... ; devi obbligatoriamente dotarti di un calibro!
    secondo: hai spanato la vite perché usavi il tuo braccio dinamomentico....; devi obbligatoriamente dotarti di una chiave dinamometrica! Se avessi usato una dinamometrica, ti saresti accorto che alla coppia prescritta avevi l'iniettore non serrato, quindi invece di insistere, saresti tornato indietro per verificare.

    Calibro e dinamometrica in certi casi sono obbligatori, il loro costo (su internet puoi trovare ottime offerte di marche affidabili) ripaga sicuramente il costo per la riparazione a causa di uno sbaglio su una misura o su un serraggio eccessivo!

    Per il resto, sei sempre grande e meriti i miei complimenti!

    Abbi dubbi, ...sempre!

  9. #29
    Iscrizione
    Feb 2016
    Fuoristrada
    Pajero V60 2.5 2004
    Città
    Prov.Udine
    Messaggi
    482

    Predefinito

    bel report gima.. ma ho qualche appunto..

    dove hai sfondato, ci avrei messo dell'alluminio liquido o qualche loctite specifica per alluminio, temperature alte e pressione (ce ne sono migliaia, sicuro esiste quella che ti serve).. comunque se perderà acqua non potrai accorgertene se non smontando perchè la vite fa da tappo

    poi.. considerazione a posteriori, ma la faccio lo stesso, l'helicoil tiene molto di più di un filetto sull'alluminio, io li metto a prescindere se il filetto sia buono o meno in questi casi, perchè spesso va a finire così (nutro un odio profondo verso i filetti nell'alu).. però occhio, bisogna essere CERTI di avere sufficiente materiale attorno al foro, perchè se fori 8 su 6 e sei al limite col materiale neanche l'helicoil terrà, poi ti ritrovi a doverne mettere un altro, forare 10 ed essere nella mer. più profonda perchè attorno non c'è niente..

    inoltre per distribuire meglio il carico avrei messo 2 helicoil uno sopra l'altro, tanto il foro è profondo

    infine.. quel pezzo che hai brasato, forse mi son perso la spiegazione, ma cos'è? non potevi cambiarlo con uno nuovo?


    mi associo al "grande gima" di mak, anchio sarei ancora lì a bestemmiare (nel mio caso)

  10. #30
    Iscrizione
    Jul 2017
    Fuoristrada
    G.Cherokee wj 2.7Crd 2002
    Città
    Sud Sardegna
    Messaggi
    2,023

    Predefinito

    TRACTION 4X4 - PREPARAZIONI ED ACCESSORI
    Mak, accetto volentieri tutte le critiche, anche perché non posso scaricare le colpe su qualcun'altro...

    Comunque il metro da muratore non era l'unico attrezzo per misurare, c'è pure il calibro....

    Comunque se ho sfondato è di sicuro per scarsa attenzione, ma anche perché mai avrei creduto che l'alluminio sotto il filetto fosse così sottile, e sono andato quasi volutamente più sotto per lasciare spazio per eventuali detriti che inevitabilmente si depositano sul fondo del filetto...
    Ma comunque nonostante tutto é andata bene e ora sappiamo anche che se si scende troppo sotto... si trova l'acqua.....
    Una dinamometrica sarà il prossimo acquisto!

    Kek, il pezzo che avevo brasato dell'iniettore... ora é nuovo e costa veramente poco (Cina ovviamente) le brasature le ho fatte perché era spaccato era domenica e non avevo il ricambio, stesso discorso per la vite da calcestruzzo...

    Una volta risolto il problema e rimesso il mezzo in marcia, ho dato un'occhiata in rete e fatto gli ordini, e lasciati in attesa del ripresentarsi del problema...

    Ora tutti e due gli iniettori che davano problemi, hanno il manicotto nuovo, che fa da battuta per la guarnizione in rame e l'elicoide nel filetto, quindi si spera che per un po' mi lasci in pace.

    Non sapevo si potessero mettere due elicoidi senza compromettere il filetto, comunque gli elicoidi esistono in tre lunghezze.
    D1, D2, D3 che sono il diametro del filetto interno riportato per lunghezza....

    Esempio elicoide dal diametro di:
    6mm in D1 risulta 6mm di lunghezza
    6mm in D2 risulta 12mm di lunghezza
    6mm in D3 risulta 18mm di lunghezza

    Io ho messo i D3.
    E vero ho rischiato che rovinando anche il filetto dove risiede ora l'elicoide mi trovassi nel letame fino alla testa...
    Ma non ci credete avevo già pensato ad altre alternative fantasiose...come questa...



    tassello in ottone con tenuta da 90kg tutto avvolto da bloccafiletti extraforte..., sono felice che non ci sia stato bisogno di tentare...

    Si la vite con il mastice fa da tappo e non ci sono perdite, se tutto va bene, non é che un iniettore si smonta tutti i giorni (forse una volta alla settimana) quindi sta li facendo da tappo tranquillamente.

    Comunque io parto dal presupposto che quando i problemi si presentano vanno presi di petto e la soluzione alla fine appare all'orizzonte....

    Grazie a tutti e ancora Buona Pasqua!

Pagina 3 di 3 PrimaPrima 123

Discussioni Simili

  1. Iniettate del mono iniettore:troppa benzina?
    Di MaestroYoda72 nel forum Lada Niva
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 30-07-2015, 18:40
  2. 4° e 5° iniettore GC wj 2.7
    Di Maxangli nel forum Grand Cherokee
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 24-02-2015, 15:59
  3. iniettore
    Di bluniva80 nel forum Lada Niva
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 18-01-2015, 21:05
  4. Solito mugugno wj...
    Di daniele1976 nel forum Grand Cherokee
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 13-06-2014, 18:18
  5. Smontare un iniettore (Safari 2.2)
    Di generalecaster nel forum Safari
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 05-03-2014, 13:31

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •