Iscriviti alla newsletter di Fuoristrada.it:  


Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: danni involontari di un disco

  1. #1

    Predefinito danni involontari di un disco

    Aylmer Motors
    www.aylmer.it

    cambi e ricambi di un mito
    Cose che non vorremmo mai leggere:

    http://roma.corriere.it/roma/notizie...41d83fbf.shtml
    Ultima modifica di gallet2; 03-01-2014 alle 13:23

  2. #2
    Iscrizione
    Aug 2010
    Fuoristrada
    Nissan Patrol GR 3.0 DI-T
    Città
    Bazzana di Mombaruzzo
    Messaggi
    789

    Predefinito

    Non mi torna qualcosa nei commenti delle persone: mi risulta che la visita medica per il rinnovo della patente, soprattutto per le persone anziane, ci sia eccome! Se poi non è stata realmente eseguita quella è un'altra questione... Comunque appunto, che si accertino le cause dell'incidente, senza generalizzare sulla questione del SUV o l'età anagrafica del guidatore... Buffo poi leggere, quando nell'articolo si parlava di vettura per disabili, di persone che rispondono idealmente al vecchietto di prendere i mezzi pubblici, senza sapere come è realmente messa questa persona in fatto di locomozione.

  3. Predefinito

    a parte il fatto che quando succede con un "suv", è questo che impazzisce e uccide mentre quando capita con una "vettura" è il "pirata" che quida a uccidere, ciò che mi lascia basito di questi tempi è una banca senza paracarri e con una vetrina che si stacca dalla cornice. ovviamente sarebbe successo e con conseguenze ancora peggiori (se possiamo dire) in un qualsiasi negozio.

  4. Predefinito

    AYLMER MOTORS
    Ha parcheggiato, si organizzava a scendere dall'auto ma dimenticava la marcia inserita; leggero scivolamento in avanti dell'auto, cerca il freno per bloccare di colpo, ma è l'accelleratore. Credo potrebbe accadere a chiunque. A quell'età i riflessi sono quelli che sono, anche se è una persona giovanile, l'impulso nervoso è quello che è.
    Le visite vengono effettuate regolarmente, vista, udito, etc etc, anche se molti di questi " rari" anziani maschi, sopravvalutano un po' le loro capacità; ma togliere l'auto ad una persona, in certi casi, è come togliergli la vita, quindi proporrei, come avviene per i neopatentati,una riduzione progressiva della cilindrata in relazione all'età, ovviamente qualora ne esistano i presupposti a norma di legge.

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •