Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Controllate spesso l'olio!!!

  1. Predefinito Controllate spesso l'olio!!!

    Traction 4x4
    www.traction4x4.it

    preparazioni ed accessori
    Scrivo questo post per cercare di dare un aiuto a tutti coloro che hanno una NGV Diesel.
    Dopo l'ennesimo amico che quasi piangendo mi ha riferito della rottura delle bronzine a circa 115.000 km ho chiesto informazioni al mio meccanico Suzuki e anche lui mi ha confermato che con l'avanzare dei Km alcune NGV hanno avuto questo problema.
    Premesso che tale rottura vuol dire rifare il motore e sborsare qualche migliaio di Euro cerchiamo di fare un po di chiarezza:

    Se utilizziamo l'auto principalmente in città il nostro filtro DPF sarà molto soggetto a intasarsi e di conseguenza l'auto effettuerà molto spesso delle autorigenerazioni. Ciò significa che la centralina preleva un po' di gasolio e lo spruzza nel filtro in modo da bruciare e facilitare l'espulsione del particolato intasato.
    Ora vien il problema: Noi non sappiamo quando l'auto sta eseguendo una rigenerazione automatica e soprattutto quando è terminata quindi arrivati alla nostra destinazione spegniamo il motore ma se la rigenerazione non è terminata allora il gasolio che non ha fatto in tempo a bruciare nel filtro ritorna indietro e trafila dalle fasce del motore andando a finire nell'olio.

    Quindi abbiamo Olio motore diluito con gasolio.

    Le bronzine sono la parte più delicata di quelle a bagno in olio e le prime a bruciarsi. Un olio con troppo gasolio non lubrifica bene le bronzine (inoltre nel nostro 1.9 Renault è famoso che siano molto delicate) e tende a farle seccare con conseguente rottura.

    E' un problema che potrebbe insorgere comunque oltre i 100.000 km.
    Mi raccomando, se non avete intenzione di rimuovere il DPF allora verificate spesso il vostro livello di olio motore.. se vedete che il livello aumenta correte a cambiare olio, usate sempre olio sintetico di alta qualità con specifica ACEA C3 e non fate passare troppo tempo tra i cambi completi di olio.

    la manutenzione è importante ma sulla nostra NGV lo è ancora di più!!
    Ultima modifica di boregar; 18-02-2014 alle 16:00

  2. #2

    Predefinito

    E' sempre stato il mio "sogno segreto" poter monitorare, in qualche modo, le rigenerazioni...

  3. Predefinito

    Non è affatto vero "che la centralina preleva un po' di gasolio e lo spruzza nel filtro in modo da bruciare ecc... e che il gasolio che non ha fatto in tempo a bruciare nel filtro ritorna indietro", sinceramente non vedo come il gasolio potrebbe risalire dal DPF (che si trova nella parte più bassa dell'impianto di scarico), attraversare il catalizzatore, la turbina, le valvole di scarico e ritornare nei cilindri per farlo dovrebbe essere immesso in quantita "industriale" oltre che a pressione.
    Il gasolio viene spruzzato dagli iniettori sempre nelle camere di scoppio ma invece di "spruzzarlo" solo alla fine della fase di compressione, con pistone completamente in alto (oltre P.M. superiore), ne viene immessa una piccola quantità anche in fase di scarico effettuando così delle "post iniezioni" (con relative post-combustioni), questo permette di aumentare forzatamente la temperatura dei gas di scarico, di conseguenza la temperatura aumenterà anche nel DPF permettendo così la rigenerazione in questo caso si tratta di rigenerazione "forzata", mentre la rigenerazione "spontanea" avviene ogni volta che la temperatura all'interno del DPF raggiunge un deteminato valore senza bisogno di nessuna immissione di ulteriore gasolio.
    Purtroppo il gasolio immesso durante la fase di scarico (con pistone in "risalita") verrà nebulizzato anche sulle pareti del cilindro e non sarà completamente bruciato, indipendentemente dallo spegnimento del motore, una minima parte trafilerà nell'olio diminuendone così il potere lubrificante.
    Per ovviare in parte a questo inconveniente alcunii motori Toyota di ultima generazione hanno un ulteriore iniettore direttamente sul condotto di scarico usato esclusivamente per le post iniezioni.

  4. Predefinito

    Grazie mille Giannischicchi per aver spiegato molto meglio quello che avviene.. io ho riportato meglio che ho potuto quello che ho capito dalla spiegazione del meccanico Suzuki.
    Mi ricordo di aver letto nel vecchio forum che addirittura qualcuno si è visto salire il livello dell'olio di una tacca intera. Ne trafila parecchio!!

    Comunque, il risultato non cambia ragazzi... Occhio al livello!

  5. Predefinito

    come può trafilare gasolio attraverso le pareti del cilindro nel momento dello scarico durante la rigenerazione? secondo me non ha il tempo per trafilare perché viene espulso prima...un tempo il quinto iniettore lo aveva anche la Renault, perché il filtro era collocato distante dal motore e i fumi arrivavano freddi , ora che i filtri sono collocati vicino al collettore dello scarico fuoriescono caldi e non hanno bisogno del quinto iniettore,.... le ultime generazioni di motori diesel non hanno più problemi con il filtro basta scaldare bene il motore, la rigenerazione viene fatta a 70 km/h e dura 10 secondi, ovvio se uno usa un diesel in città fa molte tappe, il motore non raggiunge mai la temperatura di lavoro, può incorrere a intasamenti del filtro,,,

  6. Predefinito

    Il mio meccanico mi aveva spiegato che il rischio che il gasolio vada nell olio ce solo quando si accende la spia dpf e tu magari senza accorgertene vai alla velocita o al numero di giri necessario per far iniziare la rigenerazione forzata ma se non ce la spia accesa non ce assolutamente gasolio che trafila da nessuna parte

  7. Predefinito

    Ho sentito parlare di rigenerazione attiva a 70km/h, e non di giri motore. poi ci pensato perchè a tale velocità e mi sono dato una spiegazione, ovvero si fa in modo che ciò avvenga fuori dai centri urbani per ovvie ragioni di inquinamento, per quanto riguarda la contaminazione dell'olio, aldilà della contaminazione fisiologica, i trafilamenti avvengono solo se il gasolio rimane nel cilindro e il motore è spento, l'olio scende attraverso le fasce.....

  8. Predefinito

    La rigenerazione avviene anche a velocita piu bassa si deve arrivare a un numero di giri tale da pirtare su la temperatura.. sicuramente come hai detto tu ai 70 km all ora si riesce a percorrere piu strada e di sicuro a pulirlo.. il problema del gasolio che puo trafilare se inizi la rigenerazione forzata e poi per quale motivo spegni l auto allora in questa situazione il gasolio in piu cola nelka coppa...

  9. Predefinito

    TRACTION 4X4 - PREPARAZIONI ED ACCESSORI
    Il gasolio non trafila solo se spegni il motore durante una rigenerazione, ma in caso di rigenerazione forzata (con post iniezioni) questo fenomeno avviene comunque, in caso di normale funzionamento l'iniezione del gasolio avviene quando il pistone è in fase di compressione poco prima del PM superiore e viene bruciato completamente (o quasi), mentre in caso di post iniezioni l'iniezione supplementare di gasolio avviene dopo lo scoppio quando il pistone è in fase discendente, di conseguenza una parte viene nebulizzata anche sulle pareti del pistone, una piccola pecentuale non viene bruciata e trafila attraverso le fasce elastiche verso la coppa dell'olio.
    Come è stato spiegato più volte sul forum la rigenerazione del DPF può avvenire anche in modo spontaneo senza bisogno di post-iniezioni ogni qualvolta le condizioni di marcia facciano raggiungere al filtro la temperatura per potersi rigenerare.
    Le centraline meno recenti non tenevano conto del numero di rigenerazioni forzate effettuate ed il cambio olio era fissato in maniera indicativa ad intervalli fissi (per la NGV 15.000 Km), mentre quelle di nuova generazione tengono conto delle rigenerazioni forzate (quelle con post-iniezioni di carburante) e dopo un certo numero di processi (anche non andati a buon fine) fanno accendere la spia di sostituzione olio anche se il numero di Km percorsi è nettamente inferiore a quelli che si dovrebbero percorrere tra un cambio d'olio e l'altro, non so che criteri siano stati adottati sulle NGV di ultima generazione, io ne ho una del 2009 che non segnala la la richiesta di cambio olio, ma su altre auto (Fiat, Toyota ecc..) con prevalente uso cittadino o abituali tragitti corti non sono rari i casi di percorrenze inferiori a 5000 Km.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •